facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, pari di maturità

Sabato 07 dicembre 2019
La Roma, anche se incompleta nella notte più complicata, recita da big San Siro davanti a Totti e pareggia (0-0) contro l'Inter che, leader della serie A, rallenta ancora in casa, lasciando altri 2 punti preziosi, dopo quelli persi contro la Juve (3) e il Parma (2), nella corsa scudetto. E fa cilecca, dopo aver sempre segnato nei precedenti 19 match stagionali (40 reti, Champions compresa). I giallorossi sfruttano, invece l'anticipo per restare al 4° posto e in zona Champions, confermando di avere personalità e qualità.

CORO INTONATO Piace, insomma, la Roma mai vista, inedita proprio nella sfida contro la capolista. Fonseca, penalizzato di nuovo dalla rosa decimata dagli infortuni, ha dovuto cambiare la formazione negli interpreti e nelle posizioni, schierando in porta Mirante, con Pau Lopez in tribuna (risentimento muscolare), e da falso nove Zaniolo, con Dzeko inizialmente in panchina (debilitato dall'attacco influenzale). Da esterni offensivi ritrovano il posto Mikhitaryan a destra e Perotti a sinistra. In partenza, il terzino destro è ancora Santon che però si arrende presto: flessore coscia sinistra (24° ko stagionale). Tocca a Spinazzola. Eppure il 4-2-3-1 giallorosso non risente nè delle assenze nè delle modifiche. E' dinamico e propositivo. E in grado di gestire il match, alzando il baricentro nella metà campo il match. Magari manca di efficacia per l'assenza del centravanti di ruolo. Ma il possesso palla (57%) aiuta a evitare i rischi. Diawara è lucido e preciso, quindi di riferimento.

QUALCHE AMNESIA Di Zaniolo, girata di sinistro, l'unica conclusione del 1° tempo nello specchio della porta: Handanovic blocca a fatica. Lukaku è pericoloso solo su appoggio di Veretout: Mirante respinge. L'Inter attende con il suo 3-5-2. Il regista è Brozovic, aiutato da Borja Valero e Vecino. E limitato da Pellegrini, a San Siro da capitano. Ma Conte paga le assenze a centrocampo e perde l'aggressività garantita di solito da Barella e Sensi. Biraghi a sinistra spesso scivola dietro a fare il quarto difensore, Candreva non decolla e si fa male nel recupero, dentro Lazaro. Le chance nerazzurre scaturiscono dalle disattenzioni della Roma, più timida prima dell'intervallo e comunque frenata nel contropiede a campo spalancato dallo scontro tra de Vrij e Calvarese: arbitro steso a terra e gioco interrotto. Dopo la gaffe di Veretout, perde palla Perotti. Nessuno ne approfitta. Poi Mirante appoggia a Lukaku al limite dell'area, ma Brozovic non sfrutta l'errore e calcia alto.

ALTO PROFILO Vecino spaventa i giallorossi all'inizio del 2° tempo: nuovo volo di Mirante. Girata ancora di Zaniolo, sotto lo sguardo del ct Mancini e su sponda di Kolarov: Vecino fa muro. Mancini e Smalling si alleano contro Lukaku e Lautaro, coppia da 24 gol (Serie A e Champions). I nerazzurri, prima di incontrare la difesa di Fonseca almeno 2 gol a match nelle ultime 10 partite, sparano insomma a salve. A metà ripresa, spazio a Dzeko, fuori Perotti. E' tardi, però. Zaniolo torna a destra e Mkhitaryan si sposta a sinistra. I giallorossi avanzano e palleggiano. Sicuri. Dietro Spinazzola non si distrae e chiude Lautaro sul più bello: la palla gli rimbalza sul braccio, ma Calvarese fa giocare. Entra pure Florenzi per Mkhitaryan. L'Inter, con Asamoah e d'Ambrosio, è sterile pure nell'assedio finale. E resta a digiuno a San Siro contro i giallorossi: la vittoria manca dall'ottobre del 2015.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 20 gen 2020 
La Serie A verso un derby d'alta quota che fa risplendere la Capitale
Bisognerà aspettare qualche giorno prima di concentrarsi sull'entusiasmante derby...
La Roma si butta via: da 0-2 a 3-2, vince il Milan al Vismara
Le ragazze di Ganz trovano il 3-2 al 90’ dopo essere state sotto di due gol
Branchini: "Lo scambio Spinazzola-Politano non si farà più"
Il procuratore parla della complicata vicenda di mercato tra Roma e Inter. Poi su Allegri: "Dice che sta intensificando i corsi di inglese..."
 Dom. 19 gen 2020 
Femminile, super sfida col Milan. La Ekroth è pronta per il suo esordio
Otto giorni fa, nella partita vinta a Bitetto contro la Pink Bari, Petronella Ekroth...
 Sab. 18 gen 2020 
Fonseca studia le alternative senza Florenzi e Kolarov
Superato l'ostacolo Parma in Coppa Italia la Roma è ora chiamata a riprendere la...
 Gio. 16 gen 2020 
Calciomercato Roma, dal Brasile: "Tiquinho Soares è l'ultima idea come vice Dzeko"
Il ds Petrachi starebbe preparando un’offerta da 20 milioni di euro per l’attaccante brasiliano del Porto
Calciomercato Roma, fatta per Ibanez
Ibanez, sorpasso Roma sul Bologna. All'Atalanta 9 milioni di euro
Rai e Lega: caos calendario
La Lega Calcio cambia tutto. E i quarti di finale di Coppa Italia diventano l'ennesima...
 Mar. 14 gen 2020 
Zaniolo, il retroscena: quel ginocchio gonfio che aumenta i rimpianti
Nicolò era stato tenuto a riposo precauzionale nei primi allenamenti della settimana, tornando in gruppo soltanto giovedì con qualche dolorino residuo
 Lun. 13 gen 2020 
Baggio, Nesta, Del Piero... quelli che sono tornati. Ancora più forti
Tanti campioni italiani si sono infortunati al crociato prima dei 25 anni come Zaniolo. E poi hanno vinto tutto
Calciomercato Roma, primi contatti per Matteo Politano
La rottura del legamento crociato per Nicolò Zaniolo ha inevitabilmente modificato...
Errori e crac Zaniolo. Maledizione Roma
Difficile trovare qual cosa di positivo da estrapolare dopo questo Roma-Juve concluso...
 Dom. 12 gen 2020 
VERETOUT: "Dobbiamo reagire dopo l'ultima sconfitta, abbiamo lavorato bene in settimana"
ROMA-JUVENTUS, LE INTERVISTE PRE-PARTITA VERETOUT A RAI SPORT Juventus? "Contro...
Fonseca rivuole una notte da Zorro contro i bianconeri
La Roma stasera contro la Juventus deve ritrovare quell'identità che ha perso contro...
Roma, l'occasione per tornare grande
Alla fine del girone d'andata, l'ostacolo peggiore: la Roma, per chiuderlo al 4°...
 Sab. 11 gen 2020 
Zaniolo il bambino e Dzeko il campione: contro la Juve una sfida particolare
Imputato, si alzi. Edin Dzeko deve reagire, ne ha sentite tante in questi giorni:...
C'è Ronaldo da fermare, Fonseca alza il muro
Sei gol incassati nelle ultime quattro partite tra campionato ed Europa League,...
 Ven. 10 gen 2020 
Cobolli Gigli: "A Roma la Juve deve tirare fuori gli attributi. Conte grande allenatore ma..."
"Conte è un grande allenatore ma alla lunga distrugge il calciatore. I soldi di De Ligt li avrei spesi per prendere Guardiola al posto di Sarri. Allegri? Fatto fuori da Paratici e Nedved."
Roma-Juve e Inter-Atalanta: due sfide da 1,2 miliardi
Due sfide ad alta quota che pesano per 1,2 miliardi di euro, mettendo assieme i...
Roma, la vittoria è ferma al Paulo
Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
Sgarbi, beffe, gol: Florenzi-Ronaldo come Davide contro Golia
A maggio, dopo uno screzio, il portoghese gli disse: "Sei piccolo per parlare". L’azzurro segnò e poi replicò: "Pensa di poter fare tutto"
 Gio. 09 gen 2020 
Manolas: "Io e Koulibaly incompatibili? Mi viene da ridere"
Il difensore greco ha parlato della prossima sfida contro la Lazio: “Andremo all’Olimpico per combattere e vincere. Immobile straordinario”. Su Demme: “Spero ci dia equilibrio”
Roma, la panchina è di latta: ko i ricambi di Fonseca
Leonardo Spinazzola, 26 anni, è il simbolo della Roma di oggi. Che, se è al 4° posto,...
PELLEGRINI: "Alla Roma si respira un clima nuovo, vogliamo vincere l'Europa League"
Il centrocampista si racconta: "Quando mi presero nelle giovanili ho letto e riletto la lettera tre giorni di fila. E che emozione incontrare il mio idolo Francesco. Il problema al cuore? Mai temuto che il sogno finisse"
 Mer. 08 gen 2020 
Calciomercato Roma, sos Fonseca: serve un attaccante per la Champions
L’allenatore in bilico fra l’aspetto tattico e quello finanziario: quando Dzeko non gira, non ha alternative. Piatek e Mertens i profili più adatti
Zaniolo: "Non mi aspettavo di fare così tanto in poco tempo. Italia? La prima volta non ci credevo"
"Il giorno dell'esordio al Bernabeu ero paralizzato"
 Mar. 07 gen 2020 
La Roma vuole vendere Ünder: l'obiettivo è Politano
Il turco piace in Inghilterra ma non è facile ricavare molti soldi dalla sua cessione. In caso di addio, pronto l'assalto al nerazzurro
Calciomercato Roma, serve Piatek: è il profilo ideale
Il milanista potrebbe essere l'alternativa giusta o il compagno ideale per Dzeko. Prima però c'è da piazzare altrove Kalinic
Roma, l'attacco è incompleto: Fonseca penalizzato nella corsa Champions
Scarica, distratta e presuntuosa: la Roma, domenica sera contro il Torino, ha sbagliato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>