facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 7 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La notte dei miracoli di Mirante, il ragioniere non va in pensione

Sabato 07 dicembre 2019
Ora il primo posto dovrà difenderlo seduto davanti alla tv sul divano di casa. Quasi il contrappasso per un irrequieto come Antonio Conte, che le ultime energie della sua partita le ha spese per manifestare una frustrazione rabbiosa. Probabile che il destinatario del suo nervosismo che a fine partita quasi gli faceva dimenticare il consueto saluto al tecnico rivale, fosse un portiere di 36 anni che Conte ha conosciuto ragazzino nella Juve e che a San Siro non avrebbe nemmeno dovuto giocare. Oggi Antonio Mirante è l'uomo che ha interrotto la serie dell'Inter, sempre a segno in questa stagione, 19 partite di fila trovando almeno un gol, e che ha offerto alla squadra che aveva accompagnato anche in B - giocò 7 incontri con la Juve del dopo Calciopoli - l'occasione di tornare davanti.

Eppure nelle immagini che i calciatori interisti studiavano da giorni il suo volto non compariva mai. Il posto ad Antonio Mirante lo ha liberato solo giovedì mattina un infortunio muscolare capitato a Pau Lopez, il portiere da 23 milioni di euro che Fonseca aveva preteso in estate per la capacità di costruire il gioco segnando il nuovo record di spesa della società per quel ruolo. La differenza l'ha fatta la mano distesa da Mirante tra Vecino e il gol, dopo 180 secondi della ripresa. Un tuffo mica male per una "riserva" che a Bologna avevano pensionato già 18 mesi fa, spedendolo a Trigoria insieme a un assegno per assicurarsi il polacco Skorupski. E invece a Roma continuano a scoprire quanto Antonio sia ancora utilissimo, lì tra i pali, pur senza piedi da regista come vorrebbe Fonseca. E già un anno fa convinse Ranieri a preferirlo a Olsen.

In fondo non è mai troppo tardi per Mirante, che il diploma da ragioniere lo ha preso nel 2013, a 30 anni suonati, e per assaggiare la Champions League ha dovuto aspettare addirittura i 35, quando molti suoi coetanei sono già da tempo a fare i conti con la "pensione". Eppure da ragazzino era un enfant prodige: la Juve lo prese nel 2000 dal Club Napoli Castellammare, lo stesso club da cui 13 anni dopo il Milan prelevò Donnarumma. Conte è stato il suo capitano fino al 2004, da terzo di una squadra che aveva già Buffon. E a cui oggi offre l'occasione insperata di un nuovo sorpasso in classifica. L'ultimo regalo alla squadra in cui è cresciuto. Mirante s'è preso la soddisfazione di fermare Lukaku e Lautaro, due che, prima della serata di ieri, in campo insieme marciavano al ritmo di un gol ogni 54 minuti. Poteva finire male e invece è stato un piccolo trionfo personale. Ma in fondo, per Antonio, non è mai troppo tardi.
di M. Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Inter - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 06 ago 2020 
FONSECA: "Sono deluso come i miei calciatori, il principale responsabile sono io"
EUROPA LEAGUE, SIVIGLIA-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "La verità è che il Siviglia è superiore alla Roma. Rifarei le stesse scelte"
MKHITARYAN: "Abbiamo provato a fare il possibile, ma non ci siamo riusciti"
EUROPA LEAGUE, SIVIGLIA-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MKHITARYAN A ROMA TV...
PELLEGRINI: "Meglio non parlare troppo in questo momento, c'è tanta amarezza. Cambio proprietà..."
EUROPA LEAGUE, SIVIGLIA-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A SKY Cosa...
DZEKO: "Sono deluso, non siamo mai stati in partita. Dobbiamo farci tutti qualche domanda"
EUROPA LEAGUE, SIVIGLIA-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA DZEKO A SKY SPORT Dzeko,...
Siviglia-Roma 2-0, Le pagelle
EUROPA LEAGUE - Le pagelle della Roma - Pau Lopez disastroso. Fonseca non indovina una scelta
La Roma dà il primo dispiacere a Friedkin: il Siviglia la butta fuori dall'Europa League
Gli spagnoli, trascinati da Koundè (traversa e un gol annullato), mettono al sicuro la vittoria già nel primo tempo e vanno ai quarti. Debole la reazione dei giallorossi
FIENGA: "Spero che la Roma con Friedkin possa continuare a crescere come ha fatto con Pallotta"
EUROPA LEAGUE 2019-2020, SIVIGLIA-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA, GUIDO FIENGA: "Ragazzi motivati, vogliamo vincere l'Europa League"
DZEKO: "Il Siviglia è una squadra importante, ma siamo pronti a dare tutto per passare il turno"
EUROPA LEAGUE 2019-2020, SIVIGLIA-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA DZEKO A SKY SPORT...
Stadio Roma: ecco il testo definitivo della convenzione urbanistica
La consegna è avvenuta manualmente 11 giorni fa, il 21 luglio. Una copia era già...
Roma, arrivano i Friedkin: ecco cosa bisogna sapere sui nuovi proprietari
Dan, il padre, ha un patrimonio da oltre 4 miliardi di dollari costruito grazie a automobili, hotel, intrattenimento e cinema. Ora vuole emergere anche nel calcio. Ryan, il figlio 30enne, è pronto a trasferirsi nella capitale da L.A.: sarà lui a gestire da vicino il club, come Steven Zhang per l'Inter
Roma, dagli aerei al cinema: ecco chi è Dan Friedkin
Un impero ramificato e interessi multiformi: il texano è un imprenditore che sa guardare lontano
Roma, otto anni di Pallotta tra l'utopia stadio e zero titoli
Dal suo arrivo nel 2012 la società ha aumentato il proprio valore ma ha fatto lievitare anche debiti e costi di gestione. L'apice è stata la semifinale di Champions League conquistata nel 2018
COMUNICATO AS ROMA - Firmato l'accordo vincolante con Friedkin
Pallotta: "Dan e Ryan saranno dei grandi proprietari". Dan Friedkin: "Non vediamo l'ora di immergerci nella famiglia dell’AS Roma"
 Mer. 05 ago 2020 
Concesse 24 ore ad Al-Baker per superare offerta di Friedkin, investitori Kuwait si tirano fuori
Il presidente vuole prendere tempo per aspettare garanzie dal Kuwait, ma i soci premono e così stringe col texano, stanco dei rinvii. Chiusura più vicina
Friedkin e Al-Baker: le mosse e gli intrecci per l'acquisto della Roma
La vicenda societaria è arrivata a un punto di svolta. Ecco le offerte sul tavolo di Pallotta
L'americano e l'arabo: il derby per la Roma in saldo
La prima mossa ufficiale l'ha fatta la scorsa notte Dan Friedkin: il magnate texano...
L'ultimo catenaccio di Pallotta
Una giornata più che frenetica per il futuro della proprietà della Roma, che andrà...
 Mar. 04 ago 2020 
Mancini: "All'inizio ho avuto difficoltà a Roma, Fonseca mi ha aiutato"
Il difensore Gianluca Mancini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Cronache...
Perez: "Siviglia squadra forte, ma in uno scontro diretto in campo neutro può succedere di tutto"
Carles Perez, attaccante della Roma arrivato dal Barcellona lo scorso gennaio, ha...
FONSECA: "Se avremo continuità potremo essere forti in futuro. Dzeko è speciale"
Paulo Fonseca è stato intervistato da AS alla vigilia del match di Europa...
Pallotta non aspetta più: 5 giorni per comprare la Roma
James Pallotta ha deciso: la Roma sta per essere venduta e ormai è addirittura questione...
L'Inter non molla Dzeko: è una precisa richiesta di Conte
L'Inter vuole farsi trovare pronta se la Roma deciderà di vendere Edin Dzeko. Il...
Sprint Friedkin, ma c'è Al Baker
Il futuro della proprietà della Roma è destinato ad essere svelato entro pochi giorni,...
 Lun. 03 ago 2020 
La Roma e l'offerta dal Kuwait: "Dietro di noi non c'è il fondo sovrano"
Alharith Alateeqi e Fahad Al-Baker. I nomi di questi due imprenditori del Kuwait...
Tegola per la Roma, infortunio alla spalla: Pedro si deve operare
In quella che poteva essere l'ultima partita con la maglia del Chelsea prima di...
 Dom. 02 ago 2020 
SMALLING non giocherà contro il Siviglia, dopo un anno di prestito torna al Manchester UTD
Nessun accordo tra Roma e Manchester United per Smalling. Non giocherà l'Europa...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>