facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 16 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pellegrini dirige un'ora di Roma stellare: splendido poker al Sassuolo

L'azzurro, autore di tre assist a Cristante, Mkhitaryan e Kluivert, incanta da trequartista. Giallorossi devastanti: segna anche Dzeko e tre pali colpiti. Poi Berardi riduce il passivo con una doppietta
Domenica 15 settembre 2019
Una Roma gigantesca per 60 minuti ed un Sassuolo piccolo piccolo fino a che Berardi non gli ha dato una svegliata, con Fonseca che indovina la mossa a sorpresa (dentro Kluivert, fuori Zaniolo) e De Zerbi che invece le sbaglia un po' tutte, almeno inizialmente. La sfida del calcio offensivo la vince il tecnico portoghese, con la sua Roma che dopo 22' aveva già messo in archivio la pratica con i gol di Cristante, Dzeko e Mikhitaryan, completando il poker iniziale poco dopo la mezzora con Kluivert. Ma a lasciare il segno nella Roma è soprattutto un magnifico Lorenzo Pellegrini, che da trequartista pennella gioco, regala assist (3 nei primi 45'), prende un palo e tiene compatte le linee. Nel Sassuolo, invece, De Zerbi schiera all'inizio un centrale come Marlon da terzino destro e lascia fuori Traore e Boga (che con la sua velocità avrebbe potuto mettere in difficoltà Florenzi), giocando a viso aperto e pagando la scelta di passare nella fase offensiva dalla difesa a 4 a quella a tre. Gli emiliani così vivono a lungo di mancati equilibri, smarrendo per strada anche i riferimenti. Curiosità statistica, l'ultima volta che la Roma ha segnato 4 gol in un tempo c'era proprio De Zerbi di fronte, all'epoca alla guida del Benevento.

FLIPPER GIALLOROSSO — I primi dieci minuti di gioco sono i soli davvero in bilico, con l'arbitro Chiffi che prima concede un rigore per fallo inesistente di Peluso su Kluivert e successivamente - dopo molta titubanza - lo annulla con l'ausilio della Var. Poi è l'ex Defrel a mettere paura alla Roma con un destro sporcato da Mancini che finisce sul palo, con la conseguente ribattuta di Caputo in gol annullata per fuorigioco. Di fatto la partita finisce qui, perché in dieci minuti la Roma segna con Cristante (di testa su angolo di Pellegrini), Dzeko (piatto al vol su assist di Kolarov) e Mikhitaryan (ripartenza orchestrata da Pellegrini e conclusa dall'armeno con un sinistro in corsa a fil di palo). La reazione del Sassuolo è flebile ed è tutta in un tiro di Locatelli fuori di poco, poi Pellegrini si inventa un taglio in verticale di trenta metri che manda Kluivert dritto dritto in porta, per il 4-0 giallorosso. Cala il sipario, anche grazie a Ferrari che salva a botta sicura sulla linea in possibile 5-0 di Dzeko.

REAZIONE EMILIANA — Il tiro al bersaglio giallorosso riprende anche ad inizio ripresa e solo la sfortuna nega il gol prima a Pellegrini (palo al 2' da fuori) e Dzeko (traversa al 5' di testa). A dare un alito di speranza al Sassuolo è invece Berardi, che all'8' si inventa una punizione gioiello da 25 metri ed insacca il 4-1 sotto l'incrocio dei pali di Pau Lopez. Poi terzo palo giallorosso all'11', con un colpo di testa di Mancini. La Roma a questo punto si siede un po' ed allora il Sassuolo prova a riprendere ancora più fiato e con Caputo sfiora anche il 4-2. Gol che arriva puntualmente al 27' della ripresa, ancora con Berardi, bravo a sfruttare un velo intelligente in area dello stesso Caputo. Per un po' il ritmo cala, fino alle scintille finali, quando Pastore si divora incredibilmente il 5-2 di testa con la porta spalancata e Caputo a un soffio dalla fine va ancora vicino al gol. Finisce così, con la Roma che ora si proietta all'Europa League e il Sassuolo che cercherà di rialzarsi con la Spal.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 15 ott 2019 
Roma, ecco quando torneranno Cengiz Under e Mkhitaryan
I giocatori stanno recuperando dalle rispettive lesioni muscolari: potrebbero essere convocati contro il Monchengladbach e scendere in campo nella gara contro i rossoneri di Pioli
Liechtenstein-Italia , Le Formazioni Ufficiali
Mancini, Cristante e Zaniolo dal primo minuto. Alle 20:45 il fischio d'inizio
L'Uefa promuove la nuova Trigoria: sarà sede di allenamento per Euro 2020
Alcune nazionali, tra cui Svezia e Ucraina, sono già venute a visionare il Bernardini...
LOTITO: "La Lazio dopo la Juve è la squadra che ha vinto più di tutte"
Ospite nella sede del Corriere dello Sport, il presidente della Lazio Claudio...
Sampdoria-Roma, Le Probabili Formazioni
8ªGiornata di Serie A
AG. DZEKO: "Sarebbe andato volentieri all'Inter, ma alla fine rinnovo con la Roma scelta migliore"
Silvano Martina, agente di Edin Dzeko, ha parlato ai microfoni di Sportitalia...
Tutto pronto per Totti procuratore: il campione si mette in proprio
Entro novembre l'ex capitano della Roma presenterà i piani per il futuro. Continuerà a collaborare con la Figc per Euro2020, ma sarà soprattutto mediatore nel mercato italiano e non solo
RANIERI: "Sono tifoso della Roma ma in campo non ci saranno amori. Vinca il migliore"
"Bizzarro che arrivi sempre al posto di Di Francesco, spero non ce l'abbia con me"
Calciomercato Roma, tutto su Pellegrini: pronto un nuovo contratto
La società ha deciso di investire su Lorenzo: per lui un rinnovo di altri due anni (fino al 2024), la clausola da cancellare e la maglia numero 10
Petrachi, fissata per lunedì la convocazione in Procura
È stata fissata per lunedì 21 ottobre l'audizione di Gianluca Petrachi presso la...
I numeri di Ranieri spaventano la Roma
Rispettato e molto amato dalla maggioranza dei tifosi romanisti - la stragrande...
Italia, Zaniolo guida la linea verde
L'Italia riparte da Zaniolo. Dopo aver conquistato la qualificazione ai prossimi...
Kluivert, il talismano di Fonseca
C'è un imbattuto nella Roma. Si chiama Justin Kluivert e in questi giorni in Olanda...
Totti incanta con una tripletta, poi si arrabbia con l'arbitro: "Sei una tartaruga..."
Una punizione capolavoro, poi due tiri dalla distanza che hanno regalato all'ex capitano giallorosso la standing ovation
L'ora di Kalinic: la Roma ha bisogno dei suoi gol
Domenica al centro dell'attacco della Roma ci sarà Nikola Kalinic. Sostituire Dzeko...
Perotti vede la fine del tunnel. Convocato 5 mesi dopo?
Domenica saranno esattamente 147 giorni senza calcio. Cinque mesi dopo l'ultima...
Una Roma a mezzo servizio: Fonseca non esce dall'emergenza
Niente da fare. Quando ieri Dzeko, durante la prima visita a Villa Stuart dopo l'operazione...
Dzeko in bilico, Kalinic spera
In attesa di sapere se potrà sedersi o meno sulla panchina di Marassi - oggi verrà...
 Lun. 14 ott 2019 
Fonseca sorride: Florenzi e Perotti puntano la Samp
L'esterno ha smaltito l'influenza, l'argentino vuole rientrare tra i convocati contro i blucerchiati. Dzeko, Under e Mkhitaryan a parte, difficile che prendano parte alla prossima gara
MANCINI: "Domani cambierò molti giocatori, Zaniolo giocherà dal primo minuto"
Il CT dell'Italia, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa, in vista della...
TRIGORIA 14/10 - Rientra in gruppo Florenzi, differenziato per Mkhitaryan e Cengiz Ünder
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità e possesso palla nella seduta pomeridiana
Appello della Francia: "Annullare il match con la Turchia"
Timori e tensione in vista della partita di stasera a Parigi
Ranieri e la Roma: domenica la decima sfida lontano dalla Capitale
Claudio Ranieri, ex allenatore della Roma e neo tecnico della Sampdoria, domenica...
Roma, in settimana la svolta sul nuovo stadio: dal Comune segnali positivi
Attesa a giorni la bozza della Convenzione Urbanistica sull'impianto di Tor di Valle. L'assessore Frongia: "Mi auguro si parta presto". Via ai lavori la prossima estate?
KLUIVERT: "In Italia c'è bisogno di tempo per ambientarsi. Ora per me sta andando meglio"
L'esterno della Roma e della Nazionale olandese Justin Klivert ha rilasciato un'intervista...
Saluti militari, Uva: "Possibilità di sanzioni a federazioni e calciatori"
"Revocare la finale di Istanbul è un atto forte, prematuro parlarne."
CALAFIORI:"Dovevo smettere, ora sogno il Mondiale e un gol all'Olimpico. De Rossi mi è stato vicino"
Un tremendo infortunio alle spalle e ora tanta voglia di ricominciare. Riccardo...
Kalinic, suona l'ora del risveglio: la Roma spera che ritrovi il gol
Nella sua ultima esperienza da allenatore della Roma, Luciano Spalletti avrebbe...
Florenzi sta bene, vuole la Samp e ritrova Ranieri. Infortuni, a Trigoria rifatto il campo B
Ha saltato Europa League, Cagliari e Nazionale, messo a dura prova da un violento...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>