facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Ünder è pronto ma non dall'inizio. Florenzi sta bene, Kolarov non può riposare"

UDINESE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Mancini a centrocampo era la miglior soluzione in questo momento. Con la Samp non avevo visto ambizione"
Martedì 29 ottobre 2019
Paulo Fonseca, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Udinese. Queste le sue parole:

Under è tornato in gruppo. E' pronto per domani?
"Sì lo è, si è allenato con la squadra gli ultimi giorni ed è pronto."

L'Udinese è reduce dai 7 gol contro l'Atalanta. Che avversario è?
"Non abbiamo rivisto quella partita, che è diversa. L'Udinese è forte, hanno subito sei gol prima di questa gara. E' una squadra forte, che difende compatta e bene. In contropiede sono fortissimi con i giocatori veloci e forti fisicamente. Mi aspetto una partita molto difficile."

Come nasce l'intuizione di Mancini mediano?
"Io ho pensato che in questa situazione di emergenza avevamo bisogno di un calciatore aggressivo in quella posizione, ma anche uno col passo forte. Mancini è forte nella costruzione, era la miglior soluzione in questo momento."

Florenzi è un calciatore completo, ma non è nel suo momento migliore. Che cosa gli sta mancando per tornare ai massimi livelli?
"Florenzi è il nostro capitano, è un bravissimo giocatore e si allena sempre forte. Nelle ultime due partite io ho pensato ad altre soluzioni per la squadra. Non ha giocato, ma giocherà in futuro sicuramente, non è un problema, solamente un'opzione."

In difesa ha tante scelte. Kolarov può riposare?
"No (ride, ndr)."

Quali sono le condizioni di Mkhitaryan?
"Sta crescendo, migliorando. E' un processo lento e ci vogliono un po' di giorni. Penso che non sia così lontano il suo rientro."

Che cosa aggiunge il rientro di Under? Che soluzioni in più ha?
"Under è pronto, ma non per giocare dall'inizio. La sua condizione fisica non è al meglio. Lui può giocare in diverse posizioni, largo o stretto. E' veloce, che ha profondità e può essere importante in molti momenti della partita. Come è normale non è pronto per giocare 90 minuti."

Pastore viene da una serie di partite consecutive e Perotti ha giocato molto. Possono riposare?
"No, qui nessuno può riposare (ride, ndr). Non sto pensando a cambiare, la squadra ha fatto una buona partita sia contro il Borussia che contro il Milan. Non credo che cambierò molto."

La Roma ha fatto due gol su calcio d'angolo ed è pericolosa su punizione. E' uno schema che state provando o è una casualità?
"Non è una casualità. Abbiamo giocatori forti di testa in questo momento, come Mancini, Smalling, Fazio e Dzeko. E' un momento della partita che dobbiamo valorizzare, penso che dovremo continuare a farlo. Abbiamo giocatori fortissimi su palla ferma."

Che tipo di lavoro ha dovuto fare sulla testa della squadra?
"Noi dobbiamo essere una squadra ambiziosa, non l'ho vista contro la Sampdoria. Ne ho parlato con tutti perché è importante la mentalità e giocare per vincere. Chi gioca in questo club non deve pensarla diversamente. Adesso è importante che loro capiscano che è necessario lottare, correre ed avere l'ambizione di vincere sempre. E' la cosa più importante per me."

Qual è il pericolo più grande in questo momento al di là degli infortuni?
"Non solamente in questo momento, ma sempre. Bisogna pensare che è importante vincere sempre. Il passato è passato e dobbiamo pensare alla prossima partita con l'Udinese. E' vero che io sento la squadra che gioca insieme, ma non abbiamo vinto niente. E' pericoloso pensare che vincere contro il Milan è normale, dobbiamo pensare con ambizione, non come se avessimo fatto già tutto, perché non è vero."

Può fare una valutazione sulla Serie A?
"Il campionato è troppo difficile. Tutti hanno qualità, le ultime possono vincere con le prime, è sempre molto difficile vincere qui le partite. E' vero che abbiamo una squadra forte, ma è molto difficile vincere. Bisogna giocare sempre al limite, ogni partita è una storia diversa. Dobbiamo lavorare molto sulla tattica perché giochiamo contro moduli diversi. E' molto difficile vincere qui una partita."

L'Udinese è molto bloccata. Ha paura di una gara molto chiusa con la necessità di aprirla come Sampdoria-Roma?
"Mi aspetto un gioco completamente diverso rispetto al Milan. Mi aspetto una squadra compatta, corta e aggressiva. E' difficile giocare se non abbiamo spazio. La partita con l'Udinese è difficile. Che possiamo fare? Lottare e correre e poi abbiamo la parte tattica che abbiamo preparato per essere efficaci."
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mer. 11 dic 2019 
Roma-Wolfsberger, i convocati
Fase a Gironi: 6ª Giornata
FONSECA: "Sono molto soddisfatto di questi primi sei mesi. Domani possiamo cambiare 4 o 5 giocatori"
EUROPA LEAGUE, ROMA-WOLFSBERGER, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Per noi sarà una sfida decisiva"
 Mar. 10 dic 2019 
Zaniolo: "Da piccolo simpatizzavo Juve, ora sono romanista"
Il centrocampista giallorosso (insieme a Mkhitaryan e Antonucci) si confessa con i bambini di Tor Bella Monaca: "Fonseca è un grande. Se dovessi andarmene? Sarei molto triste"
 Dom. 08 dic 2019 
Totti incorona Fonseca: "Ha dato alla Roma energia. Pellegrini? Ha già fatto il capitano..."
L’ex capitano alla presentazione del libro di Condò: “La squadra aveva delle lacune, ma il tecnico è stato bravo. Devono tornare tra i top in Europa. Io come Cruijff? Il mio modello era Giannini”
 Sab. 07 dic 2019 
Roma solida, Zaniolo e Pellegrini brillano sotto gli occhi di Totti
Esce indenne dal confronto con l'Inter, la Roma, portando a casa un pareggio a reti...
Roma, pari di maturità
La Roma, anche se incompleta nella notte più complicata, recita da big San Siro...
Inter-Roma 0-0, Le Pagelle dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
 Ven. 06 dic 2019 
FONSECA: "Buona partita, la nostra intenzione era giocarcela. Abbiamo avuto coraggio"
INTER-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST PARTITA, PAULO FONSECA: “La nostra intenzione era giocare a viso aperto e penso che abbiamo avuto momenti della partita con il totale controllo”
Inter-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Smalling un gigante, Zaniolo si sbatte fuori ruolo
Inter-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
15ªGiornata di Serie A
Cengiz Under rimandato: "Deve difendere di più"
Ha ancora bisogno di tempo Cengiz Under, così come spiegato in occasione della conferenza...
Febbre alta per Inter-Roma. Fonseca fa pretattica con Conte
"Copriti Edin!". Premurosi i romanisti presenti a Termini per salutare la partenza...
Roma, esame da big contro la capolista
San Siro, ore 20,45: tocca all'Inter, da domenica nuova capolista del campionato,...
Luci a San Siro
E' quello che poteva essere (Conte) contro quello che è (Fonseca). E' la coppia...
 Gio. 05 dic 2019 
Inter-Roma, i convocati
15ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Dzeko è pronto per giocare. L'Inter è in un grande momento, sarà una partita difficile"
INTER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Kluivert ha dei fastidi. Dobbiamo difendere con coraggio. I nostri tifosi sono i migliori"
Zaniolo vuole punire l'Inter
Continuare a mettere il dito in una piaga formatasi il 26 giugno del 2018. Domani...
Fonseca, il Conte da pagare
Quando Antonio Conte ha fatto sapere di non voler allenare la Roma in questo momento...
 Mer. 04 dic 2019 
La missione di Fonseca: far dimenticare Conte
Tre anni di contratto. Un programma a lungo termine per costruire nel tempo una...
Zaniolo con l'Inter cerca la rivincita. Avanza Friedkin
Il dubbio che si sia fatto ammonire apposta contro il Brescia per non saltare Milano...
 Mar. 03 dic 2019 
10 anni di Roma: i giocatori più utilizzati in Serie A
De Rossi il più utilizzato in Serie A, seguono Florenzi e Manolas
Dzeko ha la febbre, a rischio la sfida di San Siro
Fonseca farà di tutto per recuperare l'attaccante bosniaco, mentre difficilmente ce la faranno Kluivert e Pastore. In campo Pellegrini, Zaniolo e uno tra Mkhitaryan e Perotti
La Capitale s'è desta
La Capitale s'è desta: almeno dal punto di vista calcistico aspettando che l'amministrazione...
Il metodo Fonseca: lealtà e trasparenza nelle scelte
Nessun alibi, ma neanche nessun favoritismo. Con il massimo della trasparenza, perché...
Roma, prova di forza
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta...
 Lun. 02 dic 2019 
Roma, tesoro Pellegrini: la giocata "tottiana" dell'unico incedibile
L'assist al Verona è il quarto in 8 giorni, dopo la sosta quasi la metà dei gol giallorossi sono partiti dai suoi piedi. Totti gli ha promesso la fascia da capitano, Conte lo vorrebbe all'Inter, per la dirigenza è inamovibile: si lavora al rinnovo per togliere la clausola rescissoria
Roma, Friedkin, Pallotta e il futuro
La due diligence è completata: il magnate Usa vuole andare avanti, inizia una settimana importante
Fonseca, una vittoria nata dal cambiamento
Parla di ricerca e di bisogno di dominare, di calcio spettacolo, iper-offensivo,...
 Dom. 01 dic 2019 
Roma a caccia del tris
Non si fida. E fa bene. Fonseca si è già scottato a Parma e, non a caso, paragona...
I nostri giocatori da amare a lungo
Paulo Fonseca alza un sopracciglio e la Roma accelera e segna, almeno a Istanbul....
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>