facebook twitter Feed RSS
Domenica - 22 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La prima di un rinnovato Edin tra nuovi sorrisi e il caro amico gol

Domenica 18 agosto 2019
Il nuovo Dzeko appare molto simile a quello vecchio. Stessa maglietta numero 9 della Roma sulle spalle, ad esempio. Come domenica scorsa all'Olimpico contro il Real Madrid. Quando sembrava che Edin fosse arrivato al capolinea della sua avventura nella Capitale; quando il credibile era ancora incredibile. Il nuovo Dzeko, però, sembra avere una nuova luce negli occhi. E tutto un altro sorriso. Anzi, ha di nuovo un sorriso stampato sul volto, visto che per settimane lo avevamo visto - testa bassa e pedalare - manifestare zero emozioni. Niente, neppure dopo quel gol da fantascienza recapitato a casa Courtois. Merito dell'autografo sul contratto che legherà alla Roma fino al 2022 in cambio di una robusta manciata di milioni di euro, bonus inclusi? Come non pensarlo perché, si sa, a pancia piena si sta meglio. Ma visto che nel calcio non si deve mai dare nulla per scontato (chiedete una conferma al duo Marotta-Conte, giusto?), è doveroso ipotizzare anche che Dzeko, il nuovo Dzeko sia realmente un'altra cosa. Una nuova cosa. E qui non si vuole entrare nel merito della prestazione sfornata nel test di Arezzo: Edin rappresenta, deve rappresentare in assoluto un punto fermo, dominante (adesso va di moda dire così...) della squadra di Paulo Fonseca, che si è speso in tutte le lingue per convincerlo a fare quell'autografo milionario. E non v'è dubbio, già oggi, che le fortune della Roma passeranno forzatamente tra i piedi del bosniaco. L'investimento della società è stato strutturato proprio per dare a una squadra all'anno 0 (cit. Petrachi) un valore certo, non una possibilità alternativa. Avere o non avere Dzeko in campo, fa tutta la differenza del mondo. Deve farla. Un obbligo, per Edin. Non un optional.

SPRECHI - Ad Arezzo un gol nel primo tempo annullato per (netto) fuorigioco, un paio di invenzioni delle sue per i compagni, un applauso o una parolina dolce rivolta a chi aveva sbagliato; nella ripresa due sprechi (o bravo il portiere? Mah...) e poi la rete del secondo vantaggio giallorosso contro l'Arezzo B con il solito sinistro in diagonale: era lecito aspettarsi qualcosa di più (ma, sia chiaro, non in proporzione al nuovo accordo), ma nessuno deve pensare che la Roma, rinnovando il contratto al bosniaco, abbia risolto tutti i suoi problemi. Uno sì, gli altri quasi tutti nella fase di non possesso - devono ancora essere cancellati. E in fretta.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 21 set 2019 
Bologna-Roma, i convocati di Mihajlovic
Questo l'elenco dei convocati di Mihajlovic per #BFCRoma di domani. Portieri:...
Bologna-Roma, i Convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Bologna: Pau Lopez, Fuzato,...
FONSECA: "La squadra sta bene, è motivata. Abbiamo potuto cambiare alcuni giocatori in coppa"
BOLOGNA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "La squadra sta bene fisicamente ed è motivata. Sarà una partita difficile, ma siamo pronti. Cristante e Veretout in mediana. Smalling rientra contro l'Atalanta"
TRIGORIA 21/09 - Seduta di rifinitura iniziata in sala video. Smalling parte del lavoro in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Sala video e lungo focus tattico: provate situazioni su calcio da fermo
Karsdorp minacciato dai tifosi dopo la sconfitta: "Patetici, me lo dicano in faccia"
Momento difficile per il terzino: “Devono lasciare in pace la mia famiglia. Sono tornato perché lo volevo tanto, sono davvero a terra”
DE LEO: "Dobbiamo essere spavaldi in modo sano contro la Roma"
BOLOGNA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EMILIO DE LEO: "La Roma ha grandi giocatori, Fonseca è un allenatore di stampo internazionale. Non temiamo l’avversario ma siamo consapevoli che domani, in alcuni momenti, dovremo soffrire. Noi però l’abbiamo preparata bene, siamo determinati"
Zaniolo da record. Nessuno come lui
Imprendibile, come un cavallo scosso, si è già impossessato di un piccolo scaffale...
La Primavera ha trovato il suo gioiello: Providence
Contratto fino al 2023 e tante prospettive. Ruben Providence è il baby gioiello...
Fonseca, non solo attacco: ora si lavora al bunker
L'esordio in Europa League ha regalato ai tifosi una Roma non solo prolifica, ma...
Pastore rinasce e piano piano riconquista i tifosi
Prove tecniche di ripresa per Javier Pastore. L'argentino ha cercato, in queste...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>