facebook twitter Feed RSS
Domenica - 12 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Abel Balbo: "Udinese e Roma, ricordi indelebili"

"Udinese e Roma daranno un grande spettacolo, sarà una gara combattuta"
Martedì 29 ottobre 2019
La sfida tra Udinese e Roma è l'occasione per fare un salto all'indietro negli anni '90 e andare a spulciare l'album dei ricordi. Uno dei grandi doppi ex di questa partita è sicuramente Abel Balbo, straordinario attaccante italo-argentino portato in Italia dall'Udinese, esploso a suon di gol tra Serie A e B per poi trovare la sua consacrazione alla Roma e al Parma. In biancorosso sono stati 66 i gol segnati in 4 anni (dal 1989
al 1993) e 134 presenze, mentre in giallorosso, in 5 stagioni dal 1993 al 1998 le presenze sono state 146 (più tre collezionate nel biennio 2000-2002) e le reti segnate 78.

Che partita ti aspetti?
"Ogni gara ha una sua storia e i punti in palio sono pesanti. L'Udinese vuole fare bella figura in casa, si esalta contro le grandi e vuole dare una svolta alla sua stagione. La Roma è tra le prime 5 della classifica e vuole scalare posizione. Sarà una gara combattuta a centrocampo e i due reparti offensivi posso offrire giocate spettacolari".

Come è cambiato il tuo calcio da quello di oggi?
"All'epoca si giocava con la marcatura a uomo, era un calcio più maschio. Anche l'aspetto media era diverso, meno assillante di oggi. Non c'erano tutte queste telecamere in campo. Oggi gli arbitri sono più severi e ci sono regole più rigide che hanno reso più spettacolare il match anche dal punto di vista tecnico. Nel campionato italiano è sempre difficile fare gol. Con l'Udinese ho avuto gloria e fama,
ho vinto un titolo di cannonieri in serie B segnando 22 gol e ho realizzato il sogno di giocare in Serie A".


Hai fatto la differenza da subito!
"Quando arrivai all'Udinese, in quegli anni, in Italia c'erano i giocatori più forti al mondo e per me firmare un contratto con un club italiano e giocare in Serie A era un sogno. Figuriamoci quando fui convocato in Nazionale, che emozione! I difensori italiani dell'epoca non ti facevano respirare. Ho amato Udine subito perché la famiglia Pozzo ha creduto in me e poi con il Paron Gianpaolo ho sempre avuto un rapporto diretto, mi ha
dato tanto anche in termini di valori umani. Fare gol in A come in B non era facile, dovevi fare la differenza. Oggi è cambiato il calcio, ma per fortuna ci sono società come l'Udinese ma anche la Roma stessa che hanno un occhio di riguardo per il settore giovanile e investono tante risorse".

E sulla Roma che ricordo hai?
"Bellissimo. Anche a Roma. Il presidente Sensi come del resto la sua famiglia mi hanno fatto sentire a casa. Poi ho vinto uno Scudetto e una Supercoppa Italiana. In altre piazze ho continuato a vincere come a Parma la Coppa Italia e la Coppa
Uefa".

Pronostico?
"Difficile dire chi possa vincere, ma le due squadre sapranno offrire un grande spettacolo. Di una cosa sono certo, vorrei giocare ancora con l'Udinese e segnare un gol alla Dacia Arena e andare ad esultare sotto la Curva Nord. Ai miei tempi, nel vecchio stadio si facevano i chilometri per andare a gioire con i tifosi".
Fonte: udinese.it
COMMENTI
Area Utente
Login

UEFA - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 10 lug 2020 
Quante chance di rivincita dai sorteggi: Monchi, United e Inter
Prima il Siviglia dell’ex d.s., poi eventualmente l’Olympiacos (con l’ex Torosidis) o l’insidioso Wolverhampton. Infine, Manchester e nerazzurri, legati a brutti ricordi europei
EUROPA LEAGUE Quarti, semifinali e finale
Sorteggio quarti, semifinali e finale di UEFA Europa League Quarti di Finale...
CHAMPIONS LEAGUE, Sorteggio quarti, semifinali e finale
Sorteggio quarti, semifinali e finale di UEFA Champions League Quarti di Finale...
 Dom. 05 lug 2020 
Commisso smentisce ma De Rossi resta in pole
Poco meno di trecento chilometri e qualche difficoltà burocratica separano al momento...
 Mer. 01 lug 2020 
Mkhitaryan rimane, si lavora per Under al Napoli
Un anno dopo si riaccende l'asse tra Roma e Napoli, ma questa volta non c'è urgenza...
 Gio. 18 giu 2020 
Zaniolo pronto per l'Europa
I giri del suo motore stanno aumentando vertiginosamente e a breve Nicolò Zaniolo...
 Mer. 17 giu 2020 
L'Europa League riparte il 5 agosto, finale il 21 agosto
Il Comitato Esecutivo UEFA ha tracciato il cammino per la ripresa della stagione di UEFA Europa League, incluse date e sedi.
Uefa, ufficiale: la Final Eight di Champions a Lisbona, quella di Europa league in 4 città tedesche
Ora è ufficiale. La Champions League 2019-2020 sarà assegnata con una final eight...
 Lun. 15 giu 2020 
Champions ed Europa League: ecco tutte le date e dove si giocherà
L’ufficialità della Uefa dovrebbe arrivare nella giornata di mercoledì: Final Eight a Lisbona e in Germania
 Ven. 12 giu 2020 
La Uefa vuole giocare le coppe con il pubblico Ottavi di Champions nelle sede già stabilite
La Uefa punta a giocare con un minimo di pubblico negli stadi le fasi finali di...
 Gio. 11 giu 2020 
EUROPA LEAGUE, dopo ottavi si giocherà final eight in Germania. La Champions si concluderà a Lisbona
La UEFA ha deciso le nuove sedi per ultimare le competizioni europee. Per quanto...
Zaniolo rientra, il futuro viene dopo
«Finito.. .da adesso giuro faccio i buchi in campo. Ci vediamo tra poco». Il grido...
Finali di Europa League: spunta la candidatura tedesca
Prima della pandemia la finale di Europa League si sarebbe dovuta giocare a Danzica,...
 Lun. 08 giu 2020 
Stravincono il calcio e Gravina: 18-3, playoff e playout in caso di stop
Con la maggioranza di 18 voti a favore e 3 contrari, il Consiglio federale ha approvato le linee-guida proposte dal presidente della Figc in caso di nuovo stop al campionato
 Dom. 07 giu 2020 
Ceferin dice sì a play-off e play-out: "Ma entro il 2 agosto"
«Playoff e playout? La scelta del formato da adottare nei tornei nazionali appartiene...
 Sab. 30 mag 2020 
FIGC, Gravina: "Siamo pronti per ripartire, ma anche vigili perché i rischi sono molto alti"
Gravina: "Convissuto con mecenatismo e cialtronismo. Nuovo stop? Play-off o algoritmo"
 Lun. 25 mag 2020 
Roma, il futuro è sempre meno sudamericano: tradizione invertita, ecco gli europei
Forse ha ragione lo scrittore Ammaniti: «Nelle fini le cose si devono sempre, nel...
 Gio. 21 mag 2020 
Mirante: "L'incertezza sulla ripartenza condiziona il nostro lavoro. Fonseca è l'allenatore giusto"
Il ruolo di portiere si addice al suo carattere e Antonio Mirante ha potuto scoprirlo...
 Sab. 16 mag 2020 
UEFA, Ceferin: "Non credo a un boicottaggio dell'Italia. La questione quarantena è fondamentale"
Il presidente dell'UEFA, Aleks Ceferin, ha rilasciato un'intervista a Il Corriere...
 Gio. 14 mag 2020 
Coppe al via il 6 agosto, scadenze più elastiche. Verso il 'no' ai 5 cambi
Il 25 maggio è la deadline fissata dall'Uefa per ottenere dalle federazioni le modalità...
 Mar. 12 mag 2020 
Zaniolo rischia la beffa dalla Uefa
Al pieno recupero mancano una quarantina di giorni, ma Zaniolo rischia la beffa...
 Sab. 09 mag 2020 
Prestiti e saldi. Una partita da 60 milioni
Il club deve sanare il bilancio. Da Schick possono arrivare 30 milioni. Ma gli altri rientri sono spinosi. E ci sono poi altri quattro in uscita
Roma, tra Pallotta e Friedkin i conti adesso sono tutti da rifare
Il prezzo del club è crollato, il passivo a giugno sarà di circa 100 milioni
 Gio. 30 apr 2020 
Serie Andata. Il Governo dice stop ai campionati. La Federcalcio: "Così moriremo"
Il semaforo rosso lo accende Vincenzo Spadafora, anche se non è ancora una decisione...
 Lun. 27 apr 2020 
Calcio il 18 maggio... forse
Lo Sport prova a ripartire. Dal 4 maggio gli atleti potranno riprendere gli allenamenti...
 Dom. 26 apr 2020 
Calcio sempre più nel caos
La ripartenza del calcio italiano si inceppa sul protocollo. Diciassette squadre...
 Sab. 25 apr 2020 
Le tv non pagano, la Fifa sì
I conflitti all'interno del sistema calcio rischiano di archiviare definitivamente...
 Ven. 24 apr 2020 
Due opzioni per chiudere stagione, ipotesi Fase Finale ad agosto. Roma-Siviglia verso la gara unica
La UEFA ha stilato due calendari provvisori per cercare di chiudere la stagione...
Un'estate in... Champions. Campionati fino 2 agosto e poi le coppe, dall'Uefa subito soldi ai club
Campionati e coppe da giocare fino alla fine. Magari cambiando anche le formule...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>