facebook twitter Feed RSS
Sabato - 15 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, quel rinnovo che cambia la rosa

Domenica 18 agosto 2019
«Quando vedi una buona mossa, aspetta. Cercane una migliore». Chissà che questa massima di Emanuel Lasker, campione indiscusso di scacchi a cavallo tra l'800 e il ‘900 non abbia indirizzato il lavoro di Petrachi. Perché l'acquisto di Lukaku da parte dell'Inter (8 agosto) aveva cambiato l'inerzia del mercato. Inguaiando la Juventus, ancora alla ricerca del suo numero 9, e complicando i piani a Trigoria. Inutile girarci intorno: al netto delle inevitabili dichiarazioni concilianti post-rinnovo, la Roma e Dzeko avevano deciso di separarsi e l'arrivo del belga ha permesso per una settimana a Marotta di prendere tempo, convinto che prima o poi il club giallorosso sarebbe stato costretto a cedere, a fronte dell'intransigenza del bosniaco. Non è andata così. E questo perché l'intelligenza delle parti in causa è stato capire che quanto era stato progettato a giugno (Edin via e arrivo di uno tra Icardi e Higuain) s'era ormai bloccato ad agosto inoltrato, incagliato nei capricci di Maurito da un lato e nelle ripicche tinte d'amor proprio del Pipita dall'altro. Così, 5 giorni fa, è avvenuta la svolta. A raccontarla l'agente Martina: «Un giocatore con la storia di Edin non può aspettare le scelte di qualcuno, per esempio un Icardi della situazione. Ho così scritto a Petrachi - spiega a Teleradiostereo - "Ho qualcosa che potrebbe interessarti". Dopo la sua mancata risposta, ho inviato un secondo messaggio: "Allora non sei curioso". A quel punto è arrivata la risposta. "Mi interessa solo se si tratta del rinnovo di Dzeko". E in 4 giorni abbiamo trovato l'intesa».

COSA MANCA
Una mossa che se permette alla Roma di togliersi da un pericoloso triangolo d'interessi e rappresaglie, le garantisce inoltre di avere una maggiore liquidità per completare la rosa. Perché una cosa deve essere chiara: i rinnovi in serie di Zaniolo, Under e Dzeko (ora a breve si lavorerà per Pellegrini) sono operazioni che vanno applaudite e danno lustro al club. Ma non bastano a rendere la squadra più forte dello scorso anno. Numericamente manca ancora il sostituto di El Shaarawy e l'acquisto di Cetin - anche se avesse ragione Petrachi nel ritenerlo già pronto per far parte della rosa dei centrali - non è sufficiente, insieme all'arrivo di Mancini e alle permanenze di Jesus e Fazio, per sopperire all'assenza di Manolas. Serve un centrale di spessore, «esperto e veloce», volendo utilizzare le parole di Fonseca. Che possa riaprirsi a sorpresa il canale per Alderwereild, scongelarsi la pista Lovren o andare in scena l'ennesimo colpo di scena con l'acquisto di Nkoulou (o Lyanco), poco importa. Fondamentale è che arrivi. In difesa si sta lavorando all'uscita di Santon. A quel punto l'arrivo in prestito di Zappacosta dal Chelsea (più difficile, per costi, Hysaj) garantirebbe alla Roma di migliorare sugli esterni difensivi e all'occorrenza di poter alzare Florenzi nella linea dei trequartisti. Rischia invece di restare un sogno Almendra: servirebbe l'addio congiunto di Pastore, Gonalons (vicino al Rennes) e Coric. Ipotesi al momento remota.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 Ven. 14 feb 2020 
VALENCIA, Florenzi sfortunato: si ferma per la varicella
VALENCIA (Spagna) - L'esperienza spagnola di Alessandro Florenzi fin qui non...
 Mer. 12 feb 2020 
Peres avanza la sua candidatura e insidia Santon sulla fascia destra
Dopo l'ottima prestazione contro il Bologna, Bruno Peres è pronto a rimettersi totalmente...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Dom. 09 feb 2020 
Florenzi, fine settimana a Roma dopo il rosso col Valencia
Il terzino ieri è stato espulso nella gara persa tre a zero contro il Getafe. Questa mattina è rientrato nella capitale
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Sab. 08 feb 2020 
Florenzi, entrataccia e rosso diretto: il Valencia crolla 3-0 a Getafe
Brutta partita dell’ex capitano della Roma: il fallo ai danni di Cucurella gli costa l’espulsione al 78’ e la prossima partita contro l'Atletico Madrid. Decidono Molina (doppietta) e Mata
Roma, il muro è crollato: 16 gol presi in 8 partite nel 2020. Adesso tutti in ritiro?
Era dal febbraio 2013 che i giallorossi non subivano tre reti per due gare di fila. Stamattina a Trigoria faccia a faccia tra squadra, tecnico e dirigenti
 Ven. 07 feb 2020 
Nostalgia Florenzi: guarda Roma-Bologna da Valencia
L’ex numero 24, direttamente dalla Spagna, sostiene da casa la squadra di Fonseca
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Mer. 05 feb 2020 
Fonseca, terapia di gruppo. Petrachi affronta Dzeko
Tempi supplementari di Sassuolo-Roma. A Trigoria, però: Fonseca ha parlato con la...
Roma, quel mercato che costa ma non aiuta Fonseca
Si è investito molto, però su elementi di prospettiva Champions decisiva, ma il tecnico chiedeva altro
 Mar. 04 feb 2020 
Spalletti: "Tornare alla Roma? Non so cosa capiterà in futuro. Florenzi? Non so rispondere...."
"Difficile capire come sia andata con Florenzi"
Roma, un'unità di crisi per ricomporre la spaccatura interna
È il giorno del confronto. Non si sa quanto possa essere utile, ma deve comunque...
 Lun. 03 feb 2020 
Dzeko accusa i giovani, la "vecchia guardia" non ha capito Fonseca
Capitano a tempo pieno dopo la partenza di Florenzi. Edin Dzeko è stato costretto...
Pellegrini l'erede designato è appannato: la Roma soffre
Lorenzo, che succede? Non sembra lui: nervoso, impreciso. Quella voglia di primeggiare...
Fonseca ha la rosa appassita
Petrachi, già nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, ha alzato la...
 Dom. 02 feb 2020 
CoRomavirus
Atri undici casi di Coronavirus a Roma: tutti con la maglia giallorossa. E l'unica...
Fonseca disarmato e paralizzato davanti allo scempio del Mapei
La prima senza Florenzi, subito titolare a Valencia, oppure la prima con Dzeko capitano...
Disastro Roma. Quaterna choc
Crollo inaspettato quello dei giallorossi a Reggio Emilia, alla prima sconfitta...
 Sab. 01 feb 2020 
DZEKO: "Nel primo tempo nessuno di noi era al livello della Serie A. Speriamo non lasci strascichi"
SASSUOLO-ROMA 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA DZEKO A ROMA TV Partita molto diversa...
FONSECA: "Non abbiamo preparato mentalmente bene la gara"
SASSUOLO-ROMA 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Primo tempo inamissibile, impossibile vincere se si difende così. E’ difficile spiegare la differenza tra il derby e questa partita”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>