facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma da Champions si gode la metamorfosi di Pastore

Le 11 palle recuperate contro il Napoli confermano la rinascita del Flaco: "Ora che sto bene posso fare cose che prima non mi riuscivano". E l'Olimpico gli tributa una standing ovation
Domenica 03 novembre 2019
METAMORFOSI — C'è un dato nella vittoria della Roma sul Napoli che racchiude più di ogni altra cosa la filosofia che sta cercando di infondere Paulo Fonseca nella Roma. Ed è il dato delle undici palle recuperate da Javier Pastore, un'infinità considerando il dna del giocatore argentino (che infatti in Serie A aveva fatto meglio una sola volta, con le 15 palle recuperate in Fiorentina-Palermo dell'ottobre 2010) e il suo recente passato a livello di sacrificio. Ma quel "bisogna correre e lottare sempre, fino alla fine" che il tecnico portoghese sottolinea in ogni occasione evidentemente è entrato nella testa di tutti i giocatori. E anche in quella del Flaco, che a tutti gli effetti è il simbolo del lavoro di Fonseca. Rinato o rigenerato, scegliete voi cosa preferite. Di certo, una delle chiavi del salto in avanti della Roma, oggi terza forza del campionato, più avanti di squadre che sembravano poter brillare di luce maggiore come Atalanta e Napoli. Dall'infortunio di Cristante a Genova, contro la Sampdoria, è spuntato un Pastore diverso rispetto al passato. Cinque partite consecutive, tutte con un rendimento molto alto. In tutto Pastore ha già giocato 579 minuti nelle dieci partite a cui fin qui ha preso parte, con una media di 57,9 minuti a gara. Un minutaggio in termini assoluti già molto vicino a quello avuto complessivamente la scorsa stagione, la sua prima alla Roma, quando in tutto giocò 790 minuti in 17 partite (con una media di 46,5 a partita). Ma non è solo la crescita nell'impiego che sorprende, quanto la qualità nelle giocate, l'apporto alla squadra e - appunto - la voglia di sapersi sacrificare anche nella fase difensiva. Una predisposizione che nella sua avventura in giallorosso non era mai stata così netta e importante come in questo momento storico. "Per Javier ho sempre detto che era solo un problema di condizione fisica - ha detto spesso in questi giorni il tecnico della Roma - Adesso sta bene e si vede, lui è uno con una qualità tecnica impressionante". Cosa che in alcune circostanze si è notata in modo evidente sia a Udine, mercoledì scorso, sia sabato in casa contro il Napoli. "Fonseca mi ha dato molta più fiducia e gestito bene i miei allenamenti - ha detto El Flaco subito dopo la vittoria con i partenopei -. Ora sto bene fisicamente, posso fare sforzi che prima non mi riuscivano". Una cosa è certa, adesso Pastore è un giocatore completamente diverso rispetto al passato. E la standing ovation che gli ha riservato l'Olimpico sabato scorso sta lì a dimostrare come anche la gente giallorossa abbia cambiato opinione sul suo conto.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Napoli - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Gio. 14 nov 2019 
Florenzi per Hysaj: scambio fra Roma e Napoli
Ipotesi di mercato per gennaio, ma De Laurentiis chiede 25 milioni per l'esterno albanese
La Roma è green: per l'attacco è tempo di Kean
(...) In una Roma che cerca una punta utile ad alleviare le fatiche di Dzeko, uno...
Mandzukic, Kessie, Politano & Co.: tanti i partenti per sistemare i conti
Perin; Demiral, Rugani, Juan Jesus; Florenzi, Kessie, Emre Can, Ghoulam; Politano,...
Da Ibra a Vidal: le grandi manovre
Rafforzare, prima di ritoccare e programmare. Le priorità di gennaio sono ormai...
 Mer. 13 nov 2019 
Ibrahimovic dice addio ai L.A. Galaxy: "Tornate a guardare il baseball". La serie A lo sogna
L'attaccante svedese saluta la Mls su Twitter evocando Giulio Cesare: "Sono venuto, ho visto, ho vinto". Anche il suo club ufficializza la separazione: piace a tanti per gennaio, tra cui Bologna, Milan e Napoli
Calciomercato Roma, Hysaj come Smalling
Mancano 50 giorni all'inizio del calciomercato e la Roma si sta già muovendo. Il...
Under a mille: "Adesso tocca a me"
Under è alla caccia di un rilancio personale con la nazionale turca, in un 2019...
 Mar. 12 nov 2019 
Calciomercato Roma, Mertens in partenza dal Napoli: anche i giallorossi su di lui
Il caos che sta sconvolgendo il Napoli in questi giorni potrebbe avere dei risvolti...
Petrachi a caccia di affari low cost, ma il sogno resta sempre Hysaj
Il ds sta cercando un centravanti e un terzino: gli occhi puntati sulla Premier e in Bundesliga
Ora prepariamoci a una lunga volata
Sarà un cammino lungo, difficile e faticoso. Ma non solo per la Roma. [...] Non...
 Dom. 10 nov 2019 
Dzeko, l'uomo assist va di corsa ma ora vuole tornare a fare centro
È a secco da tre partite (Udinese, Napoli e Moenchengladbach). E cosa più strana,...
Roma, resistenza per la Champions
Ci siamo, ecco la sosta. Stavolta arriva nel momento migliore e non conta l'amara...
 Sab. 09 nov 2019 
L'oro da fermi: Roma, una miniera di gol
La Roma ha giocato 15 partite: ebbene, in questo spicchio di stagione ha già mandato...
 Ven. 08 nov 2019 
Italia, i convocati di Mancini per Bosnia e Armenia
Ultimi due impegni per gli Azzurri nelle European Qualifiers: prima chiamata per altri tre giovani, tornano Mandragora e Berardi. In palio punti utili per essere teste di serie al sorteggio del 30 novembre
Roma, a Moenchengladbach pagato il conto della clamorosa svista di Collum all'andata
Soltanto adesso, cioè dopo il fischio finale al Borussia Park, si ha l'esatta percezione...
Roma, in Coppa un'altra beffa è servita
Il Manzano si adegua a Collum e la Roma, penalizzata dalla decisioni arbitrali in...
 Gio. 07 nov 2019 
Monchengladbach-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Fazio segna nelle due porte. Zaniolo sottotono
Fonseca: "Questa Roma andrà lontano. Inaccettabile non avere il Var in EL"
"Il Borussia è imprevedibile. Della mia Roma mi piace l'atteggiamento"
Designazioni arbitrali 12ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni Dodicesima Giornata di Andata
 
 <<    <      3   4   5   6   7