facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Da Ibra a Vidal: le grandi manovre

Giovedì 14 novembre 2019
Rafforzare, prima di ritoccare e programmare. Le priorità di gennaio sono ormai chiare ai vertici di Inter, Milan e Roma. La finestra invernale sarà sfruttata per accontentare in primo luogo le richieste dei rispettivi tecnici, costretti a fronteggiare già ad inizio stagione un'emergenza numerica per via degli infortuni e delle esclusioni eccellenti. La Juventus si focalizzerà sulle cessioni di Emre Can e di Mandzukic, mentre il Napoli inizierà a preparare l'attesa rivoluzione estiva dopo la rivolta dello spogliatoio. Il ribaltone coinvolgerà tanti big della rosa, da Allan a Mertens passando per Ghoulam, ma non si escludono partenze già a gennaio. Ad esempio Mertens (scadenza 2020) si è proposto a più riprese a Inter, Juve e Roma, la richiesta resta un triennale da 4 milioni di euro a stagione. Ha il contratto a termine anche Callejon, cercato da tempo in Cina come il suo collega belga. Per rinnovare vuole 3,5-4 milioni a stagione, il Napoli è fermo a 2,5. De Laurentiis, intenzionato a trattenere tutti i senatori almeno fino a giugno, è disposto a considerare offerte per lo spagnolo sui 10 milioni. Tuttavia, gli equilibri e l'agenda di calciomercato possono cambiare in caso di addio di Ancelotti: al momento, il tecnico è confermato per le prossime due partite.

TRE ACQUISTI - Azzurra, quindi, ma soprattutto nerazzurra la copertina del mercato di gennaio. Conte del resto è stato chiaro, vuole i tre innesti sfumati in estate: un centrocampista, un esterno e un vice-Lukaku. L'obiettivo numero uno per la mediana si conferma Vidal. L'allenatore salentino lo reclama senza fortune dalla scorsa estate, da quando i catalani hanno risposto offrendo Rakitic, un'occasione al momento congelata dal ds Ausilio. Il manager interista ha fatto poi il nome dell'altro suo pupillo, Matic, accostato pure al Milan e in uscita dal Manchester. Intanto si rafforzano le voci su un'operazione avviata per Kulusevski. I nerazzurri valutano di anticipare a gennaio l'arrivo dello svedese ora al Parma (ma di proprietà dell'Atalanta) con un'offerta da 25 milioni di euro. Per il ruolo di vice Lukaku occhi puntati su Giroud, ai saluti con il Chelsea, su Petagna (Spal) e Lasagna (Udinese). Possibile poi pure un rinforzo sulle corsie: Darmian, bloccato da tempo, è davanti a Florenzi nella classifica di gradimento. Problemi di abbondanza invece a Torino, dove il CFO Paratici lavora per piazzare definitivamente Mandzukic, Emre Can e un difensore tra Rugani e Demiral (in orbita rossonera), senza trascurare la caccia al nuovo attaccante dell'estate. L'identikit è tracciato: giovane, forte ma già con maturata esperienza internazionale, come Sancho del Borussia Dortmund.

NON SOLO SEFEROVIC - Le difficoltà di Piatek e di Leao obbligano invece il Milan a cercare un goleador esperto. Mandzukic ha le caratteristiche e la personalità ricercate, ma anche un ingaggio da 6 milioni distante dai parametri del club meneghino. Il sogno dei tifosi- che aspettano un rinforzo a centrocampo con i soldi della cessione di Kessie nel mirino del Wolverhampton - non cambia: Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ieri ha salutato a modo suo i Los Angeles Galaxy con un tweet: «Sono arrivato, ho visto, ho conquistato. Grazie Los Angeles Galaxy per avermi fatto sentire di nuovo vivo». Ai tifosi del Galaxy: «Volevate Zlatan, vi ho dato Zlatan. Prego. La storia continua... Adesso tornate a vedere il baseball», si è offerto anche al Napoli attraverso il suo agente Mino Raiola, vuole 3-4 milioni di euro per i prossimi sei mesi. Il Bologna ha preso nota e schierato Mihajlovic per centrare il colpo: il serbo ha un ottimo rapporto con il campione 38enne. Intanto alla Roma, dopo Seferovic del Benfica, è stato di nuovo offerto Kean, in rottura con l'Everton.
di E. Trotta
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Napoli - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 dic 2019 
Diawara, un avanzo di sarrismo. Ora è l'uomo ovunque di Fonseca
Giovedì sera, quando ha preso il cartellino giallo contro il Wolfsberger, tutti...
L'obiettivo è Castagne. Petrachi su Pinamonti
"Non aspettatevi grandi colpi a gennaio". Il refrain che la Roma diffonde è in senso...
 Gio. 12 dic 2019 
Roma-Wolfsberger, senza Smalling la difesa balla. Contro la Spal si fa largo Cetin
Se Smalling non c'è, gli altri ballano. Prevedibile. Ecco, questa partita, forse...
In caso di arrivo di Ibrahimovic al Napoli, i giallorossi sono pronti ad accogliere Llorente
L'arrivo di Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli cambia tutti i piani dei partenopei....
Designazioni arbitrali 16ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di Andata
 Mer. 11 dic 2019 
FONSECA: "La Roma non è Dzeko-dipendente. Florenzi? Questione di opzioni"
“La nostra idea ed identità non è mai cambiata"
 Mar. 10 dic 2019 
Calciomercato Napoli, UFFICIALE: esonerato Carlo Ancelotti
Ancelotti è stato esonerato. È in arrivo Gattuso.
Coppa Italia 2019/2020 - Date, Orari e Programmazione TV Ottavi di Finale
COPPA ITALIA 2019/2020 OTTAVI DI FINALE - DATE, ORARI E PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA...
 Lun. 09 dic 2019 
Anticipi e Posticipi 18ª - 22ª Giornata di Serie A e Programmazione Televisiva delle gare
Serie A TIM - Anticipi e Posticipi 18ª Giornata di Andata - 3ª Giornata di Ritorno
 Dom. 08 dic 2019 
Roma, la legittima difesa
La solidità, caratteriale e tattica, è il segreto del nuovo corso. Fonseca ne ha...
 Sab. 07 dic 2019 
"Roma, Diawara ora al top. Ecco perché i club lo scartavano"
Robert Visan, il talent scout che lo ha portato in Italia, racconta i primi anni di carriera del centrocampista della Roma: "Non aveva niente, per un anno lo abbiamo mantenuto economicamente, due grandi società non lo ritennero adatto per motivi che ora mi fanno ridere"
La notte dei miracoli di Mirante, il ragioniere non va in pensione
Ora il primo posto dovrà difenderlo seduto davanti alla tv sul divano di casa. Quasi...
 Ven. 06 dic 2019 
FONSECA: "Buona partita, la nostra intenzione era giocarcela. Abbiamo avuto coraggio"
INTER-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST PARTITA, PAULO FONSECA: “La nostra intenzione era giocare a viso aperto e penso che abbiamo avuto momenti della partita con il totale controllo”
Roma, esame da big contro la capolista
San Siro, ore 20,45: tocca all'Inter, da domenica nuova capolista del campionato,...
 Gio. 05 dic 2019 
Coppa Italia 2019/2020, domani il sorteggio per stabilire chi gioca in casa negli ottavi
Il sorteggio per gli ottavi di Coppa Italia 2019/2020 si terrà domani venerdì 6...
CALCIOMERCATO, Tottenham atteso a Milano: Diawara, Zaniolo e Skriniar osservati speciali
Missione italiana per il Tottenham. Emissari del club domani assisteranno alla partita...
Zaniolo vuole punire l'Inter
Continuare a mettere il dito in una piaga formatasi il 26 giugno del 2018. Domani...
Designazioni arbitrali 15ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 15ª Giornata di Andata
Zaniolo, da Milano alla Capitale la strada (giusta) del successo
No, non può essere una partita come le altre. C'è qualcosa in più, soprattutto in...
Fonseca, il Conte da pagare
Quando Antonio Conte ha fatto sapere di non voler allenare la Roma in questo momento...
 Mar. 03 dic 2019 
Roma, prova di forza
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta...
La Roma si "allarga" con Lautaro Pata
La rosa della Roma Primavera potrebbe allargarsi. Da ieri infatti si allena a Trigoria...
 Lun. 02 dic 2019 
Roma operaia: c'è la luce oltre gli infortuni
Nel tango del dio pallone la Roma ha pescato un jolly. Una vittoria sofferta, sporca...
Cinismo e gol sotto la pioggia di Verona. E Fonseca: "Non dominiamo ma cresciamo"
L'aria sembrava quella della fatal (o quasi) Verona, ma pur non dominando (come...
 Dom. 01 dic 2019 
Serie A, è ancora Inter-Roma: chi vincerà?
È sempre uno scontro tra grandi, quello tra Inter e Roma. La corsa alla conquista di punti fondamentali vede favoriti i nerazzurri, con i giallorossi che inseguono e ci credono
Under ritrova la "sua" squadra e attende un posto da titolare
Cengiz ci riprova. Poteva (e sperava) di essere titolare già nella sua Istanbul....
 Sab. 30 nov 2019 
Lady Pastore: "Ora state conoscendo il vero Flaco"
Non solo jet privati e vacanze di lusso. La vita di un calciatore, raccontata dalla...
 Ven. 29 nov 2019 
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Sassuolo 4-3
Nella 10ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>