facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 1 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la resurrezione di Pastore: così il Flaco è tornato ad incantare

Fonseca sta vincendo la scommessa di rilanciare il giocatore argentino, reduce da una stagione anonima. La raffica di infortuni ha costretto il tecnico portoghese a puntare sull'ex Psg che ha risposto a suon di prestazioni convincenti. Prossimo obiettivo farlo giocare insieme a Pellegrini
Giovedì 31 ottobre 2019
ROMA - Erano i primi giorni di luglio, quando iniziarono a parlarne. La Roma pensava alla ristrutturazione tecnica di una squadra che aveva fallito tutti gli obiettivi stagionali e il suo nuovo allenatore, Paulo Fonseca, decise di sorprendere i dirigenti che gli sottoponevano i vari profili di giocatori sacrificabili: "No, Pastore non vendiamolo: vorrei provare a lavorarci". Qualcuno lo guardava come fosse pazzo: Udine ne ha segnato la resurrezione, benedetta dall'assist per Kluivert: 50 metri palla al piede e un corridoio che in tutto lo stadio Friuli ha visto solo lui, di quelli che fecero dire al suo mentore Walter Sabatini: "Sa cogliere linee oscure di passaggio". Così, non solo per caso, la Roma ha (ri)trovato il suo "dieci".

La convinzione di Fonseca
"Teniamolo, lavoriamoci". Era un'idea affascinante quella estiva di Fonseca, ma che molto più di un dubbio lo lasciava anche nel management di Trigoria: nella sua prima annata romanista in effetti il tracciato di Pastore, tolto qualche picco iniziale, era rimasto drammaticamente piatto. Non solo un'apatia fisica e una lentezza indisponente, evidenziate da quel fisico longilineo che gli valse il soprannome di "el Flaco", il magro, in Argentina. Ma pure una svogliatezza tecnica che lo portava a errori indegni del talento che fu. "Mi imbarazza, si dedichi ad altro se non ha più voglia", disse Sabatini: nemmeno questo però servì a risvegliarlo. Eppure nella testa dell'allenatore portoghese, perfettamente conscio di quel disastro, balenava una convinzione: quel calciatore che aveva sbalordito il mondo ai tempi di Palermo non poteva essere scomparso. Forse s'era impigrito, forse pagava il lunghissimo esilio tecnico subito al Psg a causa del collezionismo maniacale del presidente Al Khelaifi. A dire il vero però non è che le prime settimane di lavoro con Fonseca avessero restituito alla Roma un calciatore ruggente. Anzi.

Gli infortuni e il rilancio
Durante il ritiro a Trigoria l'allenatore portoghese aveva trovato motivi per consolidare la propria convinzione: "Nessuno qui ha la visione di gioco di Javier", confidava ai suoi. Il problema era la condizione. Ci è voluto tempo, allenamenti specifici. Ma serviva dargli una continuità tecnica che nessuno poteva garantirgli, in una squadra in cui i più in forma a inizio stagione - su tutti Pellegrini e Zaniolo - giocavano proprio nel suo ruolo. Poi è successo qualcosa. La raffica di infortuni ha costretto Fonseca ad affidarsi di nuovo a Pastore. Regista a Genova con la Samp: benino. Trequartista col Milan all'Olimpico: bene. Stesso ruolo a Udine: una resurrezione. Palloni recuperati con forza, giocate rabbiose, assist geniali, fino a quello per Kluivert al culmine di un'azione meravigliosa partita dalla difesa e chiusa in porta. Lo scorso anno un infortunio di Pastore spalancò la strada a Lorenzo Pellegrini. Oggi, la frattura di Pellegrini ha finito - indirettamente - per rilanciare el Flaco. Tra un mese, quando Pellegrini tornerà a disposizione, Fonseca proverà un nuovo miracolo: riuscire a farli giocare insieme.
di Matteo Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 31 mar 2020 
Si cambia: ok a passeggiata genitore-figli. De Luca e Gallera: a rischio sforzi fatti
Equivale a "esercitare il diritto al sole e alla primavera", ha commentato Roberto Bernabei del Comitato tecnico scientifico (Cts)
Lady Pastore: "Javier è un papà bravissimo. Quando segna piango dall'emozione perché so tutto..."
"Quando segna piango dall'emozione perché so tutto ciò che c'è dietro"
COVID-19, un giovanissimo tifoso mette all'asta la sua maglia autografata da Mancini
Iniziativa benefica molto toccante che proviene dal Roma Club di Bergamo. Il piccolo...
La Fifa studia un piano Marshall da 2,5 miliardi per salvare il calcio
La confederazione mondiale metterà mano alle riserve per aiutare le singole federazioni a superare la crisi dovuta alla diffusione del coronavirus
Coronavirus, la Serie A propone la sospensione di 4 mensilità, l'Aic di una
Prove di accordo sugli stipendi dei calciatori
Coronavirus, il giorno zero del calcio: nessuna partita sul pianeta nemmeno per scommessa
Oggi non si giocherà nessun incontro ufficiale. Gli appassionati potranno puntare solo su due gare amichevoli
CORONAVIRUS, la Francia supera la Cina per numero di vittime
La Francia ha superato la Cina per numero di vittime di coronavirus. E' di 499 morti...
Lazio, Lotito forza la mano: squadra in ritiro la prossima settimana
La battaglia continua. Non s'arrende, Lotito, è pronto a sfidare...
Coronavirus, Regione Lazio sospende pagamento del bollo auto
La giunta di Zingaretti, vista l'emergenza scatenata dal covid-19, ha deciso di sospendere i pagamenti nel periodo compreso tra il 3 marzo 2020 e il 31 maggio 2020
CORONAVIRUS, Stati Uniti superano la Cina per numero di vittime
Gli Stati Uniti hanno superato la Cina per numero di vittime di coronavirus. Secondo...
CORONAVIRUS, scoperta una nuova via d'entrata nella cellula
Scoperta una nuova strada usata dal coronavirus per entrare nella cellula umana,...
Coronavirus, in Italia, 2.107 positivi (ieri 1.648), 837 morti (ieri 812 )
Protezione civile: trend in calo, 2.107 nuovi positivi (ieri 1.648, ma sono stati fatti oltre 6.000 tamponi in più), 837 morti
Coronavirus, la paura di Pepe Reina: "Per 25 minuti mi è mancato l'ossigeno"
Il portiere dell'Aston Villa, ex Milan e Napoli, racconta i sintomi del virus: "Era come se la gola si fosse ristretta e l'aria non riusciva a passare. Ora sto bene, il fisico ha reagito"
Candela intervista Totti: "Nessuno leverà mai la Roma dal mio cuore. È la mia seconda pelle"
Vincent Candela ha parlato nel corso di una diretta su Instagram. Qual è...
Lazio, ancora Diaconale: "Alla Juve lo scudetto dell'etica? Sento odore di ipocrisia"
Il direttore della comunicazione biancoceleste è tornato ad attaccare i bianconeri sulla questione del taglio degli stipendi: "I bianconeri curano solo i propri interessi"
CORONAVIRUS, superati 800mila casi nel mondo, quasi 40.000 morti
I decessi provocati dal coronavirus nel mondo hanno superato quota 38mila su un...
Coronavirus Roma, in Centro multato un romano su 3. La Regione: serve un'altra stretta
C'è un terzo dei romani che proprio non riesce a evitare gli spostamenti. Ieri i...
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 208 (ieri 216) i contagi totali, 24 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno relativo...
Pallotta: "Cessione Roma sempre possibile". Ma ora Friedkin punta allo sconto
La trattativa non si è arenata definitivamente, ma l'acquirente vorrebbe pagare il club circa 100 milioni in meno dei 700 valutati prima della pandemia
Coronavirus, serrata totale almeno fino a Pasqua poi riaperture graduali: ecco il calendario
Al vaglio lʼuso di test sierologici per tornare al lavoro. A riaprire i battenti per primi saranno gli artigiani. A seguire parrucchieri, centri estetici e palestre. In coda cinema e teatri. Concerti a rischio
Petrachi punta su uragano Tete, scelto da Fonseca
Tra i nomi che la Roma ha messo nel mirino c'è anche Mateus Cardoso Lemos Martins,...
Totti: "Il campionato non ripartirà. Io? Torno in campo..."
Si sono ritrovati ieri in diretta su Instagram Francesco Totti e Luca Toni in una...
Tare: "La stagione di A va finita"
L'emergenza continua, il pallone è lontano dai pensieri della gente. Ma i club devono...
 Lun. 30 mar 2020 
Pellegrini, tra serie tv e ricordi: "Il calcio mi manca, Roma-Liverpool l'emozione più grande"
Il centrocampista giallorosso: "In casa per il coronavirus mi rilasso tra famiglia, cani e programmi Crime, anche se non vedo l'ora di tornare a giocare. Sport? A parte il pallone, mi piace il tennis"
AIC: "Nei momenti di difficoltà ognuno deve fare la propria parte"
L'AIC ha pubblicato un comunicato sul proprio sito ufficiale riguarda la riunione...
CORONAVIRUS, Speranza: "Misure prorogate almeno fino a Pasqua"
Almeno fino al 12 aprile, la popolazione italiana dovrà continuare a limitare al...
Coronavirus: positivo cardinale De Donatis, vicario ​del Papa per diocesi di Roma
Ricoverato al Gemelli. Quattro vescovi in quarantena. Ogni sera dall’11 marzo il cardinale De Donatis presiedeva la Santa Messa alle 19, dal Santuario del Divino Amore
Toni scherza con Totti: "Non è che ti compri la Roma?". "Bè, ora costa meno..."
I due campioni del mondo del 2006 in una diretta social scherzano: “Quando sento nominare la Roma tremo ancora”
Il bambino simbolo con la maglia di Zaniolo. E lui gli scrive: "Non so chi sei, ma che orgoglio"
L'immagine con un bambino che gioca a pallone coi colori della Roma nella Milano deserta, pubblicata dal Corriere della Sera, ha emozionato il centrocampista della Roma
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>