facebook twitter Feed RSS
Sabato - 15 maggio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Parma 2-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Pellegrini cresce, Dzeko non incide. Mkhitaryan gol e assist
Mercoledì 08 luglio 2020
Pau Lopez 6 - Deve intervenire pochissime volte. Kucka è freddo dal dischetto e lo spiazza.

Mancini 5,5 - Dalle sue parti staziona Gervinho e spesso sono dolori. Poi rischia di combinarla grossa: l'impressione è che Fabbri lo grazi dopo un mani in area di rigore.

Cristante 5,5 - Fonseca lo schiera come centrale di difesa e l'ex Atalanta la combina subito grossa, atterrando Cornelius e provocando il rigore trasformato da Kucka. Poi prende le misure e concede poco agli attaccanti avversari.

Ibanez 6,5 - Ordinato, sempre puntuale nelle chiusure, annulla Kulusevski nel primo tempo e va vicino alla rete del 2-1 nel finale.

Bruno Peres 6,5 - È uno dei più attivi della squadra giallorossa. Pezzella fa fatica a contenerlo e viene saltato in occasione del gol del pari. Un assist e tanta buona volontà, l'ex Torino dimostra di essere ancora utile alla causa. (Dal 67' Kolarov 6 - Quasi mezzora, compreso il recupero, in cui svolge il compitino senza strafare).

Diawara 6 - L'ex centrocampista di Bologna e Napoli sembra aver ritrovato fiducia e condizione, dopo qualche uscita non proprio positiva. Fatica un po' solo nella ripresa. (Dall'83' Villar 5,5 - La Roma vince ed è un bene per il centrocampista spagnolo, che si divora due reti clamorose nel finale).

Veretout 7 - Come sempre letale con le conclusioni da fuori area. Stavolta non c'è VAR che tenga: il gol è buono ed è importantissimo.

Spinazzola 6 - Buona prova per il terzino giallorosso, affidabile su entrambe le fasce e sempre presente in fase di spinta.

Pellegrini 6,5 - Un po' sfortunato, perché il palo colpito nel primo tempo grida vendetta. È in crescita e si sente. (Dall'83' Carles Perez s.v.).

Mkhitaryan 7 - Sempre più leader di una squadra che sembra aver perso qualche certezza. L'armeno entra in tutte le azioni più pericolose: prima segna il pareggio, poi serve a Veretout l'assist per il 2-1. (Dal 90' Zaniolo s.v.).

Dzeko 6 - Il bosniaco prosegue il suo digiuno personale. Pochi palloni giocabili e nessuna occasione, serata difficile per lui, anche se nel finale fa salire bene la squadra.

Allenatore: Paulo Fonseca 6 - Conferma la difesa a tre ma raccoglie pochi frutti nei primi minuti. Cristante, la scelta a sorpresa al centro della retroguardia, stende Cornelius in area e permette ai ducali di andare subito in vantaggio. La sua squadra fa valere però il maggiore tasso tecnico e ribalta il punteggio grazie a giocate individuali. Tre punti che sono ossigeno, in un momento molto difficile.


di Michele Pavese

*** *** ***


Pau Lopez SV: prende gol su rigore ma poi non deve fare nulla perché il Parma non fa più nulla.

Mancini 5: gioca una buona gara uscendo bene in anticipo finché quasi non rovina tutto, con un tocco di braccio in area giudicato non rilevate dall'arbitro. Un rischio enorme.

Cristante 6: schierato da centrale di difesa, così come accaduto nella sfida contro il Parma, inizia male procurando il rigore per il Parma. Cresce progressivamente e smista con efficacia i palloni dalla difesa.

Ibanez 6,5: non commette grosse sbavature e gioca una partita precisa e ordinata. Gli fa bene trovare continuità.

Peres 6,5: nel primo tempo è una spina costante nel fianco emiliano. Crossa, tira, si dà un gran da fare, a volte con qualità, a volte con meno ma è tra i più attivi. Cala nella ripresa. Dal 67' Kolarov SV.

Diawara 6: ha il compito di fare schermo per far arrivare meno palloni possibili a Cornelius. Se la cava bene. Dal 82' Villar 5,5: spreca due occasioni pazzesche per chiudere la gara.

Veretout 7: coperto da Diawara, può tentare qualche sortita offensiva e decide il match con un gol meraviglioso.

Spinazzola 6,5: come Peres, anche lui spinge tantissimo sulla fascia e sembra essere più brillante di Kolarov, al momento.

Pellegrini 7: si trova con Mkhitaryan come se giocassero insieme da una vita. Parte largo a destra per poi trovare la posizione tra le maglie della difesa avversaria. Galleggia con naturalezza tra le linee e con l'armeno mette in croce il Parma. Dal 82' Perez SV

Mkhitaryan 7,5: se non fosse stato fermato dagli infortuni sarebbe probabilmente capocannoniere. Impressionante. Dal 90' Zaniolo SV.

Dzeko 5,5: non la sua migliore serata. Non ha palloni giocabili sotto rete e fa qual che può, smistando palloni e lottando ma senza la brillantezza delle migliori occasioni.

Fonseca 7: il 3-4-2-1 veste benissimo su questa Roma. È il sistema di gioco giusto per esaltare i giocatori giallorossi. Fonseca esce dalle sabbie mobili preparando bene la partita e infondendo coraggio quando, invece, sarebbe stato facile continuare a precipitare.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 14 mag 2021 
I club di A chiederanno il taglio di due mesi di stipendio ai giocatori
L'assemblea di Lega ha votato all'unanimità la proposta avanzata dall'Inter e che verrà presentata al Consiglio Federale di lunedì
Roma-Lazio, terminati i ticket. All'Olimpico sarà sold out virtuale
"Tutto esaurito" allo stadio Olimpico grazie all'iniziativa "Inside the Derby". La società giallorossa ringrazia i propri sostenitori
Olimpiadi: Ibanez e Luiz Felipe convocati dal Brasile
I difensori di Roma e Lazio, domani impegnati nel derby della capitale, saranno a Tokyo con la nazionale verdeoro
Roma, febbre da Mourinho: nasce anche una via per lo "Special One!"
Pino, grande tifoso giallorosso, ha voluto dedicare una via al portoghese: ecco la nuova strada per José
SNEIJDER: "Mourinho è unico, un valore aggiunto per la Roma"
Tra i protagonisti del triplete dell'Inter nel 2010 spicca sicuramente Wesley Sneijder....
Roma-Lazio, è derby anche tra Dzeko e Immobile
Le quote, 1,95 contro 2,40, vedono avanti il biancoceleste ad un solo gol di distanza dal record di Piola nelle stracittadine
PRIMAVERA 1 - Torino-Roma 2-3
Nella 23ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Roma-Lazio, Le Probabili Formazioni
37ªGiornata di Serie A
TEMPESTILLI: "Tornerei alla Roma senza Fienga e altri personaggi squallidi"
Antonio Tempestilli, ex giocatore, della Roma, ha parlato ai microfoni di Non è...
FONSECA: "Nel derby serve equilibrio, lascio con orgoglio"
ROMA-LAZIO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “Difesa contro Inter? Non abbiamo reagito bene quando abbiamo perso la palla”
INZAGHI: "Domani sfida particolare e sentita. I ragazzi devono mettere umiltà e determinazione"
ROMA-LAZIO, LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: "Il derby che ricordo con più piacere da giocatore è quello vinto 2-1, anno dello scudetto. Mourinho valore aggiunto per la Roma”
COMISSO: "Devo imparare dai Friedkin? Ma che hanno fatto alla Roma? Peggio dell'anno prima"
Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, è intervenuto in conferenza stampa...
Designazioni arbitrali 37ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 18ª Giornata di ritorno
Roma, campo intitolato ad Amadei. E il nipote scoppia a piangere vicino a Dzeko
Presenti all'inaugurazione il general manager Tiago Pinto, Edin Dzeko e la famiglia dello storico giocatore giallorosso
Zaniolo torna con Mourinho. Niente Europeo, resta con la Primavera
Club e giocatore hanno deciso di non correre rischi: recupero più lungo e ritorno in campo con lo Special One. Per ora continua a lavorare con i ragazzi di De Rossi, aspettando il consulto con il prof. Fink
Mancini-Acerbi: i leader delle retrovie anche in chiave azzurra
Francesco Acerbi e Gianluca Mancini sono stati a lungo in contrapposizione durante...
La Primavera oggi con il Torino non può sbagliare
La Roma apre la ventitreesima giornata del campionato Primavera 1 (ore 15, diretta...
Roma, il derby degli addii: Fonseca a secco di vittorie
Poco ma sicuro, quello di domani sera sarà l'ultimo derby per Paulo Fonseca. Fin...
Derby, Karsdorp-Lazzari: si gioca tutto sugli sprint
Manca ormai poco al derby tra Roma e Lazio, che andrà in scena domani alle 20.45...
Derby, bonifica intorno all'Olimpico: possibili cortei verso lo stadio
"Basta baci e abbracci - recita la scritta -, sabato piamoli a carci". È questo...
Borja o Dzeko? Il duello che non finisce
Sorprese in vista, possibilità nuove. Paulo Fonseca ha incassato con il consueto...
Blitz dei Friedkin da Mourinho: la Roma riflette su Mkhitaryan e Dzeko
I Friedkin volano a Londra dal proprio allenatore per cercare di accelerare i tempi...
Aldair: "Mourinho viene a Roma per vincere"
I tifosi della Roma sono tornati a sognare dopo l'annuncio di Mourinho, sperano...
 Gio. 13 mag 2021 
Derby con vista sull'Europa: Inzaghi ne ha vinti 7 su 24, Fonseca nessuno. Ma come pesa questo...
L'ultimo per Strakosha, Lulic e Parolo? Sarà il primo per Fuzato, Kumbulla e Darboe... Quanti della Roma resteranno con Mou? La Lazio per l'ultima speranza Champions, la Roma per non farsi sfuggire il settimo posto
Pedro: "Felice alla Roma, ora spero di vincere il derby"
o spagnolo: "Voglio battere la Lazio, ma senza i tifosi non è la stessa cosa"
LAZIO-TORINO, respinto il ricorso dei biancocelesti: si gioca il 18 maggio
Il Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI chiude la querelle legata a Lazio-Torino,...
Coronavirus, finale Champions con 12mila tifosi. Coppa Italia al Mapei col pubblico
Champions, la UEFA cambia la sede della finale: Man City-Chelsea a Porto. Con 12mila...
Mourinho da Londra studia la Roma, il primo visionato è a sorpresa (VIDEO)
Lo Special One ha pubblicato un post mentre studia la rosa giallorossa e visiona filmati dei giocatori
TRIGORIA 13/05 - Individuale per Spinazzola, Veretout, Smalling, Diawara e Calafiori
ALLENAMENTO ROMA - Scarico in palestra per chi ha giocato contro l'Inter.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>