facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 3 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Smalling: "Quando non mi alleno passo tutto il tempo con mio figlio. Siamo desiderosi di riprendere"

"Siamo desiderosi di riprendere, ma certe cose sono più importanti del calcio"
Mercoledì 08 aprile 2020
Attraverso un format particolare, una chat di Whatsapp, Chris Smalling ha concesso un'intervista al profilo Twitter in lingua inglese della società.

Come va?
"Non male, sono tempi pazzi, abbiamo tutti a che fare con l'ignoto, ma stiamo davvero bene".

Come state passando la quarantena a casa?
"Cerchiamo di fare il meglio, mia moglie e mio figlio sono qui, così come mia suocera e mio cugino. Siamo in compagnia almeno".

Sei contento di passare più tempo con tuo figlio?
"Si, finalmente posso dedicarmi a lui a tempo pieno. È bellissimo passare del tempo con lui, giocarci e farlo dormire. Vederlo sorridere e crescere ogni giorno è fantastico. È una delle cose di cui senti la mancanza durante la stagione con tutti quei viaggi".

Lui sarà contento di averti lì tutto il giorno, non si renderà conto di ciò che sta succedendo.
"Ci è voluto un po' ad abituarci, ma siamo qui insieme e ci stiamo abituando. Credo che tutti sappiamo di quanto sia seria la situazione e quanto sia importante stare a casa. So che noi siamo fortunati, non lo diamo per scontato e siamo concentrati a superare questa situazione come tutti quanti".

È dura stare lontani da casa, con tanti amici lì?
"Sicuramente, ma ci teniamo in contatto. Ci mandiamo le foto, per fortuna abbiamo la tecnologia".

In Inghilterra com'è la situazione, ti hanno chiesto qualcosa i tuoi amici?
"Lì la quarantena è arrivata dopo, gli amici mi chiedono notizie e consigli. Non penso che loro si aspettassero questa situazione anche da loro, ma come abbiamo visto è una cosa globale, ora mi chiedono come fronteggiarla".

Gli allenamenti?
"Quando tutto è cominciato ci hanno chiamato e ci hanno fatto domande sulla nostra situazione, se avessimo un giardino, attrezzi per allenarci e così via. Ovviamente alcuni giocatori vivono in appartamento ma altri hanno parecchio spazio fuori. Io sono fortunato ad avere un giardino, così mi hanno dato un programma che include esercizi che posso fare in giardino, oltre che altre cose come bande elastiche e simili. Faccio un po' di allenamento cardio, con allenamento a circuito".

Parli con lo staff e i compagni?
"Facciamo videochiamate con i preparatori, ci aggiornano sulla situazione, sistemano i nostro programmi di allenamento. Ci tengono pronti e informati".

Controllano cosa mangi?
"Ci mandano un piano, ma lo facevano anche prima. L'unica differenza è che ora mangiamo sempre a casa, prima lo facevamo spesso a Trigoria".

Cosa ti dicono per la ripartenza della stagione? Solo di tenervi pronti?
"Esattamente. Aspettiamo che chi di dovere prenda le decisioni, ma sappiamo che ci sono molte partite da giocare e quindi dobbiamo farci trovare pronti. Avremo bisogno di due o tre settimane di allenamento per tornare al massimo, poi ci sarà una serie impegnativa di partite. Siamo desiderosi di riprendere, ma sappiamo che si tratta di una pandemia globale, certe cose sono più importanti del calcio".

Come passi il resto del tempo?
"Con mio figlio Leo, ho scoperto che un bambino di 10 mesi è un lavoro a tempo pieno. È molto curioso, è in quella fase in cui non riesce a camminare bene, ma se lo teniamo in piedi un po' ci riesce e ama andare in giro. Quindi sono sempre con lui, cercando di tenerlo fuori dai guai".

E una volta che lo avete messo a dormire?
"Un po' di Netflix, come chiunque immagino. Ho visto Mindhunter di recente, molto bello. Ho visto anche Stranger Things e The Stranger".

La cosa bella di stare a Roma è che, avendo il giardino, puoi passare parecchio tempo al sole.
"Si, ovviamente lo facciamo. Mi ci alleno, ma ci gioco anche con i cani".

Avete gruppi Whatsapp di squadra?
"Si, ci teniamo in contatto e ci divertiamo. Ho tantissimi gruppi Whatsapp, con la famiglia, con i miei amici. Spesso usiamo questi gruppi per giocare a Uno"
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 02 giu 2020 
Pallotta a caccia di plusvalenze: Zaniolo rischio cessione. Ritorno di Nainggolan resterà un sogno
Il sogno di un ritorno a Roma di Radja Nainggolan è...
Caso Zarate, Luis Ruzzi: "Lotito un prepotente. Con Mauro ha fatto una maxi evasione"
È andato in onda il video con la testimonianza del procuratore che attacca la Lazio: "Si sente il proprietario in Federazione, ma ha subito tanti scandali..."
CALCIOMERCATO Roma, preso l'israeliano Suf Podgoreanu
La Roma ha chiuso un'operazione in prospettiva. Infatti, il club giallorosso ha...
#BLACKLIVESMATTER, anche la Roma si inginocchia
La Roma come il Liverpool e il Chelsea. Prima dell'allenamento di oggi al centro...
La Roma inizia a fare sul serio: partita di un'ora sotto gli occhi di Fonseca. Out Perotti
A tre settimane dalla ripresa del campionato, il tecnico intensifica il lavoro. Osservati speciali Pastore, Diawara e Zappacosta
Roma, Nainggolan non torna. Però i tifosi non smettono di sognarlo
I tifosi su radio e social invocano il ritorno del Ninja, che dal suo canto stravede per la città. Ma è un’idea che non rientra nei piani giallorossi
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1474 (ieri -708), 55 morti (ieri 60)
Scendono sotto i 40 mila gli attualmente positivi
Coronavirus, a Roma 3 casi, 5 in tutto il Lazio. I guariti sono 50, 2 morti
In tutto il Lazio sono solo 5 i nuovi contagi di Coronavirus in base al bollettino...
PALLOTTA in attesa di altri finanziatori
Pallotta vuole andare avanti. Il presidente americano è deciso a continuare sulla...
COVID-19, allo Spallanzani: 27 contagi totali, 5 pazienti necessitano di supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
"Barça, in sette positivi al Coronavirus: cinque sono giocatori"
Dalla Spagna riferiscono di cinque giocatori e due tecnici che nelle settimane passate hanno contratto il Covid-19, ora stanno bene
La Roma ostaggio di Pallotta: l'offerta di Friedkin era congrua
L’attuale gestione dovrà far quadrare i conti con le plusvalenze e si avvia a un ridimensionamento. L’aumento di capitale non basta a evitarlo
I club preparano la strategia: soluzioni in caso di stop
Ieri sono state calendarizzate le restanti partite del campionato con l'obiettivo,...
Messo a punto lo sprint finale. Fonseca cambia orari e dieta
Adesso che si conosce con certezza il giorno della ripresa del campionato (la Roma...
Kean può essere il vice-Dzeko, Montiel l'uomo della fascia
L'obiettivo della Roma in vista della prossima sessione di mercato è regalare a...
Rischio saldi sul mercato
Le deroghe introdotte nei giorni scorsi dal Consiglio Federale in tema di calciomercato,...
Roma, il tifo ringhia. Ma Pallotta ora cerca altri eredi
La Roma è come se fosse tornata indietro nel tempo di un anno, quando i tifosi di...
Il ritorno di Pau Lopez. Baluardo per la ripresa
Giocare la prima partita della ripresa il 24 giugno, quando la Roma affronterà in...
Nainggolan cuore giallorosso
Sono passati quasi due an­ni dal suo addio alla Roma, ma Radja Nainggolan ha sempre...
 Lun. 01 giu 2020 
Calendario Serie A nuovo: date e orari di tutte le partite
Il programma completo delle gare del campionato italiano alla ripresa dopo la sospensione per Coronavirus
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -708 (ieri -1616), 60 morti (ieri 75)
Covid-19, i casi in Italia: 1 giugno ore 18 - 178 nuovi casi, dato più basso dal 26 febbraio
Roma, la Champions si decide in trasferta. Ma ora l'Atalanta fa meno paura
Niente più esodo di tifosi giallorossi al seguito della squadra ma contro Milan, Napoli, Juve e Siviglia le partite saranno meno proibitive
Coronavirus, a Roma 5 nuovi casi, 7 nel Lazio
Controlli in stazioni e aeroporti
Roma-Smalling, tutti vogliono il "sì". E la trattativa con lo United avanza...
Il difensore inglese si sente a casa nella Capitale e vuole finire questa strana stagione in giallorosso. Il club è al lavoro per accontentarlo, con l'obiettivo di averlo in rosa anche l'anno prossimo
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>