facebook twitter Feed RSS
Sabato - 19 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Parla sette lingue, canta Al Bano, ha servito 32 assist in un anno: ecco Mkhitaryan

Il trequartista ha scelto la Roma per ritrovare l'entusiasmo dopo l'avventura l'Inghilterra: da piccolo ha fatto un "patto" col padre ex attaccante e se non fosse stato un calciatore sarebbe stato un avvocato. I social? Instagram l'ha fatto tre anni fa...
Lunedì 02 settembre 2019
"Quando sei triste, non puoi essere fortunato. È qualcosa che ho imparato dalla cultura brasiliana. Quando sei felice, sul campo succedono cose belle". Forse è tutta qui la scelta di Henrikh Mkhitaryan. L'atmosfera di Londra e i pochi minuti all'Arsenal hanno fatto il resto: Petrachi ha condotto in gran segreto la trattativa e ora l'armeno sarà il vero rinforzo della Roma per la trequarti. I tifosi fanno fatica a crederci, convinti però che possa essere l'acquisto in grado di permettere il salto di qualità alla manovra offensiva della Roma.

MILLE CULTURE - Dal Brasile ha portato via la voglia di divertirsi in campo: quando era piccolo dall'Armenia è partito con altri giovani calciatori per un camp col San Paolo di quattro mesi: li ha trascorsi in camera con l'ex Lazio e Juve Hernanes e chissà che non lo abbia sentito prima di dare l'ok al trasferimento. La passione per il calcio è tutta frutto del papà-idolo Hamlet, uno dei più grandi attaccanti dello scorso secolo. A 33 anni muore per un tumore al cervello e quello stesso giorno un piccolissimo Henrikh decide che avrebbe fatto il calciatore e avrebbe reso orgoglioso il papà. E come far felice un attaccante se non facendo più assist possibili? Quello sarebbe diventato l'obiettivo di una carriera intera.
L'infanzia in Francia, l'Armenia, il Brasile, ma non solo: quando si trasferisce a Donetsk impara anche l'ucraino e un po' di russo, che aggiunge al personalissimo bagaglio. Lo raccontano come uno che ama stare lontano dai riflettori (di Ibrahimovic ai tempi dello United disse: "Gli piace ritenersi il Dio dell'Old Trafford, ma non lo è") e dall'idolo Kakà ha preso anche la riservatezza oltre che alla capacità di far sembrare facile ciò che non lo è sul campo.

RECORD - A Donetsk esplode e nel 2013 allo Shakhtar segna 25 gol ai quali aggiunge nove assist: il Borussia Dortmund lo nota e lo porta in Germania, dove entra in contatto con un'altra realtà e... impara un'altra lingua. Con Klopp per due anni le cose vanno a corrente alternata (benino il primo anno, malissimo il secondo in cui rischiano la retrocessione) ma è con Tuchel che rinasce e stabilisce un record: nel 2015-2016 segna sì 23 gol, ma soprattutto offre trentadue assist. Un'enormità. Ma anche un segnale di quanto sia un giocatore perfetto in un contesto che funziona, non un leader in grado di prendere in mano la squadra nei momenti di difficoltà, come successo anche allo United soprattutto nel primo anno di Mourinho. All'Arsenal non è andata molto meglio e la scelta di Roma va letta proprio in questo senso: è un giocatore umorale che ha bisogno di sentirsi protagonista per rendere al meglio.

AL BANO - Dalla mamma ha ereditato la resilienza: "Ma mi danno i calci in campo", le raccontava quando da ragazzo iniziava ad avere qualcosa in più degli altri. "No, devi essere sempre educato" era la risposta, come ha raccontato in una bellissima lettera su "The Players' Tribune". Sui social è arrivato molto in ritardo: il primo post su Instagram è datato luglio 2016. Un po' in controtendenza rispetto ai calciatori dei nostri anni. È ambasciatore dell'Unicef e in estate si è sposato a Venezia con la compagna Betty (figlia dell'uomo d'affari Mikayel Vardanyan) nell'incantevole cornice di San Lazzaro degli Armeni. Non una scelta casuale, visto che si tratta della casa madre dell'ordine dei Mekhitaristi e uno dei primi centri al mondo di cultura armena. Alla cerimonia c'era un'ospite d'onore, Al Bano: insieme hanno cantato "Volare" di Domenico Modugno. Volare, che ora a Roma per Mkhitaryan è diventato un augurio.
di Marco Prestisimone
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Calciomercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 07 set 2019 
Previsto un incontro per proporre il rinnovo contrattuale a Bouah
Con la Roma pronta ad adottare una nuova strategia per gestire i giocatori del settore...
Tutti pazzi per Mkhitaryan: "Ora abbiamo un fenomeno da Champions"
"Armeno quest'anno c'avemo un fenomeno", è stata, nettamente, la frase più gettonata...
 Ven. 06 set 2019 
Petrachi: "Mai promesso niente a Nkoulou"
La replica del ds della Roma al presidente del Torino
Olsen: "Devo accettare la scelta della Roma, sono a Cagliari per giocare"
Il portiere svedese dopo il successo sulle Isole Faroe: “Il mercato è stato lungo, alla fine sono partito. E adesso è tutto più bello”
CALCIOMERCATO Torino, Nkoulou: "Promesse non mantenute, ma voglio tornare"
TORINO - Il difensore del Torino Nicolas Nkoulou cerca di mettersi alle spalle...
DE SANCTIS: "Smalling difensore di profilo altissimo. È presto per preoccuparsi per gli infortuni"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI CRIS SMALLING, MORGAN DE SANCTIS: “Smalling è un difensore di profilo altissimo. Siamo convinti che darà un grande contributo”
SNALLING: "La Serie A è sempre stata un mio obiettivo. Il calcio di Fonseca è adatto a me"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI CRIS SMALLING
Come piace Veretout: il guerriero francese cambierà la Roma
Tecnica, geometrie, grinta, palle inattive: il nuovo arrivato è la carta in più di Fonseca. E la difesa sarà protetta: “Sono pronto”
 Gio. 05 set 2019 
SMALLING, domani la conferenza stampa di presentazione
Domani alle 12:00, presso la sala Champions di Trigoria, la Roma presenterà...
DE SANCTIS: "Bianda? Abbiamo convenuto che rimanesse. Mai pensato di cedere Riccardi o altri..."
"Cangiano è stato un sacrificio. Abbiamo dovuto riparametrare però il discorso economico per il settore giovanile. Mai abbiamo pensato di privarci di Riccardi, come degli altri giovani come Celar, Bouah e Calafiori."
Mkhitaryan: piedi brasiliani, cuore italiano. Pronto a far male
(...) Il papà del nuovo giocatore della Roma si trasferì in Francia a Valence, con...
 Mer. 04 set 2019 
BONUCCI su Mkhitaryan: "Giocatore di livello internazionale, darà una grande mano alla Roma"
Durante la conferenza stampa di presentazione della gara tra Armenia e Italia, Leonardo...
Schick: "A Roma non ero felice. Ecco perché sono andato via"
L'attaccante del Lipsia dal ritiro della Repubblica Ceca ha commentato la sua avventura con la maglia giallorossa
CENGIZ UNDER: "Amo Roma davvero tanto, contento del rinnovo. Spero che Cetin diventi titolare"
L'attaccante della Roma Cengiz Ünder, in ritiro con la sua nazionale, ha parlato...
KALINIC, domani la conferenza stampa di presentazione
Domani, giovedì 5 settembre 2019, alle ore 12.30, presso la sala stampa del...
LOVREN: "La Roma mi ha cercato con insistenza. Klopp mi ha detto che ha bisogno di me"
Dejan Lovren è stato uno dei nomi possibili per il ruolo di difensore centrale della...
Mkhitaryan: "Roma, dammi la Champions, la finale di Europa League e la Coppa Italia"
Dal ritiro con l’Armenia il colpo a sorpresa dei giallorossi mostra di puntare in alto: “Sono felice della mia scelta. E chiamatemi Miki...”
Strootman, nostalgia Roma: "Mi aveva cercato, ho pensato di tornare"
L'olandese: "Se il tuo club dice che non sei più il benvenuto e arriva la tua vecchia squadra di certo ci pensi"
Kolarov infinito: rinnovo ad un passo. E Kalinic si allena
Occhio alle false impressioni. Anche se Trigoria si è svuotata per via che molti...
Roma, trionfa la "ragion di mercato"
Investimenti e prestiti. E' il mix della ripartenza voluta dal ceo Fienga e dal...
 Mar. 03 set 2019 
Né Roma né Milan, Taison: "Avete messo fine ai miei sogni"
Il brasiliano si è sfogato su Instagram dopo essere rimasto allo Shakhtar: voleva a tutti i costi giocare in Italia
Tancredi: "Mi fido di Fonseca. Pau Lopez è reattivo e sveglio e ha voglia di imparare"
L'ex portiere e preparatore dei portieri della Roma, Franco Tancredi: "La Roma?...
Mkhitaryan alla Roma, la benedizione di Al Bano: "È un ragazzo semplice"
Quest'estate il cantante pugliese ha cantato al matrimonio del trequartista armeno: "Spero che in giallorosso Henrikh sia felice come il giorno delle nozze"
GONALONS: "Non ho giocato amichevoli con la Roma per prepararmi meglio"
Maxime Gonalons è stato presentato alla stampa come nuovo giocatore del Granada....
Caccia agli svincolati: la top 11 dei giocatori senza contratto
La Top 11 degli svincolati dopo la chiusura del calciomercato: per loro c'è tempo ancora fino al 31 marzo 2020 per trovare una nuova squadra.
CORIC: "Non conosco i motivi per cui non mi facevano giocare a Roma"
Dopo una stagione da separato in casa, Ante Coric ha scelto di ripartire dalla Segunda...
Mancate cessioni Juve: esclusi eccellenti e il bilancio soffre
Due esclusi tra Emre Can, Ramsey Mandzukic e Matuidi. E anche il bilancio soffre le mancate uscite
La Squadra 2019-2020
Kalinic-Mkhitaryan rivoluzione d'attacco
Il maltempo che da qualche giorno colpisce la Capitale non ha tolto il sorriso a...
Estate record, la serie A ha speso più di un miliardo
L'estate delle follie. La più costosa di sempre, perfino più di quella scorsa, quando...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>