facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Mercato Roma, Schick in partenza: il vice Dzeko sarà Kalinic. Rugani è in stand-by, Defrel alla Samp

Il ceco, che sta per accasarsi in Germania, potrebbe comunque essere convocato da Fonseca per la prima con il Genoa. Per sostituirlo, il ds Petrachi sta pensando al croato dell'Atletico Madrid
Venerdì 23 agosto 2019
ROMA - Mancano solo due giorni e poi inizierà l'avventura in Serie A di Paulo Fonseca. Il tecnico portoghese sperava di debuttare davanti al suo pubblico con la rosa al completo, i reparti ben organizzati e soprattutto senza la pletora di esuberi che si aggirano per Trigoria in attesa di una sistemazione. Invece, a 48 ore dall'esordio contro il Genoa, si ritrova ancora privo del difensore centrale e non ha la minima idea se il vice di Dzeko sarà Schick o qualcun altro. Fatta eccezione per Pau Lopez, non stupisce che il tecnico portoghese sia deciso a mandare in campo all'Olimpico una formazione composta da giocatori che l'anno scorso erano a disposizione prima di Di Francesco e poi di Ranieri. In attesa della conferenza stampa della vigilia, in programma domani alle 16.30, Fonseca ha rilasciato un'intervista al quotidiano portoghese Record. "L'obiettivo di questa Roma è tornare subito in Champions, e credo che se giochiamo bene e saremo forti a tutti i livelli, gli obiettivi saranno più vicini - ha spiegato l'allenatore giallorosso -. Voglio che la mia squadra sia molto offensiva, che giochi nella metà campo avversaria, con la linea difensiva lontana della nostra porta. Vogliamo avere una squadra sicura in difesa, però io dico sempre che il migliore modo di difendere è avere la palla".

Fonseca sarà uno dei quattro allenatori stranieri che quest'anno alleneranno in Serie A, un campionato dove spesso risulta complicato per chi viene dall'estero completare in fretta il processo di adattamento. L'ex tecnico dello Shakhtar Donetsk però non sembra avere grossi timori. "Ho sempre avuto l'ambizione e convinzione che prima o poi sarei arrivato in uno dei migliori campionati in Europa: la Serie A è uno di questi - ha tagliato corto il tecnico -. Il campionato italiano ha esigenze tattiche enormi, è una sfida che mi motiva molto. Sono convinto che riuscirò a costruire una squadra coraggiosa, ambiziosa e che riempia di orgoglio i nostri tifosi. Tutti i club hanno fatto investimenti importanti, hanno grandi allenatori e calciatori top. Per me, fondamentale è costruire una squadra che non guardi al nome degli avversari per sviluppare il suo gioco".


La trattativa per Rugani è in stand-by. Defrel a un passo dalla Sampdoria
Pare essere entrata in una fase di stallo la trattativa tra la Roma e la Juventus per Daniele Rugani. Mentre il difensore toscano non è stato convocato da Sarri per la trasferta contro il Parma, Paratici e Petrachi stanno tentando di mettersi d'accordo sul prezzo dei cartellini da assegnare ad Alessio Riccardi e Zan Celar, i due giovani della Roma che la Juve mira a inserire nell'affare. Ci sono divergenze però anche sulla valutazione finale di Rugani che i giallorossi vorrebbero abbassare intorno ai 24 milioni mentre la Juventus insiste a voler alzare intorno ai 30. Intanto è sempre più vicino all'addio Defrel, che tornerà alla Sampdoria in prestito (con obbligo di riscatto) per una cifra vicina ai 15 milioni. Decisiva nello sblocco della trattativa per il francese è stata anche la mediazione di Di Francesco, che ha spinto la dirigenza genovese ad acquistare l'attaccante proprio come aveva fatto con Monchi quando allenava la Roma. Sono ore decisive anche per Patrik Schick, che nelle ultime ore viene dato sempre più vicino al trasferimento in Germania. In attesa che vada in porto l'affare con il Lipsia, però, il ceco resterà a disposizione di Fonseca: servirà infatti ancora qualche giorno per definire nei dettagli l'operazione, perciò appare probabile che Schick venga convocato dal tecnico portoghese per la sfida con il Genoa. Se il ceco alla fine dovesse partite, Petrachi punta a sostituirlo con Nikola Kalinic: l'attaccante croato ha un contratto con l'Atletico Madrid fino al 2021 e ha uno stipendio di 2,5 milioni.
di Francesco Morrone
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 15 set 2019 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Istanbul
La Roma, dopo la vittoria per 4-2 contro il Sassuolo, tornerà ad allenarsi domani....
Ormai Pellegrini è un leader, Fazio balla. Berardi non molla, Chiriches disastroso
Splendida prova dell’azzurro da trequartista, ma la difesa non è affidabile. Il capocannoniere fa doppietta, male i centrali di De Zerbi
Scusi Olimpico, chi ha fatto palo? Dieci legni in due partite tra Roma e Lazio
Non solo goleade tra Inzaghi e Fonseca: da Correa a Pellegrini, nelle ultime due giornate lo stadio della Capitale ha visto anche tanti tiri colpire la porta senza centrarla
KLUIVERT: "Devo imparare tante cose dando il 100% di me stesso, è quello che sta accadendo adesso"
ROMA-SASSUOLO 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY L'anno scorso non hai...
DZEKO: "Il secondo tempo doveva andare meglio. Mkhitaryan? Giocatore di alto livello"
ROMA-SASSUOLO 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA DZEKO A ROMA TV Grande primo tempo,...
Roma-Sassuolo 4-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Che piede Pellegrini. Mkhitaryan, buona la prima
Pellegrini dirige un'ora di Roma stellare: splendido poker al Sassuolo
L’azzurro, autore di tre assist a Cristante, Mkhitaryan e Kluivert, incanta da trequartista. Giallorossi devastanti: segna anche Dzeko e tre pali colpiti. Poi Berardi riduce il passivo con una doppietta
PELLEGRINI: "Quando faccio assist è come se segnassi anch'io. Ora non dobbiamo prendere gol"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-SASSUOLO 4-0 PELLEGRINI A SKY Hai detto che da trequartista...
CRISTANTE: "Dobbiamo fare meglio in fase difensiva, i gol li abbiamo trovati"
ROMA-SASSUOLO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV A caccia della prima...
Roma-Sassuolo, Le Formazioni UFFICIALI
3ªGiornata di Serie A
Mkhitaryan, esordio da brividi: in diretta in Armenia, nel ricordo del padre
Il trequartista verso una maglia da titolare contro il Sassuolo. La televisione armena ha acquistato i diritti delle partite della Roma
Serie A femminile, la Roma stecca la prima: il Milan vince 3-0
Parte male la stagione della Roma. Il Milan batte meritatamente 3-0 le giallorosse...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>