facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Veretout: "Ci servono 3 punti contro il Genoa, poi il derby. Possiamo fare una grande stagione"

Giovedì 22 agosto 2019
Jordan Veretout, centrocampista della Roma, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Questo uno stralcio dell'ntervista:

Fonseca è a caccia di un regista. Se la sente di assumersi questa responsabilità?
«In questi primi allenamenti sto giocando basso, mi piace. Ma posso essere anche l'altro mediano, quello un po' più alto. Non è un problema, l'importante è l'equilibrio».

Ci racconta la telefonata con Fonseca?
«Mi ha detto che aveva già visto molte mie partite, che gli piaceva come giocavo e che mi voleva con lui. Mi ha spiegato il suo calcio. È stato fondamentale, se sono qui è anche perché lui mi ha convinto e mi ha fatto sentire la sua fiducia. È stato divertente, a casa quel giorno c'era il compagno di mia cognata che è portoghese. Ha fatto lui da traduttore...»

In quel momento la voleva anche il Milan.
«Ho scelto la Roma perché è una grande squadra. E perché ho capito che con Fonseca potevo crescere. Questo ha pesato, quando vai in un club come questo devi essere a tuo agio. Il mister ha grandi personalità, le sue squadre hanno giocato sempre molto bene e ora vuole fare una squadra forte e competitiva anche a Roma».

Lei è uno specialista sui calci piazzati. È pronto a sfidare Kolarov?
«Se c'è bisogno posso dare una mano, ma non è la priorità, non è il mio obiettivo. Ciò che conta è fare una grande stagione, giocando un bel calcio. E poi ritrovare subito la Champions. Conta questo. Sono due anni fa la Roma ha giocato la semifinale e aveva adesso gli occhi di tutto il mondo. Quando sono venuto all'Olimpico sono rimasto sempre impressionato dallo stadio, dalla passione, dal tifo. Rispetto a Firenze è tutto amplificato, per alcuni versi mi ha messo i brividi addosso».

Juventus, Napoli e Inter sembrano partire più avanti di tutte le altre però.
«La Roma era già una buona squadra lo scorso anno, ora sul mercato ha fatto bene. Possiamo fare una grande stagione, ci dobbiamo solo convincere di questo. Abbiamo giovani molto forti e il rinnovo di Dzeko è stato fondamentale, esattamente come quello di Zaniolo, Under e Fazio. Edin è però un grande calciatore, pesa tanto nel nostro spogliatoio. Quella di restare è la decisione migliore che potesse prendere».

Tra dieci giorni c'è il derby, lei con la Fiorentina ha segnato una tripletta con la Lazio.
«So quanto vale come partita, sarebbe bello fare subito altri tre gol. Appena arrivato in tanti mi hanno fatto capire che devo fare una partita della madonna (letterale, ndr) e che bisogna vincere. Ma prima c'è il Genoa, ci servono i tre punti. Per iniziare bene e avere più fiducia. Poi, vittoria chiama vittoria».

L'immagine che dà è quella del guerriero. Se qualcuno le fa un tunnel che può succedere?
«È già successo al primo allenamento, me l'ha fatto Dzeko. Mi sono girato per guardarlo male, poi ho visto quanto è grosso e ho detto "Va bene così". In allenamento ci può stare, in partita no. Lì mi arrabbio».

Contro il Real Madrid era in tribuna. Sensazioni?
«Ho sentito l'inno e i cori dei tifosi. Emozionante, prometto che li imparerò presto».

Quando ha firmato chi le ha mandato un messaggio?
«Florenzi, per darmi il benvenuto. È un bravo ragazzo, positivo, ride sempre. Come Kolarov, anche se non ci credete molto».

A Roma si può provare a vincere subito?
«Dobbiamo giocarcela su tutti i fronti. La Coppa Italia, ad esempio, è la strada più corta, ma ho l'impressione che anche le avversarie di Europa League non saranno tanto contente di affrontarci...»
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 21 gen 2020 
Juventus-Roma, i convocati
COPPA ITALIA 2019/2020 - QUARTI DI FINALE
Roma, una vittoria all'ultimo Stadium
Nessun punto in 9 viaggi: lo Stadium è ancora vuoto per la Roma. Che, domani sera...
La settimana dei tabù
Dieci anni esatti. Tanto è passato da una vittoria della Roma a Torino contro la...
Cessione società: settimana di fuoco. Gli uomini di Friedkin a Milano per chiudere la due diligence
Una settimana che più piena non si può. Non bastava lo scherzo del calendario con...
 Lun. 20 gen 2020 
Tabù Juventus Stadium: spazio a Kolarov e capitan Florenzi
La vittoria di Marassi ha dato la giusta carica alla Roma, che adesso si appresta...
 Dom. 19 gen 2020 
Fonseca vince con fasce mai viste prima
GENOVA Occhi puntati sulle fasce, perché è così, perché il destino le ha lasciate...
La Roma torna a correre: 3-1 al Genoa con gli "amici ritrovati" Under e Spinazzola
Sesta vittoria esterna dei giallorossi, quarti da soli aspettando l'Atalanta: in gol anche Dzeko, al primo centro del 2020. I rossoblù tornano penultimi
 Sab. 18 gen 2020 
Genoa-Roma, i convocati
20ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Giocano Spinazzola e Santon, Perotti out. Sono preoccupato, cerchiamo rinforzi in attacco"
GENOA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "La squadra è motivata ed è in fiducia. Cetin rimarrà con noi. Avrei voluto Politano, ma mi fido di Petrachi. Stiamo cercando un attaccante esterno"
Fonseca studia le alternative senza Florenzi e Kolarov
Superato l'ostacolo Parma in Coppa Italia la Roma è ora chiamata a riprendere la...
 Ven. 17 gen 2020 
Emergenza terzini: Peres si candida
Con un Dzeko in più rispetto a Parma, Fonseca prepara la sfida contro il Genoa....
Parma-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA: PARMA-ROMA 0-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Gio. 16 gen 2020 
Doppio Pellegrini, Parma steso. E ora per la Roma c'è la Juve ai quarti di Coppa Italia
Nella ripresa i giallorossi accelerano e fanno loro la partita. Per Fonseca è il primo successo nel 2020 dopo due sconfitte consecutive
Parma-Roma 0-2, Le Pagelle
COPPA ITALIA - Le pagelle della Roma - Prof. Pellegrini sale in cattedra, Kalinic generoso
ZANIOLO lascia Villa Stuart. Da domani inizierà il percorso di riabilitazione
Nicolò Zaniolo torna a casa. Dopo quattro giorni il talento giallorosso questa mattina...
Parma-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
COPPA ITALIA 2019-2020, OTTAVI DI FINALE
 Mer. 15 gen 2020 
Parma-Roma, i convocati
COPPA ITALIA 2019-2020 - OTTAVI DI FIANALE
L'ora di Kalinic. Adesso o mai più
Una prima occasione per guadagnarsene un'altra. Dzeko deve scontare due turni di...
 Mar. 14 gen 2020 
Roma-Juventus 1-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Fonseca, rosa al minimo con il Parma e il Genoa Kluivert torna in gruppo. Sponsor a Trigoria
L'infortunio di Nicolò Zaniolo è forse solo la punta dell'iceberg dei problemi che...
I crociati, l'incubo di Trigoria: una maledizione senza fine
Diciannove crociati in sei anni. È questo il record, o la maledizione che avvolge...
 Lun. 13 gen 2020 
La mamma di Zaniolo: "Era disperato. Ci ha pensato Florenzi a tirarlo su"
La signora Francesca racconta: “Aveva paura dell’anestesia, non dell’intervento La visita di Florenzi lo ha tirato su di morale. Gli ha portato stampelle e cornetti. Quanti messaggi d’incoraggiamento! Balotelli gli ha mandato un audio”
A Parma in coppa e contro il Genoa è allarme rosso
Tra infortunati e squalificati, nelle prossime due partite non sarà facile scegliere...
Notte maledetta
Notte più amara e indigesta per la Roma era difficile da prevedere. I giallorossi...
Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-JUVENTUS 1-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 12 gen 2020 
Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Da Kolarov a Veretout, quanti errori. Bene Diawara
La Juve domina e poi trema. Ma batte la Roma ed è campione d'inverno con Demiral e CR7
Infortuni al ginocchio per il turco, autore del primo gol, e Zaniolo, fuori in lacrime. Nella ripresa inutile gol di Perotti su rigore
Attacco ai campioni. Fonseca: "Roma non sbagliare"
Il primo Roma-Juventus non lo scorderà mai. Fonseca lo approccia con fiducia, massimo...
Fonseca e Sarri, la rivoluzione è soft. Ora gli integralisti hanno cambiato pelle
Il romanista inventa: ultima idea la difesa a 3. Il bianconero ruota i giocatori e abbassa i toni. A unirli il coraggio nei cambi di Florenzi e CR7
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>