facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 6 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fiorentina, Ribery: "Ammiro Totti, vorrei arrivare a 40 anni come lui"

L'ex Bayern Monaco si presenta: "Sono qui per aiutare i miei compagni di squadra, non per fare concorrenza a Ronaldo. Potevo tornare a casa, ma ho preferito la Serie A alla Ligue 1".
Giovedì 22 agosto 2019
FIRENZE - "Il calcio è la mia vita ed è la ragione per la quale ho preferito rimanere in Europa. Rispetto tanto Totti, come persona e come calciatore. Spero di riuscire ad arrivare anche io a 40 anni ed essere decisivo. A gennaio mi sono infortunato in ritiro, poi l'allenatore ha fatto altro scelte, dando maggiore spazio ai giovani. Ma quando sono stato chiamato in causa ho risposto sempre presente". Si presenta così alla Fiorentina il neo-acquisto viola Franck Ribery, arrivato a parametro zero dopo 12 stagioni al Bayern Monaco. "La Serie A è un grande campionato, con tante grandi squadre. Sono qui per aiutare la Fiorentina, non sono qui per fare concorrenza a Ronaldo. Abbiamo parlato tanto, si è trovato l'accordo, sono molto felice di essere qua. Ho visto nella dirigenza viola tanta motivazione. Ho sentito tanta fiducia. Anche mia moglie è stata molto importante nella mia scelta, perché la famiglia per me è molto importante. Ieri l'accoglienza è stata speciale, la passione della gente mi ricorda quella che ho vissuto a Marsiglia. Qui la gente vive per il calcio. Stasera anche lo stadio sarà pieno e questo mi spinge a dare il massimo. Ora mi devono aiutare a trovare una casa grande perché ho 5 bambini", conclude con una battuta il fuoriclasse francese.

"Voglio aiutare Chiesa"
"Sono molto motivato, spero di essere decisivo in campo e aiutare i giovani a crescere. Spero di aiutare la squadra ad arrivare nella top 5, anzi nella top 3 della classifica anche se qui ci sono tante grandi squadre. La Serie A? E' un grande campionato dove giocano tantissimi giocatori. L'Inter ha fatto un grande mercato, così come la Juve. Qui la gente ama il calcio, vive per il calcio. E' una bella esperienza essere qui in Italia. Voglio divertirmi in campo. Chiesa? E' giovane, forte, veloce, dribbla bene. Mi piace quando posso aiutare un giovane. Parlerò spesso con lui, prima dell'allenamento, della partita. E' un grande giocatore, è il futuro di questa squadra".

"Ho preferito la Fiorentina alla Francia"
"Ci sono stati contatti in Francia, ma volevo giocare in un Paese che non fosse la Francia. Firenze mi piace, la città è bellissima e poi si mangia bene. Toni è un fratello, ci sentiamo spessissimo. Con Frey mi sono sentito oggi, ha detto che qui mi divertirò. Quale ex viola ammiro oltre loro? Vieri. La Fiorentina ha sempre avuto grandi giocatori, è un club e una città che vive per il calcio e vuole sempre crescere. Un club con un passato importante, ha una storia. Beckenbauer ha avuto ragione. Lo ammiro tanto, sono stato tanto tempo al Bayern anche per lui. Penso di essere il biglietto vincente della Lotteria anche per la Fiorentina. Che comunque non ha pagato il cartellino - afferma sorridendo Franck Ribery, che ricordo poi un gol che gli fu annullato nel 2010 proprio contro la Fiorentina -. Ricordo quella gara. Erano partite molto combattute...".

"Sono cresciuto per strada, ma ho principi sani"
Sulle nuove leve: "Oggi i giovani sono diversi dalla mia generazione. Voglio dire ai giovani che devono pensare al calcio, con fame. Oggi i giovani pensano di essere arrivati dopo 3 partite in prima squadra. Io ho lavorato tanto in 12 anni al Bayern e ora raccolgo i frutti del mio lavoro. Da giovane sono cresciuto per strada, ma sono una persona con principi e valori. Importante è non dimenticare da dove si viene. L'incidente da piccolo ha forgiato il mio carattere. Sono una persona con un grande cuore e quando posso aiuto tutti. Io e la mia famiglia siamo gente semplice". Se si sente pronto all'esordio: "Oggi mi sono allenato con la squadra. Mi sono allenato molto anche da solo. Ora sono libero anche di testa. Ho bisogno di un po' di tempo, magari tre giorni, magari una settimana. Non sono pronto, ma se il mister ha bisogno di me anche per 5' io sono qua...". Sul gruppo: "Ho trovato un gruppo bellissimo. Già tre giorni fa tutta la squadra mi ha mandato un video. Lo ha visto anche mia moglie e mi ha detto "Andiamo a Firenze". C'è una bella atmosfera. Tutte le persone sono fantastiche".
COMMENTI
Area Utente
Login

Totti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 02 lug 2020 
Zaniolo, compleanno di rinascita: rientro più vicino. Il futuro alla Totti e l'incognita mercato
Il compleanno, sentirsi un po' più grande. Auguri, intanto. Nicolò Zaniolo compie...
 Sab. 27 giu 2020 
Il piano per Edin: nuovo accordo e finale alla Totti
L'attuale stipendio diventa insostenibile per i problemi economici della società
 Gio. 25 giu 2020 
Totti perde il Rolex, appello ai tifosi: "Se lo trovate vengo a prenderlo io..."
L’ex fantasista della Roma ha perso un orologio a cui era molto legato,con incise le iniziali dei suoi figli: “So che è quasi impossibile ma...”
Totti "ingaggia" Pagano, giallorosso under 16
Dopo Bonavita dell'Inter e Retegui del Boca Juniors, Francesco Totti piazza il suo...
Edin, un salto nel paradiso dei bomber "Non sapevo più segnare doppiette..."
Paulo Fonseca non riesce a rinunciare al proprio bomber Dzeko, anche se da qui ad...
 Mer. 24 giu 2020 
Roma, roulette giallorossa: 12 partite per la Champions
Eccola la Roma, 115 giorni dopo. Finalmente in campo, nella notte (21,45) e nel...
 Dom. 21 giu 2020 
Roma, è uno Zaniolo in stile Totti
«Siamo abituati ad avere a che fare con calciatori famosi, ma una folla così grande...
 Sab. 20 giu 2020 
Ancelotti: "Mi sarebbe piaciuto allenare Totti"
Il tecnico dell'Everton: "Francesco è stato un idolo alla Roma"
Zaniolo tra gite in barca, fan sfegatati e una mission: rientrare il 2 luglio (per una doppia festa)
Travolto dall'affetto ad Anzio dopo una gita in barca con la fidanzata, si prepara al ritorno il giorno del 21° compleanno
Kolarov tra campo e ufficio, il serbo pronto a cambiare vita
Kolarov titolare di Fonseca e un futuro da dirigente in mezzo ai giovani
 Ven. 19 giu 2020 
Caso Petrachi, tifosi divisi tra stupore e rabbia: Pallotta sempre nel mirino
Tra i supporter giallorossi grande fiducia al Ceo Fienga. Ma ora si attendono l’arrivo di Pedro e le conferme di Zaniolo e Pellegrini
 Gio. 18 giu 2020 
Totti, ecco il secondo colpo: è l'argentino Mateo Retegui
Un mese fa l'ex capitano giallorosso aveva ammesso di puntare un talento sudamericano
Manolas: "Finalmente ho vinto". E Totti e De Rossi mettono il like
Lama nel cuore per i tifosi della Roma. Mettendo in ordine l’elenco di tutti coloro che dall’estate 2011 ad oggi (prima Made in Usa) hanno vinto si potrebbero mettere in campo due formazioni
 Mer. 17 giu 2020 
Dal terzo scudetto all'addio di Totti: un 17 giugno da brividi
Il 17 giugno del 2001, intorno alle ore 17, Francesco Totti guidava la Roma verso...
Dzeko vuole diventare il bomber dei record e tornare in Champions
Centoventidue giorni senza un gol. Non era mai successo nella carriera di Edin Dzeko....
 Mar. 16 giu 2020 
Totti a Nainggolan: "Vuoi tornare alla Roma? Ti aiuterei, ma io non ci sto più..."
L'ex capitano giallorosso e il centrocampista parlano sui social. "Da te farei anche il giardiniere", ha scherzato il belga
 Dom. 14 giu 2020 
Zaniolo (quasi) pronto, Totti incontra Mbappè
La Roma si gode l'ultimo giorno di riposo concesso da mister Fonseca prima dell'inizio...
 Ven. 12 giu 2020 
Lopez si arrende. Pastore ammette limiti da leader
Se per quanto riguarda il campo c'è da segnalare la possibilità sempre più concreta...
 Gio. 11 giu 2020 
Pastore: "Non mi sento all'altezza del paragone con Totti. Con la giusta mentalità avrei potuto..."
"Con la giusta mentalità avrei potuto fare di più"
Totti, primo colpo da agente: sotto la sua ala Bonavita, il nuovo Tonali dell'Inter
Il centrocampista, classe 2004, è il primo assistito della scuderia della leggenda giallorossa: gran piede, testa alta, i nerazzurri lo strapparono proprio alla Roma
 Mar. 09 giu 2020 
Caos Roma: club e giocatori sotto accusa
L'autore austriaco Karl Kraus scriveva: «en venga il caos, perché l'ordine non ha...
 Dom. 07 giu 2020 
Roma, compleanno amaro: monta la protesta contro la società e Pallotta
Tifosi insoddisfatti e preoccupati per la situazione finanziaria e il lungo periodo senza vittorie. E la data scelta per festeggiare i 93 anni del club fa discutere
 Mer. 03 giu 2020 
Da Ferraris IV a Re Totti. Quelle estati da lupi affamati
Dal 1928 al 2009, la Roma ha giocato 62 volte in estate. La Coppa Coni per iniziare, ma che brividi per l'addio di Ago
Vent'anni fa l'acquisto di Batistuta
Un sogno di inizio estate destinato a tramutarsi nella pazza gioia di uno scudetto...
 Mar. 02 giu 2020 
Roma, il tifo ringhia. Ma Pallotta ora cerca altri eredi
La Roma è come se fosse tornata indietro nel tempo di un anno, quando i tifosi di...
 Sab. 30 mag 2020 
Calafiori nel limbo: a breve l'incontro con Raiola. E dalla Roma nessuna chiamata
Petrachi potrebbe sacrificarlo per fare una plusvalenza secca. Lui, romano e romanista, vorrebbe restare e sogna l'esordio con la maglia giallorossa. Psg, Inter, Juve e Manchester monitorano la situazione
 Mer. 27 mag 2020 
Tentazioni francesi, il Psg su Pellegrini e Calafiori
Il club parigino tenta il vice capitano giallorosso e la stella della Primavera
 Mar. 26 mag 2020 
La favola triste. Morto a 22 anni il calciatore migrante. Giocò con la Roma: giallo sul decesso
Il giocatore era tesserato da gennaio con il Gaz Metan Media, ma si trovava nella Capitale per via dello stop dei campionati
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>