facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 30 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma torna a correre: 3-1 al Genoa con gli "amici ritrovati" Under e Spinazzola

Sesta vittoria esterna dei giallorossi, quarti da soli aspettando l'Atalanta: in gol anche Dzeko, al primo centro del 2020. I rossoblù tornano penultimi
Domenica 19 gennaio 2020
La Roma riprende la sua corsa, conquista la prima vittoria in campionato del 2020, e si rilancia provvisoriamente al quarto posto. Un successo costruito sugli errori di un Genoa che ha cuore e coraggio, ma sull'1-2 fallisce l'aggancio agli ospiti ad inizio ripresa, prima che il gol di Dzeko metta il sigillo definitivo al successo della squadra di Fonseca. Per un tempo, però, rossoblù e giallorossi sembrano due mondi lontani che all'apparenza non si incontrano mai. La squadra di Fonseca chiude in vantaggio per due a uno all'intervallo, e soltanto la prodezza di Pandev quasi allo scadere della metà gara tiene in vita un Grifone spesso in affanno sotto la pressione costante ed efficace di un avversario che recita a memoria. Roma che per i primi 45 minuti copre bene gli spazi, sfrutta le fasce, con un possesso palla mai fine a se stesso: questo è il gruppo di Fonseca, e poco importa che abbia assenze pesanti, Florenzi e Kolarov su tutti.

TUTTO FACILE — Ovvio che il gol dell'uno a zero in apertura di partita (6') metta la sfida in discesa per la squadra di Fonseca ancor più di quanto il differente valore tecnico farebbe dedurre. Dzeko e compagni danno l'impressione di gestire senza fatica e il primo gol - traversone dalla destra di Under sul quale Pellegrini non interviene, tagliando però fuori Perin - è il manifesto di una squadra che al Ferraris capitalizza al massimo gli errori dei padroni di casa. Il Genoa ha buona volontà, ma la chiamata collettiva alla battaglia fatta da Nicola ai tifosi nulla può in avvio per pareggiare i valori. Dietro, fra l'altro, i rossoblù piazzano Romero a sinistra e Goldaniga centrale per supplire all'assenza di Criscito, e la mancanza del capitano a tratti si fa sentire, nonostante il gran lavoro di Barreca. Genoa in affanno e a lungo costretto in difesa, anche se gli va dato merito di non smettere mai di provarci, come in occasione del contropiede di Pandev su cui Mancini chiude provvidenzialmente, quando la gara era ancora sullo zero a zero.

CONTROLLO TOTALE — Il 4-2-3-1 dà però alla Roma superiorità in mezzo, mentre il Genoa che abbassa Ghiglione e Barreca non ha altrettanto peso specifico in mediana dove Schone fatica, anche se poi è proprio il danese lesto a pescare Pandev per il gol dell'1-2. Diawara e Veretout fanno un gran lavoro di raccordo fra i reparti, in una Roma che va avanti senza sussulti. La squadra di Nicola viaggia a fiammate, ma prima del gol del macedone ha solo una vera occasione da gol: Sturaro e poi Ghiglione, però, non finalizzano (35'). Dzeko (36') colpisce di testa a lato, ma è diversa in assoluto la reattività della Roma. Al 44' arriva il raddoppio giallorosso su un traversone di Spinazzola sporcato da Biraschi, che inganna ancora una volta Perin. Partita chiusa? Macché: al 45' la riapre Pandev (quinto gol stagionale) con un pallonetto su lancio di Schone, ma il concorso di colpa della difesa giallorossa è evidente.

RISCATTO GENOANO — A quel punto, il Genoa prova ad alzare il baricentro ad inizio ripresa, mettendo pressione agli ospiti. Tentativo vano, perché la Roma - anche se meno efficace del primo tempo - non sbaglia più ed è pure aiutata dalla buona sorte sulla conclusione di Goldaniga (12'), con Pau Lopez decisivo per salvare il vantaggio, facendo il bis sul rasoterra di Barreca al 16'. Al 18' Veretout impegna Perin, poi Dzeko spara alto sulla ribattuta del portiere genoano. E' l'anticamera del gol (1-3) che chiude la partita alla mezz'ora, con Dzeko - servito da Pellegrini - freddo al momento di battere a rete. Per Nicola, secondo k.o. di fila dopo quello di Verona. E la classifica è sempre più cupa.
di Filippo Grimaldi
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 29 set 2020 
Viceministro Salute Sileri: "I giocatori smettano di abbracciarsi e baciarsi, anche dopo un gol"
Il viceministro alla Salute: "Il caso Genoa? Quando hai una squadra con 14 positivi anche disputare una partita diventa difficile"
CALCIOMERCATO Roma, un intermediario di Smalling è atterrato a Manchester
Un intermediario è atterrato a Manchester, dove tratterà con i Red Devils il difensore...
Retroscena Roma, "no" del Braga per Carmo
La Roma ci aveva provato, anche presentando un'offerta ma la risposta del Braga...
Diawara dimenticato da Fonseca: futuro giallorosso in bilico
Prima la svista sulla lista consegnata alla Lega, poi la panchina nella gara contro la Juventus mal digerita dall'entourage. Il centrocampista è al centro di una nuova bufera che lo vede lontano da Roma
Coronavirus, il campionato torna a tremare
Campionato a rischio. Il Covid-19 minaccia il regolare svolgimento del torneo: ieri...
Le giallorosse col Verona schierano Ohale
L'As Roma femminile ha ricominciato a lavorare a pieno organico in vista del match...
Il club presenta il ricorso per lo 0-3. Ufficiali le dimissioni di Baldissoni
La Roma ci prova. Oggi sarà depositata la richiesta di riserva di appello per lo...
Calciomercato, sorpresa Roma: dal Real Madrid ora può arrivare Jovic
Il Real Madrid blocca la trattativa per Borja Mayoral e apre in maniera importante per il prestito di Luka Jovic: palla in mano alla Roma, che valuta i costi dell'operazione. Intanto il Leicester ci prova per Ibanez
 Lun. 28 set 2020 
CALCIOMERCATO, proposto Lacazette alla Roma
La scorsa settimana un paio di intermediari hanno proposto Alexandre Lacazette...
Gandini: "Essere accostato nuovamente alla Roma dopo il cambio di proprietà mi fa molto piacere"
Umberto Gandini, presidente della Legabasket italiana ed ex amministratore delegato...
La Roma è bella ma non basta
Nella notte più difficile, Paulo Fonseca si tiene stretto la panchina della Roma....
 Dom. 27 set 2020 
FONSECA: "Non sono soddisfatto del risultato. Dzeko era sereno e molto motivato"
ROMA-JUVENTUS 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA. “Abbiamo fatto una buona partita. Totale fiducia nella società"
VERETOUT: "Abbiamo avuto troppa fretta e subìto il secondo gol. Con l'uomo in più devi vincere"
ROMA-JUVENTUS 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA VERETOUT ROMA TV Seconda doppietta...
Roma-Juventus 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Veretout MVP, Dzeko sprecone. Fonseca, perché solo due cambi?
Ronaldo salva una brutta Juve: con la Roma finisce 2-2
Doppiette di Veretout e CR7 con un rigore a testa. I giallorossi sprecano e non sfruttano la superiorità numerica (rosso a Rabiot)
SANTON: "Dzeko è un grande giocatore. Stasera starà alla grande"
ROMA-JUVENTUS, LE INTERVISTE PRE-PARTITA SANTON A SKY Dzeko? "Edin è un grande...
MIRANTE: "Con la Juventus è un match importante, ripartiamo dal primo tempo di Verona"
ROMA-JUVENTUS, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE ROMA TV Stasera grande partita......
Roma, ecco Louakima: "Mi ispiro a Matuidi"
Corentin Louakima, 17enne terzino destro che la Roma ha tesserato dopo l'addio al PSG, in esclusiva a Goal: "Ho scelto il progetto migliore".
Friedkin debutta all'Olimpico. In difesa rispunta Verissimo
E' Verissimo, difensore centrale brasiliano, l'alternativa a Smalling l'inglese...
Per la Roma e Fonseca primo esame vero
Il battesimo all'Olimpico contro l'avversaria più forte del campionato. Di ritorno...
 Sab. 26 set 2020 
CALCIOMERCATO Roma, dalla Germania: anche i giallorossi su Aarons del Norwich
Spunta un nuovo nome in ottica Roma per rinforzare la corsia destra: si tratta di...
Comitato Tecnico Scientifico: "Non ci sono le condizioni per aumentare gli spettatori negli stadi"
Il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito quest'oggi in merito al possibile allentamento...
Calciomercato, dalla Spagna: "Suarez per l'Atletico ha rifiutato la Roma!"
Clamorosa indiscrezione dalla Spagna: per Luis Suarez c’era anche l’opzione Roma. L’uruguaiano ha preferito accasarsi all’Atletico
Capello: "E' vero che avevo detto 'Mai alla Juve', però..."
L'ex allenatore della Roma: "Avevo capito che il mio ciclo giallorosso era finito. E a volte nel lavoro si possono rimangiare le dichiarazioni"
FONSECA: "Dzeko giocherà domani, è motivato"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Non cambieremo la nostra identità perché giochiamo con la Juve. Vogliamo pressare molto e alto, ma dobbiamo essere equilibrati"
PIRLO: "Ci fu un interessamento della Roma all'epoca, ma niente di più"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI ANDREA PIRLO: "Nel pomeriggio deciderò se portare Dybala. Sceglierò i migliori per la Roma. Sceglierò i migliori per la Roma. Dzeko Poteva diventare un calciatore della Juventus"
Il futuro remoto di Dzeko: il capitano con la valigia che deve salvare Fonseca
L'ultima sliding door nella carriera romanista di Edin Dzeko ha una data e un orario....
Caso Suarez, nuove intercettazioni: "Sfruttiamo il Covid, esame senza pubblico. Poi la Juve..."
"Poi la Juve ci manderà i Primavera”. Il direttore dell'ateneo: "Ho parlato con gli avvocati della Juve, dopo Suarez facciamo un accordo, ci mandano i calciatori della Primavera"
De Sanctis contestato, Fienga inibito. I Friedkin vanno a caccia di stabilità
Prove di stabilità. Difficile in un momento dove alla Roma non ne va bene una. Dal...
Marcao e Vida per la difesa. In attacco occhi su Mayoral
La Roma continua a cercare rinforzi in difesa. La strada per Smalling è sempre più...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>