facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 26 maggio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Fonseca: "Penso che ci siano condizioni per riprendere campionato. Vogliamo andare più lontano..."

"Vogliamo andare il più lontano possibile in Europa League"
Venerdì 01 maggio 2020
L'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, ha parlato a Fox Sport Brasile

La questione stipendi?
"È un momento molto difficile per tutti e quindi abbiamo deciso di collaborare col club".

La sua opinione sul ritorno in campo?
"Penso che ci siano le condizioni per giocare il resto del campionato. È vero che le condizioni qui in Italia sono difficili, ma negli ultimi tempi ci sono stati miglioramenti nei numeri del contagio. Io sono favore di creare le condizioni di sicurezza per tornare a giocare. Qua in Italia va crato un protocollo di protocollo e spero venga fatto quanto prima, con la speranza di tornare in campo a breve".

Roma?
"È una città bellissima, organizzata molto bene. È un grande piacere esser l'allenatore della Roma".

Differenza tra arbitraggio italiano e portoghese?
"Gli arbitri italiani sono molto bravi, in Italia c'è una delle migliore scuole arbitrali al mondo. In Portogallo si sta creando la condizione di professionalizzazione degli arbitri, il loro livello sta migliorando molto".

Com'è fare un calcio offensivo in un campionato tradizionalmente difensivo?
"È vero che c'è questa immagine che il calcio italiano sia molto difficile. Ora che sono qui, posso vivere questa situazione e dire che è vero che le squadre italiane sono molto forti del punto di vista difensivo, con una organizzazione difensiva molto rigorosa, difficile da scardinare. Ma c'è da dire anche che in questo momento che sono a casa ho verificato in quali campionati europei si fanno più goal e la Serie A è la seconda per numero di goal segnati subito dietro al campionato inglese. Io sono un allenatore cui piace dominare il gioco, dirigere la partita, e giocare nella metà campo offensiva. In un club come la Roma non potrei cambiare le mie convinzioni. Stiamo cercando di costruire una squadra dominante che sia sempre vicina a dirigere il gioco e concretizzare. Questo è un campionato dove ogni partita ha una storia a se ed è molto difficile segnare, ma come ho detto non rinuncio ad avere una squadra offensiva".

Jorge Jesus?
"Ero un giocatore di Jorge Jesus alla fine della mia carriera e devo dire che è stato nel momento in cui ho iniziato a pensare di fare il coach. Jorge Jesus ha molta influenza sulla mia formazione come allenatore. Ho imparato molto da lui, era un tecnico che era già davanti agli altri. E oggi, continua a mostrare la sua qualità. Tatticamente, è uno dei migliori che possiamo conoscere".

Jesualdo Ferreira?
"Jesualdo è un altro grande allenatore, di grande qualità. Devo dire che era particolarmente importante in un momento in cui il Portogallo aveva bisogno di allenare i giocatori ed era una delle persone che insegnavano più ad allenare il calcio in Portogallo. Sono tecnici di alta qualità. Jorge Jesus ha già dimostrato la sua qualità in Brasile. E sono sicuro che anche Jesualdo mostrerà la sua qualità".

Hai lavorato in carriera con molto giocatori brasiliani. Come ti sei trovato? Qual è il miglior giocatore brasiliano che hai allenato?
"È una domanda difficile. Ho lavorato con molti giocatori brasiliani, loro hanno grandi qualità tecniche, sanno adattarsi a diversi contesti, qualità che non è facile da trovare. Allo Shakhtar ho vissuto una situazione molto particolare, perché metà della squadra era brasiliana e tutti mi hanno aiutato molto ad integrarmi perché ho potuto continuare a parlare in portoghese. Allo Shakhtar Taison, Marlos, Fred, Alan Patrick sono tutti grandi uomini e grandi professionisti, con i quali ho potuto lavorare. Qui nella Roma ho Juan Jesus e Bruno Peres. Io ho sempre apprezzato i giocatori brasiliani, mi è sempre piacuto lavorare con loro. La scuola brasiliana continua a sfornare grandi giocatori".

Quale giocatore brasiliano osservi con attenzione?
"Ci sono grandi giocatori brasiliani in Europa, anche in Italia come Danilo, Alex Sandro, Douglas Costa. Ce ne sono molti, Neymar su tutti. Non voglio rivelare nomi, perché sennò dicono che voglio portarli a Roma".

Mourinho, Klopp o Guardiola?
"Mourinho è la nostra bandiera, tra i migliori allenatori al mondo. Ha dato un grande contributo al calcio portoghese. È stato un innovatore sotto molto aspetti in un momento in cui il calcio portoghese era in trasformazione e ha un percorso incredibile. Klopp è l'allenatore del momento, ha capacità caratteriali uniche e ha costruito una squadra molto forte, ma ha avuto un po' di tempo alla disposizione. Peràrò devo dire che sono un grande ammiratore i Guardiola. Non esiste e difficilmente esisterà un allenatore come Guardiola".

Chi è il miglior giocatore portoghese, Eusebio o Cristiano Ronaldo?
"Purtroppo non ho visto Eusebio giocare dal vivo, ero molto piccolo, ma so ovviamente che è stato uno dei migliori del mondo. Ma non ho dubbi di affermare che le cose che sta facendo Cristiano Ronaldo sono al di sopra di quelle fatte da qualsiasi altro calciatore portoghese. Posso dire che CR7 ha già superato Eusebio, nonostante sia nato anch'io in Mozambico come Eusebio e ho una grandissima ammirazione per lui".

Obiettivi della Roma in questa stagione?
"La Roma è in un periodo di totale trasformazione. Ha un nuovo allenatore, un nuovo direttore sportivo e una squadra nuova. Stiamo costruendo le basi. Vorremmo arrivare in Champions o attraverso il campionato sia attraverso l'Europa League, dove dobbiamo giocare contro il Siviglia, una squadra molto forte e una grande tradizione in questo torneo. Il nostro obiettivo è arrivare lontano in Europa League".
COMMENTI
Area Utente
Login

CR7 - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 04 mag 2022 
Chi è Zalewski: alle origini del talento della Roma
Siamo andati nel paese sui monti Prenestini alle radici dell’esterno giallorosso: qui si sono trasferiti i genitori, qui è nato Nicola, qui ha mosso i primi passi e si è trasformato in un campioncino per merito di papà Krzysztof
 Mer. 01 set 2021 
Moratti: "La Roma è da scudetto. Ronaldo o CR7? Mi tengo il Fenomeno"
L'ex presidente dei nerazzurri punta sui giallorossi: "Merito di Mourinho, uno come lui non parte mai per arrivare terzo"
 Mar. 15 giu 2021 
"Coca-Cola, crollo in Borsa dopo il gesto di Ronaldo: persa una cifra super" (VIDEO)
Secondo la stampa spagnola c'è stato un enorme impatto negativo per il brand statunitense dopo le parole del portoghese ieri in conferenza stampa con un crollo vertiginoso del valore delle azioni
 Ven. 11 giu 2021 
Mou scherza con Ronaldo: "Vai via dall'Italia e lasciami in pace"
Il futuro allenatore della Roma ha scherzato su CR7, che si troverà davanti come avversario in Serie A: “Continuiamo a dire che non ha più 25 anni, ma lui non smette di segnare”
 Sab. 29 mag 2021 
CALCIOMERCATO, Vieri: "Mourinho ha chiesto CR7 alla Roma". E Cassano... (VIDEO)
Christian Vieri in diretta sulla Bobo Tv su Twitch parla di José Mourinho...
 Mer. 17 mar 2021 
Jesus e Fazio i calciatori più "costosi" del campionato. Oltre 20mila euro per ogni minuto giocato
Sono della Roma i due calciatori più "onerosi" della Serie A. Nel rapporto tra ingaggio...
 Sab. 06 feb 2021 
Ronaldo show e terzo posto: la Juve batte la Roma e la supera
Il campione portoghese segna il suo 16° gol in campionato dopo 13’, il raddoppio arriva su una deviazione di Ibanez in anticipo su CR7: giallorossi scavalcati in classifica, i bianconeri sono a quota 42
 Mar. 22 dic 2020 
Juve, martedì da incubo: sbaglia, va sotto, resta in 10 e crolla. Storico tris Fiorentina
Segna Vlahovic dopo 3’, poi espulso Cuadrado con la Var al 18’. Nella ripresa La Penna non estrae il secondo giallo a Borja Valero e arrivano l’autorete di Alex Sandro e il gol di Caceres
 Ven. 18 dic 2020 
Mkhitaryan scatenato: tira in porta quanto CR7
L'attacco della Roma è inferiore in Serie A solo a quello dell'Inter, risultato...
 Mar. 13 ott 2020 
Juve, Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus
L'attaccante bianconero è stato sottoposto a test nel ritiro della nazionale portoghese: "E' asintomatico"
 Dom. 27 set 2020 
Ronaldo salva una brutta Juve: con la Roma finisce 2-2
Doppiette di Veretout e CR7 con un rigore a testa. I giallorossi sprecano e non sfruttano la superiorità numerica (rosso a Rabiot)
 Ven. 25 set 2020 
L'ombra di Allegri su Fonseca. Il Barça su Dzeko
«Gioca, ridi, segna». È quello che i tifosi chiedono ancora una volta ad Edin Dzeko....
 Gio. 03 set 2020 
Dzeko: "Ogni anno si dice che lascio la Roma. Non è il momento di parlare di mercato"
"Peccato giocare con l'Italia in un momento così"
 Gio. 18 giu 2020 
 Gio. 09 apr 2020 
Valori a picco, stesse strategie: il mercato vive sul paradosso
L'emergenza economica riflesso della crisi-Coronavirus non ferma i piani di mercato...
 Gio. 23 gen 2020 
Roma, figuraccia prima del derby
10 ko su 10 visite in 8 anni, 24 gol incassati e 4 realizzati. I numeri di una serie...
 Mer. 22 gen 2020 
Juventus-Roma 3-1, Le Pagelle
COPPA ITALIA 2019/2020 - QUARTI DI FINALE
Alla Juve basta un tempo: 3-1 alla Roma e semifinale. CR7 a segno, Buffon fa un autogol
La Signora chiude i conti in 45’ col portoghese, Bentancur e Bonucci: adesso la sfida contro la vincente di Milan-Torino
 Lun. 13 gen 2020 
Errori e crac Zaniolo. Maledizione Roma
Difficile trovare qual cosa di positivo da estrapolare dopo questo Roma-Juve concluso...
 Dom. 12 gen 2020 
Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Da Kolarov a Veretout, quanti errori. Bene Diawara
La Juve domina e poi trema. Ma batte la Roma ed è campione d'inverno con Demiral e CR7
Infortuni al ginocchio per il turco, autore del primo gol, e Zaniolo, fuori in lacrime. Nella ripresa inutile gol di Perotti su rigore
Fonseca e Sarri, la rivoluzione è soft. Ora gli integralisti hanno cambiato pelle
Il romanista inventa: ultima idea la difesa a 3. Il bianconero ruota i giocatori e abbassa i toni. A unirli il coraggio nei cambi di Florenzi e CR7
 Sab. 11 gen 2020 
C'è Ronaldo da fermare, Fonseca alza il muro
Sei gol incassati nelle ultime quattro partite tra campionato ed Europa League,...
 Ven. 10 gen 2020 
Roma, la vittoria è ferma al Paulo
Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
Sgarbi, beffe, gol: Florenzi-Ronaldo come Davide contro Golia
A maggio, dopo uno screzio, il portoghese gli disse: "Sei piccolo per parlare". L’azzurro segnò e poi replicò: "Pensa di poter fare tutto"
 Gio. 09 gen 2020 
Roma, la panchina è di latta: ko i ricambi di Fonseca
Leonardo Spinazzola, 26 anni, è il simbolo della Roma di oggi. Che, se è al 4° posto,...
 Mer. 08 gen 2020 
Il diktat di Fonseca: "Roma, basta errori"
Il primo discorso severo di Fonseca del 2020 è arrivato dopo appena una settimana....
 Lun. 30 dic 2019 
Il mercato prende quota: in arrivo subito due colpi
Per una Roma che cambia proprietario, ce n'è un'altra che porta avanti il lavoro...
 Sab. 28 dic 2019 
Dal gol di De Rossi al poker con la Fiorentina: le 5 partite più importanti del 2019
Ranieri, De Rossi, Fonseca e la rivincita contro il Napoli: queste le gare più importanti dell'anno
 Mar. 03 dic 2019 
Lo scudetto tra le eterne rivali è adesso una sentenza Capitale
Tutte le strade, compresa quella dello scudetto, portano a Roma. Con qualche mese...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>