facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 6 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pastore si gioca la Roma

Giovedì 17 ottobre 2019
Ultima chiamata per Javier Pastore. Il trequartista argentino nell'attuale campionato ha disputato appena 45 minuti (più i vari recuperi) nei secondi tempi delle prime tre partite della stagione contro Genoa, Lazio e Sassuolo, e ora, dopo quattro panchine consecutive in Serie A, è il favorito per una maglia da titolare alle spalle di Kalinic, soprattutto a causa delle tante assenze per infortunio. Da Pastore, partito invece dall'inizio in entrambe le gare di Europa League con Istanbul Basaksehir e Wolfsberger senza lasciare alcuna traccia di rilievo, ci si aspetta un segnale importante e un impatto decisivo nella gara con la Sampdoria, anche per ripagare la grande fiducia che Fonseca nutre nei suoi confronti. Il tecnico portoghese, sin dal ritiro estivo a Trigoria, è convinto di poter rilanciare l'ex fantasista del Palermo mettendolo nelle migliori condizioni per esprimersi dal punto di vista tecnico, ben conscio dell'impossibilità del Flaco di giocare due partite ravvicinate a causa dell'attenta gestione fisica a cui è sottoposto per evitare nuovi problemi muscolari, in particolare al polpaccio che lo tormenta da mesi e che nelle ultime settimane sembra avergli dato una tregua.

Al contrario non sembrano volerlo abbandonare le voci di mercato che parlano di un addio imminente: nelle ultime ore sono riemersi i rumors su un possibile trasferimento in Cina, ma così come avvenuto già in occasione delle novità rimbalzate in Argentina, Marcelo Simonian, procuratore di Pastore, ha smentito con fermezza l'ipotesi di una cessione a gennaio. In effetti la separazione tra il numero 27 e la Roma appare una via piuttosto remota in virtù dei 25,66 milioni di euro pagati da Monchi per acquistare il cartellino dal PSG (nel mercato invernale servirebbero almeno 18 milioni per non fare minusvalenza) e per via dell'alto ingaggio previsto nei tre anni e mezzo di contratto rimanenti prima della scadenza. Fonseca sembra intenzionato a concedergli questa chance, anche se sta valutando l'alternativa tattica che prevederebbe l'inserimento di Spinazzola sulla fascia destra di difesa e lo spostamento di Florenzi nel reparto offensivo a comporre il terzetto completato da Kluivert e Zaniolo, le cui condizioni dopo la botta alla spalla ricevuta in Nazionale non preoccupano. Con questo schieramento sarebbe il talento di Massa il calciatore incaricato ad agire in zona centrale, ma i dubbi verranno sciolti soltanto alla vigilia, dove sarà anche più chiara la situazione del campo del Ferraris viste le pesanti piogge attese su Genova.

Intanto la sfida con la Sampdoria, in cui non ci saranno Dzeko, Mkhitaryan e Under che continuano a svolgere allenamenti differenziati, si avvicina sempre di più ed è stato Fazio a tracciare la strada che dovrà seguire la Roma nell'affronta re il suo e allenatore. Il difensore, che con il tecnico testaccino ha avuto un rendimento soddisfacente dopo una prima parte di stagione quasi disastrosa, non ha intenzione di fare sconti: «Vogliamo bene a Ranieri, ma lo saluteremo dopo la partita. Vogliamo vincere, sarà difficile, il mister può darglilamotivazione di cui hanno bisogno». Il centrale classe '87 ha poi spostato lo sguardo all'Europa League e al suo finale di carriera: «E una competizione bellissiima, da non sottovalutare. Dobbiamo - ha dichiarato a Sky - andare avanti piano piano. Boca Juniors? Mi sento con De Rossi, ma penso di finire la carriera alla Roma».
di F. Biafora
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 05 dic 2019 
Inter-Roma, i convocati
15ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Dzeko è pronto per giocare. L'Inter è in un grande momento, sarà una partita difficile"
INTER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Kluivert ha dei fastidi. Dobbiamo difendere con coraggio. I nostri tifosi sono i migliori"
Zaniolo vuole punire l'Inter
Continuare a mettere il dito in una piaga formatasi il 26 giugno del 2018. Domani...
Fonseca, il Conte da pagare
Quando Antonio Conte ha fatto sapere di non voler allenare la Roma in questo momento...
 Mer. 04 dic 2019 
La missione di Fonseca: far dimenticare Conte
Tre anni di contratto. Un programma a lungo termine per costruire nel tempo una...
Zaniolo con l'Inter cerca la rivincita. Avanza Friedkin
Il dubbio che si sia fatto ammonire apposta contro il Brescia per non saltare Milano...
 Mar. 03 dic 2019 
10 anni di Roma: i giocatori più utilizzati in Serie A
De Rossi il più utilizzato in Serie A, seguono Florenzi e Manolas
Dzeko ha la febbre, a rischio la sfida di San Siro
Fonseca farà di tutto per recuperare l'attaccante bosniaco, mentre difficilmente ce la faranno Kluivert e Pastore. In campo Pellegrini, Zaniolo e uno tra Mkhitaryan e Perotti
La Capitale s'è desta
La Capitale s'è desta: almeno dal punto di vista calcistico aspettando che l'amministrazione...
Il metodo Fonseca: lealtà e trasparenza nelle scelte
Nessun alibi, ma neanche nessun favoritismo. Con il massimo della trasparenza, perché...
Roma, prova di forza
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta...
 Lun. 02 dic 2019 
Roma, tesoro Pellegrini: la giocata "tottiana" dell'unico incedibile
L'assist al Verona è il quarto in 8 giorni, dopo la sosta quasi la metà dei gol giallorossi sono partiti dai suoi piedi. Totti gli ha promesso la fascia da capitano, Conte lo vorrebbe all'Inter, per la dirigenza è inamovibile: si lavora al rinnovo per togliere la clausola rescissoria
Roma, Friedkin, Pallotta e il futuro
La due diligence è completata: il magnate Usa vuole andare avanti, inizia una settimana importante
Fonseca, una vittoria nata dal cambiamento
Parla di ricerca e di bisogno di dominare, di calcio spettacolo, iper-offensivo,...
 Dom. 01 dic 2019 
Roma a caccia del tris
Non si fida. E fa bene. Fonseca si è già scottato a Parma e, non a caso, paragona...
I nostri giocatori da amare a lungo
Paulo Fonseca alza un sopracciglio e la Roma accelera e segna, almeno a Istanbul....
Under ritrova la "sua" squadra e attende un posto da titolare
Cengiz ci riprova. Poteva (e sperava) di essere titolare già nella sua Istanbul....
Roma, viaggi da Champions
A Il destino è là, fuori casa. La Roma si gioca tanto tra oggi e venerdì: a Verona...
 Sab. 30 nov 2019 
Verona-Roma, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Verona: Pau Lopez, Cardinali,...
FONSECA: "Domani una partita difficile. Mkhitaryan pronto, ma non per 90 minuti"
VERONA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Florenzi sta bene, si è allenato con il gruppo. Domani farò la mia scelta su chi schierare. Kluivert? Ha margini di crescita enormi, deve continuare a lavorare. Smalling capitano? Giusta decisione di Dzeko"
Tocca a Under: "Dimostrerò che sto bene"
Tre mesi senza una maglia da titolare. È il pesante bilancio che al momento inchioda...
 Ven. 29 nov 2019 
Mancini: "Le palle inattive sono un'arma in più. La pressione va vissuta serenamente"
Il difensore giallorosso Gianluca Mancini è stato il protagonista del classico Match...
Roma, è il momento di Under. Nel derby l'ultima da titolare
A Verona non ci sarà lo squalificato Zaniolo. Il turco, pur insidiato da Mkhitaryan, è carico: “Farò vedere quanto sto bene”
TRIGORIA 29/11 - Rientro in gruppo per Florenzi, ancora personalizzato per Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Ripresa in vista dell'Hellas Verona, scarico per chi ha giocato da titolare ieri sera
Roma, vittoria e cose turche
Il 1° successo della sua storia in Turchia, al 5° tentativo, lancia la Roma verso...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>