facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Mercato Roma, Schick in partenza: il vice Dzeko sarà Kalinic. Rugani è in stand-by, Defrel alla Samp

Il ceco, che sta per accasarsi in Germania, potrebbe comunque essere convocato da Fonseca per la prima con il Genoa. Per sostituirlo, il ds Petrachi sta pensando al croato dell'Atletico Madrid
Venerdì 23 agosto 2019
ROMA - Mancano solo due giorni e poi inizierà l'avventura in Serie A di Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese sperava di debuttare davanti al suo pubblico con la rosa al completo, i reparti ben organizzati e soprattutto senza la pletora di esuberi che si aggirano per Trigoria in attesa di una sistemazione. Invece, a 48 ore dall'esordio contro il Genoa, si ritrova ancora privo del difensore centrale e non ha la minima idea se il vice di Dzeko sarà Schick o qualcun altro. Fatta eccezione per Pau Lopez, non stupisce che il tecnico portoghese sia deciso a mandare in campo all'Olimpico una formazione composta da giocatori che l'anno scorso erano a disposizione prima di Di Francesco e poi di Ranieri. In attesa della conferenza stampa della vigilia, in programma domani alle 16.30, Fonseca ha rilasciato un'intervista al quotidiano portoghese Record. "L'obiettivo di questa Roma è tornare subito in Champions, e credo che se giochiamo bene e saremo forti a tutti i livelli, gli obiettivi saranno più vicini - ha spiegato l'allenatore giallorosso -. Voglio che la mia squadra sia molto offensiva, che giochi nella metà campo avversaria, con la linea difensiva lontana della nostra porta. Vogliamo avere una squadra sicura in difesa, però io dico sempre che il migliore modo di difendere è avere la palla".

Fonseca sarà uno dei quattro allenatori stranieri che quest'anno alleneranno in Serie A, un campionato dove spesso risulta complicato per chi viene dall'estero completare in fretta il processo di adattamento. L'ex tecnico dello Shakhtar Donetsk però non sembra avere grossi timori. "Ho sempre avuto l'ambizione e convinzione che prima o poi sarei arrivato in uno dei migliori campionati in Europa: la Serie A è uno di questi - ha tagliato corto il tecnico -. Il campionato italiano ha esigenze tattiche enormi, è una sfida che mi motiva molto. Sono convinto che riuscirò a costruire una squadra coraggiosa, ambiziosa e che riempia di orgoglio i nostri tifosi. Tutti i club hanno fatto investimenti importanti, hanno grandi allenatori e calciatori top. Per me, fondamentale è costruire una squadra che non guardi al nome degli avversari per sviluppare il suo gioco".


La trattativa per Rugani è in stand-by. Defrel a un passo dalla Sampdoria
Pare essere entrata in una fase di stallo la trattativa tra la Roma e la Juventus per Daniele Rugani. Mentre il difensore toscano non è stato convocato da Sarri per la trasferta contro il Parma, Paratici e Petrachi stanno tentando di mettersi d'accordo sul prezzo dei cartellini da assegnare ad Alessio Riccardi e Zan Celar, i due giovani della Roma che la Juve mira a inserire nell'affare. Ci sono divergenze però anche sulla valutazione finale di Rugani che i giallorossi vorrebbero abbassare intorno ai 24 milioni mentre la Juventus insiste a voler alzare intorno ai 30. Intanto è sempre più vicino all'addio Defrel, che tornerà alla Sampdoria in prestito (con obbligo di riscatto) per una cifra vicina ai 15 milioni. Decisiva nello sblocco della trattativa per il francese è stata anche la mediazione di Di Francesco, che ha spinto la dirigenza genovese ad acquistare l'attaccante proprio come aveva fatto con Monchi quando allenava la Roma. Sono ore decisive anche per Patrik Schick, che nelle ultime ore viene dato sempre più vicino al trasferimento in Germania. In attesa che vada in porto l'affare con il Lipsia, però, il ceco resterà a disposizione di Fonseca: servirà infatti ancora qualche giorno per definire nei dettagli l'operazione, perciò appare probabile che Schick venga convocato dal tecnico portoghese per la sfida con il Genoa. Se il ceco alla fine dovesse partite, Petrachi punta a sostituirlo con Nikola Kalinic: l'attaccante croato ha un contratto con l'Atletico Madrid fino al 2021 e ha uno stipendio di 2,5 milioni.
di Francesco Morrone
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Sarri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 14 dic 2019 
Diawara, un avanzo di sarrismo. Ora è l'uomo ovunque di Fonseca
Giovedì sera, quando ha preso il cartellino giallo contro il Wolfsberger, tutti...
 Gio. 12 dic 2019 
Roma: orgoglio Mkhitaryan. Ritrova la Coppa negata
Non più tardi di 6 mesi fa Henrikh Mkhitaryan, acquistato poi dalla Roma, ha dovuto...
 Mar. 10 dic 2019 
Sarri-Fonseca, non c'è differenza (reti)
Nonostante adesso in classifica ci siano 7 punti di differenza tra Juventus e Roma,...
 Ven. 06 dic 2019 
Roma, è Diawara la piacevole sorpresa di San Siro
MILANO La caramella concessa da De Laurentiis in cambio di Manolas. Ecco cosa...
L'Inter spreca e viene fermata dalla Roma: ora la Juve può tornare in vetta
Lukaku, Brozovic e Vecino non sfruttano le loro chance e i giallorossi, con Dzeko in campo dal 68', strappano un punto prezioso. Domani la squadra di Sarri può riprendersi la vetta della classifica battendo la Lazio all'Olimpico
 Mer. 04 dic 2019 
La missione di Fonseca: far dimenticare Conte
Tre anni di contratto. Un programma a lungo termine per costruire nel tempo una...
 Mar. 03 dic 2019 
MORATTI: "Dzeko è fortissimo, mi piace Zaniolo. Fonseca allenatore sorprendente"
L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha parlato della sfida contro la Roma:...
Lo scudetto tra le eterne rivali è adesso una sentenza Capitale
Tutte le strade, compresa quella dello scudetto, portano a Roma. Con qualche mese...
La Capitale s'è desta
La Capitale s'è desta: almeno dal punto di vista calcistico aspettando che l'amministrazione...
 Lun. 02 dic 2019 
Venerdì e sabato va in scena il meglio del nostro campionato
Guardando il prossimo turno di campionato viene il dubbio che quel computer che...
 Lun. 18 nov 2019 
Da Ibrahimovic a Kean, ecco tutti i colpi di gennaio
Tutte le squadre principali, tranne la Lazio, cercano un’occasione. Il mercato invernale è complicato ma i nomi sono di livello
 Ven. 15 nov 2019 
Il papà di Kean: "All'Everton non sta bene, spero vada alla Roma! E con Zaniolo..."
Il padre di Moise: “Non ho capito perchè la Juventus lo ha ceduto. Se mio figlio mi dovesse dire che i giallorossi sono interessati a lui, darei la mia benedizione a questa operazione”
 Gio. 14 nov 2019 
In panchina il vice è virtuale: arriva il tablet che dà consigli
Questa è la storia di come la matematica, dopo un corteggiamento di 25 anni, sta...
Mandzukic, Kessie, Politano & Co.: tanti i partenti per sistemare i conti
Perin; Demiral, Rugani, Juan Jesus; Florenzi, Kessie, Emre Can, Ghoulam; Politano,...
 Mer. 13 nov 2019 
A lezione da Falcao: "Il nuovo progetto della Roma mi convince, bisogna seguire Fonseca
Zitti tutti, parla Paulo Roberto Falcao. E ne ha per tutti, soprattutto per Cristiano...
 Lun. 11 nov 2019 
FONSECA parteciperà all'Elite Club Coaches Forum. Tre gli italiani invitati
Paulo Fonseca parteciperà oggi all'Elite Club Coaches Forum, l'annuale riunione...
Florenzi, capitano in crisi: la cessione a gennaio è sempre più vicina
Dopo sei panchine consecutive, sta pensando di lasciare la sua città soprattutto per conservare un posto in Nazionale in vista dell'Europeo. Piace a Inter, Milan e Fiorentina
 Dom. 03 nov 2019 
Fonseca e Ancelotti, destini capovolti
È l'Olimpico la sede di una staffetta significativa, calcisticamente parlando. Dove...
 Ven. 01 nov 2019 
FONSECA: "Rispetto molto Ancelotti. Dobbiamo essere ambiziosi e lottare fino alla fine"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Mancini in difesa? Vediamo domani. Cetin? Può essere una soluzione. Dobbiamo essere ambizioni, mi aspetto Ancelotti in panchina. Petrachi è una presenza forte”
 Lun. 28 ott 2019 
Serie A, il lamento tattico di Conte e la differenza di Fonseca
In un turno che appariva scontato, i pareggi contemporanei di Juve, Inter e Napoli...
 Mer. 25 set 2019 
La notte del turnover: è un'altra A
Di mercoledì non è la stessa Serie A. No, il turno infrasettimanale non è più una...
 Sab. 21 set 2019 
Sabatini senza filtro: "Al derby del 26 maggio ho pensato di morire"
"A Bologna la mia 'bolla di felicità'»
 Mer. 11 set 2019 
Roma, Fonseca il quarto tecnico più pagato della Serie A
C'è un uomo solo al comando: Antonio Conte. Quegli undici milioni netti all'anno...
 Mar. 10 set 2019 
Fonseca ha invertito la rotta: come corrono i giallorossi
Esattamente un anno fa, a metà settembre del 2018, la Roma era una delle squadre...
 Sab. 24 ago 2019 
Rugani in pressing sulla Roma che ripensa a Lovren. Attacco: Kalinic ha detto sì
Dopo la brusca frenata di giovedì, è ora Rugani a spingere per l'addio. Il segnale...
 Ven. 23 ago 2019 
Diawara: "La Roma il posto giusto per ricominciare. La permanenza di Dzeko ci ha dato una scossa"
“La Roma è una grandissima squadra. Con il Genoa non sarà facile, ma siamo quasi al 100%”
Campionato rischiatutto
Esce di scena, pure per sua scelta, il miglior risultatista italiano del momento...
 Gio. 22 ago 2019 
ZAPPACOSTA: "Chelsea? Mi ha aiutato tanto perché ho attraversato momenti difficili"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI DAVIDE ZAPPACOSTA: "Ho avuto la fortuna di vincere l'Europa League, ma puntiamo a fare il massimo per arrivare in fondo ad ogni competizione ora."
Un anno per la svolta. Sarri, Conte, Ancelotti e gli altri: con l'attacco faranno la storia
Il nostro è un Paese dove albergano da sempre resistenze culturali al cambiamento....
E' una Roma incompleta in difesa e in attacco
Fonseca insiste da tempo per avere il centrale difensivo che gli manca. Con eleganza,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>