facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 1 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La retromarcia di Petrachi, c'è rabbia in casa Roma: evitiamo i post partita

Le precauzioni di Pallotta e dell'ambiente giallorosso dopo le frasi del d.s.: meglio evitare i post partita
Martedì 08 ottobre 2019
Ormai a Trigoria, quando lo vedono avvicinarsi a una telecamera, temono che si avveri sempre la legge di Murphy: "Se una cosa può andare male, lo farà". Parliamo di Gianluca Petrachi, che domenica - dopo il match col Cagliari - ha fatto quasi "strike", attirando su di sé l'irritazione del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, del presidente Pallotta e di una grande fetta del mondo femminile (sportivo e non), sintetizzata dalle dichiarazioni della c.t. della Nazionale, Milena Bertolini, e della capitana, Sara Gama. Che cosa aveva detto il d.s. della Roma? Per giustificare la spinta (chiara) di Kalinic a Pisacane, che "il calcio non è uno sport per signorine, altrimenti ci mettiamo il tuppino e facciamo danza classica". Stendiamo un velo pietoso sul "tuppino", che immaginiamo debba essere il tutù o lo chignon, ma concentriamoci prima su Pallotta, che tanto sta facendo per mettere in vetrina la Roma nel panorama del football femminile. Non è un caso che i suoi collaboratori ieri lo abbiano placato a fatica, spiegandogli che Petrachi se la cava meglio con gli schemi che con l'italiano. Ma una precauzione sarà presa: in tv, meglio mandarlo nei prepartita che nei post o nelle conferenze, altrimenti si rischia grosso, come le incaute dichiarazioni sulla trattativa Dzeko-Inter quando era sotto contratto col Torino, avevano certificato. Chirurgico, però, è stato Spadafora. "Nello sport tutti devono avere cittadinanza, per tutto e tutte ci deve essere grande rispetto. Quelle dichiarazioni non sono coerenti con tutto questo è anzi manifestano un'arretratezza culturale di cui non sentivamo bisogno".

LA RETROMARCIA — La palla poi è passata alla Bertolini: "La frase che il calcio 'non è uno sport per signorine' è del 1909 e l'ha pronunciata Guido Ara. Sono passati 110 anni e credo che dovremmo andare avanti. È un modo di pensare un po' primitivo. Nel frattempo, la società si è evoluta". Più tagliente è stata la Gama. "Petrachi ha fatto un'uscita molto infelice in un tempo ampiamente sbagliato". Dopo la tempesta, Petrachi è stato costretto ai ripari. "Mi scuso se qualcuno si è sentito offeso dalle mie parole. Non era affatto mia intenzione insinuare che il calcio sia uno sport solo per uomini e non adatto alle donne. Ero molto arrabbiato perché non era stato convalidato un gol che ritenevo regolare e volevo sottolineare quanto il calcio sia - ed è sempre stato - uno sport fisico e di contatto". Ma la brutta giornata, per il d.s. non era finita. Infatti, sono riemerse le sue dichiarazioni "granata" di un anno fa, dopo il Torino-Roma 0-1 avvelenato dal mancato rigore per fallo di Fazio su Iago Falque. "La partita l'hanno spostata gli arbitri. Chi conosce il calcio sa che quando si è in volo basta una spinta per ricevere fallo. Peccato che la Var non sia intervenuta". Una spinta non da "signorine", evidentemente. Ma sapete chi era il responsabile della Var? Sì, proprio quel Massa di Imperia, adesso "nemico" della Roma. Morale: valeva la pena scomodare le donne per semplici polemiche di bottega?
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Petrachi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 31 mag 2020 
Per la Roma sarà un mercato di giovani e parametri zero
In uno scenario in cui il debito strutturale è salito a 278,5 milioni, il fatturato...
Roma, sì al piano per blindare Pellegrini e Zaniolo
A Trigoria c'è pessimismo sulla riapertura della trattativa tra James Pallotta e...
 Sab. 30 mag 2020 
Calafiori nel limbo: a breve l'incontro con Raiola. E dalla Roma nessuna chiamata
Petrachi potrebbe sacrificarlo per fare una plusvalenza secca. Lui, romano e romanista, vorrebbe restare e sogna l'esordio con la maglia giallorossa. Psg, Inter, Juve e Manchester monitorano la situazione
Bustos, l'agente: "Per la Roma è una priorità". E spunta il 'like' al tifoso
Petrachi si muove per bloccarlo aspettando di fare cassa con le cessioni. L'attaccante piace anche a Siviglia e Valencia ma lancia segnali ai giallorossi
Viavai sulle fasce a Trigoria: Pedro l'obiettivo, Teté il sogno
La Roma è pronta a cambiare, soprattutto sulle fasce. Attualmente degli esterni...
 Ven. 29 mag 2020 
Bustos e Gravenberch nel mirino della Roma: sono giovani e perfetti per Fonseca
L’attaccante del Talleres, 21 anni, e il centrocampista dell’Ajax, 18, sono gli obiettivi di Petrachi per il futuro
 Gio. 28 mag 2020 
L'alternativa per il futuro si chiama Montiel
L'argentino piace ai giallorossi. In Sudamerica sicuri dell'offerta
 Mer. 27 mag 2020 
Calciomercato Roma, contatti col Talleres per Bustos: affare da 12 milioni
Il club giallorosso interessato al ventunenne attaccante argentino
 Lun. 25 mag 2020 
Petrachi, il mercato e poi l'addio
Il virus ha ritardato un divorzio sempre probabile: troppi i contrasti interni
 Dom. 24 mag 2020 
Zaniolo-Pellegrini, la Roma ha un piano
Ampia fiducia in Fonseca, al quale è stata garantita una squadra competitiva. Pedro e Bonaventura sono le priorità. Il diesse prepara due sorprese
Per Smalling e Mkhitaryan la conferma è più vicina
Lo United fa lo sconto: 18 milioni per il difensore. Si lavora al rinnovo del prestito dell'armeno
 Sab. 23 mag 2020 
Svolta Roma, riecco Friedkin: pronta un'operazione da 90 milioni
Oltre al prezzo d’acquisto, il texano ha in mente una nuova ricapitalizzazione nel 2021: ecco come potrebbe evitare le cessioni di Zaniolo e Pellegrini
Ecco il piano salva-Zaniolo
Petrachi prova a tenere il baby e Pellegrini: Schick, Under e Kluivert verso la Premier
Roma, il mercato e l'"eterno" ritorno di Baldini
Pallotta chiede ancora aiuto al suo consulente: traghettare il club verso una nuova proprietà
 Gio. 21 mag 2020 
Roma, c'è Bonaventura. Petrachi verso l'addio
Il centrocampista pronto a firmare un triennale da 1,5 milioni più bonus
 Mar. 19 mag 2020 
Da Pedro a Vertonghen, la Premier nel mirino
Lo spagnolo piace a Fonseca, in difesa corte al belga e a Lovren. Kean può giocare pure da vice Dzeko
 Lun. 18 mag 2020 
Roma, i tifosi: "Zaniolo e Pellegrini incedibili! Ma Petrachi che fa a Trigoria?"
Indebitamento di 278 milioni, i tifosi hanno paura di veder partire i migliori talenti della squadra: "Ma sarebbe un autogol incredibile, soprattutto in questo momento di crisi"
Roma, via vai sulle fasce. Santon e Kolarov i soli certi di restare
Da capire il futuro di Zappacosta, Spinazzola in bilico. Piacciono Acuna e Biraghi
 Dom. 17 mag 2020 
Roma, ciao Smalling
Fonseca vorrebbe tenere il difensore inglese ma le esigenze di bilancio impediscono il riscatto
Zaniolo a rischio cessione
L'altra possibile plusvalenza: Pellegrini ha una clausola da 30 milioni di euro ed è finito nel mirino del Psg
Perez punto fermo, prova a convincere pure Firpo e Todibo
Con gli addii di Kluivert, Under e Perotti, l'ex Barca è in ascesa
Roma, dietro è rivoluzione. Akpoguma nome nuovo
Petrachi segue da tempo il centrale dell'Hoffenheim
Lo voglio gratis: caccia grossa allo svincolato
Che sfide per i parametri zero! Inter e Roma le più attive
 Sab. 16 mag 2020 
Vertonghen, Bonaventura e Pedro: ci siamo, determinante la figura di Baldini
Per il difensore belga potrebbe essere determinante la figura di Baldini
E' già SOS infortuni
Problemi muscolari per l'argentino. Dal cda 278 di debiti. Monte ingaggi da ridurre
 Mar. 12 mag 2020 
Kean-Roma, i tifosi spaventati per... Zaniolo. Il padre: "Tranquilli, Nicolò lo aiuterà"
Petrachi pensa all'attaccante amico del talento giallorosso. Igor Zaniolo: "Moise è un bravo ragazzo ma esuberante, mio figlio ha superato quella fase e lo aiuterà"
Pastore & Co., sul bilancio una zavorra da 14 milioni
In casa Roma ci sono tanti esuberi ingombranti, che pesano sul bilancio del club....
Zaniolo rischia la beffa dalla Uefa
Al pieno recupero mancano una quarantina di giorni, ma Zaniolo rischia la beffa...
 Lun. 11 mag 2020 
Dietro Pau Lopez c'è spazio: Fuzato può partire, idea Rafael
Petrachi prepara la rivoluzione che avverrà alle spalle di Pau Lopez. Lo spagnolo...
 Dom. 10 mag 2020 
Schick serve un assist ai conti della Roma
È l'unico tra i prestiti ad avere mercato: Pallotta è disposto allo sconto se il Lipsia paga tutto subito
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>