facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 3 dicembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...

Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l'unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
Domenica 16 febbraio 2020
Le macchine del tempo, a volte, dovrebbero esistere. Certo, per cose assai più importanti del calcio, ma se avanzasse tempo non sarebbe male sintonizzarla su alcuni dei giocatori più in vista del nostro campionato e vedere come, col passare di solo un paio di mesi appena, i giudizi cambino radicalmente. A dicembre scorso, mentre il 2019 declinava, Lorenzo Pellegrini era nell'ordine: 1) Lorenzo il Magnifico (titolo condiviso con Insigne); 2) il nuovo Capitan Futuro della Roma ("macché Florenzi", mormorava la piazza); 3) uno dei più forti centrocampisti italiani da blindare immediatamente con un contratto lungo e senza quella pericolosa clausola da 30 milioni - quasi una mancia - che lo rendeva appetibile da mezza Europa. A metà febbraio, invece, il mondo sembra essere andato a testa in giù. Radio e web a tinte giallorosse, infatti, hanno consegnato a Pellegrini il malinconico scettro di peggiore in campo contro l'Atalanta (e ci può stare), ma soprattutto gli hanno appiccicato addosso l'etichetta più feroce, quella del sopravvalutato.

ROMANI IN CRISI — Insomma, l'unico romano e romanista rimasto a Trigoria, sembra essere diventato per molti la cartina di tornasole dei tanti mali che affliggono la squadra di Fonseca. L'accusa? Non tanto per errori specifici (sì, il concorso di colpa sul raddoppio nerazzurro c'è stato), quanto per il fatto che non faccia "mai la differenza". Piccolo contro le grandi, medio con le piccole, protagonista di una grande prestazione e subito dopo di una serie di partite scialbe, poco portato a fare gol, scarso nel calciare le punizioni, bello a vedersi ma incostante, fragile abbastanza da saltare diverse partite in stagione. Insomma, pregi evaporati. Possibile? Morale: il rinnovo contrattuale nessuno lo pretende più (perché i tifosi pretendono) e il capitano del domani trattato come uno qualsiasi. Certo, aver segnato 3 reti (2 in Coppa Italia) in 22 partite non è il massimo - ma ha fatto anche 11 assist - però colpevolizzarlo, in fondo, solo perché non è Francesco Totti o Daniele De Rossi pare, al solito, un po' eccessivo, anche perché nessuno aveva pensato a Pellegrini, al momento, come a un fuoriclasse di quelle dimensioni. Ma a pensarci bene, in anni recenti anche i due Capitani non furono esenti da critiche ingenerose, e così chissà che questo alla fine non consoli almeno un po' Pellegrini. Con una postilla: nel calcio del Terzo Millennio la fedeltà a un club non è più richiesta né pretesa. E quindi, se un giorno alla sua porta si affaccerà qualcuno che non lo paragonerà ai sogni e ai bisogni della generazione precedente, ma solo con l'attualità che è chiamato a rappresentare, nessuno gli impedirà di fare la valigia. Perché in fondo tutte le strade portano a Roma, ma anche lontano da lei.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 29 ott 2021 
PRIMAVERA 1 - Atalanta-Roma 0-3
Nella 7ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
La Primavera (senza Felix) si affida a Persson
Due scuole, due filosofie. Atalanta-Roma, anticipo della settima giornata del campionato...
 Sab. 17 apr 2021 
PRIMAVERA 1 - Atalanta-Roma 1-1
Nella 19ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Tocca a Pedro e Mayoral. Spinazzola per l'Atalanta
Infortunati al lavoro per cercare di rientrare in gruppo. Nonostante il giorno di...
 Dom. 28 feb 2021 
Roma, altro ko nei big match: conquistati solo 16 punti su 60
Bilancio deludente contro le grandi: con Fonseca in panchina soltanto tre vittorie, poi sette pareggi e dieci sconfitte
 Dom. 17 gen 2021 
 Mer. 06 gen 2021 
Roma regina dei primi tempi: 28 gol segnati, 8 nel primo quarto d'ora
La squadra giallorossa arrembante quando scende in campo: in campionato è la formazione che segna di più nei primi 45 minuti
 Lun. 21 dic 2020 
La Roma perde Spinazzola: out contro il Cagliari. In porta ipotesi Sirigu
La Roma perde Leonardo Spinazzola: il terzino ha accusato un fastidio al flessore...
Kumbulla: "Cerchiamo di non ripetere gli errori. Non ho avuto dubbi a scegliere la Roma"
Il difensore italo-albanese, classe 2000, Marash Kumbulla dell'AS Roma ha rilasciato...
Roma, un crollo mentale
Batosta nei numeri ma non nella sostanza, e comunque sconfitta che brucia, al fondo...
Se l'asticella si alza, la Roma non la salta
Un po' guerriera e un po' bambina, per sintetizzare il pensiero di Fonseca. Ma non...
Atalanta-Roma 4-1, Le Pagelle dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 Dom. 20 dic 2020 
Roma piccola contro le grandi: conquistati solo 15 punti su 48
Con Fonseca in panchina solamente tre vittorie contro le big di campionato, poi sei pareggi e sette sconfitte
MANCINI: "Ha ragione il mister. Blackout nella ripresa da non ripetere"
MANCINI A SKY SPORT Secondo tempo da bambini secondo Fonseca... "Ha ragione,...
SPINAZZOLA, fastidio al flessore sinistro, condizioni da valutare nei prossimi giorni
Nel corso del secondo tempo di Atalanta-Roma 4-1, Leonardo Spinazzola ha chiesto...
FONSECA: "Primo tempo da guerrieri, il secondo da ragazzini: difficile da spiegare"
ATALANTA-ROMA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Non si possono regalare partite così, atteggiamento sbagliato nella ripresa. Zero aggressività"
Atalanta-Roma 4-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Veretout sbaglia il regalo di Natale, Dzeko e Mkhitaryan unici a salvarsi
La Roma si illude con Dzeko, poi è Atalanta show: poker anche senza il Papu
In vantaggio per un’ora, i giallorossi si sono smarriti e hanno incassato i gol di Zapata, Gosens, Muriel e Ilicic. Fonseca non resta nella scia di Milan, Inter e Juve
SPINAZZOLA: "C'è rammarico per il palo, spero di rifarmi e portare a casa i tre punti"
FINE PRIMO TEMPO: ATALANTA-ROMA 0-1 SPINAZZOLA A SKY SPORT Intensità e ferocia in...
IBANEZ: "Partita importante, l'abbiamo preparata bene. Parole Gasperini mi hanno fatto piacere"
ATALANTA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA IBANEZ A SKY SPORT Sulla gara. "E'...
Atalanta-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
13ªGiornata di Serie A
Roma, contro l'Atalanta scatta l'ora di crescere
La classifica rischia d'ingannare. Perché se è vero che l'Atalanta, attardata di...
Gasperini e il rimpianto Ibanez: "Ci avrebbe fatto fare cose importanti"
A sentir parlare Gian Piero Gasperini di Roger Ibanez si avverte un deciso rammarico....
La Roma vuole diventare grande
Voglia di fare il definitivo salto di qualità e di dimostrare a tutto il campionato...
Fonseca-Roma, esame da Dea
Il gonfiore delle vittorie può spesso generare un'illusoria sensazione di sazietà....
Atalanta-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 Sab. 19 dic 2020 
Bufera Papu Gomez: Gasperini lo fa fuori definitivamente!
La frattura è ormai insanabile. Gasperini ha definitivamente fatto fuori Gomez dall'Atalanta....
Atalanta-Roma, i convocati
13ªGiornata di Serie A
GASPERINI: "Gomez? Voglio parlare di calcio. Fonseca ha fatto un gran lavoro"
ATALANTAROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI GIAMPIRO GASPERINI: "La Roma è una delle big. Ilicic si è allenato bene"
FONSECA: "Farò 2-3 cambi rispetto al Torino. Presto per parlare di scudetto"
ATALANTA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il nostro obiettivo è di arrivare tra le prime quattro”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>