facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la resurrezione di Pastore: così il Flaco è tornato ad incantare

Fonseca sta vincendo la scommessa di rilanciare il giocatore argentino, reduce da una stagione anonima. La raffica di infortuni ha costretto il tecnico portoghese a puntare sull'ex Psg che ha risposto a suon di prestazioni convincenti. Prossimo obiettivo farlo giocare insieme a Pellegrini
Giovedì 31 ottobre 2019
ROMA - Erano i primi giorni di luglio, quando iniziarono a parlarne. La Roma pensava alla ristrutturazione tecnica di una squadra che aveva fallito tutti gli obiettivi stagionali e il suo nuovo allenatore, Paulo Fonseca, decise di sorprendere i dirigenti che gli sottoponevano i vari profili di giocatori sacrificabili: "No, Pastore non vendiamolo: vorrei provare a lavorarci". Qualcuno lo guardava come fosse pazzo: Udine ne ha segnato la resurrezione, benedetta dall'assist per Kluivert: 50 metri palla al piede e un corridoio che in tutto lo stadio Friuli ha visto solo lui, di quelli che fecero dire al suo mentore Walter Sabatini: "Sa cogliere linee oscure di passaggio". Così, non solo per caso, la Roma ha (ri)trovato il suo "dieci".

La convinzione di Fonseca
"Teniamolo, lavoriamoci". Era un'idea affascinante quella estiva di Fonseca, ma che molto più di un dubbio lo lasciava anche nel management di Trigoria: nella sua prima annata romanista in effetti il tracciato di Pastore, tolto qualche picco iniziale, era rimasto drammaticamente piatto. Non solo un'apatia fisica e una lentezza indisponente, evidenziate da quel fisico longilineo che gli valse il soprannome di "el Flaco", il magro, in Argentina. Ma pure una svogliatezza tecnica che lo portava a errori indegni del talento che fu. "Mi imbarazza, si dedichi ad altro se non ha più voglia", disse Sabatini: nemmeno questo però servì a risvegliarlo. Eppure nella testa dell'allenatore portoghese, perfettamente conscio di quel disastro, balenava una convinzione: quel calciatore che aveva sbalordito il mondo ai tempi di Palermo non poteva essere scomparso. Forse s'era impigrito, forse pagava il lunghissimo esilio tecnico subito al Psg a causa del collezionismo maniacale del presidente Al Khelaifi. A dire il vero però non è che le prime settimane di lavoro con Fonseca avessero restituito alla Roma un calciatore ruggente. Anzi.

Gli infortuni e il rilancio
Durante il ritiro a Trigoria l'allenatore portoghese aveva trovato motivi per consolidare la propria convinzione: "Nessuno qui ha la visione di gioco di Javier", confidava ai suoi. Il problema era la condizione. Ci è voluto tempo, allenamenti specifici. Ma serviva dargli una continuità tecnica che nessuno poteva garantirgli, in una squadra in cui i più in forma a inizio stagione - su tutti Pellegrini e Zaniolo - giocavano proprio nel suo ruolo. Poi è successo qualcosa. La raffica di infortuni ha costretto Fonseca ad affidarsi di nuovo a Pastore. Regista a Genova con la Samp: benino. Trequartista col Milan all'Olimpico: bene. Stesso ruolo a Udine: una resurrezione. Palloni recuperati con forza, giocate rabbiose, assist geniali, fino a quello per Kluivert al culmine di un'azione meravigliosa partita dalla difesa e chiusa in porta. Lo scorso anno un infortunio di Pastore spalancò la strada a Lorenzo Pellegrini. Oggi, la frattura di Pellegrini ha finito - indirettamente - per rilanciare el Flaco. Tra un mese, quando Pellegrini tornerà a disposizione, Fonseca proverà un nuovo miracolo: riuscire a farli giocare insieme.
di Matteo Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 14 dic 2019 
Roma-Spal, i convocati
16ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Contro la SPAL non sbaglieremo atteggiamento, i giocatori hanno capito"
ROMA-SPAL, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Cengiz Ünder deve migliorare in molte cose. Non rischieremo Kluivert"
Fonseca, la Roma è a metà
A Paulo Fonseca non è andato giù il pareggio di giovedì contro il Wolfsberger, costato...
 Ven. 13 dic 2019 
Roma-Wolfsberger 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 6ª Giornata
 Gio. 12 dic 2019 
Roma-Wolfsberger 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Perotti super. Florenzi non sfrutta l'occasione
FONSECA: "Non sono soddisfatto. Con questo atteggiamento non possiamo vincere"
EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Raggiunto l’obiettivo principale, ma non abbiamo fatto una buona partita. "
Perotti e Dzeko non bastano per il primato: solo 2-2 col Wolfsberg
Il Basaksehir passa in casa del Borussia M'Gladbach: il primo posto del gruppo J va ai turchi
Punto e basta. Alla Roma serve solo un pari nella notte di Europa League
Un solo punto contro i lupi d'Austria già eliminati e in piena crisi. Tanto basta...
 Mer. 11 dic 2019 
Roma-Wolfsberger, i convocati
Fase a Gironi: 6ª Giornata
FONSECA: "Sono molto soddisfatto di questi primi sei mesi. Domani possiamo cambiare 4 o 5 giocatori"
EUROPA LEAGUE, ROMA-WOLFSBERGER, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Per noi sarà una sfida decisiva"
 Mar. 10 dic 2019 
Roma, emergenza in difesa. Mancini è squalificato e si ferma Smalling. A rischio anche Pellegrini
Domenica contro la Spal Fonseca non avrà i due centrali titolari. Ma almeno torna Fazio, al cui fianco ci sarà uno tra Juan Jesus e Cetin. Micro frattura per il trequartista, ma può farcela
BOLLETTINO MEDICO - Chris Smalling e Lorenzo Pellegrini
Trauma al ginocchio per Smalling, rientra nel 2020? Out anche Pellegrini
 Dom. 08 dic 2019 
Totti incorona Fonseca: "Ha dato alla Roma energia. Pellegrini? Ha già fatto il capitano..."
L’ex capitano alla presentazione del libro di Condò: “La squadra aveva delle lacune, ma il tecnico è stato bravo. Devono tornare tra i top in Europa. Io come Cruijff? Il mio modello era Giannini”
Caccia al gol. Tanto equilibrio, ma pochi tiri: "Roma, devi osare di più"
(...) Mettetevi nei panni di Paulo Fonseca. È nato a Maputo, in Mozambico, città...
 Sab. 07 dic 2019 
Roma solida, Zaniolo e Pellegrini brillano sotto gli occhi di Totti
Esce indenne dal confronto con l'Inter, la Roma, portando a casa un pareggio a reti...
Mancini-Smalling, la coppia da Champions
La Roma di Fonseca ha blindato la difesa, facendo rimanere per la prima volta in...
Il muro della Roma ferma la capolista
A testa alta, contro la prima della classe. La Roma esce indenne da San Siro tiene...
Roma, pari di maturità
La Roma, anche se incompleta nella notte più complicata, recita da big San Siro...
Inter-Roma 0-0, Le Pagelle dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
 Ven. 06 dic 2019 
Inter-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Smalling un gigante, Zaniolo si sbatte fuori ruolo
Pellegrini porta gli assist al Meazza, e contro il tabù Inter sogna un goal
Il colpo d'occhio, volgendo lo sguardo di fronte a un San Siro colmo, questa volta...
Notte da giganti
San Siro per due stagioni indimenticabili ha esultato per le vittorie del portoghese...
Febbre alta per Inter-Roma. Fonseca fa pretattica con Conte
"Copriti Edin!". Premurosi i romanisti presenti a Termini per salutare la partenza...
Quegli intrecci diventati groviglio
Quella di stasera è una prova che va oltre la semplice partita, almeno per Paulo...
Inter-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
 Gio. 05 dic 2019 
Inter-Roma, i convocati
15ªGiornata di Serie A
La forza del centro. La sfida all'Inter in mezzo al campo
In una partita che sarà combattuta su ogni centimetro, il punto (forse l'unico)...
 Mer. 04 dic 2019 
Veretout spavaldo: "A Milano contro l'Inter per fare qualcosa di grande"
Il francese: "Veniamo da tre vittorie di fila, questa partita arriva in un buon momento". Rientra Zaniolo dopo la squalifica ma c’è sempre Dzeko in dubbio, anche oggi a letto con la febbre
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>