facebook twitter Feed RSS
Martedì - 22 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Pau Lopez, quando nel rinvio c'è l'insicurezza di una squadra

Venerdì 21 febbraio 2020
Se uno spagnolo, Carles Perez, va a letto felice e con il sorriso contagioso, un altro, Pau Lopez, riflette sulla sua prestazione, buona ma solo in parte e sul perché oggi risulti meno sicuro di ieri. Continua il suo momento (lungo) d'indecisione, soprattutto fuori dai pali. Non prende gol contro il Gent, molto per suoi meriti, seppur non facendo grandi parate, e un po' per fortuna (tanti gli errori sotto porta degli avversari), ma ciò che dà più agli occhi sono le stecche che prende sul suo lato migliore, il gioco con i piedi, quindi la gestione del pallone.

I TRENTA MILIONI
La Roma ci ha raccontato al momento del suo oneroso ingaggio (trenta milioni bonus compresi), e nessuno ne dubitava, che Pau fosse fortissimo nel palleggio, abile nel far partire l'azione, nel giocare con i compagni, quindi perfetto per il calcio di Fonseca, che ama «partire dal basso», oggi si usa tanto questa espressione. Invece questa, guardandolo nelle ultime gare, non sembra certo il suo punto di forza: al momento si distingue, a parte qualche errore grossolano (vedi il derby) nella gestione della palla tra i pali (vedi la splendida parata di Genova). Che succede, dunque? Nel calcio di Lopez c'è tutta l'insicurezza della squadra, che ha smesso di giocare, che non trova la soluzione per uscire dalla crisi e che soprattutto cerca spesso il passaggio all'indietro (sintomo di crisi psicologica e di involuzione tecnico-tattica), mendando in difficoltà il povero portiere spagnolo, che spesso perde il controllo del pallone. Nebuloso il calcio proposto dalla Roma in questa fase, nebulosa la reazione del numero 13, che del gruppo è una delle fotografie più rappresentative. 


Contro il Gent ha sbagliato appoggi facili, due volte ha regalato il pallone agli avversari, due li ha mandati fuori. Ciò che caratterizza un portiere bravo, al di là dell'aspetto tecnico, è trasmettere sicurezza alla squadra, alla sua linea. Questo non succede: la squadra perde certezze, gli scarica il pallone addosso e lui, gira che ti rigira, sbaglia. L'indecisione e la paura lo portano a deragliare anche nelle uscire facili, ad esempio quando nel finale si fa sfuggire una palla banale tra le mani e per poco non finisce in frittata. I numeri in questo momento non gli danno ragione. I ben 32 gol incassati in campionato (più di tutte le big, più del Verona, più del Parma, ad esempio) fanno della difesa della Roma una delle più perforate Nell'unica partita che ha saltato, Inter-Roma, Mirante non ha preso gol. I clean sheet di Pau sono solo 4 nelle ventitré giocate in campionato. In Europa ha preso cinque reti in sei presenze, restando imbattuto due volte con i turchi del Basaksehir e ieri con il Genk. Pau(ra) Lopez.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 21 giu 2021 
Quando si gioca Italia-Austria: data, orario e dove vederla in tv
Ecco quando scenderanno in campo gli azzurri di Mancini negli ottavi di finale agli Europei di calcio
EURO 2020, Ucraina-Austria 0-1: austriaci agli ottavi contro l'Italia
Sarà dunque l'Austria l'avversaria dell'Italia agli ottavi di finale nella sfida...
CALCIOMERCATO Roma, dalla Spagna: Ibanez obiettivo del Real Madrid
Dopo l'addio di Sergio Ramos, il Real Madrid per rinforzare la difesa guarda in...
Mourinho c'è, il mercato ancora no: 50 giorni dopo, i nodi da sciogliere per la Roma
Pinto al lavoro, le trattative ci sono (Xhaka, Rui Patricio, etc...) ma tra giocatori in scadenza, elementi che rientrano dai prestiti e big con ingaggi pesanti non si può ancora accelerare
CALCIOMERCATO Roma, dagli Stati Uniti: Sergio Ramos verso il club giallorosso
Con l'arrivo di José Mourinho sulla panchina della Roma circola da giorni il profilo...
CALCIOMERCATO Roma, Florenzi verso l'Atalanta per arrivare a Gollini
Il PSG ha deciso di non riscattarlo e tornerà a Roma per non restarci a lungo, salvo...
TIAGO PINTO: "Per prendere Raúl de Tomás abbiamo fatto un ottimo lavoro"
Il direttore generale della Roma Tiago Pinto ha raccontato all'Elite Soccer Congress...
Pellegrini, il suo rinnovo ha un doppio valore
Come Totti e De Rossi prima di lui, anche Pellegrini è finito al centro dell'attenzione...
Ma chi ci comprate?
E' davvero una "mission impossible"? Se lo chiede José Mourinho, evidentemente mosso...
Calciomercato Roma, Big inarrivabili? Mourinho li vuol almeno esperti
Prendendo Mourinho, i Friedkin hanno ingaggiato il tecnico che nei suoi 20 anni...
Calciomercato Roma, Pau Lopez: il suo futuro tra un mese
Pau Lopez ha vissuto due stagioni complicate, durante le quali le buone prestazioni...
Calciomercato Roma, Tiago Pinto prepara le prime mosse
Tiago Pinto continua a lavorare per regalare a Mourinho i primi colpi in entrata....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>