facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Febbre da San Siro ma Dzeko ci sarà

Mercoledì 04 dicembre 2019
Ansia per Dzeko, ma a Trigoria non è scattato l'allarme rosso. Alla ripresa degli allenamenti in vista del match di venerdì contro l'Inter Fonseca, che come sempre ha diviso il gruppo tra chi ha giocato e chi è rimasto in panchina con il Verona, ha dovuto fare a meno dell'attaccante bosniaco, assente a causa di una sindrome influenzale. Con due giorni pieni di allenamenti le condizioni del centravanti non destano eccessiva preoccupazione, ma di certo il tecnico portoghese sta facendo tutti gli scongiuri del caso per averlo a disposizione per una partita che il numero 9 avrebbe potuto giocare a maglie invertite. Dzeko, sin dal febbraio scorso, è stato oggetto del corteggiamento serrato dei nerazzurri, che volevano regalare a Conte la coppia formata dall'ex City e da Lukaku. Il lungo pressing di Marotta non ha però portato i frutti sperati dalla società di Suning, che si è dovuta arrendere alla ferma presa di posizione di Petrachi. Il ds giallorosso, una volta risolta l'esigenza delle plusvalenze da effettuare entro il 30 giugno, ha notevolmente alzato la richiesta per privarsi del proprio bomber e l'Inter non è mai andata oltre un'offerta di 14 milioni, ben lontana dai 20 richiesti dal dirigente salentino. La storia racconta che alla fine Dzeko ha ceduto al corteggiamento del suo primo amore italiano, la Roma, che, vista l'impossibilità di arrivare ad Higuain o Icardi, ha cercato di farlo rimanere in tutti i modi, riuscendo a fargli firmare il rinnovo il 16 agosto, con stipendio aumentato. Dzeko, capocannoniere stagionale della squadra, farà di tutto per esserci, ma le sue condizioni andranno monitorate giorno per giorno. Situazione simile quella relativa a Kluivert, uscito anzitempo con il Verona per un fastidio muscolare dovuto ad una botta. L'olandese, limitatosi a svolgere alcune terapie, ha un versamento al flessore della coscia sinistra dovuto alla contusione e rimane in forte dubbio per la trasferta a Milano. Se il classe 1999 non ce la dovesse fare sarà uno tra Mkhitaryan e Perotti a completare la linea dei trequartisti con Pellegrini e Zaniolo, al rientro dopo la squalifica. Ancora lavoro individuale per Pastore, sempre alle prese con la contusione all'anca: l'argentino ha un vistoso edema sulla gamba che non si è ancora riassorbito. Le buone notizie arrivano invece da Mirante, tornato ad allenarsi con il gruppo dopo la flebite, e da Cristante. Il friulano potrà aumentare i carichi di lavoro dopo aver ricevuto il semaforo verde dal dottor Lempainen: l'assistente del professor Orava ha evidenziato un'evoluzione positiva del quadro clinico del giocatore, che rientrerà probabilmente dopo la sosta di Natale. Da segnalare poi che Mancini e Pellegrini sono finiti in diffida: al prossimo giallo scatterà un turno di squalifica.
di F. Biafora
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Higuain - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 19 feb 2020 
Roma-Gent, i gol non arrivano, ma certe notti le decide Dzeko
Se non segna lui, non segna nessuno. E se non si tira in porta, diventa ancora più...
 Gio. 23 gen 2020 
Roma, figuraccia prima del derby
10 ko su 10 visite in 8 anni, 24 gol incassati e 4 realizzati. I numeri di una serie...
 Mer. 22 gen 2020 
FONSECA: "La differenza è la qualità dei giocatori... Mercato? Aspetto uno-due giocatori"
COPPA ITALIA - JUVENTUS-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Sono preoccupato per Diawara”
Juventus-Roma 3-1, Le Pagelle
COPPA ITALIA 2019/2020 - QUARTI DI FINALE
Alla Juve basta un tempo: 3-1 alla Roma e semifinale. CR7 a segno, Buffon fa un autogol
La Signora chiude i conti in 45’ col portoghese, Bentancur e Bonucci: adesso la sfida contro la vincente di Milan-Torino
Juventus-Roma, i convocati di Sarri
I giocatori a disposizione di Mister Sarri per i quarti di finale di Coppa Italia all'Allianz Stadium
Missione impossibile nello stadio proibito
Uno snodo cruciale per la stagione, in uno stadio da cui la Roma non è mai uscita...
 Mar. 21 gen 2020 
SARRI: "La Roma in trasferta rende meglio che in casa, ci aspetta una gara difficile"
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "Cuadrado oggi senza febbre. Si può riproporre tridente con Douglas. Cristiano sarà verificato domattina"
 Dom. 12 gen 2020 
Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Da Kolarov a Veretout, quanti errori. Bene Diawara
La Juve domina e poi trema. Ma batte la Roma ed è campione d'inverno con Demiral e CR7
Infortuni al ginocchio per il turco, autore del primo gol, e Zaniolo, fuori in lacrime. Nella ripresa inutile gol di Perotti su rigore
Roma, l'occasione per tornare grande
Alla fine del girone d'andata, l'ostacolo peggiore: la Roma, per chiuderlo al 4°...
 Sab. 11 gen 2020 
Roma-Juventus, i convocati di Sarri
La Juve sta per partire per Roma, dove domani sera affronta i giallorossi. Ecco...
SARRI: "E' una partita difficile. Fonseca sta lavorando bene, è un allenatore di grande livello"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "La Roma ha tanti giocatori tecnici e sa strappare il gioco quando riconquista la palla"
Zaniolo il bambino e Dzeko il campione: contro la Juve una sfida particolare
Imputato, si alzi. Edin Dzeko deve reagire, ne ha sentite tante in questi giorni:...
C'è Ronaldo da fermare, Fonseca alza il muro
Sei gol incassati nelle ultime quattro partite tra campionato ed Europa League,...
 Ven. 10 gen 2020 
Cobolli Gigli: "A Roma la Juve deve tirare fuori gli attributi. Conte grande allenatore ma..."
"Conte è un grande allenatore ma alla lunga distrugge il calciatore. I soldi di De Ligt li avrei spesi per prendere Guardiola al posto di Sarri. Allegri? Fatto fuori da Paratici e Nedved."
Juventus: Higuain in gruppo. Domani la conferenza di Sarri
Domenica la Roma sfiderà la Juventus allo Stadio Olimpico, in quella che sarà l'ultima...
Juventus? C'è chi dice no
C'è chi dice no. Anche se la chiamata arriva dalla Juventus, la squadra del cuore...
Carissima nemica: Zaniolo contro la Juve, la squadra che tifava e che ora lo corteggia
Passato, presente e futuro. Per Zaniolo quella di domenica sera non sarà una sfida...
 Gio. 09 gen 2020 
Juve, Higuain lavora a parte: in dubbio per la Roma
I bianconeri si allenano per la trasferta sul campo dei giallorossi: "Leggero affaticamento alla coscia sinistra" per l'attaccante argentino
 Ven. 03 gen 2020 
Dzeko più Kalinic: quando i conti non tornano mai
Nella corsa alla prossima Champions, il gioco delle coppie penalizza Fonseca. Il...
 Lun. 30 dic 2019 
Il mercato prende quota: in arrivo subito due colpi
Per una Roma che cambia proprietario, ce n'è un'altra che porta avanti il lavoro...
 Mar. 03 dic 2019 
Lo scudetto tra le eterne rivali è adesso una sentenza Capitale
Tutte le strade, compresa quella dello scudetto, portano a Roma. Con qualche mese...
Dzeko, il bene è in comune
L'estate calda di Edin, cominciata con il muso lungo e la voglia di andare all'Inter...
 Lun. 02 dic 2019 
Venerdì e sabato va in scena il meglio del nostro campionato
Guardando il prossimo turno di campionato viene il dubbio che quel computer che...
Serie A: doppio Titanic in vista
Avete presente l'orchestra del Titanic che in pieno naufragio, dopo la collisione...
 Mer. 16 ott 2019 
Milan, Bilancio in rosso: record negativo, i numeri sono impietosi
I conti del club rossonero risultano in negativo di 146 milioni. Record negativo firmato dall'amministratore delegato Gazidis
 Lun. 23 set 2019 
La Roma c'è: Edin Dzeko se la riprende
Quaranta giorni per riprendersi la Roma. Alla vigilia di ferragosto Edin Dzeko era...
 Mar. 10 set 2019 
PETRACHI: "Mkhitaryan ha rinunciato a dei soldi per venire a Roma. Dzeko? Il vento sta cambiando"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI HENRIKH MKHITARYAN, GIANLUCA PETRACHI: “Orgogliosi di aver portato un giocatore di spessore internazionale. Ho fatto capire a Dzeko che il vento a Roma stava cambiando. Le altre squadre hanno capito che non possono fare le prepotenti"
 Mar. 03 set 2019 
Mancate cessioni Juve: esclusi eccellenti e il bilancio soffre
Due esclusi tra Emre Can, Ramsey Mandzukic e Matuidi. E anche il bilancio soffre le mancate uscite
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>