facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la legittima difesa

Domenica 08 dicembre 2019
La solidità, caratteriale e tattica, è il segreto del nuovo corso. Fonseca ne ha preso atto a San Siro, senza rinnegare il suo calcio propositivo su cui ha puntato fin dal giorno del suo insediamento a Trigoria nell'estate scorsa. La Roma, e lo ripete spesso, deve avere «coraggio». Lo ricorda anche a Petrachi, quando c'è da individuare i rinforzi per la sua rosa. In campo, cioè nel lavoro quotidiano e in ogni partita, cerca di utilizzare sempre e comunque almeno 4 giocatori con caratteristiche offensive. Ma, dopo 15 partite di campionato e 5 di Europa League, la risposta migliore l'ha avuta dalla difesa, cancellando qualche perplessità venuta a galla, all'inizio del percorso, per l'eccessiva spavalderia. Adesso, e da più di 2 mesi, il reparto arretrato è il meno battuto della serie A. Il migliore da ottobre, con 6 reti incassate nelle ultime 10 partite di campionato (striscia cominciata il 29 settembre a Lecce). La svolta, quindi, c'è stata, guardando soprattutto alle 9 reti prese nelle prime 5 giornate.

ESAME SUPERATO La Roma, venerdì sera, ha fermato l'attacco dell'Inter, capace di far sempre centro nelle altre 19 gare dell'éra Conte: 40 gol tra serie A e Champions e media di 2 a partita. E 24 realizzati in coppia da Lukaku e Lautaro che non sono riusciti a superare il muro giallorosso formato da Mancini e Smalling. Test, dunque, più che attendibile. Il tandem giusto è stato quello di Fonseca. Con loro in mezzo alla difesa, il 4° dei 5 clean sheet del torneo (totale di 7, con i 2 in Europa League, in 20 gare) e solo 2 reti incassate nelle 6 giocate uno vicino all'altro. I numeri danno ragione al portoghese: l'azzurro (squalificato, salterà domenica la Spal) con l'inglese, ecco la soluzione ideale. Fazio, attualmente infortunato, è uscito dal campo senza prendere gol solo alla Dacia Arena, insieme con Smalling. Ma contro l'Udinese è stato titolare pure Mancini, da centrocampista: play basso per schermare proprio la linea arretrata. L'unico match (il 1° della stagione) in cui la difesa ha invece contato fino a 3 davanti al Genoa, Jesus vicino a Fazio, presente nelle 7 partite in cui sono stati subite 12 delle 15 reti. Cetin ha giocato da centrale solo contro il Napoli e in coppia con Smalling: 1 gol.

STRATEGIA SU MISURA La difesa, insomma, è blindata. Il paradosso, invece, è che l'ultimo clean sheet, a San Siro, sia arrivato nonostante il reparto fosse il più colpito dagli infortuni: Pau Lopez in tribuna, Santon ko dopo 15 mintuti, Fazio e Zappacosta a casa. Fonseca, però, non ha scelto il catenaccio per fermare l'Inter. La mossa decisiva per limitare i pericoli è stata il possesso palla (picco del 63% nel 1° tempo), alzando il baricentro e conquistando la metà campo avversaria per gran parte del match. Senza Dzeko, entrato solo a metà ripresa, e con il suo sostituto Kalinic lasciato in panchina, è mancata l'efficacia. Mai come a Milano: solo 6 tiri verso la porta avversaria (2 nello specchio). Il portoghese ha evidenziato il difetto a fine partita. E lo prenderà di petto, magari con la presenza del centravanti di ruolo. Anche se, secondo l'allenatore, la Roma è mancata nella precisione, sbagliando spesso la scelta finale. Domani la ripresa della allenamenti e la verifica delle condizioni di Pau Lopez e Santon che hanno allungato la lista degli indisponibili (7): più serio il problema del terzino (risentimento muscolare al flessore).
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 gen 2020 
Zaniolo-Lazio, è bufera social per il coro della curva: "Inferiori, fate pena"
I tifosi biancocelesti hanno cantato: "Zaniolo salta con noi". Il talento della Roma, che domenica scorsa si è rotto il legamento crociato, ha risposto sui social: "Inferiori, fate pena!"
Genoa-Roma, i convocati di Nicola
DIRAMATA LA LISTA, VENTITRE’ ELEMENTI
Calciomercato Roma, contatti per Januzaj. E apertura Real Sociedad
Contatti proficui, dopo pranzo, tra la Roma e i rappresentanti di Adnan Januzaj,...
CALCIOMERCATO Stoccarda, Borna Sosa: "Ho letto dell'interesse della Roma, ma sto bene qui"
Intervistato l'obiettivo della Roma Borna Sosa, difensore croato in forza allo Stoccarda,...
Genoa-Roma, i convocati
20ªGiornata di Serie A
CONTE: "Politano con la testa era già a Roma e voleva restarci. C'è tempo per trovare una soluzione"
Nella conferenza stampa di presentazione del match tra Lecce e Inter, il tecnico...
NICOLA: "La Roma è una squadra forte. Dobbiamo avere umiltà e coraggio"
GENOA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DAVIDE NICOLA: “Giocare nel nostro stadio dovrebbe mettere paura a tutti gli avversari"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>