facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 3 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020

Venerdì 07 febbraio 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere il preoccupante digiuno casalingo nel 2020. La Roma, nei 3 match del 2020 giocati nel suo stadio (dove raccoglie meno che in trasferta: 18 punti in 11 partite in casa e 21 negli 11 fuori), ha festeggiato solo il pari contro la Lazio: 1 punto, dunque, su 9 a disposizione. I 2 ko consecutivi contro il Torino e la Juve, subito dopo la sosta di Natale, hanno inciso sulla classifica, permettendo all'Atalanta di tornare davanti, cioè al 4° posto: stessi punti dei giallorossi (39) con il vantaggio però nella differenza reti che è anche complicato da azzerare (+16). La volata fino al traguardo è lunga ancora 16 partite, ma Fonseca non si può certo permettere altre sbandate nella corsa Champions. Tra 8 giorni, tra l'altro, c'è lo scontro diretto di Bergamo che rischia di diventare decisivo nel duello contro i nerazzurri, già forti del successo dell'andata. L'inizio del nuovo anno, insomma, è stato deludente. Andamento lento, con 4 sconfitte in 7 partite e l'eliminazione ai quarti di Coppa Italia. L'ultima caduta, sabato sera a Reggio Emilia contro il Sassuolo, ha poi riaperto il dibattito a Trigoria sul comportamento del gruppo in campo. E, di conseguenza, sulla sua competitività. Sempre i soliti discorsi, però: mancanza di continuità nelle prestazioni e quindi nei risultati, rosa non sufficientemente affidabile e sicuramente non rinforzata durante la sessione invernale del mercato, qualche ruolo ancora scoperto o comunque senza il giusto ricambio che possa sopperire ai gravi infortuni di Zappacosta, Zaniolo e Diawara e alla partenza improvvisa di Florenzi.

RIABILITAZIONE URGENTE
Il lavoro di Fonseca non è in discussione. L'allenatore non ha mai pianto per le assenze e ha cercato di trasmettere comunque i suoi concetti di calcio. Al tempo stesso, però, avrebbe voluto giocatori pronti ed esperti già a gennaio per giocarsi alla pari contro le big la seconda parte della stagione. Non è stato accontentato. E, pur avendolo sottolineato in ogni sua dichiarazione pubblica, si è adeguato alla strategia del club che, impegnato nel passaggio di proprietà da Pallotta a Friedkin (Marc Watts, presidente del gruppo di Houston, potrebbe anche essere spettatore interessato all'Olimpico), non ha avuto budget per le operazioni da fare in corsa. Ha dunque accettato il mercato in fieri di Petrachi che ha puntato sui giovani. Non ha, invece, gradito la sua invasione di campo nell'intervallo della partita con il Sassuolo. Espulso, insomma, il ds dallo spogliatoio di Reggio Emilia. La gestione dei calciatori, durante la partita, è roba esclusivamente sua. E se la dirigenza non ha gradito l'intervento di Dzeko che, facendo riferimento alla mancanza di qualità, ha cercato di svegliare i giovani in letargo, l'allenatore si è subito schierato con il nuovo capitano, definendolo leader che dispensa consigli ai compagni meno esperti. Stasera è dunque probabile che si riprendano il posto da titolare sia Kolarov che Perotti, quest'ultimo in ballottaggio con Mkhitaryan che, assente dalla partita del 5 gennaio contro il Torino, ha solo 2 allenamenti veri nelle gambe, e non con Pastore, buono per ora solo per la panchina. In difesa conferma per Santon a destra. Largo, quindi, alla vecchia guardia per ripartire.

EMERGENZA ROSSOBLU
Il Bologna, senza Mihajlovic in panchina, è in ripresa: i 2 successi di fila lo hanno fatto salire all'11° posto. Ma le assenze potrebbero pesare, compresa quella del suo allenatore costretto a tornare il clinica per la terapia: solo 19 convocati, compresi i primavera Mazza e Juwara, e i forfait confermati di Medel, Krejci, Dijks, Santander e Sansone, ai quali va aggiunto lo squalificato Poli. De Leo, insomma, sta peggio di Fonseca ancora senza Zappacosta, Diawara e Zaniolo, più Pellegrini fermato dal giudice sportivo: nella lista dei 23 manca pure il nuovo acquisto Ibanez.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Gio. 05 mar 2020 
CHAMPIONS LEAGUE, Valencia-Atalanta si giocherà a porte chiuse
Oltre al campionato italiano, anche la sfida ritorno degli ottavi di Champions League...
AGNELLI: "Dalla Roma un contributo importante per il Ranking UEFA italiano"
Andrea Agnelli, presidente dell'ECA (European Club Association, l'organizzazione...
Pallotta chiude la porta
Una lunga avventura, che sta per volgere al termine senza i risultati sperati nel...
Il campionato riparte, riposate o arrugginite le squadre tornano in campo ma con mille incognite
Giocare, forse, vuol dire non morire e significa almeno poter riavviare una parvenza...
Ancora Monchi: un anno fa l'addio alla Roma, oggi la rivincita col Siviglia
La Roma si allena, anche se non sa quando potrà giocare. DI certo non domenica contro...
Roma, Fonseca vuole i gol Champions da un attacco con il futuro in bilico
Mkhitaryan, l'uomo della ripartenza in campionato, ha indicato nei giorni scorsi...
 Mer. 04 mar 2020 
Roma-Siviglia, Juve-Lione e Inter-Getafe a porte chiuse
La decisione del governo italiano di permettere la disputa di gare sportive solo senza spettatori coinvolgerà ovviamente anche gli impegni europei delle italiane
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Mar. 03 mar 2020 
Roma, squadra a due facce: efficace davanti, vulnerabile dietro
Il campione fa sempre la differenza e la conferma viene dal rendimento recente della...
Malagò: "La salute viene prima del calcio. Non esiste alcuna possibilità che Euro 2020 salti"
Ha rilasciato una lunga intervista il presidente del Coni, Giovanni Malagò, sul...
 Lun. 02 mar 2020 
Roma, ci siamo: Friedkin firma in settimana. Pallotta pronto ad investire in Premier
Ultime valutazioni sull’aumento di capitale prima dell’ok definitivo
Roma con il fattore K
Un poker di K per vincere la mano e non abbandonare il tavolo Champions. Nel weekend...
 Dom. 01 mar 2020 
FONSECA: "Bellissima Roma, ma non dovevamo soffrire così. Pellegrini o Mkhitaryan? Bel problema..."
CAGLIARI-ROMA 3-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Pellegrini o Mkhitaryan? Un bel problema per un allenatore. Dobbiamo credere nella Champions"
Kluivert: "L'inizio alla Roma è stato difficile. Ho imparato tanto, mi ha reso una persona migliore"
Justin Kluivert ha rilasciato un'intervista per Black Arrow, la testata multimediale...
Roma, Pallotta se ne va in perdita e Friedkin parte già in "rosso"
Con la Lazio prima in classifica e i conti che lascia Pallotta, non ci resta che...
Roma, a Cagliari con l'ansia Champions, aspettando Friedkin
Lo scorso 6 ottobre si è chiusa una porta e il destino di Nikola Kalinic...
Bilancio in rosso, Friedkin cercherà un accordo con l'Uefa
La Roma ha deciso di sforare i paletti del Fair Play Finanziario e di provare a...
 Sab. 29 feb 2020 
Friedkin-Pallotta: ora manca solo l'ufficialità
Conto alla rovescia per la seconda Roma americana. Ieri mattina sono stati ultimati...
 Ven. 28 feb 2020 
Siviglia: Monchi prepara per la vendetta. Nessun precedente con la Roma
Il destino beffardo della Roma ha sancito che dall'urna di Nyon uscisse il Siviglia...
"La Roma spagnola": ecco il Siviglia, la nuova creazione di Monchi
Stessi problemi realizzativi, stessa rivoluzione in estate con tanti giocatori acquistati e un tecnico nuovo: il club andaluso ha un punto in più in classifica rispetto ai giallorossi
 Gio. 27 feb 2020 
Gent-Roma, dove vederla in Diretta in tv e Streaming
Il Gent ospita la Roma nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming.
Un successo per dar senso alla stagione
Lontano da casa e dallo stress che la pseudo-pandemia sta trasmettendo all'Italia...
Roma, coppa di salvataggio: Fonseca alla conquista degli ottavi in Belgio
L'obiettivo più intrigante della stagione è l'Europa League, soprattutto dopo l'eliminazione...
Gent-Roma, piedi d'oro e muscoli fragili: c'è Mkhitaryan, la coppia è più bella
Armeno tu, non mi abbandonare. La immaginiamo la voce di Paulo Fonseca, che parla...
 Mer. 26 feb 2020 
Kums: "Sarà difficile, ma crediamo nella qualificazione. La Roma è pericolosa in transizione"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI SVEN KUMS: "All'andata non abbiamo assistito bene gli attaccanti"
Roma, Friedkin in arrivo e Fonseca si gioca il futuro: il bivio è doppio
Un fine settimana, forse qualcosa di più. Siamo in una fase calda della stagione:...
Venerdì l'ultimo cda con Pallotta
Venerdì andrà in scena quello che con ogni probabilità sarà l'ultimo consiglio di...
 Mar. 25 feb 2020 
È arrivato il momento di capire chi in questo gruppo è da Roma e chi no
Gli ultimi mesi del campionato e l’Europa League devono chiarire se sarà un fallimento o se ci sono le basi per ricostruire: adesso serve un salto di qualità da parte di tutti
Prove di riscatto
La Roma vuole tenere Smalling e Smalling vuole restare alla Roma. Il rendimento...
Roma, fiducia dai senatori: Smalling, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko per riprendere quota
Smalling, Kolarov, Mhkitarian e Dzeko, citati secondo il sistema di gioco di Fonseca,...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>