facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Veretout: "Ci servono 3 punti contro il Genoa, poi il derby. Possiamo fare una grande stagione"

Giovedì 22 agosto 2019
Jordan Veretout, centrocampista della Roma, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Questo uno stralcio dell'ntervista:

Fonseca è a caccia di un regista. Se la sente di assumersi questa responsabilità?
«In questi primi allenamenti sto giocando basso, mi piace. Ma posso essere anche l'altro mediano, quello un po' più alto. Non è un problema, l'importante è l'equilibrio».

Ci racconta la telefonata con Fonseca?
«Mi ha detto che aveva già visto molte mie partite, che gli piaceva come giocavo e che mi voleva con lui. Mi ha spiegato il suo calcio. È stato fondamentale, se sono qui è anche perché lui mi ha convinto e mi ha fatto sentire la sua fiducia. È stato divertente, a casa quel giorno c'era il compagno di mia cognata che è portoghese. Ha fatto lui da traduttore...»

In quel momento la voleva anche il Milan.
«Ho scelto la Roma perché è una grande squadra. E perché ho capito che con Fonseca potevo crescere. Questo ha pesato, quando vai in un club come questo devi essere a tuo agio. Il mister ha grandi personalità, le sue squadre hanno giocato sempre molto bene e ora vuole fare una squadra forte e competitiva anche a Roma».

Lei è uno specialista sui calci piazzati. È pronto a sfidare Kolarov?
«Se c'è bisogno posso dare una mano, ma non è la priorità, non è il mio obiettivo. Ciò che conta è fare una grande stagione, giocando un bel calcio. E poi ritrovare subito la Champions. Conta questo. Sono due anni fa la Roma ha giocato la semifinale e aveva adesso gli occhi di tutto il mondo. Quando sono venuto all'Olimpico sono rimasto sempre impressionato dallo stadio, dalla passione, dal tifo. Rispetto a Firenze è tutto amplificato, per alcuni versi mi ha messo i brividi addosso».

Juventus, Napoli e Inter sembrano partire più avanti di tutte le altre però.
«La Roma era già una buona squadra lo scorso anno, ora sul mercato ha fatto bene. Possiamo fare una grande stagione, ci dobbiamo solo convincere di questo. Abbiamo giovani molto forti e il rinnovo di Dzeko è stato fondamentale, esattamente come quello di Zaniolo, Under e Fazio. Edin è però un grande calciatore, pesa tanto nel nostro spogliatoio. Quella di restare è la decisione migliore che potesse prendere».

Tra dieci giorni c'è il derby, lei con la Fiorentina ha segnato una tripletta con la Lazio.
«So quanto vale come partita, sarebbe bello fare subito altri tre gol. Appena arrivato in tanti mi hanno fatto capire che devo fare una partita della madonna (letterale, ndr) e che bisogna vincere. Ma prima c'è il Genoa, ci servono i tre punti. Per iniziare bene e avere più fiducia. Poi, vittoria chiama vittoria».

L'immagine che dà è quella del guerriero. Se qualcuno le fa un tunnel che può succedere?
«È già successo al primo allenamento, me l'ha fatto Dzeko. Mi sono girato per guardarlo male, poi ho visto quanto è grosso e ho detto "Va bene così". In allenamento ci può stare, in partita no. Lì mi arrabbio».

Contro il Real Madrid era in tribuna. Sensazioni?
«Ho sentito l'inno e i cori dei tifosi. Emozionante, prometto che li imparerò presto».

Quando ha firmato chi le ha mandato un messaggio?
«Florenzi, per darmi il benvenuto. È un bravo ragazzo, positivo, ride sempre. Come Kolarov, anche se non ci credete molto».

A Roma si può provare a vincere subito?
«Dobbiamo giocarcela su tutti i fronti. La Coppa Italia, ad esempio, è la strada più corta, ma ho l'impressione che anche le avversarie di Europa League non saranno tanto contente di affrontarci...»
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 set 2019 
De Zerbi: "Con la Roma c'è stato qualcosa. Come Fonseca, amo palleggiare"
Roberto De Zerbi poteva essere sulla panchina di Fonseca, dopo che erano sfumate...
Roma-Sassuolo, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Pau Lopez, Fuzato,...
Roma, difesa da rifare con il dubbio Smalling
Ormai basta uno spiffero di vento per scatenare una tempesta. La Roma che combatte...
 Ven. 13 set 2019 
Roma, Florenzi il trasformista: sei ruoli, la fascia e la pace coi tifosi
Negli ultimi anni il neocapitano giallorosso ha ricoperto già tanti ruoli diversi. E con Zappacosta ai box e Spinazzola appena recuperato, probabile che a Fonseca serva di nuovo da terzino
Roma, esperienza in Premier: Fazio, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko con il Sassuolo. Smalling in dubbio
Ancora nessuno ha la certezza di quali saranno gli interpreti della ripartenza,...
 Gio. 12 set 2019 
Pallotta a caccia di sponsor
Terminati due lunghi mesi di calciomercato per la Roma di Fonseca è tempo di pensare...
Fonseca, la Roma in "sette" mosse
Deve essere una bella sensazione, per Paulo Fonseca, arrivare la mattina a Trigoria...
 Mar. 10 set 2019 
TRIGORIA 10/09 - Defaticante per Mkhitaryan, Florenzi, Pellegrini e Dzeko. Spinazzola in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità, conduzione e trasmissione pallone, attacco vs difesa.
Lorenzo Pellegrini riparte dalla trequarti e con l'Italia ha ritrovato anche il gol
L'infortunio di Under, ma pure le belle prestazioni di Mkhitaryan, Dzeko e Lorenzo...
Fonseca ha invertito la rotta: come corrono i giallorossi
Esattamente un anno fa, a metà settembre del 2018, la Roma era una delle squadre...
Sette gare in 20 giorni: le grane del turnover
Sette partite in venti giorni. Una media di quasi tre a settimana. Tra turni infrasettimanali...
Si riempie Trigoria: vecchi e nuovi insieme e tutti in una volta
Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Roma, Paulo Fonseca avrà...
Roma, Fonseca cala i suoi jolly
Le nazionali, capita, portano anche piacevoli novità. Non che Paulo Fonseca non...
Tocca alla nuova Roma
Forze fresche per la Roma. Ce n'è bisogno e Fonseca non vede l'ora di utilizzarle....
 Lun. 09 set 2019 
Pellegrini maestro di duttilità: 4 ruoli diversi, aspettando il rinnovo
Mediano, trequartista ed esterno su entrambe le fasce tra Italia e giallorosso. Il centrocampista si riscopre il jolly di Fonseca e Mancini. E la dirigenza del club vuole blindarlo
 Dom. 08 set 2019 
Finlandia-Italia 1-2: decidono Immobile e Jorginho, Europei a un passo
Altra vittoria importante per l'Italia di Roberto Mancini nella corsa per qualificarsi...
Formula 3 e mezzo: la Roma prova a cambiare pelle
Vista l’emergenza esterni, con Mancini schierato terzino destro Fonseca può riproporre le idee di Sousa e Spalletti
Pellegrini, Berrettini, Marziale è una settimana da romani
Soit è pieds, soit à cheval, mon honneur est sans égal: sia a piedi che a cavallo,...
 Sab. 07 set 2019 
Pellegrini e Lasagna. Il ct è alla ricerca di un pieno di energia
[...] Giovedì sera Roberto Mancini ha fatto due annunci in uno: «In Finlandia dovrò...
Tutti pazzi per Mkhitaryan: "Ora abbiamo un fenomeno da Champions"
"Armeno quest'anno c'avemo un fenomeno", è stata, nettamente, la frase più gettonata...
 Ven. 06 set 2019 
Mkhitaryan: "Roma sto arrivando. Ho preso le misure ai difensori della A"
Tra le parrocchie della Serie A, oltre a quella del Toro che ha applaudito la doppietta...
 Gio. 05 set 2019 
Armenia-Italia 1-3: Belotti, Pellegrini e un autogol, Mancini vola
Karapetian segna e poi si fa espellere, gli azzurri ribaltano (a fatica) gli armeni e rimangono in testa al girone a punteggio pieno
Ecco il Fonseca Lab: nasce una Roma con tanta fantasia e attacco a 4 stelle
(...) La Roma che la dirigenza ha messo a disposizione di Paulo Fonseca, infatti,...
Fonseca sbatte le ali
Paulo Fonseca ha un compito su tutti, cioè trovare l'equilibrio di squadra. Partendo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>