facebook twitter Feed RSS
Martedì - 22 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma torna a correre: 3-1 al Genoa con gli "amici ritrovati" Under e Spinazzola

Sesta vittoria esterna dei giallorossi, quarti da soli aspettando l'Atalanta: in gol anche Dzeko, al primo centro del 2020. I rossoblù tornano penultimi
Domenica 19 gennaio 2020
La Roma riprende la sua corsa, conquista la prima vittoria in campionato del 2020, e si rilancia provvisoriamente al quarto posto. Un successo costruito sugli errori di un Genoa che ha cuore e coraggio, ma sull'1-2 fallisce l'aggancio agli ospiti ad inizio ripresa, prima che il gol di Dzeko metta il sigillo definitivo al successo della squadra di Fonseca. Per un tempo, però, rossoblù e giallorossi sembrano due mondi lontani che all'apparenza non si incontrano mai. La squadra di Fonseca chiude in vantaggio per due a uno all'intervallo, e soltanto la prodezza di Pandev quasi allo scadere della metà gara tiene in vita un Grifone spesso in affanno sotto la pressione costante ed efficace di un avversario che recita a memoria. Roma che per i primi 45 minuti copre bene gli spazi, sfrutta le fasce, con un possesso palla mai fine a se stesso: questo è il gruppo di Fonseca, e poco importa che abbia assenze pesanti, Florenzi e Kolarov su tutti.

TUTTO FACILE — Ovvio che il gol dell'uno a zero in apertura di partita (6') metta la sfida in discesa per la squadra di Fonseca ancor più di quanto il differente valore tecnico farebbe dedurre. Dzeko e compagni danno l'impressione di gestire senza fatica e il primo gol - traversone dalla destra di Under sul quale Pellegrini non interviene, tagliando però fuori Perin - è il manifesto di una squadra che al Ferraris capitalizza al massimo gli errori dei padroni di casa. Il Genoa ha buona volontà, ma la chiamata collettiva alla battaglia fatta da Nicola ai tifosi nulla può in avvio per pareggiare i valori. Dietro, fra l'altro, i rossoblù piazzano Romero a sinistra e Goldaniga centrale per supplire all'assenza di Criscito, e la mancanza del capitano a tratti si fa sentire, nonostante il gran lavoro di Barreca. Genoa in affanno e a lungo costretto in difesa, anche se gli va dato merito di non smettere mai di provarci, come in occasione del contropiede di Pandev su cui Mancini chiude provvidenzialmente, quando la gara era ancora sullo zero a zero.

CONTROLLO TOTALE — Il 4-2-3-1 dà però alla Roma superiorità in mezzo, mentre il Genoa che abbassa Ghiglione e Barreca non ha altrettanto peso specifico in mediana dove Schone fatica, anche se poi è proprio il danese lesto a pescare Pandev per il gol dell'1-2. Diawara e Veretout fanno un gran lavoro di raccordo fra i reparti, in una Roma che va avanti senza sussulti. La squadra di Nicola viaggia a fiammate, ma prima del gol del macedone ha solo una vera occasione da gol: Sturaro e poi Ghiglione, però, non finalizzano (35'). Dzeko (36') colpisce di testa a lato, ma è diversa in assoluto la reattività della Roma. Al 44' arriva il raddoppio giallorosso su un traversone di Spinazzola sporcato da Biraschi, che inganna ancora una volta Perin. Partita chiusa? Macché: al 45' la riapre Pandev (quinto gol stagionale) con un pallonetto su lancio di Schone, ma il concorso di colpa della difesa giallorossa è evidente.

RISCATTO GENOANO — A quel punto, il Genoa prova ad alzare il baricentro ad inizio ripresa, mettendo pressione agli ospiti. Tentativo vano, perché la Roma - anche se meno efficace del primo tempo - non sbaglia più ed è pure aiutata dalla buona sorte sulla conclusione di Goldaniga (12'), con Pau Lopez decisivo per salvare il vantaggio, facendo il bis sul rasoterra di Barreca al 16'. Al 18' Veretout impegna Perin, poi Dzeko spara alto sulla ribattuta del portiere genoano. E' l'anticamera del gol (1-3) che chiude la partita alla mezz'ora, con Dzeko - servito da Pellegrini - freddo al momento di battere a rete. Per Nicola, secondo k.o. di fila dopo quello di Verona. E la classifica è sempre più cupa.
di Filippo Grimaldi
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 21 set 2020 
CASO DIAWARA, si dimette il segretario generale Pantaleo Longo
Nel giorno in cui scoppia il caso legato alla partita con l'Hellas Verona, che la...
La difesa della Roma: svista in buonafede. Ma quella mail della Lega...
Il mancato inserimento di Diawara nella lista Over contro il Verona farà scattare la sconfitta a tavolino. Ma per il club non c’era bisogno eventualmente di frodare la Lega, in quanto di slot per i giocatori Over 22 ne ha molti
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Roma-Juventus, Le Probabili Formazioni
2ªGiornata di Serie A
CALCIOMERCATO Roma, la permanenza di Dzeko è legata al sogno Massimiliano Allegri
La permanenza di Dzeko è legata al sogno Allegri. La Roma decide, infatti, di trattenere...
Arias alla Roma? L'Atletico Madrid: "Stiamo parlando"
Il ds Andrea Berta ha confermato l’interesse del club giallorosso per il terzino colombiano: “In corsa anche l’Everton di Ancelotti e il Psg”
Morata alla Juve, accordo in chiusura: questa sera atteso a Torino
Sarà Alvaro Morata il nuovo attaccante della Juventus di Andrea Pirlo. L'accordo...
Roma, che pasticcio con Diawara: rischia lo 0-3 a tavolino col Verona
Nella lista ufficiale dei 25 giocatori consegnata dalla Roma, il 23enne centrocampista è stato inserito negli under 22 e non tra gli “over”
Il caso Dzeko, il portiere, Fonseca e il futuro: quante spine per la Roma
La ripresa degli allenamenti, una piazza che dopo appena una giornata già ribolle...
TRIGORIA 21/09 - Scarico in palestra per chi ha giocato a Verona. Dzeko in campo col gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Presenti Dzeko e Bruno Peres
Fonseca tra cambio di modulo, mercato e l'ombra di Allegri
"Io devo rientrare...", la battuta di Max, troppo esoso per le casse giallorosse. Ma la poca brillantezza col Verona ha fatto partire le critiche al portoghese, che deve fare i conti con le situazioni non ancora definite di Dzeko e Smalling
Per Milik è ancora rimpallo con De Laurentiis
Un weekend interlocutorio, che non ha fatto registrare passi avanti nell'operazione...
Terzino destro, centrale e regista: a Paulo non manca solo il bomber
Non passi il principio che alla Roma serva solo un attaccante. Serve anche il suo...
Rivoluzione Friedkin: Rangnick, Allegri o Sarri, la Roma è già nel futuro
La Roma di oggi, con Fonseca in panchina e Fienga dirigente plenipotenziario, non...
 Dom. 20 set 2020 
JUAN, confronto tra Roma e agente: il brasiliano non sarà più convocato. Calenda: "Gravi fake news!"
Secondo quanto scrive Il Tempo oggi in edicola, ieri c'è stato un confronto...
CALCIOMERCATO Cagliari, Di Francesco: "Godin? Vicino. E poi aspetto Nainggolan"
REGGIO EMILIA - "Abbiamo avuto l'occasione di raddoppiare: potevamo gestire...
CALCIOMERCATO Juve, Paratici: "Non c'è una situazione Dzeko, ci sono anche altre situazioni..."
Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, ha parlato a Sky Sport di...
Calciomercato Roma, accelerazione improvvisa per Allegri
Calciomercato Roma, giorni caldi in casa giallorossa: Allegri si scalda, Fonseca già a rischio in vista della gara con la Juventus
Calciomercato, Roma-Milik, Dzeko-Juventus: tutto in standby
Tutto ancora fermo. Il passaggio di Milik alla Roma e contestualmente quello di...
ZAPPACOSTA segna all'esordio con il Genoa, bel gol da fuori area
Gran gol di Zappacosta, arrivato poche ore fa dal Chelsea e subito titolare: il...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>