facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 3 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, difesa da rifare con il dubbio Smalling

Sabato 14 settembre 2019
Ormai basta uno spiffero di vento per scatenare una tempesta. La Roma che combatte da oltre un anno con gli infortuni rischia di perdere anche Smalling per un «banale» sovraccarico muscolare accusato giovedì, che lo ha costretto ad allenarsi a parte ieri. Nulla di grave, ma quanto basta per mettere in dubbio la sua presenza domani col Sassuolo: la partita che, sulla carta, prevedeva il suo esordio in giallorosso insieme a quello di Mkhitaryan e Veretout. E invece l'inglese potrebbe dover rinviare il battesimo da romanista come già accaduto a Zappacosta, uno dei quattro giallorossi vittima di lesione muscolare in questo avvio di stagione. Insomma Fonseca non fa in tempo a costruire un'idea di nuova Roma che si ritrova senza una pedina e a cambiare ancora il piano. Durante la sosta il tecnico ha lavorato molto sulla fase difensiva e sugli equilibri di squadra, senza ovviamente abbandonare i suoi principi base - possesso palla, dominio territoriale, pressing e coraggio - ma cercando di correggere i difetti emersi contro Genoa e Lazio. E nelle prove della linea difensiva titolare da schierare contro il Sassuolo Smalling è stato utilizzato spesso come centrale titolare di destra, accanto a Fazio. Con un'altra novità: situazioni di gioco in cui la difesa a quattro si trasforma in un «tre e mezzo» di spallettiana memoria, ovvero un terzino si stacca nella fase offensiva mentre l'altro rimane più guardingo. Curiosità: Spalletti «copiò» l'idea da un altro tecnico portoghese, quel Paulo Sousa che poi poteva sbarcare proprio a Trigoria. Stavolta potrebbe essere Kolarov a limitare le avanzate, lasciando più libertà a Florenzi sull'altro lato, un'altra opzione è adattare Mancini a destra o Juan Jesus a sinistra. L'ex atalantino domani dovrebbe però occupare la casella al centro che era destinata a Smalling. La rifinitura sarà decisiva per testare le condizioni dell'inglese, ma visto l'andazzo generale non c'è molta voglia di rischiare. E se pure dovesse essere convocato come è possibile, il difensore venuto da Manchester andrebbe in panchina.

Zappacosta e Under si vedranno subito prima o dopo la prossima sosta, Perotti a novembre, mentre la buona notizia arriva da Spinazzola rientrato stabilmente in gruppo. «Sarà un mese che ci dirà cosa potremo fare du-rante la stagione - spiega l'esterno prelevato dalla Juventus sul match program della Roma - e se partiremo bene potremo avere una grande spinta». Lui si prepara a debuttare giovedì contro l'Istanbul Basakeshir, Lorenzo Pellegrini invece è pronto ad avanzare (molto volentieri) sulla trequarti - con Veretout inserito come mediano al fianco di Cristante - dopo aver giocato da attaccante esterno in nazionale. «Posso migliorare in tutti i ruoli - spiega il centrocampista romano a Sky - quello in cui mi vedo di più è trequartista perché mi piace es-sere molto libero. Col Sassuolo deve essere un esame a senso unico nel senso che bisogna uscire dal campo con i 3 punti, perché in questo momento per noi è fondamentale vincere. La Roma deve assolutamente giocare la prossima Champions, è il nostro primo obiettivo ma non ci poniamo limiti. Fonseca? Mi piace quello che ci chiede, siamo a buon punto e ora è arrivato il momento di mostrare quello che facciamo negli allenamenti». Con qualche prezioso aiuto in più. «Smalling e Mkhitaryan - è convinto Pellegrini - ci daranno esperienza e qualità. Stiamo lavorando molto per creare un bel gruppo, pranziamo insieme e siamo contenti». Non resta che vincere.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 01 giu 2020 
Calendario Serie A nuovo: date e orari di tutte le partite
Il programma completo delle gare del campionato italiano alla ripresa dopo la sospensione per Coronavirus
Roma, la Champions si decide in trasferta. Ma ora l'Atalanta fa meno paura
Niente più esodo di tifosi giallorossi al seguito della squadra ma contro Milan, Napoli, Juve e Siviglia le partite saranno meno proibitive
 Dom. 31 mag 2020 
Serie A, scelti gli orari delle partite: calendario con 114 gare di sera
Sono 10 su 124 le partite di Serie A che si giocheranno alle 17.15, tutte nei turni...
 Sab. 30 mag 2020 
Calafiori nel limbo: a breve l'incontro con Raiola. E dalla Roma nessuna chiamata
Petrachi potrebbe sacrificarlo per fare una plusvalenza secca. Lui, romano e romanista, vorrebbe restare e sogna l'esordio con la maglia giallorossa. Psg, Inter, Juve e Manchester monitorano la situazione
 Gio. 28 mag 2020 
L'alternativa per il futuro si chiama Montiel
L'argentino piace ai giallorossi. In Sudamerica sicuri dell'offerta
 Mer. 27 mag 2020 
Coppia d'assist: Pellegrini e Mkhitaryan vanno a genio alla Roma
Pellegrini e Mkhitaryan saranno la coppia su cui Fonseca vuole costruire la trequarti...
 Lun. 25 mag 2020 
Vucinic: "Il mancato scudetto del 2010 una ferita che non si rimargina. Cosa accadde con Perrotta.."
Mirko Vucinic, attaccante della Roma dal 2006 al 2011, è stato ospite odierno di...
 Dom. 24 mag 2020 
I dubbi di Lotito su Juve-Inter, scatta l'indagine sul presidente della Lazio
Gli ispettori federali vogliono approfondire i sospetti del patron che rischia però il deferimento
 Gio. 21 mag 2020 
Mirante: "L'incertezza sulla ripartenza condiziona il nostro lavoro. Fonseca è l'allenatore giusto"
Il ruolo di portiere si addice al suo carattere e Antonio Mirante ha potuto scoprirlo...
 Mar. 19 mag 2020 
Totti: "Sarei stato un buon elemento nella Roma ancora oggi. Giocatori come Messi, Ronaldo e io..."
"Giocatori come Messi, Ronaldo e io hanno il diritto di decidere quando smettere"
 Lun. 18 mag 2020 
Roma, Napoli e Juve su Orsolini. Il Bologna dribbla: "Noi non svendiamo"
L'ala ha estimatori in Serie A, Liga e Premier, ma i rossoblù non hanno intenzione di cederlo
 Dom. 17 mag 2020 
Zaniolo a rischio cessione
L'altra possibile plusvalenza: Pellegrini ha una clausola da 30 milioni di euro ed è finito nel mirino del Psg
 Mer. 13 mag 2020 
Trattenere Smalling, missione quasi disperata
La sua grande stagione da una parte, le richieste sempre del Manchester United per...
 Ven. 08 mag 2020 
Serie A, ripresa in sospeso
Il nodo più complicato da districare in vista della ripartenza del campionato, che...
 Gio. 07 mag 2020 
Capello: "A Roma ho combattuto la pigrizia. A Totti invece ho chiesto..."
L'ex tecnico ripercorre il suo passato in giallorosso
 Mar. 05 mag 2020 
Benatia: "Potevo tornare a Roma, ci sarei andato a piedi"
Nel corso di Casa Sky Sport, Mehdi Benatia ha parlato anche del suo periodo...
La Roma riparte, Zaniolo già corre
Pau Lopez alle 8.59 ha tagliato il nastro di Trigoria, ma le buone notizie sono...
 Lun. 04 mag 2020 
SZCZESNY: "Quando giocavo a Roma, vedendo i trofei della Juve ho pensato di voler giocare a Torino"
In un'intervista rilasciata a Foot Truck insieme a Ramsey, Wojciech Szczesny...
Allenamenti ok, ma si gioca? Ora la verità
Dopo le Regioni, anche il Ministero dell'Interno liberalizza gli allenamenti delle...
 Sab. 02 mag 2020 
Serie A come la Francia? Lo scudetto andrebbe alla Juve, la beffa al Milan
Scudetto alla Juventus, Brescia e Spal in Serie B. E Milan fuori dalle coppe. Non...
 Ven. 01 mag 2020 
Dzeko: "Riprendere la Serie A per chi rischia il lavoro. Mkhitaryan? Deve restare"
Le parole dell'attaccante bosniaco: "Sono d'accordo con Acerbi e Immobile, non può essere più sicuro allenarsi in un parco che in un centro sportivo"
 Mar. 28 apr 2020 
Ultimatum della Lega
A questo punto, è guerra su tutto il fronte. Il Calcio da l'ultimatum al Governo,...
I flop e i top dei centravanti giallorossi
Argentini, italiani, tedeschi e un bosniaco: tanti sono i...
La Figc cerca un dialogo ma la serie A incendia lo scontro con il governo
Botta e risposta piccato a tarda sera tra serie A e governo. è forte il malcontento...
 Lun. 27 apr 2020 
Fifa, ok alle 5 sostituzioni. Ora tocca all'Ifab
Il comunicato diffuso dalla federazione mondiale: "La sicurezza dei giocatori è una delle nostre priorità. La frequenza delle partite può aumentare il rischio di infortuni"
Diaconale: "Contraddizioni sulla Fase 2. Governo confuso e condizionato"
Il portavoce del club biancoceleste mette nel mirino il premier Conte: “Niente allenamenti individuali nei centri sportivi, sì a quelli nei parchi pubblici”
Lotito: "Assegnamo lo scudetto in una partita secca tra Juventus e Lazio"
Claudio Lotito vuole finire il campionato ad ogni costo. Il presidente della Lazio...
 Dom. 26 apr 2020 
Nainggolan: "Tornerei alla Roma, mi mancano le serate. Totti il più forte"
Il centrocampista del Cagliari: "Sono andato via dalla Capitale per cose fatte a mia insaputa e per rispettare soprattutto me stesso"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>