facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "La squadra è stanca. Costretti a giocare sempre con gli stessi giocatori"

PARMA-ROMA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Dopo la sosta torna Mkhitaryan"
Domenica 10 novembre 2019
FONSECA A SKY SPORT

Un brutto colpo, anche inaspettato. Il Parma ha meritato di vincere...
"Oggi è stato chiaro che la squadra è stanca in questo momento. Questi giocatori hanno giocato sempre le ultime partite, non è una questione di atteggiamento, ma non abbiamo avuto reazione e non siamo veloci in questo momento. Non abbiamo fatto una partita per vincere."

Così come con il Borussia nel primo gol di oggi c'era un uomo solo in area di rigore. Cali di tensione?
"Il Parma è stato sempre pericoloso in contropiede e ha creato situazioni da gol in contropiede perché noi abbiamo rischiato. Volevamo vincere oggi. Il primo gol non ho visto bene la situazione era lontana da me, ma è una situazione di contropiede. Non abbiamo fatto bene nella transizione difensiva, anche nel primo tempo abbiamo avuto problemi."

Soffrite le squadre molto fisiche?
"Si oggi non era una questione di atteggiamento, è una questione che non abbiamo reazione nei primi metri, la squadra è lenta a pensare e a reagire. Il Parma è un'ottima squadra e ha meritato la vittoria."

La squadra è stanca, ben venga la pausa...
"E' vero. Una analisi certa. Abbiamo giocato sempre con gli stessi giocatori, non abbiamo la possibilità di cambiare e oggi penso che sia chiaro che abbiamo pagato tutto questo."

*** *** ***


FONSECA A ROMA TV

La sensazione è che la Roma fosse stanca. Abbiamo perso per questo motivo?
"È un fattore importantissimo in questo momento, la squadra era chiaramente stanca. I giocatori hanno giocato tutte le partite, non è una questione di atteggiamento ma di stanchezza. I giocatori sono stati più lenti, non reattivi. Penso che sia chiaro oggi."

All'inizio del secondo tempo potevate passare in vantaggio. Poco cinismo o stanchezza?
"La verità è che abbiamo avuto occasioni ma il Parma è stato molto pericoloso in contropiede e se non segni prima dell'avversario poi è molto difficile. Il Parma ha segnato, ci siamo abbassati ed è stato più difficile per noi.2

Come va gestita la partita in queste situazioni? Più possesso palla e uno contro uno? Inoltre abbiamo preso gol con la squadra schierata...
Abbiamo avuto difficoltà anche nel primo tempo nei contropiedi, le marcature preventive non sono state fatte bene. L'attacco è stato molto difficile, non abbiamo fatto superiorità nei corridoi e non c'era spazio al centro. Pastore era stanco e non è stato molto influente. È un fattore determinante in attacco."

Non si poteva avere più pazienza nell'attaccare?
"Noi volevamo vincere oggi e possiamo gestire il gioco in un altro modo. Ma è una questione di ambizione, la squadra ha capito che era importante vincere qui. Dopo la partita possiamo pensare che era meglio gestire in modo diverso, ma in attacco abbiamo creato occasioni ma alla fine non siamo stati molto reattivi. Il Parma è andato con facilità in contropiede, è stato difficile."

Dzeko troppo da solo, così è più difficile con un avversario che ti aspetta...
"È vero, è stato molto solo in attacco. Zaniolo e Kluivert hanno procurato altro spazio per fare altre accelerazioni. Kluivert ha fatto una buona partita. Ma con Pastore lontano da Dzeko, Dzeko è stato molto da solo."

*** *** ***


FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

I motivi del ko?
"Penso che sia chiaro per tutti che siamo stanchi. Abbiamo fatto tutte le ultime partite con i soliti giocatori. Siamo stati lenti a reagire e a pensare contro una squadra molto forte in contropiede. Non abbiamo fatto buone marcature preventive. Il Parma ha avuto molte occasioni e ha giocato in contropiede in modo pericoloso".

In panchina c'erano giocatori da utilizzare...
"Come ho detto, Ünder e Diawara non sono pronti per 90 minuti. Quando la squadra vince è normale che non si voglia cambiare. Speriamo di recuperare qualche infortunato per la prossima partita".

Dzeko apre molti spazi ma nelle ultime partite non ha mai tirato in porta.
"Oggi Dzeko è stato solo in attacco ma è anche vero che il Parma ha fatto una partita difensiva buona, non ha concesso spazio e noi non abbiamo fatto molti cross. Con una squadra bassa possiamo fare la differenza con i cross ma non l'abbiamo fatta. Ma devo dire che Dzeko non ha segnato nelle ultime partite ma lavora molto per la squadra. Anche Dzeko è stato un po' stanco".

Come giudica Mancini?
"Si è adattato bene. Ha corso molto, come sempre, ha fatto una buona partita".

Alcuni giocatori sembrano insostituibili...
"Io voglio cambiare ma in questo momento ad esempio non abbiamo molti sostituti di Dzeko e Kolarov. Non possiamo cambiarli".

La Roma non ha avuto tanta fantasia...
"Nel momento in cui perdiamo la palla non siamo stati bravi nelle marcature preventive. La squadra ha giocato con ambizione e a volte è meglio gestire la palla meglio. Il Parma poi si è abbassato ed è stato difficile trovare spazi".

Quanto ha pesato l'Europa League?
"Molto. Devo dire che la partita con il Borussia Mönchengladbach è stata una delle partite in cui abbiamo corso di più, in un campo pesante poi. È stato difficile recuperare".

Florenzi sesta panchina di seguito: motivazioni?
"Si parla sempre di Florenzi,
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 24 mag 2020 
Spadafora: "Per la ripresa della Serie A stiamo valutando il 13 o il 20 giugno"
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, si è così espresso ai microfoni del TG3...
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1158 (ieri -1570), 50 morti (ieri 119)
In Italia sono 531 i nuovi positivi. Oltre 140mila i dimessi e guariti. La Regione Lombardia non ha aggiornato il dato odierno sui decessi
FIGC, inviato il protocollo a Spadafora con un giorno d'anticipo
La FIGC, con un giorno di anticipo rispetto alla tabella di marcia, ha inviato il...
Roma, 12 anni fa l'ultimo trofeo: nessuna festa, tra i tifosi domina l'amarezza
Il 24 maggio 2008 i giallorossi vincevano la Coppa Italia contro l'Inter. Da allora più nulla. Di quel club, dalla proprietà ai giocatori, non è rimasto nessuno
Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi, 17 nella provincia. Nel Lazio sono 20, 5 morti
Il bollettino Coronavirus a Roma e nel Lazio del 24 maggio 2020. Sono solo 9 i nuovi...
Muccino twitta una foto della movida: "Milano, abbiamo un problema". Fontana: "Pronte restrizioni"
Il governatore Fontana: "Dopo aver visto nelle ultime ore le immagini, i video e le notizie di assembramenti sono pronto a nuove restrizioni"
Movida fuori controllo a Trastevere: assembramenti e caos in strada
Un sabato notte senza regole, a Trastevere, nel cuore della movida capitolina. Migliaia...
COVID-19, allo Spallanzani 38 (ieri 41) contagi totali, 11 (ieri 11) con supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
Zaniolo-Pellegrini, la Roma ha un piano
Ampia fiducia in Fonseca, al quale è stata garantita una squadra competitiva. Pedro e Bonaventura sono le priorità. Il diesse prepara due sorprese
La Roma frena, la Champions può attendere
Squadra in campo a Trigoria, Fonseca opta ancora per un lavoro individuale
La Roma azzera i sudamericani Pastore e Jesus: "Ma noi restiamo"
Fonseca li ha bocciati, inoltre gravano sul bilancio e sul monte ingaggi
Per Smalling e Mkhitaryan la conferma è più vicina
Lo United fa lo sconto: 18 milioni per il difensore. Si lavora al rinnovo del prestito dell'armeno
La Roma chiede a Pellegrini i gol della trasformazione
Il trequartista lavora per migliorare il suo rapporto con la porta. Il c.t. Mancini: "Ce l'ha dentro". Il tecnico Fonseca ci crede
I dubbi di Lotito su Juve-Inter, scatta l'indagine sul presidente della Lazio
Gli ispettori federali vogliono approfondire i sospetti del patron che rischia però il deferimento
Stadio Roma, Vitek-fondo York: entro giugno la firma per i terreni
Accordo trovato venerdì: ora il voto sulla convenzione è davvero più vicino
Rosella Sensi: "Sotto la mia presidenza potevamo vincere ancora"
Il 24 maggio 2008 arriva la Coppa Italia, poi più niente. "Sono stata fortunata ad aver vissuto quei momenti"
 Sab. 23 mag 2020 
CORONAVIRUS, a Brescia coprifuoco per movida
Dopo la chiusura di ieri sera, prima di mezzanotte, per troppe presenze, il sindaco...
Fonseca: "Le relazioni che si creano sono per me vittorie più importanti dei trofei"
Il tecnico della Roma Paulo Fonseca è intervenuto in un video celebrativo pubblicato...
REGGINA, Tempestilli è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile
L'ex dirigente della Roma, Antonio Tempestilli, è stato nominato nuovo direttore...
Coronavirus, a Roma 5 nuovi contagi (14 nella provincia). Lazio, 18 casi: tre morti
Il bollettino Coronavirus a Roma e nel Lazio del 23 maggio 2020. Solo 5 nuovi casi...
Veretout: "Strano vedere gli stadi vuoti, non scendiamo in campo per giocare tra di noi"
"Stagione da completare per intero, i playoff un'ipotesi"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>