facebook twitter Feed RSS
Sabato - 14 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Procura va a fondo sul caso Petrachi

Lunedì 18 novembre 2019
Il primo snodo si avvicina. E non promette nulla di buono. La Procura Figc sta andando a fondo nell'indagine su Gianluca Petrachi, che rischia il deferimento ed eventualmente la squalifica se venisse dimostrato che ha iniziato a lavorare per la Roma da direttore sportivo quando era ancora sotto contratto con il Torino. La vicenda è nota e nasce dalla gaffe in conferenza stampa dello stesso dirigente che si è trasformata in una sorta di auto-denuncia, quando commentando la trattativa poi saltata con l'Inter per Dzeko parlò di un incontro avvenuto «a maggio». Dichiarazioni riportate da vari giornali, tra cui il quotidiano torinese «Tuttosport» il cui articolo è stato utilizzato nella segnalazione alla Procura provenuta direttamente dall'ufficio del presidente federale Gravina. Il fascicolo è stato aperto lo scorso 27 settembre, Petrachi è stato ascoltato il 21 ottobre e nel frattempo sono stati sentiti anche dirigenti del Torino, dell'Inter e alcuni agenti come potenziali testimoni. La novità riguarda l'acquisizione da parte dei procuratori Figc dei contratti di cessione dei giovani Freddi Greco e Bucri dalla Roma al Torino. I due ragazzi sono stati infatti girati gratuitamente ai granata nell'ambito di un «gentlemen agreement» tra Cairo e la dirigenza giallorossa, che aveva come scopo proprio quello di liberare Petrachi dal vincolo contrattuale fino al 30 giugno 2020 che il patron granata non voleva sciogliere per «ripicca»: solo dopo il doppio trasferimento, il 25 giugno Cairo ha dato il suo ok. Dai documenti inviati dalla Lega di Serie A in Procura sì evince come non ci sia stato passaggio di denaro fra le due società: entrambi i contratti - firmati dal Ceo Fienga per i giallorossi e dallo stesso Cairo per conto del Torino - non prevedono compensi né alla Roma né agli agenti e solo nel caso di Freddi Greco è stata inserita una clausola che prevede una percentuale del 30% spettante al club di Pallotta in caso di futura rivendita del calciatore. Il ragazzo, nel giro delle nazionali giovanili, è stato quindi di fatto «regalato» e anche di questo è stato chiesto conto a Petrachi durante l'interrogatorio in Via Campania. Il sospetto degli inquirenti è che sia stato lo stesso dirigente a definire la trattativa col club da cui si era dimesso, confermando di fatto che era già insediato a Trigoria. L'ex ds torinista ha negato questo e gli altri addebiti durante l'audizione, spiegando che il caso nasce da una sorta di «persecuzione» che Cairo avrebbe attuato nei suoi confronti. Le prove a sostegno della presunta violazione del regolamento dei direttori sportivi (articolo 7), però, non mancano, come ad esempio la presenza dello stesso Petrachi la sera del 4 giugno a Fiumicino di ritorno insieme a Fienga da un viaggio a Madrid dove la Roma si accordò con Fonseca. «Il famoso incontro» lo ha definito Petrachi in tv nel pre-partita dell'ultima gara a Parma, rischiando una nuova gaffe, cosa che ha creato non pochi imbarazzi a Trigoria.
I tempi per la chiusura dell'indagine scadono martedì 26 novembre, mala Procura può chiedere una proroga. Petrachi, assistito dall'avvocato della Roma Antonio Conte, non ha per ora chiesto il patteggiamento. In caso di deferimento, assai probabile, verrà rinviato al giudizio del Tribuna Federale e anche durante l'eventuale processo potrà chiedere di patteggiare la pena. Sulla carta, rischia la squalifica di qualche mese. Sarebbe un danno d'immagine e di natura pratica per la Roma, che a sua volta va incontro a una multa salata.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 13 dic 2019 
Roma, Kluivert torna in gruppo ma si ferma Mirante. Zaniolo diventa ambassador Xiaomi
Ennesima tegola per la Roma che perde anche Antonio Mirante (infortunio numero 27)...
Nzonzi messo fuori squadra dal Galatasaray: comportamento indisciplinato
Nzonzi sospeso dal Galatasaray, ma non tornerà subito a Roma
Under, Spinazzola, Mkhitaryan, Fazio: Fonseca vuole di più. E Florenzi è nel momento più buio
Il tecnico giallorosso non ha gradito la prestazione contro il Wolfsberg. Domenica con la Spal è emergenza al centro della difesa
ROMA-SPAL, domani la conferenza stampa di Fonseca
Domani è già vigilia di Roma-SPAL e, come di consueto, Paulo Fonseca incontrerà...
COPPA ITALIA 2019-2020, cambiano gli orari di Lazio-Cremonese e Milan-SPAL
Cambiano gli orari di due gare degli ottavi di finale di Coppa Italia. Come annunciato...
Roma-Spal, Le Probabili Formazioni
16ªGiornata di Serie A
BOLLETTINO MEDICO - Antonio Mirante
Uscito nel secondo tempo della gara contro il Wolfsberg, Antonio Mirante ha riportato...
TRIGORIA 13/12 - Torna in gruppo Kluivert, out Mirante
ALLENAMENTO ROMA - Gruppo diviso in due, palestra per chi ha giocato contro il Wolfsberg.
La Roma punta Calhanoglu
La Roma continua a muoversi sul mercato in vista della sessione invernale. Petrachi...
Florenzi: primo autogol, tanti rimpianti
Finisce 2-2 la gara dell'Olimpico con il Wolfsberger, con un Paulo Fonseca infuriato...
Riconoscimento alla Roma per Nura
Non sempre i riconoscimenti si conquistano sul campo. Oggi alle 19 presso il Salone...
Pallotta: "Farò solo il meglio per la Roma, ho lavorato duro per questo club che amo"
Cosa passi in queste ore nella testa di James Pallotta lo sanno in pochissimi. Da...
Roma-Wolfsberger 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 6ª Giornata
 Gio. 12 dic 2019 
Roma-Wolfsberger, senza Smalling la difesa balla. Contro la Spal si fa largo Cetin
Se Smalling non c'è, gli altri ballano. Prevedibile. Ecco, questa partita, forse...
SPINAZZOLA: "Mi trovo meglio a sinistra, abbiamo sbagliato nel primo tempo"
EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA SPINAZZOLA A ROMA...
VERETOUT: "Dobbiamo cambiare atteggiamento perché non si va da nessuna parte"
EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA VERETOUT A SKY...
Roma-Wolfsberger 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Perotti super. Florenzi non sfrutta l'occasione
FONSECA: "Non sono soddisfatto. Con questo atteggiamento non possiamo vincere"
EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Raggiunto l’obiettivo principale, ma non abbiamo fatto una buona partita. "
DIAWARA: "C'è un po' di rimpianto perché dovevamo vincere. Non è stata una grandissima partita"
EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA DIAWARA A ROMA...
PEROTTI: "Non abbiamo giocato bene, ora dobbiamo pensare a domenica"
EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A SKY Un...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>