facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Napoli 2-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Pastore trasformato. Zaniolo non si ferma più
Sabato 02 novembre 2019
Pau Lopez 6,5 - Nel primo tempo si fa trovare pronto in almeno un paio di occasioni. Dà sicurezza alla difesa.

Spinazzola 6,5 - Sorprende Mario Rui e serve a Zaniolo il pallone dell'1-0. Per il resto non soffre particolarmente in fase difensiva, contenendo al meglio Insigne per tutta la gara.

Cetin 5 - Fino alle rete del 2-1 di Milik era stato praticamente perfetto. Troppo morbido e indeciso in occasione del gol del polacco che ha riaperto la partita. Espulso poi al 95' per fallo su Llorente.

Smalling 7 - Decisivo nel primo tempo con il salvataggio sul colpo di testa di Di Lorenzo. Dà l'impressione di trovarsi sempre più a suo agio nella retroguardia giallorossa ed è pericoloso anche in attacco sulle palle da fermo.

Kolarov 5 - Si fa ipnotizzare da Meret sul rigore del possibile 2-0 che avrebbe dato il colpo di grazia al Napoli nel primo tempo. Nella ripresa si fa sorprendere da Lozano nell'azione che porta al gol del 2-1.

Veretout 7 - Ottimo il lancio che dà il là al vantaggio della Roma. Nel secondo tempo trova il gol su calcio di rigore, la rete che di fatto chiude la partita. Per il resto recupera tanti palloni e mette ordine. È uno dei migliori.

Mancini 6,5 - Ancora una buona prova a centrocampo. Ottima davvero l'intuizione di Fonseca che ha deciso di confermarlo in questa posizione nonostante la squalifica di Fazio.

Zaniolo 7 - Splendido il gol del vantaggio. Sembra essersi davvero sbloccato dopo un inizio di stagione complicato. Quarto gol nelle ultime quattro per il classe 1999. (Dall'81' Under sv).

Pastore 7 - Trasformato nelle ultime settimane. Non è ancora il gioiello che aveva conquistato tutti a Palermo ma siamo sulla buona strada. Esce tra gli applausi, meritatissimi. (Dall'89' Santon sv).

Kluivert 6 - Buona prestazione dell'olandese che quando accelera mette spesso in difficoltà gli avversari. Sta crescendo settimana dopo settimana e molti meriti sono di Fonseca. (Dal 77' Perotti 6 - Pochi spunti nel quarto d'ora in cui resta in campo. Si limita a tenere il pallone nel finale).

Dzeko 6 - La sua non è stata certo la miglior prestazione da quando veste la maglia della Roma. Tanto sacrificio per il bosniaco che non si è preso la scena ma ha lottato e combattuto per i suoi compagni.

di Lorenzo Di Benedetto

*** *** ***


Pau Lopez 6,5: quando lo chiamano in causa risponde presente a chiude la porta.

Spinazzola 6: meglio nella metà campo del Napoli, da dove serve l'assist per il gol di Zaniolo. Non sempre posizionato bene in fase difensiva e da quella parte il Napoli attacca parecchio.

Çetin 5: viene buttato nella mischia dal primo minuto in una partita difficilissima come quella contro il Napoli. Attenuante forte per una prestazione con qualche luce (poca) e più di qualche ombra. D'altronde il giovane turco deve fare esperienza per crescere.

Smalling 6,5: certamente non una partita noiosa per il difensore inglese. Prima salva un gol fatto con un intervento in acrobazia su testa di Di Lorenzo. Poi perde di vista Milik, che prende il palo e successivamente calcola male una palla aerea e regala un'occasione al Napoli. Termina la partita senza errori.

Kolarov 6: sbaglia un calcio di rigore che macchia una buona partita. Il serbo spinge parecchio sulla fascia e impegna Meret, che deve fare gli straordinari per tuffarsi e deviare il suo mancino.

Mancini 7,5: ci continuiamo a stupire per la facilità con la quale stia interpretando un ruolo così complesso e delicato. Bene in fase difensiva ma molto bene in fase offensiva. Rifinitore a tratti, mette delle palle (anche lunghe) degne quasi di un numero dieci. Fonseca non lo tolga più da lì.

Veretout 7: inizia in sordina e si scalda con il passare dei minuti. Mette poi un buon pallone per Zaniolo, segna il rigore, e sfiora un altro gol con un tiro da fuori dopo aver recuperato di forza il pallone.

Zaniolo 7: segna un gran gol, con un tiro potente e preciso. Non si rende protagonista di lunghe sgaloppate in avanti ma gioca una partita di grande sacrificio. Dal 36'st Ünder SV.

Pastore 7: buona la sua prestazione ma quello che colpisce maggiormente è la sua forza fisica. Nella ripresa supera in rapidità Zielinski prima di resistere al ritorno del giocatore avversario. Gesti atletici che non avrebbe fatto fino a due settimane fa. Dall'89' Santon SV.

Kluivert 6,5: cerca il gol in tutti i modi e ci va molto vicino. Prima si avvicina allo specchio della porta e poi colpisce la traversa. Dal 32'st Perotti SV.

Dzeko 6,5: mette in porta Pastore che non trova il tempo per concludere a rete. Non ha grandi occasioni ma fa un lavoro enorme per la squadra.

Fonseca 7,5: a tratti fa apparire il Napoli una provinciale qualsiasi. Probabilmente la più grande soddisfazione odierna, al di là del risultato. Molto volte abbiamo visto la Roma nascondersi per poi aspettare un segnale dal cielo o un contropiede azzeccato. Non oggi, con la Roma che ha per lughi tratti imposto la propria idea di calcio.

di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle del Napoli - Meret torna super. Male Mario Rui, Milik c'è

Meret 7,5 - Riscatta subito l'errore di mercoledì contro l'Atalanta ipnotizzando Kolarov dagli undici metri. Non può niente sul gol di Zaniolo e per poco non para anche il secondo penalty a Veretout.

Di Lorenzo 6 - Vicino al pareggio nel primo tempo ma Smalling gli strozza l'urlo in gola stoppando sulla linea un suo colpo di testa. È probabilmente il migliore del pacchetto arretrato del Napoli.

Manolas 5,5 - Fischiato molto dal suo ex pubblico, va spesso in difficoltà e non trascorre certo un bel pomeriggio. Dzeko è un cliente scomodo ma i pericoli arrivano da tutte le parti.

Koulibaly 5,5 - Non è il miglior Koulibaly e adesso questa inizia a non essere più una notizia. Beccato dal pubblico con alcuni buu razzisti che inducono l'arbitro Rocchi a fermare la gara. Resta comunque una prestazione non sufficiente.

Mario Rui 5 - Si fa sorprendere colpevolmente da Spinazzola nell'azione che porta al vantaggio della Roma con Zaniolo. Nella ripresa è ingenuo in occasione del rigore concesso per un suo fallo di mano. Troppo largo il braccio, impossibile non vedere il penalty.

Callejon 5,5 - Ingenuo in occasione del calcio di rigore concesso alla Roma. Il suo colpo con il braccio è netto e fortuna sua che Meret abbia ipnotizzato Kolarov. (Dal 58' Lozano 6,5 - Suo l'assist per il gol di Milik. Crea pericoli alla difesa della Roma).

Zielinski 5,5 - Sfortunato nel primo tempo quando il suo destro dal limite si infrange sul palo. Nel finale ci riprova ma non riesce a essere decisivo, né in un senso né nell'altro.

Fabian Ruiz 5 - Opaco nella prima frazione di gioco, le cose non migliorano nella ripresa. Da uno come lui ci si aspetta molto di più.

Insigne 5,5 - Non è in un momento positivo e non riesce a incidere come dovrebbe. (Dall'83' Younes sv)

Mertens 6 - Pennella il cross del possibile 1-1 sulla testa di Milik ma il polacco colpisce la traversa. Ci prova da solo sempre nella prima frazione ma Pau Lopez gli dice di no. Nel secondo tempo sparisce dal campo e "costringe" Ancelotti a sostituirlo. (Dal 65' Llorente 5,5 - Nessun sussulto, mai pericoloso).

Milik 6,5 - In occasione della traversa colpita nel primo tempo di deve parlare più di gol fallito che di sfortuna. Si riscatta nella ripresa con il gol dell'2-1 facendosi trovare pronto e segnando il suo quinto gol nelle ultime quattro.

di Lorenzo Di Benedetto
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Perotti - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 06 dic 2019 
Inter-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
 Gio. 05 dic 2019 
Inter-Roma, i convocati
15ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Dzeko è pronto per giocare. L'Inter è in un grande momento, sarà una partita difficile"
INTER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Kluivert ha dei fastidi. Dobbiamo difendere con coraggio. I nostri tifosi sono i migliori"
Zaniolo vuole punire l'Inter
Continuare a mettere il dito in una piaga formatasi il 26 giugno del 2018. Domani...
 Mer. 04 dic 2019 
La missione di Fonseca: far dimenticare Conte
Tre anni di contratto. Un programma a lungo termine per costruire nel tempo una...
Febbre da San Siro ma Dzeko ci sarà
Ansia per Dzeko, ma a Trigoria non è scattato l'allarme rosso. Alla ripresa degli...
Zaniolo con l'Inter cerca la rivincita. Avanza Friedkin
Il dubbio che si sia fatto ammonire apposta contro il Brescia per non saltare Milano...
 Mar. 03 dic 2019 
10 anni di Roma: i giocatori più utilizzati in Serie A
De Rossi il più utilizzato in Serie A, seguono Florenzi e Manolas
Dzeko ha la febbre, a rischio la sfida di San Siro
Fonseca farà di tutto per recuperare l'attaccante bosniaco, mentre difficilmente ce la faranno Kluivert e Pastore. In campo Pellegrini, Zaniolo e uno tra Mkhitaryan e Perotti
Fantasia al potere. La Roma ora usa i piedi più educati
La Roma di Paulo Fonseca scopre improvvise ispirazioni dal filosofo tedesco Herbert...
Roma, prova di forza
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta...
 Lun. 02 dic 2019 
KOLAROV: "Mi piace la determinazione di Fonseca. Voglio giocare altri 4 anni"
Intervenuto a margine della premiazione del Gran Galà del Calcio, il terzino...
Roma, tesoro Pellegrini: la giocata "tottiana" dell'unico incedibile
L'assist al Verona è il quarto in 8 giorni, dopo la sosta quasi la metà dei gol giallorossi sono partiti dai suoi piedi. Totti gli ha promesso la fascia da capitano, Conte lo vorrebbe all'Inter, per la dirigenza è inamovibile: si lavora al rinnovo per togliere la clausola rescissoria
Difesa blindata e tutti a far gol. Così Fonseca vola
Otto punti in più dell'anno scorso. Il segreto giallorosso? Meno reti subite e ben 13 marcatori diversi
La Roma si prepara per l'Inter
È stata la vittoria della sofferenza. La Roma è passata 3-1 a Verona e, in attesa...
Vince la qualità della Roma. Tanti applausi per il Verona
La Roma tiene botta, vince a Verona e resta quarta nella scia della Lazio, aspettando...
Roma operaia: c'è la luce oltre gli infortuni
Nel tango del dio pallone la Roma ha pescato un jolly. Una vittoria sofferta, sporca...
Cinismo e gol sotto la pioggia di Verona. E Fonseca: "Non dominiamo ma cresciamo"
L'aria sembrava quella della fatal (o quasi) Verona, ma pur non dominando (come...
Diego, rigore e fascia per l'amico ritrovato
Cinque punti (e una partita) meno della Lazio terza, prima del fischio d'avvio di...
Verona-Roma 1-3, Le Pagelle dei Quotidiani
14ªGiornata di Serie A
 Dom. 01 dic 2019 
Linea verde Roma: Kluivert il più giovane ad aver segnato almeno 3 gol in campionato
L’esterno olandese ha portato in vantaggio i giallorossi, ma dopo un contrasto è uscito per infortunio alla coscia sinistra
FONSECA: "Grande atteggiamento della squadra, grande spirito. Difendere bene è importante per noi"
VERONA-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "L'Hellas Verona è una squadra difficile da affrontare"
Roma, tra infortuni, ritorni e recuperi Fonseca può comunque sorridere
Chiariamolo subito: è una battuta. Alla fine questi infortuni fanno pure bene, basta...
Verona-Roma 1-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko canta e porta la croce. Perotti glaciale
Kluivert-Perotti-Mkhitaryan lanciano la Roma al quarto posto. Verona k.o.
La squadra di Fonseca gestisce la sfuriata dei veneti, che pareggiano con Faraoni il vantaggio dell’olandese, e sprintano con i due fantasisti
PEROTTI: "Non potevo sbagliare, entrato da poco ero nervoso. Vogliamo la vittoria"
FINE PRIMO TEMPO: VERONA-ROMA 1-2 PEROTTI A SKY SPORT Bisogna essere molto freddi...
Serie A, è ancora Inter-Roma: chi vincerà?
È sempre uno scontro tra grandi, quello tra Inter e Roma. La corsa alla conquista di punti fondamentali vede favoriti i nerazzurri, con i giallorossi che inseguono e ci credono
Under ritrova la "sua" squadra e attende un posto da titolare
Cengiz ci riprova. Poteva (e sperava) di essere titolare già nella sua Istanbul....
 Sab. 30 nov 2019 
Verona-Roma, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Verona: Pau Lopez, Cardinali,...
 Mer. 27 nov 2019 
Istanbul-Roma, i convocati
EUROPA LEAGUE 2019-2020, Fase a Gironi: 5ªGiornata
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>