facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 8 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Sadiq, gol in Serbia e cuore a Roma: "Datemi fiducia e segno, ma il vero fenomeno ha smesso..."

L'attaccante del Partizan: "Qui sto da Dio, 10 gol e 9 assist. Mi bastava avere una chance, ma sogno l'Olimpico. Walter stravedeva per me, Rudi mi spronava sempre"
Giovedì 14 novembre 2019
L'amico di una vita è rimasto accanto a lui: "E' in Serbia per farmi compagnia, mentre parliamo sta dormendo!" Stesso inizio, epilogo diverso. Perché l'altro, Abdullahi Nura, ha smesso di giocare ad aprile 2019 per un problema al cuore: "Era un fenomeno, il più forte. Abbiamo sempre giocato insieme, dalla Roma al Perugia. Poi dopo lo stop ha smesso di andare allo stadio, soffriva nel vedere le partite. Ora sta recuperando, e io sto realizzando il mio sogno anche per lui".

RINATO AL PARTIZAN — Parola di Umar Sadiq, 22 anni, punta del Partizan, 10 reti e 9 assist a Belgrado: "Sto benissimo. Ho trovato la continuità che mi mancava, serviva un po' di fiducia". Umar sta alla grande, ha imparato anche un pizzico di serbo: "Solo cose di campo come "passa", "uomo", "solo", per il resto parlo inglese". Anche con Savo Milosevic, allenatore del Partizan, ex attaccante del Parma dal 2000 al 2002. Feeling: "Non parla tanto, ma gli devo tutto. Mi dà consigli e mi aiuta nel quotidiano. Non mi fa mai sentire solo". Come Nura, l'ex terzino della Roma che oggi cammina al suo fianco, ripensando a un volo preso sei anni fa. Insieme: "Lo Spezia ci ha portato in Italia nel 2013, venivamo da Abuja e in valigia avevamo solo magliette leggere e pantaloncini corti. In Nigeria fa sempre caldo, non eravamo abituati al freddo".

SCARPE E CAPPOTTI — Nessun problema. Lo Spezia li manda a Lavagna, comune vicino Genova, ospiti dalla famiglia Mobilio: "Pino è stato il nostro papà italiano. Abbiamo vissuto a casa sua, legato con i suoi figli, se oggi siamo qui lo dobbiamo a lui, ci ha insegnato a vivere. La sua famiglia ci ha dato scarpe, vestiti pesanti, cappotti, sciarpe, di tutto". Quando ne parla Sadiq si ferma un attimo, ripensa a quei giorni, forse ha gli occhi lucidi ma non lo sappiamo. Ci piace pensare di sì: "Siamo stati un anno con lui, andavamo a giocare a calcio a 8 dopo gli allenamenti, abbiamo fatto qualche partita in D con la Lavagnese e giocato con la Juniores. Lo Spezia ci ha mandato a scuola, abbiamo imparato l'italiano, ci hanno aiutato tutti. Anche la famiglia Sannino (l'allenatore in seconda della Lavagnese ndr)". Lo Spezia se li riprende in Primavera l'anno successivo e Sadiq segna 24 gol, capocannoniere.
ROMA NEL CUORE— Nel 2015 arriva la Roma di Walter Sabatini. Sadiq sorride ancora: "Stravedeva per me...". Memorabile il primo incontro: "Era nervoso, la Roma aveva perso, mi strinse la mano e mi salutò. Stop. Poi il giorno dopo andai da lui e iniziammo a parlare, abbiamo un buon rapporto. Lui e Ricky Massara avevano molta fiducia in me, ogni volta che sbagliavo qualcosa a livello caratteriale Sabatini si arrabbiava e mi sgridava. Devo loro la carriera, resteranno sempre nel mio cuore". Come Rudi Garcia, ex allenatore della Roma, quello che gettò un 18enne nella mischia durante Bologna-Roma del 2015: "Ricordo la faccia di De Rossi, incazzatissimo, stavamo perdendo. Mi guarda e fa "oh, dobbiamo annientarli! Forza!". C'erano Pjanic, Salah, Dzeko, Nainggolan, il primo gol è stato magico".

GARCIA — Roma-Genoa 2-0, cross di Vainqueur e gol di Sadiq: "Segno, corro e abbraccio Garcia, prima delle partite veniva sempre in camera mia per incoraggiarmi. "Umar, sei forte", mi diceva, "Se segni tanta roba, se non segni va bene lo stesso". Tutt'ora ci sentiamo spesso, andai a trovarlo quando allenava il Marsiglia". Impossibile non chiedere di Totti poi: "Umile, sincero, scherzava sempre, anche con i più giovani. Una persona vera, difficile trovare gente come lui nel calcio. Sai, magari uno del suo livello, in altre circostanze, non avrebbe perso tempo a parlare coi giovani, invece lo faceva. Un campione vero". Sadiq segnerà anche contro il Chievo, 6 presenze e 2 reti al primo anno. Poi un paio di prestiti andati male: "A Bologna mi sono rotto la caviglia e sono stato fuori 6 mesi, a Torino giocai solo 3 partite. Ma sono cresciuto". Bene a Perugia l'anno scorso invece, 3 gol da gennaio a giugno: "Nesta aveva fiducia".

TEATRO DEI SOGNI — Il presente dice Partizan, stabilità, tanti gol, è in prestito dai giallorossi con diritto di riscatto (1,7 milioni). Il derby con la Stella Rossa è stata un'emozione: "A Roma se ne parla tutto l'anno, è vero, ma qui il biglietto è già introvabile dopo che esce il calendario. Il tifo è caldissimo, pensa che non riuscivo neanche a sentire i miei compagni in campo quando chiamavano il pallone". Due reti in Europa League e una serata magica a Old Trafford da titolare. Lo stadio dei sogni, tra cui il suo: "Da piccolo tifavo Manchester United, è stato fantastico giocare lì". Come questi mesi al top: "In pochi mi hanno dato l'opportunità di far vedere ciò che sono. Datemi una chance, come ha fatto Garcia, e vi faccio vedere io cosa posso fare". E il futuro? "Giocare a Roma sarebbe un sogno, vediamo. L'importante è continuare a segnare come sto facendo". Questione di feeling.
di Francesco Pietrella
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 07 lug 2020 
Milan-Juventus 4-2, pazzesca rimonta dei rossoneri
Bianconeri in controllo per 60’, poi un rigore assegnato con la Var apre le porte al ribaltone. A segno Rabiot, Ronaldo, Ibra, Kessie, Leao e Rebic
Stadio della Roma, arriva il nulla osta al progetto: non sono emerse criticità sull'iter
Nulla osta al progetto dello stadio della Roma. Questo, secondo quanto si apprende,...
Lecce-Lazio 2-1. Non basta Caicedo, la Lazio s'è smarrita
Dopo la sconfitta col Milan, altro passo falso della squadra di Inzaghi. Liverani esce dalla zona calda grazie a Babacar e Lucioni, Mancosu sbaglia un rigore. Espulso Patric per morso a un braccio di Donati
SANTON, lesione muscolare al polpaccio sinistro
Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione al polpaccio sinistro per Santon:...
Roma-Parma, Le Probabili Formazioni
31ªGiornata di Serie A
Mirabelli: "Non vado a fare il burattino alla Roma"
L'ex direttore sportivo del Milan: "Io amo fare questo lavoro, essere titolare del proprio ruolo. Oggi alla Roma è impossibile"
Al Gianicolo lo striscione dei tifosi per Morricone: "Più romanista che musicista"
L'addio dei sostenitori giallorossi al grande Maestro, in uno degli scenari più suggestivi della Capitale
FONSECA: "Cristante può essere una possibilità nella difesa a 3. Le sconfitte a Roma sono molto..."
"Le sconfitte a Roma sono molto pesanti. Zaniolo non è pronto dall'inizio"
SMALLING, stop di 7-10 giorni: out contro Parma e Brescia
Chris Smalling si è recato a Villa Stuart per svolgere gli esami strumentali dopo...
EUROPA LEAGUE, venerdì il sorteggio degli accoppiamenti fino alla finale
Venerdì 10 luglio a Nyon alle ore 13:00 ci sarà il sorteggio delle prossime fasi...
Designazioni Arbitrali 31ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 12ª Giornata di Ritorno - gare del 08/07/2020
Attico sequestrato a Bruno Peres: è nel tesoro della banda del Mise
Quando, all'alba di ieri, i detective nucleo investigativo e della compagnia di...
Torna l'ipotesi Spalletti: sarebbe la terza volta
Un vertice nella notte per ribadire la fiducia...a tempo. A Fonseca è stato ribadito...
Zaniolo sgomma e la Roma sorride. E' l'arma per l'Europa
Zaniolo non vuole più fermarsi. Il centrocampista durante il lockdown si è operato...
Pallotta fissa il prezzo: 600 milioni per vendere
Pallotta vuole cedere la Roma e, detto che le fonti finanziarie continuano a confermare...
Smalling ko. La difesa a 3 così è a rischo
Smalling tiene in ansia Fonseca. Il difensore inglese ha dovuto lasciare il campo...
Fonseca appeso a un filo
Le tre sconfitte di fila arrivate con Milan, Udinese e Napoli non hanno fatto piacere...
Scontri al Circo Massimo, prime condanne
Uno aveva lanciato una bottiglia di vetro contro un poliziotto. L'altro ne aveva...
 Lun. 06 lug 2020 
Il Napoli si arrabbia contro la Roma: "Panchina fuorilegge"
Il d.s. Giuntoli contesta l'inosservanza delle regole previste dal protocollo della Figc sul distanziamento di sicurezza tra giocatori
Calciomercato Roma, offerta a Cavani? È di un gruppo che prima dovrebbe comprarsi il club...
A rivelarlo a Ovacion è l’intermediario Fernandez: “Se la trattativa va in porto, prenderanno Edinson. Ho presentato la proposta al fratello-agente”
I carabinieri da Bruno Peres: sequestrato l'attico del brasiliano
Alle 4 i militari hanno apposto i sigilli all'appartamento. Il terzino non ha nulla a che fare con l'indagine
Paura Smalling: domani gli esami. Si teme uno stop di almeno 15 giorni
La Roma perde il suo difensore migliore. Ieri contro il Napoli Chris Smalling ha...
Roma, la lenta agonia dei tifosi: "Quando finisce 'sta stagione maledetta?"
Dopo il terzo k.o. di fila finiscono ul banco degli imputati la società, ma anche i giocatori: "C’è bisogno di Pallotta o Baldini per fare un tiro in porta?". Fonseca esentato, Zaniolo e Mkhitaryan uniche note positive
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>