facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 4 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Il grido di Lotito: "Incredibile vietare allenamenti in sicurezza. Non ci sono controindicazioni"

Il presidente biancoceleste ha parlato per la prima volta sulla questione: "Formello è dotato di ogni regola sanitaria. Da noi nessuno avrebbe rischiato il contagio"
Martedì 07 aprile 2020
ROMA - Parla Claudio Lotito, lo fa per la prima volta in questa emergenza Coronavirus. Il presidente della Lazio ha commentato lo stop degli allenamenti mostrando ancora una volta la sua teoria: "Nessuno vuole prendere sottogamba la salute dei cittadini e dei propri giocatori. Mi stanno dando ragione: è da un mese e mezzo che ho lanciato l'idea di fare test sierologici. Noi ci siamo fatti arrivare questi test dalla Cina, che sono importanti, oltre al tampone, per verificare la presenza di immunoglobuline".

Il caso allenamenti
"Le persone che vanno a fare le pulizie negli ospedali, se messe in sicurezza, possono fare il loro lavoro. Non capivo dunque, come un atleta non potesse svolgere la propria attività. Ad un fisico bloccato per un mese e mezzo gli crei problemi, perché sono strutture fisiche abituate ad allenarsi due volte al giorno. Con lo screening preventivo tra esami del sangue e tamponi, quando verificati tutti i parametri dei giocatori, potevamo tornare ad allenarci in un ambiente totalmente sanificato. Nessun giocatore è mai stato ricoverato in ospedale perché hanno un certo fisico. L'atleta si allena all'aria aperta, è controllato h24, non capisco perché non si potesse allenare. È una cosa scientifica, non capisco questa modalità. Io sono per il rispetto delle nome dello Stato, ma nel contesto non c'è una validazione scientifica che in questo regime controllato, in un protocollo, possa vietare le attività sportive".

La possibile ripresa
"Per rispetto di una linea comune ci siamo fermati. Per tutelare tutti, anche per rispetto delle condizioni del Paese. L'allenamento non è un atto ludico, ma lavorativo. Lavorano nelle fabbriche così come sui campi da calcio. Su scelte che non hanno una base scientifica, è stato deciso di evitare gli allenamenti. Con la cautela assoluta torneremo. In un centro sportivo come quello della Lazio, dotato di ogni comfort e misure sanitarie, nessuno rischia la salute. Ho personale delle mie aziende che lavorano in ospedali dove ci sono casi di Covid-19. A Formello abbiamo avuto subito mascherine, i test, guanti, gli occhiali. Da un mese e mezzo che abbiamo adottato queste misure. Non capisco i motivi che evitano la ripresa degli allenamenti".

Sul compleanno di Formello
"Gli atleti devono capire che arrivano in un grande club anche attraverso il centro sportivo. L'ambiente è importante e serve totalmente alla loro attività. La Lazio è una grande famiglia. I calciatori vengono seguiti da tutti. La società ha a cuore la qualità della loro vita, delle loro famiglie. Vengono seguiti dal punto di vista tecnico e atletico, ma anche dell'uomo nella sua globalità".
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 03 giu 2020 
CONTE: "Possiamo ripartire, ma la distanza e le mascherine restano misure necessarie"
Il premier in conferenza stampa nel cortile di Palazzo Chigi: "Dal 4 maggio i dati sui contagi da coronavirus sono incoraggianti. Se possiamo ripartire è perchè abbiamo accettato i sacrifici."
Diaconale: "Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio"
Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e grande manager. Vogliono colpire anche la squadra”
Calciomercato Roma, spunta DaGrosa: "Il mio club modello City"
Pallotta cerca acquirenti, l'ex proprietario del Bordeaux vuole una squadra per far partire il suo ambizioso progetto in stile Manchester City
Roma tra Usa e Medio Oriente: Pallotta cerca un nuovo acquirente
Sfumata, almeno per il momento, la trattativa con Friedkin, il presidente giallorosso ha dato mandato alla banca d’affari Goldman Sachs di trovare un nuovo interessato
Roma, possibili scambi con la Juve: difficile Zaniolo-Bernardeschi, Kluivert o Under per Rugani
Altre prove di scambi tra Roma e Juventus. Dopo quello della scorsa estate tra Leonardo...
La Roma accelera per Pedro
Gli esuberi sono stati messi alla porta, mentre Pedro si avvicina sempre di più...
 Mar. 02 giu 2020 
Pallotta a caccia di plusvalenze: Zaniolo rischio cessione. Ritorno di Nainggolan resterà un sogno
Il sogno di un ritorno a Roma di Radja Nainggolan è...
Caso Zarate, Luis Ruzzi: "Lotito un prepotente. Con Mauro ha fatto una maxi evasione"
È andato in onda il video con la testimonianza del procuratore che attacca la Lazio: "Si sente il proprietario in Federazione, ma ha subito tanti scandali..."
Roma, Nainggolan non torna. Però i tifosi non smettono di sognarlo
I tifosi su radio e social invocano il ritorno del Ninja, che dal suo canto stravede per la città. Ma è un’idea che non rientra nei piani giallorossi
La Roma ostaggio di Pallotta: l'offerta di Friedkin era congrua
L’attuale gestione dovrà far quadrare i conti con le plusvalenze e si avvia a un ridimensionamento. L’aumento di capitale non basta a evitarlo
I club preparano la strategia: soluzioni in caso di stop
Ieri sono state calendarizzate le restanti partite del campionato con l'obiettivo,...
Kean può essere il vice-Dzeko, Montiel l'uomo della fascia
L'obiettivo della Roma in vista della prossima sessione di mercato è regalare a...
Nainggolan cuore giallorosso
Sono passati quasi due an­ni dal suo addio alla Roma, ma Radja Nainggolan ha sempre...
 Lun. 01 giu 2020 
Calendario Serie A nuovo: date e orari di tutte le partite
Il programma completo delle gare del campionato italiano alla ripresa dopo la sospensione per Coronavirus
Roma, la Champions si decide in trasferta. Ma ora l'Atalanta fa meno paura
Niente più esodo di tifosi giallorossi al seguito della squadra ma contro Milan, Napoli, Juve e Siviglia le partite saranno meno proibitive
Calendario Serie A, ecco come si calcolerà l'algoritmo in caso di stop anticipato
Vertici federali al lavoro sul piano C con proiezione su 38 gare della media punti in casa e in trasferta: è il modello inglese. Oggi premierebbe Verona e Torino
Cellino: "Nainggolan tornerà alla Roma"
È stato il primo presidente a opporsi alla ripartenza. Ha cambiato idea soltanto quando ha capito che non c’erano alternative. Da Balotelli al gioiello del Brescia, è sempre al centro: "Mario? Scommessa persa. Lotito mi soffre"
Da Fonseca una "gufata" a Inzaghi
Una domenica di relax, con la compagna e una coppia di amici a Torvaianica, nel...
 Dom. 31 mag 2020 
Perez: "Determinati nel raggiungere il quarto posto. La Roma è in grado di vincere l'Europa League"
Carles Perez, attaccante della Roma, è stato intervistato da Sky Sport. Ecco...
Stramaccioni: "Ho pianto il mio ultimo giorno a Trigoria, è stato un brutto colpo"
È stato difficile per Andrea Stramaccioni, ex allenatore del settore giovanile della...
Calciomercato Roma, sulla destra spunta Odriozola
Tra i ruoli su cui si stanno concentrando gli sforzi di mercato della Roma c'è quello...
 Sab. 30 mag 2020 
Florenzi: "Voglio dare tutto me stesso per il Valencia e i tifosi"
Il terzino in prestito al club spagnolo è pronto per la ripresa della stagione
CALCIOMERCATO, ag. Veretout: "Sta bene nella Capitale, il suo futuro è a Roma"
Mario Giuffredi, procuratore di Jordan Veretout, è intervenuto ai microfoni di Radio...
Roma, shopping e relax: il pomeriggio alternativo di Fonseca
Una passeggiata nel centro di Roma, aspettando la ripresa del campionato. Paulo...
Calafiori nel limbo: a breve l'incontro con Raiola. E dalla Roma nessuna chiamata
Petrachi potrebbe sacrificarlo per fare una plusvalenza secca. Lui, romano e romanista, vorrebbe restare e sogna l'esordio con la maglia giallorossa. Psg, Inter, Juve e Manchester monitorano la situazione
FIGC, Gravina: "Siamo pronti per ripartire, ma anche vigili perché i rischi sono molto alti"
Gravina: "Convissuto con mecenatismo e cialtronismo. Nuovo stop? Play-off o algoritmo"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>