facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko, il bene è in comune

Martedì 03 dicembre 2019
L'estate calda di Edin, cominciata con il muso lungo e la voglia di andare all'Inter ed è finita con i sorrisi e una fascia di capitano della Roma (spessissimo) al braccio. Ma non solo: un contratto pluriennale e onerosissimo in tasca, una moglie, Amra, soddisfatta e un'idea di finire la carriera qui, a Roma, dove le buche della città (così come disse proprio al Messaggero lo stesso Dzeko) gli ricordano quelle di Sarajevo dopo i bombardamenti.

QUANTO MI COSTI - La rinuncia all'Inter è costata tanto alla Roma in termini economici (poco più di 5 milioni di euro a stagione fino al 2022, e cioè per i prossimi tre anni, da elargire al numero 9), tanto (ma anche no) potrebbe costare a Petrachi, che lo avrebbe trattato (anche molto male per certi versi, specie quando disse testuale «non accettiamo ricatti, non trattengo nessuno con la forza e allo stesso tempo non mi piace essere preso con la gola, né mi piace sapere che un mio giocatore abbia preso accordi con un'altra società che già di per sé è scorretto. Non è il padrone in questa casa, la Roma non si farà strozzare da nessuno») quando era ancora sotto contratto con il Torino (Dzeko - descritto come uno permalosissimo, anche se quelle frasi avrebbero fatto arrabbiare chiunque - si infuriò ma pensò bene di non rispondere).

REAZIONI DA MILANO - Conte, a cose fatte, era furibondo, per lui fu alto tradimento, visto che era un po' che lo corteggiava, ricevendone ripetuti sì e promesse di matrimonio. Il voltafaccia di Dzeko ai nerazzurri è figlio della strategia della Roma (di Petrachi, appunto) e delle pressioni di Fonseca, che ha voluto trattenerlo, lavorando ai fianchi, giorno dopo giorno, amichevole dopo amichevole, musino dopo musino. A Trigoria non poteva arrivare nessun centravanti migliore di Edin, per i costi in rapporto alla qualità: Higuain no, Icardi è stata una suggestione. Chi c'era di meglio? Dzeko. Quindi, lo sforzo andava fatto su di lui, ecco perché quel po' po' di stipendio. Del resto, la Roma aveva comunicato a Dzeko di non aver intenzione di rinnovargli il contratto, quindi di ritenersi libero di andare, portando un' offerta congrua. Ecco, lui la squadra l'aveva trovata, l'Inter, l'offerta congrua no, ma ha trovato Petrachi... Conte ha spinto fino a quando ha potuto, davanti al no di Marotta non c'è stato nulla da fare, provocando l'ira di Antonio, che sognava un duo d'attacco formato da Lukaku e Dzeko. Edin ha fatto felice Fonseca, molti tifosi della Roma, i suoi compagni di squadra e un po' anche l'Inter, che adesso si sta godendo uno straordinario Lautaro (8 gol in campionato) che, con Dzeko a Milano, avrebbe fatto tanta panchina, come lo scorso anno. Ma questo a Trigoria poco importa, tutti oggi qui si godono Dzeko (6 reti), che a 33 anni ancora corre e lotta come un ragazzino e che nel giro di poco tempo è diventato il leader, l'uomo squadra. Un trascinatore. Venerdì salirà a San Siro. All'Inter, Edin, ha segnato due reti in sette partite, due vinte e tre pareggiate. Quattro assist e due gol, entrambi all'Olimpico. Quindi al Meazza non ha mai segnato ai nerazzurri. C'è sempre una prima volta, si dice in questi casi.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Amichevole - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 09 gen 2020 
Italia under 19, amichevole con la Spagna: i convocati
Primo impegno del nuovo anno per la squadra di Alberto Bollini, che il 15 gennaio a Madrid affronterà la Spagna: sei giocatori alla prima chiamata con l’Under 19
 Mer. 18 dic 2019 
Primavera: la Roma non può sbagliare con il Napoli
Inizia oggi la Coppa Italia per l'As Roma Primavera. I giallorossi scendono in campo...
Castrovilli è l'obiettivo. Mancini "scarto" Viola
Era l'estate del 2013 quando Montella convocava in ritiro con la Fiorentina un giovane...
 Mar. 17 dic 2019 
Veretout torna per la prima volta a Firenze, la città a cui deve tutto
Appena arrivato dal Nantes nel 2017 era un semisconosciuto, ma i due anni con la Fiorentina lo hanno lanciato nel grande calcio. Venerdì in giallorosso sfiderà la sua amata ex squadra
 Gio. 21 nov 2019 
Kolarov senza riposo: già 22 partite. Troppo importante per Fonseca e per la Serbia
L'esterno difensivo, tra gol e assist, è entrato in 7 reti giallorosse: il tecnico vorrebbe farlo rifiatare, ma almeno fino a Natale non sarà possibile
 Sab. 16 nov 2019 
La grande occasione della Roma
Archiviata la sosta, è tempo di tornare a lottare per il vertice. Domani alle 14.30...
PAU LOPEZ: "Spagna un premio, bello esordire con la Roja in una gara ufficiale"
Quella di ieri è stata una serata indimenticabile per Pau Lopez, che ha esordito...
 Ven. 15 nov 2019 
Kolarov centrale, un'idea in più per Fonseca
Il terzino con la Serbia ha giocato di nuovo al centro. Nella Roma permetterebbe al tecnico di lasciare Mancini in mediana e di spostare Spinazzola nel suo ruolo a sinistra
 Gio. 14 nov 2019 
La prima di Pau Lopez
Pau Lopez si prende anche la Spagna dopo la Roma. Il portiere catalano, grazie alle...
 Mar. 12 nov 2019 
Da Smalling e Under fino a Kolarov: quando la sosta non è uguale per tutti
La sosta è uguale per tutti (nazionali e non), ma per alcuni è più (o meno) uguale....
 Sab. 09 nov 2019 
Riecco Cox in tribuna ad Anfield
"Il punto più basso della mia storia al Liverpool". Jurgen Klopp ha definito così...
 Gio. 07 nov 2019 
Roma Femminile super: poker al Venezuela
La Roma Femminile vince anche in amichevole. Le giallorosse, impegnate in un test...
 Lun. 04 nov 2019 
Pastore: "L'anno scorso non sono mai stato bene fisicamente. Fonseca ha fiducia in me"
Nel primo anno a Roma, Javier Pastore ha faticato ad entrare nelle rotazioni di...
 Mer. 23 ott 2019 
Al Tre Fontane giallorosse in un test di lusso col Napoli
In attesa del prossimo impegno di campionato (domenica 3 novembre) in casa con il...
 Dom. 20 ott 2019 
Per Zaniolo c'è di nuovo Maresca
Zaniolo ritrova Maresca dopo il pasticcio estivo dell'amichevole con l'Athletic...
 Ven. 18 ott 2019 
Schick, meno pressione ma altro ko: infortunio alla caviglia, nuovo stop
L'attaccante in prestito dalla Roma ha giocato solamente ventisette minuti con il Lipsia. Il tecnico infuriato per il suo utilizzo in nazionale
 Sab. 12 ott 2019 
Italia-Grecia 2-0: qualificazione ad Euro 2020, Mancini da record
Gli azzurri vincono davanti ad un Olimpico pienissimo grazie ai gol di Jorginho (rigore) e Bernardeschi e si prendono il primo posto aritmetico nel girone
 Gio. 10 ott 2019 
Aiuto, si è ristretta la Roma: soltanto in 9 al lavoro con Fonseca. Ma si rivede Perotti
Tra infortunati (9) e nazionali (8), a Trigoria sono rimasti pochi giocatori ad allenarsi con il tecnico. L’argentino è tornato parzialmente con il gruppo
 Ven. 04 ott 2019 
Nazionale A - Ventisette convocati per le gare con Grecia e Liechtenstein
Lunedì il raduno a Coverciano, nel pomeriggio Azzurri in campo per la prima seduta di allenamento. Torna Zaniolo, non c'è De Rossi
 Mar. 01 ott 2019 
Roma, Smalling 6 forte. Aldair ha trovato l'erede: "Sarà molto utile"
Il «sei» è un numero ma anche un tempo verbale che richiama l'essenza. Probabilmente...
 Lun. 30 set 2019 
Al Via del Mare la carica dei nuovi
C'era una volta il solo Pau Lopez. Quando lui, alla prima di campionato (e anche...
 Lun. 23 set 2019 
Una rinascita in tre chiavi, così Fonseca si è preso la Roma
A Trigoria sono in tanti a sottolineare come la svolta portata dal nuovo allenatore sia principalmente questa: aver restituito compattezza e coesione a un gruppo che, lo scorso anno, era divorato dalle liti e da rapporti pressoché inesistenti tra molti compagni di squadra
 Sab. 21 set 2019 
La Roma di Fonseca viaggia a velocità tripla
Un calcio totale nel quale si segna, tanto, con interpreti diversi. «La squadra...
 Gio. 12 set 2019 
Serie A, bomber scatenati
Dall'Europa e dal mondo la parentesi dedicata alle nazionali ha regalato in dote...
 Mar. 10 set 2019 
Euro 2021, manita dell'Italia al Lussemburgo: gol di Locatelli, Kean, Sottil, Tumminello e Scamacca
La partenza degli azzurrini verso Euro 2021 è subito convincente. Manita già al...
Italia-Lussemburgo, Le Probabili Formazioni, Orario e dove vederla in TV
Gli azzurrini di Nicolato, dopo il 4-0 contro la Moldavia nel test amichevole, scenderanno oggi in campo per il via alle qualificazioni per l'Europeo 2021
 Dom. 08 set 2019 
Roma femminile sconfitta dal Psg, mister Bavagnoli: "Francesi superiori a noi"
L'allenatrice delle giallorosse ha parlato dopo l'amichevole del Trofeo Petrucci
 Sab. 07 set 2019 
Giallorosse in grande stile con Andressa e Hegerberg
Esattamente un anno fa, era il sette settembre 2018, la Roma femminile si svelava...
 Ven. 06 set 2019 
 Ven. 30 ago 2019 
Under 21, prime convocazioni per Nicolato
Lunedì l’Italia parte per Catania, dove il 6 settembre affronterà in amichevole la Moldavia. L’11 settembre il debutto nelle qualificazioni europee. Paganin nuovo Capo delegazione
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>