facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Genoa 3-3, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Super Dzeko, disastro Juan Jesus. Under c'è
Domenica 25 agosto 2019
Pau Lopez 6 - Incolpevole sul primo gol, per poco non impedisce a Criscito di trasformare il rigore del 2-2. Non può niente neanche sul colpo di testa ravvicinato di Kouame.

Florenzi 5,5 - Meglio in fase offensiva che in ripiegamento nel primo tempo, mentre nella ripresa è prezioso anche in copertura, aiutando molto i centrali che sono andati spesso in difficoltà. In netto ritardo però in occasione della rete di Kouame. Esce stremato. (Dal 78' Zappacosta 5,5 - Prima volta in giallorosso. Fallisce il gol del 4-3 lisciando la palla a pochi metri da Radu).

Fazio 5,5 - Sorpreso da Kouame nell'azione che ha portato al rigore del 2-2. Soffre la velocità dell'attaccante rossoblù per tutto l'arco della gara.

Juan Jesus 5 - Impreparato in occasione del gol dell'1-1 nell'affrontare Romero. Intervento scriteriato su Pinamonti in occasione del fallo da rigore poco prima dell'intervallo. A metà ripresa Fonseca lo sostituisce. (Dal 66' Mancini 6 - Esordio in giallorosso per l'ex atalantino che si spartisce la colpa della rete di Kouame con Florenzi, anche se è il capitano a essere in ritardo).

Kolarov 6,5 - Sempre pericoloso in fase offensiva, non ha colpe nei primi due gol. Si conferma poi il solito cecchino su punizione, regalando il 3-2 ai suoi al 49'. Il migliore della retroguardia giallorossa.

Cristante 5,5 - Senza infamia e senza lode la sua prestazione nei primi 60' in coppia con Pellegrini a centrocampo. Si vede davvero poco sia in fase offensiva che in quella difensiva. Al 90' va vicino al gol del 4-3.

Pellegrini 5,5 - Nel primo tempo mette ordine ma in avanti non si vede quasi mai. All'inizio della ripresa appare più intraprendente ma non riesce mai a incidere se non a pochi istanti dalla fine quando per poco non decide con un azione che porta al gol sbagliato da Zappacosta.

Under 7 - Gli bastano meno di sei minuti per trovare il gol, poi al 27' per poco non regala la palla del 2-1 a Dzeko, lunga di pochissimo. Va a folate ma quando si accende è davvero pericoloso.

Zaniolo 6 - Le sue folate offensive creano sempre scompiglio. Decisivo nel guadagnarsi la punizione che ha portato al gol di Kolarov. Con l'ingresso in campo di Pastore si sposta largo a sinistra ma non incide più di tanto.

Kluivert 5,5 - Qualche folata ma poco di più. Fonseca lo manda in campo a causa del forfait di Perotti ma non coglie al massimo l'occasione che gli viene concessa. (Dal 73' Pastore s.v ).

Dzeko 7,5 - Suo il lancio per Under per la rete del vantaggio giallorosso. Non riesce a battere Radu al 27' con il turco che cercava di rendergli il favore con un filtrante lungo di pochissimo. Tre minuti più tardi la rete del 2-1, un vero capolavoro. Senza dubbio è lui il giocatore più importante a disposizione di Fonseca.

di Lorenzo Di Benedetto


*** *** ***


Pau Lopez 5,5: incolpevole sui primi due gol ma il terzo gli passa sotto le gambe.

Florenzi 6: inizia molto bene, proponendosi continuamente in avanti e mostrando di avere il piede caldo con un paio di conclusioni molto pericolose. In occasione del terzo gol genoano, arriva in ritardo sulla diagonale difensiva. Dal 33'st Zappacosta 5,5: ha la colpa di sbagliare un gol praticamente fatto, negli ultimi minuti di gioco. Un vero peccato.

Fazio 5: rovina una buona prestazione con una dormita che porta al rigore provocato da Jesus.

Jesus 4: in occasione del primo gol si fa superare di testa dal suo diretto avversario. In occasione del secondo gol, interviene in maniera imprudente in scivolata e provoca il rigore per la squadra ospite. In confusione. Dal 21'st Mancini 5,5: sul terzo gol del Genoa non marca nessuno e i grifoni ne approfittano.

Kolarov 6,5: fa il possibile segnando un gol capolavoro su punizione. Sufficiente il suo apporto in fase difensiva.

Cristante 5,5: avrebbe dovuto abbassarsi in occasione del primo gol del Genoa (De Rossi style). Fa quel che può nel ruolo di centrocampista centrale, suonando uno squillo di tromba quando, dopo un uno-due con Dzeko, si presenta in area venendo fermato dall'uscita di Radu. Le sue qualità di inserimento che, da quando è a Roma, non può mai sfruttare.

Pellegrini 6: dà una grandissima palla a inizio partita per Under, che manca il raddoppio. Chiude con un'incursione in area da cui scaturisce l'occasione clamorosamente fallita da Zappacosta.

Ünder 6,5: quando parte in progressione nei primi metri può essere devastante. Deve avere più continuità all'interno della partita ma può essere la sua stagione.

Zaniolo 5,5: inizia da trequartista, finisce da laterale sinistro. Sfiora il gol nel primo tempo ma, dall'interno dell'area, calcia di poco a lato. Non sempre presente all'interno della partita.

Kluivert 5,5: fa molto movimento e nel primo tempo cerca di creare superiorità andando spesso sulla fascia destra. Prova la conclusione ma non trovando il giusto varco. Molto impegno ma da migliorare la resa. Dal 29'st Pastore SV.

Dzeko 7: segna un gol da campione, ne sfiora un altro ma è soprattutto fondamentale come appoggio ai compagni. Manda in porta prima Cristante e poi Pellegrini con dei precisi uno-due. Un'altra categoria.

Fonseca 5,5: segna tanto e prende troppi gol. Niente di nuovo, il lavoro da fare è parecchio perché, al di là degli errori dei singoli, la Roma si è fatta trovare troppo spesso scoperta sul classico lancione da dietro a scavalcare la difesa. Finché la squadra ha retto fisicamente, la palla è girata velocemente e si è verticalizzato con pericolosità.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 set 2019 
De Zerbi: "Con la Roma c'è stato qualcosa. Come Fonseca, amo palleggiare"
Roberto De Zerbi poteva essere sulla panchina di Fonseca, dopo che erano sfumate...
Roma-Sassuolo, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Pau Lopez, Fuzato,...
Roma, difesa da rifare con il dubbio Smalling
Ormai basta uno spiffero di vento per scatenare una tempesta. La Roma che combatte...
 Ven. 13 set 2019 
Roma, Florenzi il trasformista: sei ruoli, la fascia e la pace coi tifosi
Negli ultimi anni il neocapitano giallorosso ha ricoperto già tanti ruoli diversi. E con Zappacosta ai box e Spinazzola appena recuperato, probabile che a Fonseca serva di nuovo da terzino
Roma, esperienza in Premier: Fazio, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko con il Sassuolo. Smalling in dubbio
Ancora nessuno ha la certezza di quali saranno gli interpreti della ripartenza,...
 Gio. 12 set 2019 
Pallotta a caccia di sponsor
Terminati due lunghi mesi di calciomercato per la Roma di Fonseca è tempo di pensare...
Fonseca, la Roma in "sette" mosse
Deve essere una bella sensazione, per Paulo Fonseca, arrivare la mattina a Trigoria...
 Mar. 10 set 2019 
TRIGORIA 10/09 - Defaticante per Mkhitaryan, Florenzi, Pellegrini e Dzeko. Spinazzola in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità, conduzione e trasmissione pallone, attacco vs difesa.
Lorenzo Pellegrini riparte dalla trequarti e con l'Italia ha ritrovato anche il gol
L'infortunio di Under, ma pure le belle prestazioni di Mkhitaryan, Dzeko e Lorenzo...
Fonseca ha invertito la rotta: come corrono i giallorossi
Esattamente un anno fa, a metà settembre del 2018, la Roma era una delle squadre...
Sette gare in 20 giorni: le grane del turnover
Sette partite in venti giorni. Una media di quasi tre a settimana. Tra turni infrasettimanali...
Si riempie Trigoria: vecchi e nuovi insieme e tutti in una volta
Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Roma, Paulo Fonseca avrà...
Roma, Fonseca cala i suoi jolly
Le nazionali, capita, portano anche piacevoli novità. Non che Paulo Fonseca non...
Tocca alla nuova Roma
Forze fresche per la Roma. Ce n'è bisogno e Fonseca non vede l'ora di utilizzarle....
 Lun. 09 set 2019 
Pellegrini maestro di duttilità: 4 ruoli diversi, aspettando il rinnovo
Mediano, trequartista ed esterno su entrambe le fasce tra Italia e giallorosso. Il centrocampista si riscopre il jolly di Fonseca e Mancini. E la dirigenza del club vuole blindarlo
 Dom. 08 set 2019 
Finlandia-Italia 1-2: decidono Immobile e Jorginho, Europei a un passo
Altra vittoria importante per l'Italia di Roberto Mancini nella corsa per qualificarsi...
Formula 3 e mezzo: la Roma prova a cambiare pelle
Vista l’emergenza esterni, con Mancini schierato terzino destro Fonseca può riproporre le idee di Sousa e Spalletti
Pellegrini, Berrettini, Marziale è una settimana da romani
Soit è pieds, soit à cheval, mon honneur est sans égal: sia a piedi che a cavallo,...
 Sab. 07 set 2019 
Pellegrini e Lasagna. Il ct è alla ricerca di un pieno di energia
[...] Giovedì sera Roberto Mancini ha fatto due annunci in uno: «In Finlandia dovrò...
Tutti pazzi per Mkhitaryan: "Ora abbiamo un fenomeno da Champions"
"Armeno quest'anno c'avemo un fenomeno", è stata, nettamente, la frase più gettonata...
 Ven. 06 set 2019 
Mkhitaryan: "Roma sto arrivando. Ho preso le misure ai difensori della A"
Tra le parrocchie della Serie A, oltre a quella del Toro che ha applaudito la doppietta...
 Gio. 05 set 2019 
Armenia-Italia 1-3: Belotti, Pellegrini e un autogol, Mancini vola
Karapetian segna e poi si fa espellere, gli azzurri ribaltano (a fatica) gli armeni e rimangono in testa al girone a punteggio pieno
Ecco il Fonseca Lab: nasce una Roma con tanta fantasia e attacco a 4 stelle
(...) La Roma che la dirigenza ha messo a disposizione di Paulo Fonseca, infatti,...
Fonseca sbatte le ali
Paulo Fonseca ha un compito su tutti, cioè trovare l'equilibrio di squadra. Partendo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>