facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 12 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

DZEKO: "Vittoria importantissima, ora dobbiamo battere il Wolfsberg"

Giovedì 28 novembre 2019
EUROPA LEAGUE, ISTANBUL BASAKSEHIR-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA

DZEKO A ROMA TV

Missione compiuta...
"Era una partita molto pericolosa perché se si perdeva potevi uscire subito. Abbiamo fatto una buona gara, specialmente nel primo tempo dove abbiamo fatto tre gol e quasi chiuso la partita. Nel secondo tempo non c'era quasi niente davanti e dietro."

L'ennesimo gol ti dà serenità...
"Non c'è mai serenità per gli attaccanti. Speriamo di continuare così anche per la squadra."

Il primo posto diventa più complicato...
"Dobbiamo fare l'ultimo sforzo contro il Wolfbserger e sperare nel Basaksehir. Tutto è possibile."

Bisogna tirare dritto in campionato...
"Bisogna provare a vincere sempre perché poi abbiamo più fiducia. Si gioca ogni tre giorni e ogni partita è importante."

*** *** ***



DZEKO A SKY SPORT

Questa vittoria è un bel segnale?
"Sì, abbiamo dato una bella risposta. Sicuramente prima ci aspettavamo più problemi per questa partita. Ma abbiamo fatto molto bene dal primo minuto. Dico la verità, questa era una partita molto pericolosa perché se perdevi potevi uscire subito. Nel primo tempo abbiamo molto bene, abbiamo quasi chiuso la partita nei primi 45 minuti."

Nella formazione titolare c'erano 5 nuovi acquisti ma sembravate che giocaste insieme da anni. E' un segnale?
"Certo, ci alleniamo molto col mister soprattutto in fase offensiva con la palla. Il mister vuole che tutti chiamino la palla e l'abbiamo dimostrato nel primo tempo. Poi come hai detto te ci sono tanti nuovi però già si vede la mano del mister, si vede una squadra che vuole sempre giocare il pallone. Dobbiamo continuare così perché si gioca ogni tre giorni ed ogni partita è importante."

Quando c'è Pellegrini in campo per te è un buon aiuto?
"Certo (ride, ndr). Lo dico sempre e gliel'ho detto anche ieri: "E' importante anche per te, devi fare più assist in Serie A". Oggi ha fatto due assist, bene così."

Sei molto altruista, pensi a lui...
"Sì certo (ride, ndr). Però anche altri giocatori come Pastore o Mkhitaryan che giocano là sono molto tecnici e possono dare l'ultimo passaggio. Abbiamo una squadra forte con giocatori forti e se uno non gioca ce n'è uno già pronto."

Cosa pensi quando magari non segni per un lungo periodo?
"Diventi un po' nervoso. A volte magari fai un po' troppo per fare gol, ma non va bene. Devi essere sereno perché i gol arrivano come sono arrivati questi ultimi due in tre giorni. Poi alla fine la cosa più importante è che la squadra vinca. Si sente meno quando un attaccante non fa gol ma la squadra vince. Mi sento più male quando non segno e la squadra non vince."
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 11 dic 2019 
PEROTTI: "Dobbiamo vincere per forza e con i tifosi al nostro fianco sarà più semplice"
Dopo la conferenza stampa di questa mattina, Diego Perotti ha parlato della partita...
FONSECA: "La Roma non è Dzeko-dipendente. Florenzi? Questione di opzioni"
“La nostra idea ed identità non è mai cambiata"
La Roma fatica, ma vola ai quarti: 2-0 al Bari nei supplementari
Negli ottavi di finale le giallorosse faticano più del previsto contro le pugliesi e sbloccano la gara solo nei supplementari: le reti di Andressa ed Hegerberg valgono la qualificazione
Roma-Wolfsberger, i convocati
Fase a Gironi: 6ª Giornata
PEROTTI: "Siamo sulla strada giusta. In qualche partita potevamo fare meglio..."
EUROPA LEAGUE, ROMA-WOLFSBERGER, LA CONFERENZA STAMPA DI DIEGO PEROTTI: "Possiamo arrivare in fondo all'Europa League"
FONSECA: "Sono molto soddisfatto di questi primi sei mesi. Domani possiamo cambiare 4 o 5 giocatori"
EUROPA LEAGUE, ROMA-WOLFSBERGER, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Per noi sarà una sfida decisiva"
Calciomercato Roma, per la difesa si pensa a Medina. In attacco Kean o Mariano Diaz al posto di Kali
La Roma attraverso il proprio direttore sportivo, Gianluca Petrachi, continua a...
Calciomercato Roma, il Bologna pensa a Kalinic e Juan Jesus. Sul difensore anche la Fiorentina
Sul fronte mercato la Roma lavora soprattutto sui giocatori in uscita. Sembra concreto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>