facebook twitter Feed RSS
Domenica - 27 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

C'è Ronaldo da fermare, Fonseca alza il muro

Sabato 11 gennaio 2020
Sei gol incassati nelle ultime quattro partite tra campionato ed Europa League, per trovare un «clean sheet» - complice la sosta natalizia - bisogna riavvolgere il nastro a oltre un mese fa a San Siro in casa dell'Inter. Superato l'esame più duro contro la coppia Lukaku-Lautaro Martinez, la Roma ha perso un po' di solidità difensiva. E visto che domani sera all'Olimpico si presenta un certo Cristiano Ronaldo, spalleggiato da Dybala, forse Higuain, Pjanic e tutti gli altri, è il caso di correre ai ripari.
Anche perché CR7 ha il piede caldo: ha segnato in tutte le ultime sei partite della Juve Champions compresa, con una doppietta e una tripletta che hanno portato a nove reti il bottino di questo periodo. Alla Roma ha fatto male cinque volte in sei partite europee con Manchester United e Real Madrid, ma nonl'anno scorso in campionato con la maglia bianconera. E si sa che uno così ha un piacere particolare nell'aggiungere «vittime» nella sua carriera da bomber.
Come può fermarlo la Roma? Molto passerà per il rendimento dei singoli, a cominciare dai centrali difensivi che contro il Torino hanno avuto un passaggio a vuoto, e soprattutto dal lavoro di squadra e dalla voglia di aiutarsi l'un l'altro, ma Fonseca non si fida e studia accorgi menti. Anche sul modulo: nella Trigoria super-blindata, comprese le telecamere di casa, si sussurra (senza conferme) di una prova tattica con la difesa a tre, dove Cetin agirebbe insieme a Smalling e Mancini, Florenzi e Kolarov si alzerebbero sulla linea dei mediani Veretout-Diawara, mentre Zaniolo e Pellegrini sarebbero i due trequartisti dietro Dzeko. Solo contro l'Atalanta, dopo pochi minuti dall'inizio, Fonseca ha scelto di cambiare l'assetto passando a tre dietro. Il risultato non ha ripagato la scelta, ma la situazione contingente gli suggerisce di farci quantomeno un pensiero. Resta comunque più probabile il rodato 4-2-3-1, con la stessa formazione confermata per la terza partita di fila. L'idea iniziale del tecnico era quella di rimettere Spinazzola a destra in difesa, ma l'esterno ex juventino ha appena superato l'influenza e ieri si è allenato in palestra. Oggi dovrebbe unirsi al gruppo e strappare la convocazione, però tutto lascia intendere che toccherà di nuovo a Florenzi ed esporlo di nuovo da terzino agli attacchi dei campioni d'Italia è un rischio. Santon è fuori causa, mentre Zappacosta ieri ha ripreso a correre in palestra per la prima volta dopo la rottura del legamento crociato: la Roma lo aspetta fra due mesi. In rosa adesso c'è anche Bruno Peres, che ha scelto la maglia numero 33 ma dovrà sudare parecchio per dimostrarsi meritevole di una chance. Il cambio di modulo comporterebbe poi l'esclusione di Perotti dall'undici titolare, ma darebbe a Fonseca una carta in più da giocarsi nel corso del match. Tra gli altri esterni d'attacco, infatti, solo Under è disponibile per la panchina, con Kluivert tornato a lavorare a buoni ritmi col pallone e recuperabile per Parma in Coppa Italia, Pastore che ha fatto individuale sul campo ma ha bisogno di altro tempo e Antonucci fermo per un problema alla caviglia. Si rivede invece Cristante, pronto per una convocazione «simbolica». Recuperato Fazio, che entrerebbe in ballottaggio con Cetin qualora Fonseca decidesse davvero di optare per la difesa a tre, una soluzione buona anche nel corso della gara. Bisogna alzare il muro per fermare Cristiano Ronaldo e soci.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 08 set 2020 
Nations League, l'Italia passa in Olanda(0-1) ma dramma Zaniolo: altro crac al ginocchio
La gioia per il successo sull'Olanda è oscurata dal dramma Zaniolo e dalla paura....
 Lun. 07 set 2020 
De Rossi: "Bravo Friedkin. Fiorentina? Ci andrei a piedi"
Le parole dell'ex centrocampista: "Pirlo uomo giusto per la Juve. Non mi aspettavo che Inzaghi e Gattuso potessero fare così bene"
ZANIOLO, infortunio al legamento crociato del ginocchio
Dopo 40 minuti di gioco nel match tra Olanda e Italia Nicolò Zaniolo ha dovuto lasciare...
Fienga: "Dzeko è il capitano della Roma e lo rimarrà finché vorrà. Stiamo facendo il massimo..."
"Stiamo facendo il massimo sforzo per non cedere chi si è distinto”
Giallo Fonseca: è agitato e non parla. Friedkin gli ha fatto una promessa
Il tecnico preferisce il silenzio per non accendere gli animi dalle parti di Trigoria. Ci sono troppo poche certezze sul mercato anche se il nuovo presidente gli ha confermato che nessun big verrà ceduto (Dzeko escluso)
La Roma ricorda Willy, ucciso dal branco: "Riposa in pace, Romanista"
Il ragazzo, ammazzato dopo essere intervenuto per placare una rissa a Colleferro, era un tifoso e sognava di vestire la maglia giallorossa
CALCIOMERCATO Inter, Kolarov a Milano: visite e firma
Aleksandar Kolarov a Milano per iniziare la sua avventura in nerazzurro. Il difensore...
Non solo Maldini, ecco la dinastia Conti: a Cagliari spunta Bruno Junior
Il figlio di Daniele e nipote campione del Mondo 1982, ha debuttato con il Cagliari, in amichevole con l’Olbia: classe 2002, trequartista, somiglia al papà ma gioca come il nonno...
Pruzzo: "Viola non mi avrebbe mai permesso di andare alla Juve"
Roberto Pruzzo, ex centravanti della Roma che nella stagione 82/83 si laureò Campione...
Sabatini: "Un ritorno di Totti alla Roma? Dipende da quanta voglia ha di lavorare"
Walter Sabatini, ex ds della Roma attualmente al Bologna, ha rilasciato una lunga...
Il nodo esuberi blocca Fonseca
Non decolla il mercato della Roma. Il 1 settembre si è aperta ufficialmente la finestra...
 Dom. 06 set 2020 
Calciomercato, il presidente del Lione conferma: "Su Depay c'è anche la Roma"
I giallorossi dovranno superare la concorrenza del Barcellona
Calciomercato Atalanta, problemi per Karsdorp: chiesto Zappacosta
Era molto vicino l'arrivo di Karsdorp all'Atalanta, ma l'operazione ora rischia...
Cellino: "Tonali milanista, ma avrei voluto portarlo alla Roma"
Sull'onda della cessione di Sandro Tonali al Milan, Massimo Cellino offre una panoramica...
Immobile: "Mi ispiravo a Totti, ma somiglio a Paolo Rossi"
L'attaccante della Lazio e della Nazionale: "I gol dell'Italia più emozionanti sono quelli di Grosso e Tardelli, il mio quello alla Finlandia"
Calciomercato, la Roma su Chiesa
I giallorossi sondano il terreno per il talento italiano
Roma, in campo c'è ancora troppo di Pallotta
Più che la prima Roma di Friedkin, è ancora quella di Pallotta. Da Fonseca ai titolari...
Dzeko si riavvicina, Smalling resta invece in sospeso
Uno si riavvicina d'improvviso, l'altro resta in sospeso. Il mercato della Roma...
Petrachi: "Volevo solo cacciare le spie"
Dalla raccomandata in cui gli veniva comunicato il licenziamento sono passati quasi...
 Sab. 05 set 2020 
E. Viola:"Cambio proprietà ha lasciato stesso management di prima, tanto vale che restasse Pallotta"
Ettore Viola: "Il cambio di proprietà ha lasciato lo stesso management di prima, tanto vale che restasse Pallotta"
Affare Under-Milik, il Napoli chiede alla Roma il giovane Edoardo Bove
Un affare che rimane ancora bloccato. La trattativa tra la Roma e il Napoli per...
La Roma senza 17 giocatori ne fa 4. Contro la Samb brilla Villar
I giallorossi vincono 4-2 con reti di Veretout, Perotti, Mkhytarian e Antonucci. Tra nazionali (13) e positivi al Covid (4), giudizi rimandati. Ma Gonzalo da trequartista ha ben impressionato
Petrachi: "Volevo proteggere la Roma, sono rimasto solo contro tutti"
Ds licenziato: avevo chiesto di allontanare chi svelava segreti
Fonseca in allarme: la rosa è in rosso. Oggi amichevole, il 19 l'esordio e la squadra è incompleta
Il primo test stagionale a Trigoria contro la Sambenedettese è lo specchio di come...
Roma, da Pruzzo a Ghini: "Friedkin? Ora risvegli il gigante..."
Era talmente tanto attesa la prima intervista di Dan Friedkin e del figlio Ryan...
Fonseca apre il cantiere Roma
Con mezza squadra assente, tra impegni con le nazionali e giocatori positivi al...
 Ven. 04 set 2020 
Italia-Bosnia 1-1: Dzeko apre, Sensi pareggia L'attaccante della Roma sblocca al 58', il centrocampi
L’attaccante della Roma sblocca al 58’, il centrocampista dell’Inter replica al 67’. Immobile e Zaniolo in campo nei venti minuti finali
Mkhitaryan: "Credo che il calcio italiano sia sottostimato. Pedro è un grande giocatore"
"Sono pronto a dare tutto per portare la squadra al successo"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>