facebook twitter Feed RSS
Martedì - 19 gennaio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Palomino e Pasalic ribaltano la Roma: lo "spareggio" Champions è dell'Atalanta

Inutile il vantaggio di Dzeko, nella ripresa la Dea firma il sorpasso e consolida il quarto posto in solitaria
Sabato 15 febbraio 2020
Ufficiale: la lotta per il quarto posto, che vale l'accesso alla Champions League, è virtualmente chiusa. La Roma, infatti, perde lo "spareggio" contro l'Atalanta, grazie a un 2-1 santificato dalle reti di Dzeko, Palomino e Pasalic, con i bergamaschi che chiudono il primo tempo addirittura in svantaggio e rimontano grazie a una ripresa chirurgica in cui la squadra giallorossa sparisce in attacco.

GASP E IL CRONOMETRO — La squadra di Gasperini sceglie l'attacco a tre stelle, come se la partita che incombe col Valencia non esistesse. Gomez alle spalle di Ilicic e Zapata, con Gosens e Hateboer a scorrazzare sulle fasce, lasciando De Roon e Freuler in impostazione avanti alla difesa a tre. Come ci si aspettava, Fonseca sceglie di piazzare Mancini davanti alla difesa, per un 4-1-4-1 che vede una mediana di qualità, visto che Mkhitaryan è al fianco di Pellegrini, cercando di dare fiato alle corsie presidiate da Kluivert e Perotti alle spalle di Dzeko. Se poi si pensa che come terzini ci sono il redivivo Bruno Peres (prima volta da titolare in questa sua seconda avventura giallorossa) e l'ex Spinazzola, si capisce che Smalling - sontuoso - e Fazio (tornato titolare dopo due mesi esatti) dovranno lavorare. E il primo tempo per lunghi tratti trattè un lungo e a tratti stucchevole monologo atalantino, che cercano imbucate centrali rapide oppure cambi di gioco sul lato debole meno protetto. La Roma, però, è disposta bene, molto corta e negli spazi prova a muoversi con pericolosità, così - visto che i bergamaschi non scelgono ritmi elevatissimi (effetto Champions?) - non ci sono occasioni a pioggia. Qualcosa però sì. Ad esempio, al 10' Gomez si presenta solo davanti a Lopez, ma il portiere sventa in uscita. Al 25', poi, una palla morta trova Hateboer in buona posizione, ma il terzino non riesce a concludere, mentre al 30' un tiro al volo di Ilicic servito ds Gosenso sfiora il palo alla destra del portiere giallorosso. Finito? Non proprio, visto che al 38' una rovesciata di Toloi, in proiezione offensiva, sfiora il palo sinistro di Lopez. Quando però la prima frazione di avvia ai titoli di coda la Roma rialza la testa e così al 43' Palomino sventa nei pressi della porta un tiro di Pellegrini (ma sarebbe andato fuori) e al 45' arriva il vantaggio giallorosso. Lo segna Dzeko, bravo ad approfittare di un pasticcio di Hateboer che dà una brutta palla indietro a Palomino, che la controlla male e se la lascia soffiare dal centravanti bosniaco, bravo a battere Gollini in uscita. La cosa fa così arrabbiare Gasperini da fargli scagliare il cronometro in campo, che poi va a raccogliere approfittando della festa in campo dei giallorossi.

IL GRAFFIO DI PALOMINO E PASALIC — ALa ripresa si apre con l'immediato riscatto di Palomino che al 5', servito di testa da Djimsiti da azione d'angolo, segna sotto misura, mal controllato da Spinazzola. E' il pari che infiamma il match, scatenando l'Atalanta. Al 9', infatti, i nerazzurri impegnano Lopez con Toloi, ma pochi secondi dopo è Fazio a salvare sulla linea, deviando su Lopez un tiro di Hateboer; la ribattuta è per De Roon, la cui conclusione è rimpallata in angolo. Al 14' la svolta. Esce Zapata, quasi sempre superato da Smalling. Al suo posto entra Pasalic che, dopo 17 secondi, con una conclusione dai sedici metri, batte Lopez, segnando il gol più rapido di un subentrante dal 2015. La Roma fa entrare Perez per Kluivert, Veretout per Mancini e Villar per Perotti, finendo per ridisegnare il più classico 4-2-3-1 da catechismo fonsechiano, ma la pericolosità è scarna, tant'è che al 31' l'Atalanta sfiora il tris grazie a un tiro cross di Gomez non deviato da nessuno. Nel finale i bergamaschi sostituiscono Ilicic con Malinovskyi per tenere più la palla, e Gomez con Muriel per sfruttare gli spazi. Il paradosso è che, nonostante Fonseca lanci anche Fazio centravanti, non succede più nulla. Anzi, succede la cosa più importante: l'Atalanta vince e stacca la Roma di 6 punti, ma 7 virtuali perché è in vantaggio negli scontri diretti. In riva al Tevere, aspettando Friedkin è notte fonda. A Bergamo invece, comunque vada col Valencia, la festa Champions sembra non finire mai.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 17 gen 2021 
 Mer. 06 gen 2021 
Roma regina dei primi tempi: 28 gol segnati, 8 nel primo quarto d'ora
La squadra giallorossa arrembante quando scende in campo: in campionato è la formazione che segna di più nei primi 45 minuti
 Lun. 21 dic 2020 
La Roma perde Spinazzola: out contro il Cagliari. In porta ipotesi Sirigu
La Roma perde Leonardo Spinazzola: il terzino ha accusato un fastidio al flessore...
Kumbulla: "Cerchiamo di non ripetere gli errori. Non ho avuto dubbi a scegliere la Roma"
Il difensore italo-albanese, classe 2000, Marash Kumbulla dell'AS Roma ha rilasciato...
Roma, un crollo mentale
Batosta nei numeri ma non nella sostanza, e comunque sconfitta che brucia, al fondo...
Se l'asticella si alza, la Roma non la salta
Un po' guerriera e un po' bambina, per sintetizzare il pensiero di Fonseca. Ma non...
Atalanta-Roma 4-1, Le Pagelle dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 Dom. 20 dic 2020 
Roma piccola contro le grandi: conquistati solo 15 punti su 48
Con Fonseca in panchina solamente tre vittorie contro le big di campionato, poi sei pareggi e sette sconfitte
MANCINI: "Ha ragione il mister. Blackout nella ripresa da non ripetere"
MANCINI A SKY SPORT Secondo tempo da bambini secondo Fonseca... "Ha ragione,...
SPINAZZOLA, fastidio al flessore sinistro, condizioni da valutare nei prossimi giorni
Nel corso del secondo tempo di Atalanta-Roma 4-1, Leonardo Spinazzola ha chiesto...
FONSECA: "Primo tempo da guerrieri, il secondo da ragazzini: difficile da spiegare"
ATALANTA-ROMA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Non si possono regalare partite così, atteggiamento sbagliato nella ripresa. Zero aggressività"
Atalanta-Roma 4-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Veretout sbaglia il regalo di Natale, Dzeko e Mkhitaryan unici a salvarsi
La Roma si illude con Dzeko, poi è Atalanta show: poker anche senza il Papu
In vantaggio per un’ora, i giallorossi si sono smarriti e hanno incassato i gol di Zapata, Gosens, Muriel e Ilicic. Fonseca non resta nella scia di Milan, Inter e Juve
SPINAZZOLA: "C'è rammarico per il palo, spero di rifarmi e portare a casa i tre punti"
FINE PRIMO TEMPO: ATALANTA-ROMA 0-1 SPINAZZOLA A SKY SPORT Intensità e ferocia in...
IBANEZ: "Partita importante, l'abbiamo preparata bene. Parole Gasperini mi hanno fatto piacere"
ATALANTA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA IBANEZ A SKY SPORT Sulla gara. "E'...
Atalanta-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
13ªGiornata di Serie A
Roma, contro l'Atalanta scatta l'ora di crescere
La classifica rischia d'ingannare. Perché se è vero che l'Atalanta, attardata di...
Gasperini e il rimpianto Ibanez: "Ci avrebbe fatto fare cose importanti"
A sentir parlare Gian Piero Gasperini di Roger Ibanez si avverte un deciso rammarico....
La Roma vuole diventare grande
Voglia di fare il definitivo salto di qualità e di dimostrare a tutto il campionato...
Fonseca-Roma, esame da Dea
Il gonfiore delle vittorie può spesso generare un'illusoria sensazione di sazietà....
Atalanta-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 Sab. 19 dic 2020 
Bufera Papu Gomez: Gasperini lo fa fuori definitivamente!
La frattura è ormai insanabile. Gasperini ha definitivamente fatto fuori Gomez dall'Atalanta....
Atalanta-Roma, i convocati
13ªGiornata di Serie A
GASPERINI: "Gomez? Voglio parlare di calcio. Fonseca ha fatto un gran lavoro"
ATALANTAROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI GIAMPIRO GASPERINI: "La Roma è una delle big. Ilicic si è allenato bene"
FONSECA: "Farò 2-3 cambi rispetto al Torino. Presto per parlare di scudetto"
ATALANTA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il nostro obiettivo è di arrivare tra le prime quattro”
Ora si scalda Pedro
Un giorno in meno di riposo rispetto all'Atalanta, ma l'imbarazzo della scelta per...
Atalanta bestia nera. Colpo Kolarov, unico successo negli ultimi undici confronti
Il 20 agosto del 2017 Kolarov esordì con la maglia della Roma decidendo la sfida...
Pellegrini: "Non sopporto l'idea che si dica che uno scudetto vinto qui ne vale dieci vinti altrove"
"Voglio vincere dieci scudetti. Ho sbagliato a rispondere duramente ai tifosi, ma non sopporto se colpiscono la mia famiglia"
 Ven. 18 dic 2020 
Designazioni Arbitrali 13ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 13ª Giornata di andata
 Gio. 17 dic 2020 
Fonseca furioso carica la Roma
Fonseca l'aveva promesso: da ora in poi dirò pubblicamente le cose che non mi piacciono....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>