facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 4 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

I quattro saggi della Roma

Lunedì 06 aprile 2020
Più che sindacalisti, provano a essere dei «saggi». Sono i quattro capitani designati per la fascia quest'anno dopo la partenza di Florenzi - Dzeko, Fazio, Kolarov e Pellegrini - che nella Roma stanno cercando di ottenere lo stesso risultato portato a casa da Chiellini, Bonucci e Buffon alla Juventus: mettere d'accordo tutti i compagni per proporre alla società di ridursi lo stipendio. Sono loro quattro, quelli con la più lunga militanza m giallorosso, a guidare internamente al gruppo le discussioni sul tema.
Come raccontato dallo stesso Pellegrini a Il Tempo («dentro la squadra ci siamo messi a parlare e confrontarci fra di noi per trovare la soluzione migliore» ci ha raccontato il centrocampista romano), è in corso un dibattito, ovviamente via chat e telefono, fra i giocatori per trovare un punto comune. Da quanto filtra, anche sulla scorta delle pressioni dell'opinione pubblica, i giallorossi a breve dovrebbero comunicare alla società di aver deciso un taglio sulle rispettive retribuzioni. Numeri, percentuali e condizioni dipendono da quando e se si ricomincerà a giocare, è probabile che come nel caso della juve ci sia da una parte una rinuncia vera e propria ad alcuni stipendi e dall'altra uno slittamento in avanti di ulteriori mensilità, ma si può dire dare il suo segnale al mondo del calcio. Opposto a quello lanciato ad esempio da Rooney che ha parlato di «giocatori come capri espiatori» e ha definito addirittura una vergogna «Il modo in cui è stata trattata la vicenda del taglio degli stipendi», in riferimento alla proposta della Premier League di abbassarli del 30% a livello collettivo. Opzione a cui i calciatori inglesi al momento si sono opposti.
L'idea che nella Roma siano invece gli stessi giocatori a fare il il primo passo piace molto a Pallotta e ai dirigenti, che nel frattempo hanno deciso di seguire fino in fondo l'esito della trattativa collettiva tra Assocalciatori e Lega di Serie A: al momento solo fumate nere, oggi è previsto un nuovo round. Nessuno, da Fienga in giù, ha chiesto allo spogliatoio e ai tecnici di ridursi lo stipendio o presentare proposte: l'obiettivo comune è evitare una trattativa e il fatto che anche Fonseca e il suo staff abbiano già dato la loro disponibilità, rende tutto più semplice. E abbassare le ansie in vista della chiusura di un bilancio ad oggi in forte perdita. Il tecnico è tornato a parlare della possibile ripresa del campionato: «Potremmo ripartire a giugno - ha detto intervistato da A Bola - ma mi sembra una previsione molto ottimistica. | giocatori a casa si allenano molto, credo che arriveranno in una condizione migliore rispetto a prima del ritiro estivo, poi dovremo essere pronti in poche settimane». Poi un auspicio per il futuro:«I trofei rimangono nella storia e nei libri. Ma la cosa più importante è riuscire a segnare le persone che lavorano con me ed aiutarle ad essere migliori». in fondo aiuta anche a vincere.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 03 giu 2020 
CONTE: "Possiamo ripartire, ma la distanza e le mascherine restano misure necessarie"
Il premier in conferenza stampa nel cortile di Palazzo Chigi: "Dal 4 maggio i dati sui contagi da coronavirus sono incoraggianti. Se possiamo ripartire è perchè abbiamo accettato i sacrifici."
Diaconale: "Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio"
Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e grande manager. Vogliono colpire anche la squadra”
Calciomercato Roma, spunta DaGrosa: "Il mio club modello City"
Pallotta cerca acquirenti, l'ex proprietario del Bordeaux vuole una squadra per far partire il suo ambizioso progetto in stile Manchester City
Roma tra Usa e Medio Oriente: Pallotta cerca un nuovo acquirente
Sfumata, almeno per il momento, la trattativa con Friedkin, il presidente giallorosso ha dato mandato alla banca d’affari Goldman Sachs di trovare un nuovo interessato
Roma, possibili scambi con la Juve: difficile Zaniolo-Bernardeschi, Kluivert o Under per Rugani
Altre prove di scambi tra Roma e Juventus. Dopo quello della scorsa estate tra Leonardo...
La Roma accelera per Pedro
Gli esuberi sono stati messi alla porta, mentre Pedro si avvicina sempre di più...
 Mar. 02 giu 2020 
Pallotta a caccia di plusvalenze: Zaniolo rischio cessione. Ritorno di Nainggolan resterà un sogno
Il sogno di un ritorno a Roma di Radja Nainggolan è...
Caso Zarate, Luis Ruzzi: "Lotito un prepotente. Con Mauro ha fatto una maxi evasione"
È andato in onda il video con la testimonianza del procuratore che attacca la Lazio: "Si sente il proprietario in Federazione, ma ha subito tanti scandali..."
Roma, Nainggolan non torna. Però i tifosi non smettono di sognarlo
I tifosi su radio e social invocano il ritorno del Ninja, che dal suo canto stravede per la città. Ma è un’idea che non rientra nei piani giallorossi
La Roma ostaggio di Pallotta: l'offerta di Friedkin era congrua
L’attuale gestione dovrà far quadrare i conti con le plusvalenze e si avvia a un ridimensionamento. L’aumento di capitale non basta a evitarlo
I club preparano la strategia: soluzioni in caso di stop
Ieri sono state calendarizzate le restanti partite del campionato con l'obiettivo,...
Kean può essere il vice-Dzeko, Montiel l'uomo della fascia
L'obiettivo della Roma in vista della prossima sessione di mercato è regalare a...
Nainggolan cuore giallorosso
Sono passati quasi due an­ni dal suo addio alla Roma, ma Radja Nainggolan ha sempre...
 Lun. 01 giu 2020 
Calendario Serie A nuovo: date e orari di tutte le partite
Il programma completo delle gare del campionato italiano alla ripresa dopo la sospensione per Coronavirus
Roma, la Champions si decide in trasferta. Ma ora l'Atalanta fa meno paura
Niente più esodo di tifosi giallorossi al seguito della squadra ma contro Milan, Napoli, Juve e Siviglia le partite saranno meno proibitive
Calendario Serie A, ecco come si calcolerà l'algoritmo in caso di stop anticipato
Vertici federali al lavoro sul piano C con proiezione su 38 gare della media punti in casa e in trasferta: è il modello inglese. Oggi premierebbe Verona e Torino
Cellino: "Nainggolan tornerà alla Roma"
È stato il primo presidente a opporsi alla ripartenza. Ha cambiato idea soltanto quando ha capito che non c’erano alternative. Da Balotelli al gioiello del Brescia, è sempre al centro: "Mario? Scommessa persa. Lotito mi soffre"
Da Fonseca una "gufata" a Inzaghi
Una domenica di relax, con la compagna e una coppia di amici a Torvaianica, nel...
 Dom. 31 mag 2020 
Perez: "Determinati nel raggiungere il quarto posto. La Roma è in grado di vincere l'Europa League"
Carles Perez, attaccante della Roma, è stato intervistato da Sky Sport. Ecco...
Stramaccioni: "Ho pianto il mio ultimo giorno a Trigoria, è stato un brutto colpo"
È stato difficile per Andrea Stramaccioni, ex allenatore del settore giovanile della...
Calciomercato Roma, sulla destra spunta Odriozola
Tra i ruoli su cui si stanno concentrando gli sforzi di mercato della Roma c'è quello...
 Sab. 30 mag 2020 
Florenzi: "Voglio dare tutto me stesso per il Valencia e i tifosi"
Il terzino in prestito al club spagnolo è pronto per la ripresa della stagione
CALCIOMERCATO, ag. Veretout: "Sta bene nella Capitale, il suo futuro è a Roma"
Mario Giuffredi, procuratore di Jordan Veretout, è intervenuto ai microfoni di Radio...
Roma, shopping e relax: il pomeriggio alternativo di Fonseca
Una passeggiata nel centro di Roma, aspettando la ripresa del campionato. Paulo...
Calafiori nel limbo: a breve l'incontro con Raiola. E dalla Roma nessuna chiamata
Petrachi potrebbe sacrificarlo per fare una plusvalenza secca. Lui, romano e romanista, vorrebbe restare e sogna l'esordio con la maglia giallorossa. Psg, Inter, Juve e Manchester monitorano la situazione
FIGC, Gravina: "Siamo pronti per ripartire, ma anche vigili perché i rischi sono molto alti"
Gravina: "Convissuto con mecenatismo e cialtronismo. Nuovo stop? Play-off o algoritmo"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>