facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 27 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Cobolli Gigli: "A Roma la Juve deve tirare fuori gli attributi. Conte grande allenatore ma..."

"Conte è un grande allenatore ma alla lunga distrugge il calciatore. I soldi di De Ligt li avrei spesi per prendere Guardiola al posto di Sarri. Allegri? Fatto fuori da Paratici e Nedved."
Venerdì 10 gennaio 2020
Intervenuto durante il palinsesto di Teleradiostereo, Giovanni Cobolli Gigli, presidente della Juve dal 2006 al 2009, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Lei divenne presidente in un momento delicatissimo.
"Diventai presidente nel periodo più complicato, per richiesta del dottor Ferretti. Era appena arrivata la condanna in Serie B, dovevamo partire con 30 punti di penalizzazione, che poi ci vennero parzialmente tolti. Dovemmo vendere tanti giocatori, mentre rimasero altri calciatori che vinsero poi il Mondiale. Vincemmo il campionato di B con Deschamps, poi gli anni successivi andammo in Champions con Ranieri..."

Lei è un manager, ma avvertì un clima molto freddo nei suoi confronti e in quelli della Juve in quel periodo?
"Si, mi guardavano tutti come un marziano. Ero sotto esame io, come la Juventus. A distanza di anni, ricordo con molto affetto e amicizia tanti presidenti, come ad esempio Rossella Sensi, che aveva ereditato un fardello pesantissimo. Mi ricordo la mamma di Rossella, una persona dolce e simpatica. Ma anche se con altri ho litigato, ho comunque un buon ricordo di Lotito, Preziosi..."

Qual è il segreto di questa Juve vincente, visto che lei la conosce molto bene?
"Quando arrivai, bisogna sottolinearlo, era fine giugno e ci fu l'incidente a Pessotto. Chiesi a tutti di restare uniti, di andare avanti insieme. Ma dietro alla Juventus c'era comunque una società solida, fatta di tradizioni, di regole. Ora ha preso le redini del club l'ultimo degli Agnelli, che ha messo in piedi una struttura e una squadra molto forte. Io sono comunque un tifoso, ma anche critico, come con l'allenatore che non mi piace."

Domenica c'è Roma-Juve...
"Io tifo da quando ho 4 anni. Ora sono stato un po' cancellato dall'attuale proprietà, ma continuo a sostenerla. La squadra prende troppi gol, il centrocampo non fa quel filtro che dovrebbe fare con un attacco del genere. Sarri, che non mi è simpatico, ha fatto un buon lavoro con Pjanic, ma ci sono ancora delle criticità importanti: la Juve fa meno gol del dovuto ad esempio."

Nell'attuale Juventus quali operazioni avrebbe fatto lei nel mercato?
"Forse c'è un doppione tra De Ligt, che è stato pagato un sacco di soldi, e Demiral: forse io non avrei comprato l'olandese, avrebbe puntato dritto sul turco. Domenica la Juve giocherà contro una squadra che gioca molto bene, allenata da una persona che mi piace molto: non cerca mai scuse, non vuole alibi, cerca sempre di prendersi responsabilità. Con il Torino, ad esempio, la Roma è stata molto sfortunata, ha perso qualche punto, poteva avere 38 punti in classifica. Secondo me i giallorossi faranno di tutto per vincere, quindi la Juventus deve tirare fuori gli attributi, perchè le chiacchiere stanno a zero. Bisogna essere in grado di vincere su campi difficili come l'Olimpico, c'è la necessità di dimostrare di essere la squadra che si è costruita durante l'estate."

Sarri.
"Ho un'antipatia personale, non tecnica, perchè quando allenava il Napoli ha detto una serie di cose sulla Juve che ora si è rimangiato,avrà fatto indigestione...Io avrei preso Guardiola, avrei speso i soldi di De Ligt per il tecnico del City."

Conte e Allegri.
"Conte è un grande allenatore, ma alla lunga distrugge il giocatore. Allegri ha fatto un lavoro eccezionale, ma è stato mandato via da Paratici e Nedved che hanno speso male i soldi sul mercato. Ricordiamoci sempre che stavano anche per vendere gente come Dybala, Higuain o Matuidi, che adesso stanno facendo la differenza."
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 11 feb 2020 
Chi è Watts, l'uomo dei conti: sarà lui a riferire a Friedkin
Non c'era Friedkin in prima persona, nemmeno il figlio Ryan. A condurre le danze...
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
DE ROSSI: "L'addio alla Roma il mio vero ritiro. Mai sentito Friedkin. Allenare i giallorossi..."
"La Nazionale una porta socchiusa. Non voglio creare problemi a Fonseca"
 Lun. 10 feb 2020 
Crisi giallorossa. La prima mossa di Friedkin: basta film horror
Aspettando il nuovo proprietario per interrompere la replica infinita
Roma, Friedkin da Oscar: il miglior film distribuito dalla sua casa cinematografica
"Parasite" questa notte è stato premiato con la statuetta d'oro: della sua diffusione negli Stati Uniti si è occupata "Neon", la compagnia del magnate texano
Patto Fonseca-giocatori per la Champions. Possibile il cambio di modulo
Il gruppo è unito e questa diventa la piattaforma su cui organizzare la ripartenza...
La classifica può incidere sulla cessione: svalutazione in corso
Da sabato Marc Watts (braccio destro di Friedkin) ha lasciato Roma. La valutazione...
Svalutation: la crisi della Roma vale almeno 100 milioni
Svalutata, o forse semplicemente sopravvalutata. Di sicuro facilmente migliorabile....
Dentro o fuori. La Roma ci crede
Dentro o fuori, con pochissime chance di sperare ancora in caso di risultato negativo....
 Dom. 09 feb 2020 
Fonseca processa la Roma
Niente ritiro e Fonseca non è in discussione. Sin dal triplice fischio della partita...
Le chiamate preoccupate di Pallotta e Friedkin
«Ma che cosa sta succedendo alla Roma?». Venerdì notte - ora italiana - dopo la...
 Sab. 08 feb 2020 
Florenzi, entrataccia e rosso diretto: il Valencia crolla 3-0 a Getafe
Brutta partita dell’ex capitano della Roma: il fallo ai danni di Cucurella gli costa l’espulsione al 78’ e la prossima partita contro l'Atletico Madrid. Decidono Molina (doppietta) e Mata
PEREZ: "È il momento di restare uniti per capovolgere questa situazione"
Una delle pochissime note liete della sconfitta di ieri sera col Bologna è stato...
La Roma si butta via. Adesso è vera crisi
Sette gol incassati nelle ultime due partite contro Sassuolo e Bologna: un punto...
Roma, il disastro ha tanti colpevoli. L'errore più grave: far finta di niente
Mancavano dieci giorni a Natale dello scorso anno quando la Roma vinceva la sua...
 Ven. 07 feb 2020 
KOLAROV: "Testa giù e pedalare, niente drammi, ora si vedono gli uomini. Tensione tifosi? Tutto ok"
ROMA-BOLOGNA 2-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA KOLAROV A SKY SPORT Che spiegazioni...
FONSECA: "La squadra ha accusato molto la sconfitta contro il Sassuolo. Il responsabile sono io"
ROMA-BOLOGNA 2-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "In questo momento abbiamo un problema emotivo"
Roma-Bologna 2-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Difesa disastrosa. I cambi non bastano
Bologna, che show! La Roma perde ancora ed esce tra i fischi
Orsolini e la doppietta di Barrow (che poi si fa male) mandano in tilt in giallorossi, a cui non bastano l'autogol di Denswil e il gol di Mkhitaryan. Espulso Cristante
CRISTANTE: "È stato un gennaio difficile, il mercato destabilizza un pò le squadre"
ROMA-BOLOGNA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A SKY SPORT "E' stato un gennaio...
PAU LOPEZ: "A Sassuolo non abbiamo giocato bene nel primo tempo, dobbiamo giocare bene dall'inizio"
ROMA-BOLOGNA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PAU LOPEZ A ROMA TV Cosa deve fare la Roma...
Dalla Spagna: "Lazio, Napoli e Roma seguono Nacho del Real Madrid"
In Spagna, il portale Don Balon, mette le tre italiane in fila per il difensore. Andrà via a zero, i Blancos non gli rinnovano il contratto
Roma adesso reagisci
Per la Roma è ora di tornare a vincere in casa. Questa sera i giallorossi sono chiamati...
Fenucci gioca il suo derby: "Credo che Pallotta si sia stancato di gestire la Roma". Su De Rossi...
Ha parlato Claudio Fenucci, amministratore delegato fra Lecce, Roma e Bologna (dal...
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Gio. 06 feb 2020 
Fonseca: "Smalling è molto importante per noi, può rimanere qui"
Su Antonucci: “E’ un giovane di grande talento. Il prestito gli sarà molto utile per migliorare e crescere”
Italia U19, i convocati per il test con la Svizzera
Ultimo test a Lecco per la Nazionale Under 19 contro i pari età della Svizzera....
FONSECA: "Mkhitaryan meglio di Pastore. Ho capito cosa sia successo contro il Sassuolo"
ROMA-BOLOGNA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “A Sassuolo abbiamo sbagliato anche tecnicamente e tatticamente. L’arbitraggio in Italia non è uguale per tutte le squadre...”
DE LEO: "La Roma è una grande squadra. Ha fatto innesti importanti quindi le assenze non peseranno"
Emilio De Leo, tattico di Sinisa Mihajlovic, è intervenuto in conferenza stampa...
Roma, vandalizzata l'auto della madre di Zaniolo. E lei commenta sarcastica...
Francesca Costa ha pubblicato su Instagram la foto che testimonia il furto, commentando amaramente: “Grazie a voi che non perdete il vizio di farci delle gradite sorprese”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>