facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 16 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Sassuolo 4-2, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Che piede Pellegrini. Mkhitaryan, buona la prima
Domenica 15 settembre 2019
Pau Lopez 6 - Ha subito due gol firmati Berardi, entrambi a risultato acquisito. Nel primo tempo non si sporca nemmeno i guantoni, nel finale invece si rende protagonista di un paio di interventi interessanti.

Florenzi 6.5 - Prestazione disciplinata sulla corsia destra. Spinge meno rispetto a Kolarov, ma non fa mancare il suo apporto in fase offensiva. Dal 74esimo Spinazzola 6 - Entra quando deve solo difendere, perché nel finale è il Sassuolo ad essere maggiormente pericoloso con le sue ripartenze.

Mancini 6 - Partita strana, perché il Sassuolo inizia ad attaccare quando il risultato è sotto controllo. Al 56esimo è il palo a negargli la gioia del primo gol ufficiale con la maglia giallorossa.

Fazio 5.5 - Come Mancini, nel finale si fa cogliere impreparato da un Sassuolo che ha avuto il merito di non mollare, anche quando la sconfitta era ormai in cascina.

Kolarov 7 - Più un'ala che un terzino. Ha giocato regolarmente a rimorchio di Mkhitaryan, rendendo la superiorità sulla corsia di Marlon a tratti schiacciante.

Cristante 7 - Con un colpo di testa sblocca una partita che si rivela ben presto più semplice del previsto. Domina in mediana con la sua fisicità.

Veretout 7 - Grande intensità in mezzo al campo unita a un'ottima capacità di verticalizzazione. La migliore notizia per Fonseca, però, è il crescente feeling con Cristante.

Kluivert 7.5 - Era la sua partita e ha sfruttato l'occasione. Il Sassuolo ha concesso ampi spazi che l'olandese con la sua velocità ha trasformato in praterie. Dal 72esimo Zaniolo 6 - Entra quando la spinta offensiva della Roma è ormai scemata.

Pellegrini 8 - Da trequartista disegna calcio. Ringrazia De Zerbi per gli spazi a disposizione e sforna assist con una impressionante regolarità. Dall'84esimo Pastore s.v.

Mkhitaryan 7 - Sprinta, segna, si sacrifica. L'armeno alla prima dinanzi ai suoi nuovi tifosi si è presentato nel migliore dei modi.

Dzeko 7 - Non è il capitano, ma è il vero leader di questa Roma, che si appoggia alla sua fisicità che sprigionare la velocità e la tecnica di chi gioca alle sue spalle. E poi segna, confermandosi centravanti sempre letale quando ha spazi nell'area avversaria.

di Raimondo De Magistris

*** *** ***


Pau Lopez 6: non ha parate particolari da compiere né colpe specifiche sui gol presi. Fa correre qualche brivido con i piedi.

Florenzi 6,5: si getta bene nello spazio e si sovrappone nel corridoio destro con i giusti tempi. In fase difensiva, una giornata tranquilla a parte il secondo gol del Sassuolo. Dal 28'st Spinazzola SV.

Fazio 6,5: gioca una partita ordinata sopperendo con il suo fisico alla mancanza di velocità.

Mancini 6,5: sta migliorando e acquisendo fiducia nella sua nuova linea a 4.

Kolarov 6,5: bene in fase offensiva, con una serie di cross che mettono in difficoltà la retroguardia avversaria. Uno di questi pesca Dzeko, che segna il 2-0 provvisorio. Meno bene in fase difensiva, perdendo di vista Berardi in occasione del secondo gol emiliano.

Cristante 6,5: sblocca la gara con un imperioso colpo di testa. Tiene la posizione, lasciando che sia Veretout a uscire in pressing.

Veretout 7: c'era molta curiosità attorno all'ex centravanti della Fiorentina, oggetto misterioso di questa estate giallorossa. Il francese prende il comando delle operazioni ed è fondamentale quando esce in pressing a disturbare la manovra avversaria. Senza eccessi e senza follie, l'uomo giusto al posto giusto.

Mkhitaryan 7: esordio più che positivo per l'armeno. Gol a parte, sembra giocare con i suoi compagni da una vita. Perfettamente integrato nell'interpretazione dell'esterno di Fonseca, una sorta di trequartista decentrato che l'ex Arsenal ricopre molto bene.

Pellegrini 8: mette in porta per 4 volte un suo compagno. L'auspicio è che non venga più arretrato nei due di centrocampo per nessuna ragione al mondo. Dal 38'st Pastore SV.

Kluivert 6,5: bravo nell'andare in gol, servito da Pellegrini, meno in alcune scelte di gioco durante la partita. Dal 27'st Zaniolo SV.

Dzeko 7: un gol, una traversa, tanto movimento, tanti sorrisi. Una nuova stagione.

Fonseca 6,5: tre punti fondamentali per la classifica e per poter lavorare con tranquillità. Ciò non toglie che il Sassuolo abbia segnato due gol e ne avrebbe potuti fare almeno altrettanti. Con Veretout è migliorata la fase di pressing ma il lavoro da fare è ancora parecchio. In avanti, si vedono alcune trame di gioco interessanti.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 15 ott 2019 
Kluivert, il talismano di Fonseca
C'è un imbattuto nella Roma. Si chiama Justin Kluivert e in questi giorni in Olanda...
Una Roma a mezzo servizio: Fonseca non esce dall'emergenza
Niente da fare. Quando ieri Dzeko, durante la prima visita a Villa Stuart dopo l'operazione...
Dzeko in bilico, Kalinic spera
In attesa di sapere se potrà sedersi o meno sulla panchina di Marassi - oggi verrà...
 Lun. 14 ott 2019 
Fonseca sorride: Florenzi e Perotti puntano la Samp
L'esterno ha smaltito l'influenza, l'argentino vuole rientrare tra i convocati contro i blucerchiati. Dzeko, Under e Mkhitaryan a parte, difficile che prendano parte alla prossima gara
TRIGORIA 14/10 - Rientra in gruppo Florenzi, differenziato per Mkhitaryan e Cengiz Ünder
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità e possesso palla nella seduta pomeridiana
Florenzi sta bene, vuole la Samp e ritrova Ranieri. Infortuni, a Trigoria rifatto il campo B
Ha saltato Europa League, Cagliari e Nazionale, messo a dura prova da un violento...
Dalla Roma alla Nazionale, il senso di Zaniolo per il ruolo: solo Ranieri non lo ha capito
Come spesso accade, i problemi tra Zaniolo e Ranieri - inizialmente negati - sono...
 Dom. 13 ott 2019 
Il centro di Trigoria si fa il lifting. Lavori sui campi di allenamento per ridurre gli infortuni
Tra qualche giorno sarà pronto il campo B poi toccherà a tutti gli altri. I k.o. traumatici e muscolari sono stati troppi negli ultimi due anni e il club corre ai ripari Chiara Zucchelli
La Roma cerca lo sponsor per Trigoria
Un nome per Trigoria. Da stampare, magari, anche sulle maglie di allenamento. Si...
 Sab. 12 ott 2019 
Bruno Conti torna a scoprire i talenti giallorossi
La sintesi l'ha fatta Daniele De Rossi nella lettera di addio (o arrivederci) alla...
S.O.S. infortuni: coperta corta a centrocampo. Fonseca cerca alternative
Il problema Fonseca se lo sta già ponendo, come giusto che sia. Perché con Pellegrini...
Roma attenta. C'è l'"amico" Ranieri
«Voglio continuare ad allenare». Detto, fatto: Claudio Ranieri è il nuovo tecnico...
 Ven. 11 ott 2019 
ITALIA-GRECIA, Spinazzola verso una maglia dal primo minuto
Nella partita in programma domani sera allo Stadio Olimpico tra l'Italia e la Grecia,...
TRIGORIA 11/10 - Palestra, esercizi sulla rapidità e lavoro tattico
ALLENAMENTO ROMA - Personalizzato programmato per Jesus
 Gio. 10 ott 2019 
Aiuto, si è ristretta la Roma: soltanto in 9 al lavoro con Fonseca. Ma si rivede Perotti
Tra infortunati (9) e nazionali (8), a Trigoria sono rimasti pochi giocatori ad allenarsi con il tecnico. L’argentino è tornato parzialmente con il gruppo
TRIGORIA 10/10 - Torna parzialmente in gruppo Perotti, lavoro personalizzato per Dzeko
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico e focus tattico.
Roma, Fonseca un uomo solo al comando
Meno male che arriva la sosta per le nazionali. Lo sentiamo dire da sempre, anche...
 Mer. 09 ott 2019 
Dzeko prova per la Samp. Torna Under
Dopo un giorno di riposo sono ripresi gli allenamenti a Trigoria in vista della...
Roma, allarme cartellini: già 26. Ci sarà un codice di comportamento
La società è preoccupata: i gialli presi in 9 partite (con un’espulsione) sono un fardello pesante
Under e Mkhitaryan abili per Marassi
Tornano a casa Edin Dzeko e Amadou Diawara operati rispettivamente al volto e al...
 Mar. 08 ott 2019 
TRIGORIA 08/10 - Palestra per Florenzi e Mkhitaryan, dimesso Dzeko
ALLENAMENTO ROMA - Tantissimi assenti tra nazionali e infortuni
Diawara: un mese. Dzeko punta il Napoli. E sono già 11 i k.o.
(...) Difficilmente torna in mente un altro club costretto a vedere quattro giocatori...
La Roma si difende dalla crisi
L'equilibrio c'è, il gol no. Il comportamento della Roma quinta in classifica è...
Roma presa tra due fuochi: arbitri contro e infortuni
La sosta dopo la tempesta. La Roma riprende fiato dopo le sfuriate di domenica pomeriggio,...
 Lun. 07 ott 2019 
Roma, operati Dzeko e Diawara. Staranno fuori un mese
Fonseca spera che il recupero dell’attaccante venga accelerato grazie a una maschera. L’obiettivo è riaverlo per la sfida col Milan del 27 ottobre
Il cielo è sempre più grigio. Infortuni e polemiche, quanta rabbia a Roma
Alla già lunga lista di indisponibili si sono aggiunti ieri anche Dzeko e Diawara. E il gol annullato a Kalinic non va proprio giù...
Diawara e Dzeko sotto i ferri: la maledizione è infinita
Più che il report medico di una partita di calcio, quello di Roma-Cagliari assomiglia...
 Dom. 06 ott 2019 
Zappacosta, domani comincia il futuro
Domani Davide Zappacosta verrà dimesso dopo l'operazione per la rottura del legamento...
Roma, è Dzeko il faro Champions
Non può assentarsi un attimo, (con il Wolsfberger) che subito ecco che: la Roma...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>