facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 10 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, le facce del decennio: 9 tecnici, 200 giocatori, 5 d.s.

A Trigoria sono passati venti calciatori in più ogni anno dal 2010 ad oggi, con cinque diversi direttori sportivi e decine di dirigenti
Giovedì 26 dicembre 2019
DECENNIO MADE IN USA

Un presidente, nessun trofeo, centomila... giocatori. Se non è Pirandello ci siamo quasi quasi: il decennio della Roma che sta per concludersi è stato all'insegna della continuità in termini di risultati (scarsi) e di turnover di calciatori e dirigenti (enorme). Perché è vero che nel 2010 c'era ancora Rosella Sensi e che il testimone alla proprietà Usa è passato nelle mani di Thomas Di Benedetto, ma la decade giallorossa che sta per chiudersi resterà legata indissolubilmente al nome di James Pallotta. Che ha scelto fin dal primo momento di delegare i poteri ai tantissimi dirigenti che si sono alternati a Trigoria e di cui si è innamorato di anno in anno, costruendo e distruggendo rapporti con la stessa spensieratezza. Legami burrascosi che hanno avuto un riflesso sulla squadra: dal 2010 al 31 dicembre 2019 sono 200 i calciatori diversi che hanno conosciuto il Fulvio Bernardini. Oltre a nove allenatori, cinque direttori sportivi e tantissimi dirigenti.

CHE NUMERI
Trentacinque, venti, nove, ventiquattro, ventuno, ventisei, venti, diciannove, tredici e tredici. Non è la tombola di Natale ma i numeri dei giocatori che ogni anno sono subentrati nella rosa della Roma. Duecento (venti l'anno), anche se alcuni di questi erano solo i ragazzi della Primavera promossi in prima squadra. E di cui poi si sono perse le tracce, se escludiamo Pellegrini e Florenzi. Della squadra che ha aperto il decennio non è rimasto più nessuno, neanche le due bandiere Totti e De Rossi. E se aggiungiamo i nove allenatori (Ranieri due volte, Montella, Luis Enrique, Zeman, Andreazzoli, Rudi Garcia, Spalletti, Di Francesco, Fonseca) i cinque direttori sportivi (Pradè, Sabatini, Monchi, Massara e Petrachi) e le decine di dirigenti (Fenucci, Zanzi, Tacopina, Gandini, Baldissoni, Fienga tra gli altri) ecco pronto il cocktail di fine decade. Un capitolo a parte merita Franco Baldini, direttore generale nei primi anni a stelle e strisce e poi diventato braccio destro di Pallotta e presenza oscura nell'universo della Roma.

RECORD
Quella giallorossa è anche la quarta squadra nei cinque maggiori campionati europei ad aver schierato più giocatori diversi nella decade 2010-2019: sono 149, meglio (o peggio?) hanno fatto solo il Genoa (205), la Fiorentina (161), il Siviglia (160). Nella top 10 anche l'Inter (al sesto posto con 139) e il Milan (nono con 133). Ma c'è una classifica dove i giallorossi primeggiano ed è quella del maggior numero di nazionalità schierate negli ultimi dieci anni: sono 37 diverse, con l'Armenia di Mkhitaryan e la Guinea di Diawara le ultime ad entrare in lista. Ad essere rinnovata non è stata anche la squadra ma anche la "casa": chiunque manchi a Trigoria da tanto tempo non può che notare l'enorme cambiamento del centro sportivo. L'area media, la palestra, la sala video, l'area ricreativa, i campi: tutti rinnovati, dal primo all'ultimo, e recentemente anche benedetti per scongiurare in qualsiasi modo il pericolo infortuni.

DOVE SIETE?
Ma di questi duecento calciatori in quanti hanno lasciato una traccia? Pochissimi. Goicoechea, Piris, Vermaelen, Nzonzi, Ucan, Iturbe, Coric, Doumbia, José Angel, Ibarbo, Bojan... Meteore che Trigoria l'hanno vissuta pochissimo, il tempo di farsi definire flop o "bidoni" dai tifosi. Che sicuramente li ricordano, ma con una smorfia di dolore. Al contrario di Salah, Alisson, Dzeko, Kolarov o Nainggolan, che invece un sorriso ai romanisti che si guardano indietro riusciranno a strapparlo. Gli stessi tifosi che sognano un decennio sia diverso. Magari non saranno centomila titoli, ma la speranza è che il motto pirandelliano possa cambiare. In fondo basta poco.
di Marco Prestisimone / Matteo Falanesca
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Baldissoni - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 29 mar 2020 
Roma, trattative in stand by: i dirigenti verso la conferma
Dovevano essere i giorni del cambiamento. Si stanno trasformando in quelli della...
 Mar. 24 mar 2020 
Roma, il virus blocca le strategie societarie. E Friedkin rifa i conti
Gli effetti collaterali del Covid-19 stanno bloccando le scelte di medio-lungo periodo consentendo agli attuali vertici di avere un'altra stagione per dimostrare il proprio valore
 Dom. 22 mar 2020 
La Roma pensa al futuro
La Roma aspetta Friedkin e lo stadio. Il mese di marzo secondo le attese doveva...
 Ven. 20 mar 2020 
Pallotta aspetta e adesso Vitek "aiuta" Friedkin
Il presidente giallorosso può attendere fino a settembre. Il ceco sblocca lo stadio
 Dom. 15 mar 2020 
Dalla Moravia a Tor di Valle: il miliardario dell'est che vuole lo stadio della Roma
La priorità condivisa è quella di assegnare lo scudetto anche a costo di grandi sforzi, giocando due mesi senza fermarsi. Si aspetta l'ok dell’Uefa. E l’Europeo?
 Mer. 04 mar 2020 
Lega Serie A, Consiglio straordinario: Si va verso lo slittamento della 27esima giornata
Per la Roma presente Calvo e Baldissoni Assemblea
 Gio. 27 feb 2020 
GENT-ROMA, incontro tra le dirigenze alla Ghelamco Arena: presenti Baldissoni, Conti e Zubiria
Come di consueto in occasione delle competizioni europee, è andato in scena l'incontro...
 Lun. 10 feb 2020 
Crisi giallorossa. La prima mossa di Friedkin: basta film horror
Aspettando il nuovo proprietario per interrompere la replica infinita
 Gio. 06 feb 2020 
Roma, il borsino di Friedkin: chi parte e chi resta
Ecco cosa cambierà nell’organigramma societario con il prossimo passaggio di proprietà
 Mer. 05 feb 2020 
Friedkin, la Roma è sotto esame
Continua la missione nella Capitale dei collaboratori del futuro presidente: altre otto ore di colloquio con i dirigenti italiani
La Roma secondo Friedkin. Investimenti, staff, obiettivi e Mertens come primo regalo
Le riunioni vanno avanti e le facce sono sempre più sorridenti. Prosegue spedita...
 Mar. 04 feb 2020 
Friedkin, firma più vicina. E spunta Capello
La svolta di Friedkin è sempre più vicina. Ieri pomeriggio, infatti, i legali del...
Friedkin-Roma: ci siamo
Manca sempre meno al passaggio della proprietà della Roma dalle mani di Pallotta...
 Lun. 13 gen 2020 
Zaniolo è arrivato a Villa Stuart con le stampelle. Alle 16.30 l'intervento
Il centrocampista giallorosso si sottopone oggi all'operazione al ginocchio dopo l'infortunio contro la Juventus
 Lun. 30 dic 2019 
In arrivo una rivoluzione graduale
Entusiasti. Curiosi. Impazienti. Dan Friedkin e suo figlio Ryan, destinato ad avere...
Svolta vicina, ora manca solo l'ok definitivo al nuovo stadio
Manca solo lo Stadio. Iniziato con la ricerca dei terreni quando presidente era...
 Dom. 29 dic 2019 
La Roma di Friedkin: da Baldini a Baldissoni, ecco chi resta e chi lascia
Distanza sempre più corta tra Pallotta e il magnate californiano che lavora in Texas: con l'arrivo di Friedkin ci saranno alcuni cambiamenti
 Gio. 19 dic 2019 
Vitek non compra: stop allo stadio della Roma
Continua l’Odissea del progetto a Tor di Valle. Il miliardario ceco non ha ancora acquistato i terreni di Parnasi accettando di accollarsi i debiti
 Ven. 13 dic 2019 
Riconoscimento alla Roma per Nura
Non sempre i riconoscimenti si conquistano sul campo. Oggi alle 19 presso il Salone...
 Mar. 10 dic 2019 
Trovato l'accordo per la cessione
L'intesa di massima c'è, Friedkin spinge sull'acceleratore per raggiungere l'obiettivo...
 Gio. 28 nov 2019 
Friedkin, guai in Tanzania: evasione fiscale per 79 milioni
Il fulmine a ciel sereno è arrivato nella notte italiana quando dalla lontana Tanzania...
 Mer. 27 nov 2019 
Spoils system spinto: anche Tempestilli saluta Trigoria
L'epurazione continua. La Roma rinuncia a un altro pezzetto della propria storia:...
 Mar. 26 nov 2019 
La rivoluzione romanista seduce tifosi e investitori
6 punti in più rispetto allo scorso anno: la Roma ingrana la quinta e si iscrive...
 Ven. 22 nov 2019 
Stadio, Totti, De Rossi: perché Pallotta vende a Friedkin
La strada era segnata dall'estate. Quando il management della Roma propose a Pallotta...
 Gio. 21 nov 2019 
Friedkin, blitz a Roma con 20 persone: i retroscena della trattativa
Il magnate americano è stato nella Capitale in questi giorni con il suo staff e ha fatto visita agli uffici del club in via Tolstoj. Le cifre dell'affare
 Sab. 16 nov 2019 
Dirigenti, stadio e nuovi soci. Roma nel futuro
Una squadra tutta nuova sul campo, una dietro la scrivania che ha stravolto i suoi...
 Ven. 15 nov 2019 
Pallotta dove sei? A Roma manca da oltre 500 giorni e il vice Baldissoni a un passo dall'addio
Cinquecento (e passa) giorni senza te. La Roma e Pallotta non si incontrano nella...
 Mer. 06 nov 2019 
Stadio di Tor di Valle, in tredici a giudizio. Raggi e gli ex assessori tra i testimoni
La sindaca Virginia Raggi, gli ex assessori alle Partecipate e all'Urbanistica Massimo...
 Mar. 29 ott 2019 
Fienga riapre al ritorno di Totti
L'assemblea degli azionisti della Roma riunitasi a Trigoria ha approvato la proposta...
 Lun. 28 ott 2019 
Assemblea degli Azionisti. Palma: "Vi dovevate dimettere. Ci siamo liberati di Totti e De Rossi"
Staderini: "L'interesse del gruppo americano è reale?". Fienga: "Questa strategia non dà risultati? Non è vero, può non dare stabilità". Baldissoni: "Il ponte dei Congressi fuori dal progetto stadio"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>