facebook twitter Feed RSS
Martedì - 18 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, da Pellegrini a Under: Fonseca riparte dai "vecchi" si gode Zaniolo

Martedì 13 agosto 2019
Dopo Roma-Real Madrid vengono in mente un po' di considerazioni. Ad esempio: Dzeko è indispensabile. Poi, un'altra: pronti-via, Pau Lopez unico titolare dei nuovi arrivati. E ancora: Zaniolo, Pellegrini e Under, finalmente a buon livello. La Roma non è pronta per la prima giornata di campionato, lo ha detto Fonseca, manca un difensore centrale (e magari un terzino destro, Florenzi fatica, l'alternativa è il sinistro Spinazzola, poi Santon), ma quella vista l'altra sera con il Real forse si avvicina a quella che vedremo il 25 contro il Genoa.

PUNTI DI OTTIMISMO
Qualcosa di buono si è visto, insomma. Andiamo con ordine. 1) Le idee di gioco vengono applicate, se pur ancora con molti difetti. Ma la squadra si impegna a fare ciò che chiede l'allenatore e questo è sicuramente positivo. 2) La coppia titolare dei centrocampisti appare ben definita: Veretout non è pronto, farà un test il 17 ad Arezzo, ultima amichevole estiva prima del via e Diawara deve ancora inserirsi nei meccanismi, deve prendere coscienza del ruolo di regista, che in questo momento è in mano a Pellegrini. Questi è cresciuto fisicamente e pian piano sta scalando posizioni, i compagni lo cercano, lui comincia a prendersi responsabilità che prima erano affidate ad altri. Buona la prestazione anche di Cristante, che si è calato nel ruolo di mediano davanti alla difesa. Non è al top ma è un equilibratore, è il primo ad andare a recuperare palloni per poi provare l'inserimento. In attesa di Veretout, quel ruolo - al fianco di Pellegrini - è suo. 3) Zaniolo, ormai a un passo dal rinnovo milionario, ha capito quanto Fonseca punti su di lui. Ha ritrovato testa e gambe. Paulo lo vede trequartista, contro il Real molto bene, sia come qualità delle giocate (vedi assist per Perotti-gol) sia come spirito di sacrificio. Deve migliorare nella gestione del furore: a volte esagera negli interventi, è sempre al limite dell'ammonizione. Provoca, e questo non va bene, alla lunga creerà problemi a lui e alla squadra. E' giovane, migliorerà. Ma sul talento non si discute. Buono anche come esterno destro d'attacco. 4) Finalmente Under. Era un po' che non lo vedevamo così fresco. Cengiz è il classico esterno che fa al caso di Fonseca: bravo a tagliare il campo, vede bene la porta. E' uno che può andare in doppia cifra, se sta bene. E infine, 5) Dzeko. Un nome lungo un'estate, che sta vivendo la sua ultima parte prima della parola fine. Fa strano vedere un giocatore in partenza e allo stesso tempo così determinante, indispensabile. Con il Real una prestazione alla Dzeko, fatta di tanto: gol, giocate, assist, una regia spostata venti metri avanti. Personalità, petto in fuori, carattere. Eppure lo vedi e pensi che vuole andarsene. I fischi, gli applausi. Un vero peccato. Che ne sarà della Roma dopo Dzeko? Se arriverà uno simile a lui, vedi Higuain, cambierà poco là davanti, perché Gonzalo sa giocare in area di rigore e sa dialogare con i compagni di reparto. Quindi un simil Dzeko. Se invece dovesse arrivare Icardi, sarebbe tutto diverso. Maurito è un signore dell'area, con Edin c'entra poco. In questo caso, forse, vedremo una Roma diversa nell'atteggiamento offensivo. L'importante è capire quando questo cambiamento avrà inizio. Ma oggi, sapere che arriverà uno tra Higuain e Icardi lascia tranquilli un po' tutti. Anche gli innamorati di Dzeko.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Perotti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 17 feb 2020 
Roma, infortuni e passo da retrocessione: è il 2020 ma sembra il 1976
"Anno bisesto, anno funesto", una Roma così brutta non si vedeva da 44 anni. Anzi,...
Bufera Roma, Petrachi può saltare subito: ecco chi può sostituirlo
L'addio del ds a fine stagione è scontato, ma la situazione potrebbe precipitare e portare al divorzio già prima
 Dom. 16 feb 2020 
Roma, la rivoluzione flop: Fonseca e Petrachi adesso rischiano
La sconfitta con l'Atalanta rischia di costare la Champions alla squadra giallorossa. Due punti in meno rispetto ad un anno fa, il ds è quasi certo di salutare, in bilico anche la conferma dell'allenatore
Crisi Roma, i tifosi: "Squadra sopravvalutata, andate a coltivare le patate!"
I romanisti: "Aveva ragione Fonseca. Alcuni giocatori non reggono la pressione, sono da piccola squadra"
Dissociazione Sportiva Roma
La Roma di Fonseca ha due punti in meno rispetto a quella dell'ultimo Di Francesco,...
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 15 feb 2020 
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko da lotta greco-romana, si salva Smalling
Palomino e Pasalic ribaltano la Roma: lo "spareggio" Champions è dell'Atalanta
Inutile il vantaggio di Dzeko, nella ripresa la Dea firma il sorpasso e consolida il quarto posto in solitaria
Se Fonseca vive nel presente
Un grande poeta che Paulo Fonseca ammira, il portoghese Fernando Pessoa, sosteneva...
Roma, la notte della verità: a Bergamo ultima chiamata per la Champions
Dentro o fuori, il significato del match di Bergamo è evidenziato in classifica....
Atalanta-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Ven. 14 feb 2020 
Atalanta-Roma, i convocati
24ªGiornata di Serie A
 Mer. 12 feb 2020 
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
 Lun. 10 feb 2020 
Patto Fonseca-giocatori per la Champions. Possibile il cambio di modulo
Il gruppo è unito e questa diventa la piattaforma su cui organizzare la ripartenza...
Svalutation: la crisi della Roma vale almeno 100 milioni
Svalutata, o forse semplicemente sopravvalutata. Di sicuro facilmente migliorabile....
 Dom. 09 feb 2020 
Relax dopo il 3-2 incassato con il Bologna: Perez va in discoteca, Dzeko al mare e incontra Totti
Fine settimana di relax per i calciatori della Roma dopo lo stress accumulato venerdì...
 Sab. 08 feb 2020 
La Roma si butta via. Adesso è vera crisi
Sette gol incassati nelle ultime due partite contro Sassuolo e Bologna: un punto...
Roma-Bologna 2-3, Le Pagelle dei Quoitidiani
23ªGiornata di Serie A
 Ven. 07 feb 2020 
KOLAROV: "Testa giù e pedalare, niente drammi, ora si vedono gli uomini. Tensione tifosi? Tutto ok"
ROMA-BOLOGNA 2-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA KOLAROV A SKY SPORT Che spiegazioni...
Roma-Bologna 2-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Difesa disastrosa. I cambi non bastano
Bologna, che show! La Roma perde ancora ed esce tra i fischi
Orsolini e la doppietta di Barrow (che poi si fa male) mandano in tilt in giallorossi, a cui non bastano l'autogol di Denswil e il gol di Mkhitaryan. Espulso Cristante
Giovani e brillanti: chi ferma le ali di Roma e Bologna?
Nell’anticipo di stasera sfida sugli esterni. Da una parte Under e Kluivert, dall’altra Orsolini e Barrow
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
Roma-Bologna, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Gio. 06 feb 2020 
Roma-Bologna, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Bologna: Pau Lopez, Fuzato,...
FONSECA: "Mkhitaryan meglio di Pastore. Ho capito cosa sia successo contro il Sassuolo"
ROMA-BOLOGNA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “A Sassuolo abbiamo sbagliato anche tecnicamente e tatticamente. L’arbitraggio in Italia non è uguale per tutte le squadre...”
Fonseca studia le alternative
Nessuno stravolgimento tattico, ma tanti dubbi per la partita di domani sera contro...
Le incognite nel mezzo. Fonseca, rebus centrocampo: uomini contati e fuori forma
«È una questione di qualità», come cantavano i Cccp sul finire degli anni 80. Lo...
 Mer. 05 feb 2020 
Roma, torna Mkhitaryan dall'infortunio. Contro il Bologna sarà in panchina
Henrikh Mkhitaryan è tornato finalmente ad allenarsi con la squadra dopo 31 giorni...
Pastore stringe i denti. Ora serve la sua fantasia
Out per tre mesi a causa di un edema osseo sopra l'anca, con conseguente fastidio...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>