facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 6 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, è bufera! Fonseca e Pallotta nel mirino dei tifosi

Dopo la sconfitta contro l'Udinese, sui social e via radio pioggia di critiche per il tecnico e il presidente giallorossi: dubbi e numeri di quello che sembra essere un incubo senza fine
Venerdì 03 luglio 2020
La prima domanda che verrebbe da farsi, è semplice: come si farà ad arrivare alla fine del campionato con questo clima? Dopo la sconfitta senza appello contro l'Udinese, che fino a ieri aveva conquistato appena 4 punti 9 partite, senza vincere neppure una volta, la Roma è tornata nella bufera delle critiche. Social e radio giallorosse - quelle tanto criticate ieri da Fabio Capello (anche lui finito nel mirino per questo) - da ieri notte sparano ad alzo zero.

Dal punto di vista calcistico, di argomenti non ne mancano. I giallorossi stanno mettendo insieme un 2020 da incubo, con 7 delle 9 sconfitte in campionato giunte proprio in questo scorcio di anno nuovo. Sono tanti i tifosi che, davanti alla grinta di Gattuso contro i suoi ragazzi nel dopo partita, paiono un po' stufi anche della eleganza di Paulo Fonseca. Il portoghese, d'altronde, per la prima volta sembra davvero nel mirino della critica. Al di là dell'esito dei match, sono bastati tre allenatori italiani a metterlo in difficoltà. Ranieri, Pioli e Gotti - dicono in tanti - hanno messo a nudo tutti i limiti dell'organizzazione difensiva di Fonseca, che pure gode di una quantità e qualità nella rosa da far invidia a quasi tutte le squadre di Serie A. Non a caso il monte ingaggi della squadra è di oltre 160 milioni lordi: solo Juve e Inter spendono di più per i giocatori.

L'impressione, poi, è che la preparazione fisica dello staff del portoghese non sia stata adeguata al momento, anche se ha ragione quando parla delle componenti psicologiche che contano. Ma la dirigenza a questo punto si domanda: a chi dobbiamo chiedere di farsi carico di stimolare la squadra nel modo giusto? La risposta è facile: all'allenatore, che è ormai sotto esame anche lui, nonostante abbia un contratto fino al 2021 (con opzione di rinnovo) e, soprattutto, goda di stima e fiducia. Certo è che un anno fa Di Francesco e Ranieri - che avevano messo insieme un solo punto in meno - a questo punto della stagione avevano già la valigia in mano.

PALLOTTA NEL MIRINO — Lasciamo per ultimo quello che, soprattutto nei commenti sotto i profili social del club, è il vero bersaglio dei tifosi: James Pallotta. Il suo commento critico sulla prestazione contro l'Udinese è parsa, per molti, una presa di distanza persino ingenerosa per un presidente che - come sempre fine ribadito - non viene a Roma da oltre due anni. I tifosi sono arrabbiati perché, di stagione in stagione, ha sempre venduto i migliori, ed è logico che in momenti del genere fare una dissertazione sulla necessità delle plusvalenze serva a poco, così come ricordare come Pallotta & Soci, in 9 anni, abbiamo investito oltre 330 milioni nella Roma (più una ottantina sullo stadio, ma questo è un'altra storia). Il popolo giallorosso, adesso, vuole che il presidente venda il club, così come nove anni fa voleva che la famiglia Sensi vendesse alla cordata americana, allora capeggiata da Tom DiBenedetto, anche lui sepolto dalla polvere della storia del calcio. Altra domanda: è giusto fare affari sulla base degli umori popolari, come si vede assai mutevoli? Comunque, l'impressione è che Pallotta a questo punto aspetti solo l'offerta giusta, ma ogni partita che passa, forse, la cifra da chiedere diventa sempre più bassa. E pensiamo che non basterà scrivere solo "Pallotta go home" per orientare il futuro della società. Dan Friedkin e gli altri investitori interessati al dossier, ne siamo certi, dall'altra parte dell'Atlantico stanno prendendo nota di tutto. E chissà se siano contenti.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 05 ago 2020 
MKHITARYAN: "Servono fiducia ed equilibrio, non dobbiamo perdere la testa"
“Faccio di tutto per aiutare i compagni e vincere la partita, voglio fare bene per la squadra”
FONSECA: "La squadra è motivata, Pellegrini in mediana è un'opzione, Zaniolo giocherà dall'inizio"
EUROPA LEAGUE, SIVIGLIA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Smalling era molto importante per noi, ma chi ci sarà al suo posto farà bene. Cambia poco giocare una gara secca rispetto ad andata e ritorno"
Pau Lopez vuole riprendersi la Roma. E contro il Siviglia c'è aria di derby...
Il portiere catalano ha bisogno di dimostrare di valere tutti i soldi spesi un anno fa: il riscatto passa dal club spagnolo che ha già affrontato otto volte
Concesse 24 ore ad Al-Baker per superare offerta di Friedkin, investitori Kuwait si tirano fuori
Il presidente vuole prendere tempo per aspettare garanzie dal Kuwait, ma i soci premono e così stringe col texano, stanco dei rinvii. Chiusura più vicina
Friedkin e Al-Baker: le mosse e gli intrecci per l'acquisto della Roma
La vicenda societaria è arrivata a un punto di svolta. Ecco le offerte sul tavolo di Pallotta
L'americano e l'arabo: il derby per la Roma in saldo
La prima mossa ufficiale l'ha fatta la scorsa notte Dan Friedkin: il magnate texano...
L'ultimo catenaccio di Pallotta
Una giornata più che frenetica per il futuro della proprietà della Roma, che andrà...
CALCIOMERCATO Roma, visite mediche di Çetin all'Hellas Verona
Oggi è il giorno delle visite mediche di Mert Çetin con l'Hellas Verona. Il club...
 Mar. 04 ago 2020 
Siviglia-Roma, i convocati
Europa League - Ottavi di Finale
FIENGA saluta Smalling e Zappacosta: "Entrambi sono stati un esempio di dedizione al club"
È tempo di saluti in casa Roma. Tramite il proprio sito ufficiale la società giallorossa...
Pastore a un bivio: via gratis o smette? Ma la Roma è sempre più lontana
Il fantasista argentino, di nuovo alle prese con i fastidi all’anca, sta facendo delle visite specialistiche e poi dovrà trovare una soluzione con il club
ZAPPACOSTA saluta la Roma, oggi ultimo allenamento a Trigoria e poi il ritorno al Chelsea
Zappacosta saluta la Roma. Dopo una sola stagione nella Capitale, passata per lunga...
Manchester UTD, Solskjaer: "Felice del rendimento di Smalling. E' un grande difensore"
Il tecnico del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer ha commentato sul sito ufficiale...
TOTTI: "Zaniolo Pallone d'Oro? Deve dare continuità a quello che sta facendo"
L'ex capitano giallorosso Francesco Totti ha parlato fuori ai cancelli del centro...
Mancini: "All'inizio ho avuto difficoltà a Roma, Fonseca mi ha aiutato"
Il difensore Gianluca Mancini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Cronache...
Perez: "Siviglia squadra forte, ma in uno scontro diretto in campo neutro può succedere di tutto"
Carles Perez, attaccante della Roma arrivato dal Barcellona lo scorso gennaio, ha...
Smalling saluta la Roma: "Sono devastato. Non dimenticherò mai il vostro amore"
Niente lieto fine per Chris Smalling. Il difensore inglese non è stato riscattato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>