facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 3 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma scommette su Pastore (e potrebbe vincere)

L'argentino è entrato a pieno titolo nelle rotazioni di Fonseca. In estate lui e il d.s. Petrachi si sono fatti una promessa: "Dimentichiamo la prima stagione, diamoci un anno di tempo e poi decidiamo".
Venerdì 20 settembre 2019
Gli sono bastati un paio di allenamenti e un paio di colloqui con il direttore sportivo Petrachi per tornare a casa e confidare a sua moglie che la Roma che stava nascendo gli piaceva molto e avrebbe fatto di tutto per restarci. Javier Pastore, finora, ha centrato l'obiettivo. Perché non solo è rimasto a Trigoria (scelta sua, di Fonseca, dettata anche da uno stipendio da oltre 4 milioni che non facilitava il mercato), ma è entrato pure a pieno titolo nelle rotazioni. In campionato l'allenatore lo ha sempre fatto entrare, in Europa League lo ha schierato titolare, con Petrachi nettissimo nel dire: "Ora non ha alibi". E Pastore ha risposto presente. Dopo 45' di fatica ("lui, Zaniolo, tutti, la squadra non mi è piaciuta", ha chiarito Fonseca), nella ripresa si è acceso. E lo ha fatto talmente tanto e bene che i fischi con cui era stato accolto sono diventati applausi.

RINASCITA — In queste settimane Pastore, che a Roma ha sempre il suo preparatore personale Tomi Vogliotti ma, rispetto al passato, segue alla lettera solo le indicazioni dello staff romanista, si è messo sotto cercando di scalare posizioni. Al primo accenno di fastidio muscolare (nessun infortunio) la Roma lo ha fermato e fatto lavorare a parte, a volte con delle calze specifiche durante gli allenamenti, e per l'inizio della stagione lo ha rimesso a nuovo. La sua qualità non si discute, gli manca ancora la giusta dose di ritmo per completare la rinascita, ma la strada appare quella giusta.

PROMESSA — Anche perché, nonostante un contratto fino al 2023, lui e Petrachi si sono fatti una promessa: "Dimentichiamo la prima stagione, diamoci un anno di tempo e poi decidiamo". Pastore ha dato fiducia al club (nei mesi scorsi non aveva gradito molte cose, compreso quando avrebbe voluto allenarsi da solo e invece non trovava nessuno a disposizione per aiutarlo), la società l'ha data a lui. Domenica ritroverà il Bologna del suo scopritore, Sabatini, che dieci anni fa lo portò in Europa cambiandogli vita e carriera. Da Palermo a Roma, passando per l'amata Parigi, l'argentino ha messo in mostra il meglio del suo repertorio - la classe infinita - e il peggio, con un fisico di cristallo soggetto agli infortuni. A 30 anni, però, vuole ancora darsi un'occasione. E nessuno meglio di Fonseca, che lo ha voluto confermare, può aiutarlo.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 02 giu 2020 
Pallotta a caccia di plusvalenze: Zaniolo rischio cessione. Ritorno di Nainggolan resterà un sogno
Il sogno di un ritorno a Roma di Radja Nainggolan è...
Caso Zarate, Luis Ruzzi: "Lotito un prepotente. Con Mauro ha fatto una maxi evasione"
È andato in onda il video con la testimonianza del procuratore che attacca la Lazio: "Si sente il proprietario in Federazione, ma ha subito tanti scandali..."
CALCIOMERCATO Roma, preso l'israeliano Suf Podgoreanu
La Roma ha chiuso un'operazione in prospettiva. Infatti, il club giallorosso ha...
#BLACKLIVESMATTER, anche la Roma si inginocchia
La Roma come il Liverpool e il Chelsea. Prima dell'allenamento di oggi al centro...
La Roma inizia a fare sul serio: partita di un'ora sotto gli occhi di Fonseca. Out Perotti
A tre settimane dalla ripresa del campionato, il tecnico intensifica il lavoro. Osservati speciali Pastore, Diawara e Zappacosta
Roma, Nainggolan non torna. Però i tifosi non smettono di sognarlo
I tifosi su radio e social invocano il ritorno del Ninja, che dal suo canto stravede per la città. Ma è un’idea che non rientra nei piani giallorossi
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1474 (ieri -708), 55 morti (ieri 60)
Scendono sotto i 40 mila gli attualmente positivi
Coronavirus, a Roma 3 casi, 5 in tutto il Lazio. I guariti sono 50, 2 morti
In tutto il Lazio sono solo 5 i nuovi contagi di Coronavirus in base al bollettino...
PALLOTTA in attesa di altri finanziatori
Pallotta vuole andare avanti. Il presidente americano è deciso a continuare sulla...
COVID-19, allo Spallanzani: 27 contagi totali, 5 pazienti necessitano di supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
"Barça, in sette positivi al Coronavirus: cinque sono giocatori"
Dalla Spagna riferiscono di cinque giocatori e due tecnici che nelle settimane passate hanno contratto il Covid-19, ora stanno bene
La Roma ostaggio di Pallotta: l'offerta di Friedkin era congrua
L’attuale gestione dovrà far quadrare i conti con le plusvalenze e si avvia a un ridimensionamento. L’aumento di capitale non basta a evitarlo
I club preparano la strategia: soluzioni in caso di stop
Ieri sono state calendarizzate le restanti partite del campionato con l'obiettivo,...
Messo a punto lo sprint finale. Fonseca cambia orari e dieta
Adesso che si conosce con certezza il giorno della ripresa del campionato (la Roma...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>