facebook twitter Feed RSS
Martedì - 7 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko da lotta greco-romana, si salva Smalling
Sabato 15 febbraio 2020
Pau Lopez 6,5 - Parte volando come l'uomo ragno, spingendo il più possibile sulla sua sinistra e ipnotizzando Gomez. In un paio di occasioni deve ringraziare l'imprecisione degli avversari. Sui gol non può fare nulla.

Bruno Peres 5 - Non affonda più di tanto, perché preferisce stare in copertura e aspettare Gosens. Entra nell'azione del 2-1 nella maniera sbagliata, perché non ha il tempo di spazzare. Soffre quando Gomez gli gravita attorno.

Fazio 5,5 - Inserito a sorpresa, per dar modo di scalare a Mancini, si destreggia bene finché c'è Zapata. Poi Gasperini gli toglie il punto d'appoggio.

Smalling 6,5 - Veloce, bravo, ottime letture. Uno contro uno è difficilissimo da saltare. Quando deve impostare è davvero limitato.

Spinazzola 5 - Un paio di affondi, dalla sua parte Hateboer non ha una grande serata. Però si perde sull'1-1 Palomino, appostato sul secondo palo, poi è in ambasce con Ilicic.

Mancini 5,5 - Pronti-via e prende subito un giallo che rischia di pregiudicarne la partita. Invece il suo compito è quello di equilibrare e lo fa, ma non riesce a impostare (dal 68' Veretout s.v.).

Pellegrini 5,5 - Messo sulla linea dei centrocampisti per dare più qualità, spesso prova l'incursione quando riesce a liberarsi di compiti difensivi.

Kluivert 6 - Un bel trottolino che prova a fare saltare gli schemi, quando prende in velocità l'avversario può fare male (dal 62' Perez 5,5 - Entra in maniera vivace, con l'unica conseguenza di prendere un giallo).

Mkhitaryan 5 - Dovrebbe fare da connessione con Dzeko, ma spesso deve arretrare per difendere alla bell'e meglio.

Perotti 5,5 - Ha pochi palloni, quelli che gioca rischia di determinare in più di una circostanza, però sembra lontano dal gioco (dal 77' Villar s.v.).

Dzeko 6,5 - Costretto alla lotta greco-romana con Palomino, quando gli dà un metro riesce a prendersi il pallone e scaraventarlo in porta. Straordinario quando servito, ma troppo solo.

Fonseca 5 - Inserisce Mancini a metà campo ma la sua squadra non reagisce. Gollini non fa una parata, per larga parte non riesce nemmeno a superare la metà campo.

di Andrea Losapio


*** *** ***


Pau Lopez 6,5: fa un miracolo nel primo tempo con un'uscita perfetta a tu per tu con Gomez. Non può nulla sui gol bergamaschi.

Bruno Peres 6: gioca da titolare e risponde con una prestazione sufficiente, regalando nel finale una gran palla a Pellegrini, pescato in fuorigioco.

Smalling 7: ingaggia un duello fisico con Zapata, limitato dall'ex United a tal punto dall'essere sostituito nella ripresa. Smalling difende tutto campo e fa un gran recupero su Ilicic, lanciato a rete.

Fazio 6: legge bene le diverse situazioni di gioco. Ripescato dopo un periodo di meditazione, si fa trovare pronto.

Spinazzola 5: inizia benino ma poi si addormenta e perde di vista Palomino, che pareggia i conti. Nella ripresa, è praticamente nullo in fase offensiva.

Mancini 6: fatica a coprire tutta la porzione di campo davanti alla difesa ma lo fa con diligenza. Poco cattivo in occasione del secondo gol atalantino. Dal 68' Veretout SV.

Kluivert 6: ottimo il taglio in area nel primo tempo e avrebbe dovuto conquistare un rigore, non fischiato da Orsato. Tanto impegno ma anche tante palle perse. Dal 62' Perez 5,5: entra nel momento peggiore e riesce a fare ben poco.

Pellegrini 5: inizia con il giusto atteggiamento, sia in fase offensiva che difensiva. Si abbassa per impostare dal basso, sfiora il gol su un cross di Perotti ma nella ripresa cala vistosamente. Con un suo errore dà il via al gol di Pasalic.

Mkhitaryan 5: aiuta molto in fase difensiva, soprattutto nel primo tempo. Dà poca qualità in avanti, lì dove il suo talento servirebbe maggiormente.

Perotti 5,5: un paio di strappi dei suoi, un suo tiro non di molto finito fuori. Questo il primo tempo dell'argentino che, nella ripresa, cala fisicamente. Dal 78' Villar SV.

Dzeko 6,5: approfitta dell'errore di Palomino per rubargli il pallone e battere con freddezza Gollini. Viene incontro per cercare di tenere il pallone, fa il possibile ma ha pochissimi palloni giocabili.

Fonseca 5,5: la Roma approccia molto bene la gara, gioca con grinta, personalità e determinazione ma nella ripresa cala vistosamente sotto l'aspetto fisico e, probabilmente, anche mentale. I cambi non cambiano nulla ma non ha altri giocatori a disposizione.

di Alessandro Carducci



*** *** ***


Le pagelle dell'Atalanta - Pasalic da predestinato, De Roon corre per tutti

Gollini 6 - Nel primo tempo ha poco da fare, a parte un'uscita avventurosa su Pellegrini. Subisce al primo tiro in porta.

Toloi 6,5 - Dietro va in apprensione quando Perotti, il più tecnico dei giallorossi, lo punta. Va vicino al gol con una rovesciata tanto bella quanto imprecisa, poi però giganteggia.

Palomino 6,5 - Francobolla Dzeko per un tempo, senza lasciargli la possibilità di muovere da torre. Però poi s'incarta sul passaggio di Hateboer e il bosniaco va dritto fino allo scacco.

Djimsiti 6,5 - Ha i suoi bei problemi quando Kluivert lo punta, per la velocità che possiede e la tecnica differente. Se la cava con mestiere, a parte quando è in campo aperto. Grande merito per l'assist dell'1-1, quando va in quota e prolunga sul secondo palo.

Hateboer 5,5 - Maluccio nel primo tempo, come contro il Genoa ha un gol sulla coscienza. Lì era stato per un rigore, qui per un retropassaggio killer che manda in tilt Palomino. Davanti non fa meglio, sbagliando la spaccata da un passo. Poi nella ripresa cresce.

De Roon 7 - Ha il solito ingrato compito di correre, correre, correre. Lo fa anche bene, come su Dzeko, in generale sembra in grande spolvero.

Freuler 6,5 - Meno gestore rispetto al solito, si butta poco in avanti. Però poi recupera due volte il pallone del 2-1.

Gosens 6,5 - Sulla sua fascia di competenza non ha paura di crossare, arrivando fino in fondo. Poi i problemi non arrivano da lui.

Gomez 6,5 - Prova a spaccare subito la partita, ma Pau Lopez è più bravo di lui e con un guizzo va sulla sua sinistra, neutralizzando il suo tiro. Poi fa ammonire due giocatori (dall'87' Muriel s.v.).

Ilicic 6,5 - Non sbaglia un tocco per tutto il primo tempo, solo Smalling riesce a recuperarlo sulla corsa, evitando guai peggiori. Manda in porta Gomez che non sfrutta l'assist (dall'83' Malinovskyi s.v.).

Zapata 6 - Smalling e Fazio decidono di dividerselo in marcatura. Non determina come al solito perché l'inglese è davvero un osso duro (dal 59' Pasalic 7 - Entra e, in diciannove secondi, va subito in gol con una traiettoria al bacio. Sempre pericoloso quando si inserisce, non arriva alla doppietta per un soffio).

Gasperini 7 - Prepara bene la partita ma si trova in svantaggio al 45'. Come a Firenze azzecca il cambio di Pasalic e porta a casa tre punti fondamentali.


di Andrea Losapio
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 06 apr 2020 
Coronavirus, Sky offre lo sconto per i pacchetti Sport e Calcio: i dettagli
Considerata l'emergenza Covid-19, gli abbonati avranno la possibilità di attivare una promozione: ecco come fare
AIC, Tommasi: "I giocatori già trattavano con le società, è una follia"
Presidente Aic, "perchè ci vogliono mettere in cattiva luce?"
Carles Perez: "Roma è spettacolare. Mi alleno tutti i giorni a casa, ma mi manca moltissimo giocare"
Carles Perez è stato il protagonista di una diretta Instagram sul profilo...
CORONAVIRUS, Boris Johnson in terapia intensiva, le sue condizioni sono peggiorate
Le condizioni del primo ministro britannico, positivo al Covid-19, sono peggiorate....
CONTE: "Una potenza di fuoco da 400 miliardi. Pasqua in casa, irresponsabile uscire"
Coronavirus, Conte: "Diamo liquidità immediata per 400 miliardi alle imprese, è una potenza di fuoco"
Coronavirus, "i contagiati in Italia sono 5-6 milioni"
Tre studi, di cui due italiani, convergono su questa cifra per stimare i cosiddetti sommersi: "Numeri alti per la diffusione del virus, troppo bassi per creare l'immunità di gregge". Entro aprile un lavoro nazionale del Consiglio superiore di sanità
Folle di turisti in Cina con allentamento del blocco, gli esperti: "Pericolo nuova ondata di casi"
Nel primo fine settimane di allentamento delle misure di contenimento del coronavirus in cina si è assistito a scene che non si vedevano da tempo con folle di turisti che hanno invaso alcuni famosi siti turistici del Paese asiatico. L’allarme degli esperti: “Se ci sono portatori asintomatici del virus durante questi affollamenti le conseguenze sarebbero gravi”.
Francia, polemica su test possibile vaccino in Africa, "non sono cavie"
"Gli africani non sono cavie": indignazione e denunce per la sequenza di un talk...
Coronavirus in Italia, 1.941 positivi (ieri 2.972), 636 morti (ieri 525)
Covid-19, i casi in Italia alle ore 18 del 6 aprile
Fumare fa male sempre, ancor di più ai tempi di Covid-19
Il fumo di tabacco attivo e passivo nuoce gravemente alla salute e favorisce le...
Coronavirus a Roma 39 nuovi contagiati, 151 nel Lazio nelle ultime 24 ore
Il dato di oggi conferma l'andamento della passata settimana. Ad alzare il numero dei nuovi contagiati è Rieti che conta 58 positivi nelle ultime 24 ore
Coronavirus a Roma, l'Esercito isola il Selam Palace: positivi nell'immobile occupato
Arrivano le camionette dell'Esercito per isolare un palazzo occupato in via Arrigo...
Serie A, accordo raggiunto per il taglio degli stipendi: il comunicato ufficiale
Nella giornata di oggi è andata in scena la riunione di Lega Serie A ed è stato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>