facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 9 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

GASPERINI: "Match decisivo? No, ci sono ancora 15 gare. La Roma arriverà molto motivata"

ATALANTA ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI GIAN PIERO GASPERINI: "Noi siamo più sereni, ma è il campo che parla"
Venerdì 14 febbraio 2020
Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, è intervenuto all'interno della sala stampa del centro sportivo 'Bortolotti' di Zingonia per analizzare il match contro la Roma.

La partita di domani sarà fondamentale...
"Siamo in un ottimo momento, si dice che sarà uno scontro decisivo ma lo è sempre. A quindici partite dal termine non può determinare in modo certo la classifica. Abbiamo Roma, Valencia e Sassuolo: bisogna guardare la fase del campionato. È più decisiva quella di martedì, perché li ci sono due partite. Giochiamo con la Roma che è la nostra diretta concorrente, è una partita molto attesa".

Chi avrà le maggiori difficoltà?
"La Roma ha fatto bene in certi periodi, ultimamente ha avuto un po' di problemi ma il valore globale della squadra rimane. È tutta la settimana che leggiamo l'importanza della gara, arriveranno molto motivati. Noi siamo più sereni, ma non vuol dire essere meno motivati. È il campo che parla. Penso che la cosa migliore è quella di non guardare troppo la classifica, ma partita dopo partita. La cosa migliore è concentrarsi sul campo. Rimane il modo migliore".

La Roma sarà meno chiusa rispetto ad altre squadre...
"La classifica conta. Noi dobbiamo stare molto attenti, non possiamo recriminare. Abbiamo vinto a Firenze e a Torino, le cose vanno viste un po' più nel globale. Credo che questo campionato sarà giocato fino all'ultima partita, si rimetterà tutto in corsa. Non si ottengono risultati con grande anticipo. Non credo nelle cose in anticipo".

I valori della Roma?
"La Roma è una squadra di valore, basta vedere il loro attacco. Ci sono 7-8 attaccanti come Dzeko, di assoluto valore. Sono partiti con le ambizioni di arrivare alla Champions League. Negli anni precedenti è stata seconda-terza in classifica, è arrivata in semifinale di Champions. Sarà una partita equilibrata e di valore".

Ci sarà turnover?
"Non ho mai avuto giocatori che non giocano mai, tutti giocano: basta vedere il numero delle presenze, non so cosa si intende per turnover. Noi affrontiamo questa gara con in mente la formazione migliore. Non è mai un problema giocare in settimana, guardate il Verona. È sempre stata la mia convinzione".

Il Valencia può essere un problema?
"Sarebbe una bugia dire non ci pensiamo, sono due partite da fare: c'è solo andata e ritorno. Ti giochi la possibilità di andare ad un quarto di finale. Sarebbe un traguardo enorme. Ho detto altre volte che il campionato ci garantisce di fare la Champions il prossimo anno. Il fascino di arrivare ai quarti è immediato".

Che gara si aspetta rispetto al match di andata?
"È cambiato molto, era inizio campionato. Entrambe le squadre hanno fatto un bel percorso, credo che sarà una partita diversa".

La chiamata al VAR?
"Io non sono d'accordo. Già così assistiamo a delle interruzioni lunghe. Gli arbitri? Lo devono fare loro, tutto nasce da episodi clamorosi. Non ho ancora capito come funziona, se uno ti deve avvisare o meno. Si mettessero d'accordo. Io sono a 70 metri. Hanno tutta la tecnologia per poterlo fare"

Domani gara di ex...
"Non sempre è un buon segnale, a me castigano sempre. Petagna? È un lazzarone (ride, ndr). In questi anni ne abbiamo dati parecchi. Hanno avuto un gran rendimento".
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 08 apr 2020 
Coronavirus, Ferrero: "Questo campionato deve finire qui"
N.1 Samp: "Lo dico con dolore perché io voglio ricominciare"
Smalling: "Quando non mi alleno passo tutto il tempo con mio figlio. Siamo desiderosi di riprendere"
"Siamo desiderosi di riprendere, ma certe cose sono più importanti del calcio"
Coronavirus, a Roma dramma case di riposo. Tra decessi e nuovi focolai: tragico bilancio nelle RSA
Sono diventate la frontiera del virus, gli unici luoghi dove crescono gli infetti. L’ultimo episodio è quello del Santa Maria della Pace a Ponte Milvio: 15 positivi e due vittime
Brescia, ribadita la volontà di non riprendere il campionato: il comunicato
Il Brescia, tramite il proprio sito ufficiale, ha aggiornato circa le ultime iniziative...
Coronavirus Roma, supermercati aperti anche a Pasqua: il piano anti-file
Aperti o chiusi i supermercati di Roma nel giorno di Pasqua e...
Donadoni: "Sono tornato in Cina, fine mese ripartiamo. Ma in Italia è dura, calcio dovrà aspettare"
È tornato in Cina, ma non ha dimenticato la sua terra regalando 16 mila mascherine...
Le grandi manovre: ripresa allenamenti verso l'ok dal 4 maggio, poi in campo dal 31?
Anche per il calcio lunedì quattro maggio potrebbe essere il giorno della riapertura,...
Un calcio mai visto prima
Il diktat che rimbomba in tutta Europa è quello di terminare i campionati, il problema...
Decreto liquidità: prestiti anche per i club di calcio?
Il calcio italiano ha fatto in questi giorni diverse richieste, ma intanto può studiare...
Perez: ok alla riduzione dell'ingaggio
Continua il dialogo all'interno dello spogliatoio della Roma per trovare un punto...
 Mar. 07 apr 2020 
Dacourt: "A Roma giocai sei mesi senza percepire stipendio. Ripresa campionati? Nessuno sa quando"
"Calciatori non obbligati a tagliarsi l'ingaggio. Ripresa dei campionati? Nessuno sa quando ne usciremo, prima di iniziare a giocare nuovamente le squadre avranno bisogno di settimane o mesi per la preparazione"
Calvo: "Non sappiamo ancora se il campionato ripartirà, ora il calcio non è prioritario"
Francesco Calvo, dirigente della Roma, è stato intervistato da Diario Olé:...
Ipotesi estrema, la serie A gioca soltanto a Roma (e in clausura anche gli arbitri)
Due ipotesi. Se si torna a giocare (a giugno) il taglio degli stipendio dei calciatori,...
Coronavirus Roma, 26 nuovi casi, 67 in tutta la provincia. Nel Lazio 118 positivi in più
D'Amato: «Calano ricoveri in rianimazione, è la prima volta»
Coronavirus, la dott.ssa del Gemelli: "Il futuro è l'isolamento: stop centri estivi e gare sportive"
Ancora una boccata d'ossigeno dai dati di oggi. Che ne pensa dottoressa Patrizia...
Tebas: "La Liga in campo il 29 maggio o il 6 giugno. La serie A è la più indebitata"
«Al momento stiamo considerando l'idea di tornare a giocare in Spagna e in altri...
Il grido di Lotito: "Incredibile vietare allenamenti in sicurezza. Non ci sono controindicazioni"
Il presidente biancoceleste ha parlato per la prima volta sulla questione: "Formello è dotato di ogni regola sanitaria. Da noi nessuno avrebbe rischiato il contagio"
Coronavirus, a Roma la fase-due di bar e ristoranti: percorsi per l'asporto e "risto bond"
Divisori trasparenti tra i tavoli. Percorsi dedicati per raggiungere il bancone,...
Coronavirus Roma, a Pasquetta task force anti pic-nic: sorvegliati anche cortili e terrazze
Le date che preoccupano di più sono state segnate con dei cerchi sui calendari appesi...
Falcao: "Cara Roma, quanto mi manchi. Neymar giallorosso è il mio sogno"
Tra un commento sull'emergenza Coronavirus e un ricordo del passato alla Roma, l'ex...
 Lun. 06 apr 2020 
Coronavirus, Sky offre lo sconto per i pacchetti Sport e Calcio: i dettagli
Considerata l'emergenza Covid-19, gli abbonati avranno la possibilità di attivare una promozione: ecco come fare
AIC, Tommasi: "I giocatori già trattavano con le società, è una follia"
Presidente Aic, "perchè ci vogliono mettere in cattiva luce?"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>