facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 10 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma maledice il 2020

Sabato 04 luglio 2020
La Roma si è fermata a Firenze. La sconfitta contro l'Udinese - definita "vergognosa" da Pallotta, più che adirato nel vedere la prestazione della sua squadra - rappresenta il punto di non ritorno di una stagione che con ogni probabilità sarà la seconda consecutiva in cui il club giallorosso non riuscirà a raggiungere la Champions, nonostante un bilancio che segnerà una perdita record da 150 milioni di euro. Il ko con i friulani, arrivato a pochi giorni di distanza da quello con il Milan, è il settimo in dodici partite di campionato disputate dall'inizio del 2020: un ruolino di marcia da parte destra della classifica. La rosa di Fonseca è letteralmente sparita dopo la pausa natalizia, chiudendo il girone d'andata con la doppia sconfitta con Torino e Juventus, primi campanelli d'allarme di una lenta ed inesorabile caduta, interrotta fino ad ora soltanto da qualche sporadica vittoria e dalla qualificazione agli ottavi di Europa League. Prima di Capodanno i giallorossi erano però al quarto posto, con ben quattro punti di vantaggio sull'Atalanta (ora a +12) e ad una sola lunghezza di distanza dalla Lazio, che aveva una gara in meno poi pareggiata. Il dato che più balza all'occhio nei match del 2020 sono i 23 gol subiti, praticamente due a partita, con la porta che è stata mantenuta inviolata soltanto nel successo contro il Lecce. Gli ultimi mesi non hanno generato soltanto discussioni per quanto successo sui terreni di gioco, ma anche per tutte le vicende extra-campo, acuite dallo stop per il lockdown. La sospensione del direttore sportivo Petrachi - inviperito per come è stato trattato dalla dirigenza e in attesa di ricevere la lettera di licenziamento - è ancora freschissima, con il mercato che è interamente nelle mani di Franco Baldini, coadiuvato da De Sanctis per le operazioni in uscita (su Under la Roma attende un rilancio dell'Everton prima di dire di sì al Napoli, mentre l'agente di Florenzi ha incontrato la Fiorentina). Altro scenario che è completamente cambiato in poche settimane di questo infausto 2020 a tinte giallorosse è quello relativo alla cessione del club al Gruppo Friedkin. Ad inizio marzo erano pronte le bozze dei contratti preliminari e non si aspettava altro che la firma e l'inizio delle procedure del closing, un passaggio mai avvenuto. Oggi il magnate texano resta interessato (non alzerà la nuova proposta presentata a maggio, convinto che tra un paio di mesi sarà accettata) e la società resta in vendita come annunciato da Pallotta nell'intervista al sito ufficiale. Sono numerosi i soggetti con cui sono in corso dei colloqui: in particolare si tratta con alcuni gruppi statunitensi, che non hanno però sferrato l'affondo decisivo. La certezza è che l'attuale proprietà vuole passare la mano entro il 31 dicembre, con la speranza che Fonseca sia in grado di dare una sterzata alla squadra - Mancini e Jesus si sono allenati in gruppo - già a partire dalla sfida di domani contro il Napoli.
di F. Biafora
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 09 ago 2020 
Calciomercato Roma, con Friedkin si cambia: via 12 giocatori!
Mezza squadra lascerà Trigoria: ecco le sicurezze di Fonseca, i dubbi e i tanti...
Pedro alla Roma, è ufficiale: ma ad annunciarlo... è la Fifa
L’account ufficiale dell’organizzazione mondiale: “Buona fortuna nel tuo nuovo capitolo con i giallorossi”
Sabatini: "Amo sempre la Roma, ma non torno"
L’ex ds giallorosso in una nota: “Voglio portare avanti il progetto come dt dei felsinei e del Montreal Impact”
Calciomercato Roma, Sirigu pronto al sì. Difesa, rispunta Rugani
Il mercato giallorosso tra uscite e entrate: le prime mosse per Friedkin
CALCIOMERCATO Roma, cercasi ds: spunta il nome di Orta
Il nome nuovo per la poltrona di direttore sportivo è quello dello spagnolo Victor...
Roma, Friedkin subito sotto pressione: closing, Borsa e il sogno Totti
Tra le tante scadenze, vuole anche un uomo di calcio: torna in gioco l’ex capitano?
La Roma cerca entusiasmo. Monitorata la situazione del "ticket" Paratici-Sarri
A più di un mese dalla ripartenza, la Roma di Friedkin è senza ds. E con un allenatore,...
Idea Toyota Stadium: il sogno della Roma
L'ultima idea circolata lungo la tratta Eur-Texas, soprattutto dopo l'accelerazione...
Serie A e il problema dei ritiri estivi: saranno a porte chiuse
Niente da fare: gli stadi restano a porte chiuse. Almeno fino al 7 settembre, giorno...
Roma, Friedkin: prima il closing poi il nuovo ds
ROMA La road-map giallorossa è pronta. Lunedì è prevista la pubblicazione di...
Roma, il futuro di Fonseca è tutto da scrivere
«Non è tempo di bilanci». Nemmeno nel post-gara con la Juventus, Fonseca aveva accennato...
PEDRO saluta il Chelsea: "Un onore giocare per questo club e vincere titoli"
Accostato con insistenza alla Roma, l'attaccante spagnolo Pedro ha scritto un lungo...
 Sab. 08 ago 2020 
COMUNICATO AS ROMA - Approvate le due delibere propedeutiche al via libera dello stadio
Ora l'approvazione della convenzione urbanistica
Juve, Pirlo è il nuovo allenatore al posto di Sarri: è ufficiale
Juve, Pirlo è il nuovo allenatore al posto di Sarri: è ufficiale I bianconeri hanno scelto di affidare la panchina all'ex centrocampista, presentato pochi giorni fa come tecnico dell'Under 23: ha firmato un biennale
Nela: "Il mancato rinnovo è stata una doccia gelata per me, ma non escludo un ritorno"
A Sebino Nela quest'anno non è stato rinnovato il contratto con la Roma e l'ex leggenda...
Voeller: "Non sono mezzo italiano, sono mezzo romano. La cessione della Roma a quelle cifre..."
Il tedesco: "La cessione della Roma a quelle cifre vuol dire che il club è importante. La perdita di Smalling per la coppa è stata pesante. Importante il nuovo stadio"
Con Friedkin e Fonseca largo ai giovani: ecco chi sono Mazraoui e Gavric
La nuova Roma rilancia la linea verde: i primi due nomi su cui si lavora sono il terzino destro dell’Ajax e l’ala sinistra della Stella Rossa
Calciomercato Roma, Friedkin e il primo colpo: obiettivo Castrovilli
Il club giallorosso prepara un'offerta alla Fiorentina per il giovane centrocampista, tentato dall’idea
Tor di Valle, c'è il sì in giunta ma senza ponte: caos traffico
Il primo passo è stato compiuto dalla giunta capitolina, che ieri sera ha approvato...
Ripartenza con Smalling
Adesso la Roma vuole fare un altro tentativo per riportare Smalling a Trigoria....
Stadio Roma, Friedkin vuole comprarsi Tor di Valle. Per la dirigenza spunta Boban
La Roma di Dan Friedkin ripartirà da dove s'era fermata quella di Pallotta. Prossima...
Si riparte da Dzeko: rebus su Veretout, Diawara e Pau Lopez. Piace Mazraoui
La Roma deve blindare i talenti che ha (giovani e meno giovani) e mettere a disposizione...
Ds: il sogno resta Paratici. Poi Burdisso, Pradè e Giuntoli
Se la Roma potesse scegliere il nuovo direttore sportivo sarebbe Fabio Paratici....
Friedkin riparte da Zaniolo. Pastore si opera
Tutto e tutti in bilico, tranne Zaniolo. L'avvento del Gruppo Friedkin come nuovo...
Garcia batte la Juve e fa festa con i romanisti: "Amici, ce l'abbiamo fatta!"
Garcia batte la Juve e fa festa con i romanisti: "Amici, ce l'abbiamo fatta!"
 Ven. 07 ago 2020 
Pallotta attacca Commisso: "Voleva la Roma, ma non l'ho mai voluto come socio"
Il presidente giallorosso risponde al patron della Fiorentina che oggi ha ammesso di aver cercato di prendere il club giallorosso nel 2011: "Quanti errori, non parla nemmeno l'italiano"
Roma, crolla il titolo in Borsa: -19%
L'As Roma crolla in Borsa sui timori che l'opa che il gruppo Friedkin dovrà lanciare...
Dzeko e quello sfogo che agita la Roma: nel mirino c'è Fonseca
Le parole del bosniaco dopo la sconfitta con il Siviglia e l'uscita dall'Europa League hanno lasciato il segno. Sotto accusa il tecnico portoghese
Calciomercato Roma, fiducia per Pastore: si opera all'anca, poi si vedrà
Era vicini alla rescissione, ma ora il giocatore ha deciso di provare un’ultima chance: l’intervento ci sarà la prossima settimana, stop previsto di due mesi al massimo
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>