facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 1 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Totti: "Spero che la Roma possa competere almeno per un posto in Champions. Domenica potrei..."

"Domenica potrei essere allo stadio"
Mercoledì 28 agosto 2019
L'ex capitano della Roma Francesco Totti è intervenuto a Radio Radio. Queste le sue parole:

Il centro sportivo della Totti School?
"È carino, l'importante è che si trovino bene i bambini e che crescano nel migliore dei modi".

Quanto ci tieni?
"Ora che ho più tempo ci passo più spesso. L'occhio mio è diverso da tanti altri. Cercherò di scrutare ogni particolare per vedere se nascono giocatori importanti".

Lo scorso anno dicevi che si lottava per il secondo posto, è ancora così?
"La Juventus per me è sempre la squadra da battere perché sono forti come società, come gruppo e come tutto. Però quest'anno Inter e Napoli sono squadre molto agguerrite e che si sono rinforzate tantissimo e vedo un campionato diverso dagli altri anni. Per me le prime tre posizioni sono già fatte, poi tutto può succedere. Purtroppo si lotterà per il quarto posto. La realtà dei fatti è questa vedendo quello che è successo in questo pre-campionato. Io metterei come ordine Juventus e poi Napoli e Inter a pari merito"

Napoli e Inter sono da scudetto?
"Possono dargli fastidio fino alla fine, ma poi sappiamo tutti che quando c'è da spingere il pedale, la Juventus lo fa sempre al massimo. Vincerà la Juventus ma con più difficoltà".

Hai programmato un viaggio in Argentina per andare da De Rossi?
"Sì, lo andrò a trovare anche perché dovrò vedere un po' di cose in Argentina. Ho la doppia cosa da fare: sia salutare un amico che vedere un po' di cose sempre inerenti al calcio che ormai è la mia vita".

Nazionale?
"Sicuramente mi ha fatto piacere che le porte si siano aperte. Ho parlato con Mancini e Gravina. Tutti vorrebbero che andassi a lavorare con loro. In questo momento ho altri progetti in cui vorrei fare meglio".

Come spieghi il caso Icardi?
"Ognuno è libero di fare e pensare quello che vuole. Lui è legato alla moglie a 360° anche perché è il suo procuratore, prendono le decisioni insieme. Non posso metter bocca su niente perché non conosco le dinamiche".

Come può un club cancellare la figura del proprio capitano?
"Sono decisioni che prendono la società. È la realtà dei fatti. Quando fai una cosa per 10 o 20 anni di seguito al top, di sicuro non lo dimentichi, mentre quello che dice lei va messo da parte. I giocatori fanno parte di una società e devono attenersi alle decisioni".

Come vivi la Roma quest'anno?
"Sicuramente diversamente da come l'avevo sempre vissuta. Vedere la partita davanti alla tv domenica mi ha fatto pensare, riflettere. È una mia decisione che continuo a rispettare. Da tifoso spero che la società possa fare qualcosa in più in questi giorni che mancano in modo tale che la Roma possa competere almeno per un posto in Champions League".

Senza rinforzi in questi ultimi giorni difficile anche entrare in Champions League?
"Io spero di sbagliarmi. Quando sei nel mondo del calcio da 30 anni è difficile che sbagli. Credo in molti la pensino come me. I tifosi sperano in una grande Roma e che possa tornare in Champions. È quello che si merita la gente e spero la società stia lavorando in questo senso".

Un consiglio a Fonseca?
"Deve rimanere sé stesso e non sentire cosa succede fuori. I tifosi sono dalla sua parte, lui ha fatto di tutto per venire qua e portare in alto la scusar. Da quello che so io oltre a essere una grande persona è anche un grande allenatore con idee e principi giusti. Bisogna stargli vicino".

Domenica sarai allo stadio per il derby?
"È più sì che noi, potrei esserci. Sto valutando. Certo sarebbe la prima volta che non andrò allo stadio a vedere il derby dal vivo. Anche da infortunato o squalificato ero sempre la. Questo mi fa pensare".

Che Lazio ti aspetti?
"È una Lazio temibile, quadrata e che Simone sa mettere in campo anche se la Roma sulla carta è più forte, ma poi conta il risultato".

Il VAR?
"Ne ho parlato già abbastanza (ride, ndr). Rivedendo Fiorentina-Napoli mi viene da pensare che non serva. Se io dalla tv vedo che non è fallo, penso che dal VAR anche loro lo possano vedere altrimenti è inutile".

Hai ripensato alla tua figura da qui ai prossimi anni?
"Io tornando alla conferenza ho detto che avevo avuto 3-4 proposte in Italia e in Europa, ma dovevo prendere tempo e decidere realmente. Ora ho riflettuto e sicuramente prenderò questa strada che nessuno sa, ma che tra poco svelerò. Sempre nel mondo del calcio".

Ai tifosi della Roma cosa vuoi dire?
"L'amore è reciproco e rimarrà sempre. Io sarò sempre al loro fianco anche se non sarò con loro sugli spalti".
COMMENTI
Area Utente
Login

Napoli - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 31 mag 2020 
Serie A, scelti gli orari delle partite: calendario con 114 gare di sera
Sono 10 su 124 le partite di Serie A che si giocheranno alle 17.15, tutte nei turni...
 Sab. 30 mag 2020 
Bustos, l'agente: "Per la Roma è una priorità". E spunta il 'like' al tifoso
Petrachi si muove per bloccarlo aspettando di fare cassa con le cessioni. L'attaccante piace anche a Siviglia e Valencia ma lancia segnali ai giallorossi
Ispettori federali visitano Trigoria
Ad assistere alla penultima seduta di allenamento della settimana della Roma c'erano...
 Ven. 29 mag 2020 
Bustos e Gravenberch nel mirino della Roma: sono giovani e perfetti per Fonseca
L’attaccante del Talleres, 21 anni, e il centrocampista dell’Ajax, 18, sono gli obiettivi di Petrachi per il futuro
SERIE A, la ripresa dovrebbe partire dai recuperi 25a giornata. Roma-Sampdoria il 23 o 24 giugno
È in corso l'Assemblea di Lega che stabilirà le sorti del campionato italiano, che...
COPPA ITALIA, 13-14 la semifinale, il 17 finale a Roma Stadio Olimpico
13-14 giugno semifinale di Coppa Italia 17 finale a Roma Stadio Olimpico. 20-21...
 Mer. 27 mag 2020 
AG. VERETOUT: "Jordan sta bene a Roma e vuole restare, false le notizie su sua cessione al Napoli"
Secondo voci insistenti, il Napoli sta continuando il proprio corteggiamento verso...
Calciomercato Roma, contatti col Talleres per Bustos: affare da 12 milioni
Il club giallorosso interessato al ventunenne attaccante argentino
Coppia d'assist: Pellegrini e Mkhitaryan vanno a genio alla Roma
Pellegrini e Mkhitaryan saranno la coppia su cui Fonseca vuole costruire la trequarti...
 Lun. 25 mag 2020 
SERIE A, il campionato potrebbe ripartire con i 4 recuperi
La Serie A potrebbe ripartire facendo giocare i 4 recuperi della 25a giornata. È...
 Dom. 24 mag 2020 
FIGC, inviato il protocollo a Spadafora con un giorno d'anticipo
La FIGC, con un giorno di anticipo rispetto alla tabella di marcia, ha inviato il...
Roma, 12 anni fa l'ultimo trofeo: nessuna festa, tra i tifosi domina l'amarezza
Il 24 maggio 2008 i giallorossi vincevano la Coppa Italia contro l'Inter. Da allora più nulla. Di quel club, dalla proprietà ai giocatori, non è rimasto nessuno
 Gio. 21 mag 2020 
Mirante: "L'incertezza sulla ripartenza condiziona il nostro lavoro. Fonseca è l'allenatore giusto"
Il ruolo di portiere si addice al suo carattere e Antonio Mirante ha potuto scoprirlo...
Roma, un Pastore e un'idea in più
I giallorossi per il finale di campionato recuperano anche Diawara e Zappacosta. E Fonseca studia la difesa a tre
 Lun. 18 mag 2020 
AIC, Tommasi: "Necessaria la sicurezza e il controllo medico di tutta la squadra"
Damiano Tommasi, ex centrocampista della Roma e attuale presidente dell'AIC, ha...
Roma, Napoli e Juve su Orsolini. Il Bologna dribbla: "Noi non svendiamo"
L'ala ha estimatori in Serie A, Liga e Premier, ma i rossoblù non hanno intenzione di cederlo
 Sab. 16 mag 2020 
UEFA, Ceferin: "Non credo a un boicottaggio dell'Italia. La questione quarantena è fondamentale"
Il presidente dell'UEFA, Aleks Ceferin, ha rilasciato un'intervista a Il Corriere...
Roma, senza certezze niente rischi per la salute
Dzeko e compagni temono che un nuovo stop vanifichi tutti gli sforzi
 Ven. 15 mag 2020 
Veretout: "Nainggolan è un esempio. Bello vedere Zaniolo correre"
Queste le parole del centrocampista francese: ”Contento di lavorare con Fonseca, crescerò tanto con lui. Ho avuto problemi alla caviglia, ma ora sto bene”
 Gio. 14 mag 2020 
Niente ritiro a Trigoria. La Roma e gli altri club ribelli
Niente ritiro da lunedì. La Roma e altri club di Serie A ( per ora si parla di Inter,...
Juan Jesus: "Quando mi ha chiamato la Roma non ci ho pensato due volte. Vorrei restare tanti anni"
Dai lunghi viaggi per andare ad allenarsi con l'America Mineiro fino al calcio italiano,...
CONI, Malagò: "La Serie A riparte al 99,9% il 13 giugno"
Il presidente del Coni, Malagò, intervenuto ai microfoni di Rai Radio 2 ha...
Coppe al via il 6 agosto, scadenze più elastiche. Verso il 'no' ai 5 cambi
Il 25 maggio è la deadline fissata dall'Uefa per ottenere dalle federazioni le modalità...
 Mer. 13 mag 2020 
SERIE A, proposto il 13 giugno come data per la ripartenza
La Lega di Serie A propone la ripresa del campionato il 13 giugno: sarebbe questo...
 Mar. 12 mag 2020 
Diawara: "Non vedevo l'ora di tornare a Trigoria. Normale lo scetticismo iniziale miei confronti"
madou Diawara, centrocampista della Roma, è intervenuto ai microfoni di della radio...
 Mar. 05 mag 2020 
La Roma riparte, Zaniolo già corre
Pau Lopez alle 8.59 ha tagliato il nastro di Trigoria, ma le buone notizie sono...
 Lun. 04 mag 2020 
Allenamenti ok, ma si gioca? Ora la verità
Dopo le Regioni, anche il Ministero dell'Interno liberalizza gli allenamenti delle...
 Dom. 03 mag 2020 
Nuno Campos: "Stiamo vedendo dei giocatori che possono interessarci. Questo è il nostro anno zero"
Il viceallenatore della Roma, Nuno Campos, è stato intervistato dal giornale portoghese...
 Sab. 02 mag 2020 
Allenamenti, ufficiale il sì al Napoli. Ok anche a Lazio e Roma
I giocatori di Gattuso potranno tornare ad allenarsi al centro sportivo da lunedì. Via libera per biancocelesti e giallorossi. In campo anche Bologna, Sassuolo e Parma
Serie A come la Francia? Lo scudetto andrebbe alla Juve, la beffa al Milan
Scudetto alla Juventus, Brescia e Spal in Serie B. E Milan fuori dalle coppe. Non...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>